Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Cittadini italiani che vorrebbero sposarsi all'estero con rito civile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
IVILEO



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.04.10

MessaggioOggetto: Re: Cittadini italiani che vorrebbero sposarsi all'estero con rito civile   Ven Ott 15, 2010 6:57 am

Grazie per la vostra risposta...visto che la Convenzione dell'aja del 1961 Ŕ stata firmata sia dall'Italia che dalle Isole Vergini Brittanniche, mi sembra di aver capito che Ŕ sufficiente che i certificati siano apostillatti e non legalizzati.
Quindi posso recarmi personalmente presso la prefettura di Milano con i documenti originali e farli apostillare? Quali sono i costi che dovr˛ sostenere?
Una volta fatto ci˛ dovr˛ procedere alla traduzione dei documenti, che comunque dovranno essere asseverati dal tribunale, giusto?
La traduzione Ŕ valida se fatta da me personalmente e non da un tecnico del tribunale (mi scuso per la domanda ripetuta ma la risposta data in precedenza non mi era chiara)? In effetti sul sito del tribunale di milano Ŕ possibile scaricare il giuramento per traduttori non iscritti, quindi Ŕ possibile farlo...ma poi Ŕ riconosciuta come valida??
Ringraziandovi nuovamente per l'aiuto che mi vorrete dare, porgo cordiali saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Cittadini italiani che vorrebbero sposarsi all'estero con rito civile   Ven Ott 15, 2010 2:05 pm

L'apostille Ú gratis.Secondo il dpr.396/2000 se lei giura che la traduzione Ú veritiera,per la legge italiana lei si prende la responsabilitß civile e penale di ciˇ che traduce,quindi Ú validissima.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Cittadini italiani che vorrebbero sposarsi all'estero con rito civile
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Cittadini italiani che vorrebbero sposarsi all'estero con rito civile
» Sposarsi in UK tra cittadini italiani, iscritti all'AIRE
» ITALIANI CHE VOGLIONO SPOSARSI IN SCOZIA: COME FARE
» VISTO PER FAMILIARI DI CITTADINI ITALIANI
» Cittadini italiani residenti AIRE: richiesta documenti uso matrimonio

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: