Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 come registrare in italia un bambino riconosciuto in romania

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
efrem



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.01.14

MessaggioOggetto: come registrare in italia un bambino riconosciuto in romania    Mar Gen 21, 2014 9:54 am

sono madre di 4 bimbi,io ed mio marito ci siamo sposati solo prima del arrivo del ultimo figlio.la piu grande che adesso ha 14 anni e nata in romania e non e stata riconosciuta alla nascita,ma dopo 13 ani(sempre dal mio marito)gli altri tre sono nati in italia e riconosciuti alla nascita.mia figlia vive in italia gia da 10 anni,e andata al asilo e a scuola qui.l'anno scorso che siamo riusciti a fare il riconoscimento anche x lei,siamo tornati in italia,sono andata nel mio comune per registrare il cambiamento di cognome della bambina,al che loro hanno detto che non possono fare nulla,che dovremo andare al consolato italiano in romania.ma proprio non si puo fare niente diversamente?non so cosa fare .qui nessuno a saputo dire nulla.hanno detto che non e mai successa una cosa del genere e loro non sano che per lo stato italiano lei non puo cambiare il cognome cosi...si deve andare da un giudice di pace e se lui decide che lei puo cambiare cognome...allora lo si cambia,se no...non si puo fare niente!.mia figlia a iniziato il liceo con un nome falso.e possibile? tutti lo sano,e nessuno puo fare nulla..vi prego di aiutarmi in qualche modo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: come registrare in italia un bambino riconosciuto in romania    Mer Feb 26, 2014 7:52 pm

efrem ha scritto:
sono madre di 4 bimbi,io ed mio marito ci siamo sposati solo prima del arrivo del ultimo figlio.la piu grande che adesso ha 14 anni e nata in romania e non e stata riconosciuta alla nascita,ma dopo 13 ani(sempre dal mio marito)gli altri tre sono nati in italia e riconosciuti alla nascita.mia figlia vive in italia gia da 10 anni,e andata al asilo e a scuola qui.l'anno scorso che siamo riusciti a fare il riconoscimento anche x lei,siamo tornati in italia,sono andata nel mio comune per registrare il cambiamento di cognome della bambina,al che loro hanno detto che non possono fare nulla,che dovremo andare al consolato italiano in romania.ma proprio non si puo fare niente diversamente?non so cosa fare .qui nessuno a saputo dire nulla.hanno detto che non e mai successa una cosa del genere e loro non sano che per lo stato italiano lei non puo cambiare il cognome cosi...si deve andare da un giudice di pace e se lui decide che lei puo cambiare cognome...allora lo si cambia,se no...non si puo fare niente!.mia figlia a iniziato il liceo con un nome falso.e possibile? tutti lo sano,e nessuno puo fare nulla..vi prego di aiutarmi in qualche modo.
Purtroppo siamo sempre piú in basso con un disconoscimento non solo del Codice civile, bensí anche del diritto superiore del minore, delle normative nazionali ed infine anche del MAssimario del MInistero degli interni che spiega come devono comportarsi ed agire gli Ufficiali di Stato Civile in casi come il suo.

Qui in forum non faccio consulenze complete ed ad hoc, peró in generale e per conoscenza ed informazione sempre generale (poi il caso specifico potrebbe avere, anzi quasi sempre ha delle virgole di differenza da caso a caso che dovrebbero essere esaminate per una risposta centrata sul caso particolare); sappiate che oltre altro:
1) per la direttiva (circolare Ministero dell'Interno n. 14 del 21/5/2012) la documentazione di supporto alla domanda di cambio cognome/i, é stato evidenziato il valore giuridico delle autodichiarazioni rese dal privato che presenta la suddetta istanza di cambio del cognome, in attuazione delle norme in materia di ''decertificazione del rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini'' di cui alla legge 24/11/2011 n. 183;
2) se per la legge straniera di un Paese extracomunitario é necessaria una sentenza si applica l'automatismo della trascrizione del cambiamento del coghnome ex art 64 L. 218/95 con conseguenti trascrizioni ed/o annotazioni automatica, se in rispetto del precedente richiamato art 64 L 218/95, e senza particolari procedimenti, negli atti anagrafici italiani degli interessati (certificati di nascita e se del caso anche certificato del matrimonio, non valido ovviamente per i minori dove subentrano altre ed ulteriori prioritá di diritto), sentenza che l'UdSC italiano deve rettificare d'ufficio e di conseguenza per il riconoscimento tardivo del padre e dando quindi diritto al inore di acquisire il cognome paterno; se per la legge extracomunitaria, cosí come per la legge italiana, é sufficiente, il riconoscimento direttamente all’Ufficiale di Stato Civile, senza procedure particolari, altrettanto deve essere annotato nel certificato di nascita italiano. Nel caso che ci sia voluta una sentenza per la Romania, essendo Paese della CE, le sentenze sono automaticamente riconosciute senza nessun rispetto del sopranominato art e legge e quindi svolgono gli effetti automaitici senza ma, o peró, della sentenza per il Regolamento CE.
3) esiste l’automatismo normativo senza necessitá di procedimenti particolari, bensí d’ufficio da parte del’Ufficiale di Stato Civile, sia per il riconoscimento della sentenza straniera (nel caso la legge del pAese di nascita lo preveda), che per l’istanza del cambio o aggiunta di un cognome, cosí come specificato e chiarito non solo oltre altre, dalle norme giá sopra richiamate, ma anche spiegate nel Massimario 2012, emanato dal Ministero dell’Interno, Regolamento dello Stato Civile e guida all’applicazione, che nella sua introduzione specifica oltre altro, la focalizzazione per lo snellimento del Procedimento per il cambiamento del cognome (cfr. Inizio Pag. 92 e pag. 104, in particolare il secondo paragrafo riconoscimento tardivo del padre, ma anche nel primo che specifica come agire per gli errori materiali
4) in particolare quando non é necessario espedire la procedura prevista per il cambiamento del cognome, dando potere/dovere direttamente all’Ufficiale di Stato Civile di procedere all’annotazione per l'aggiunta del cognome del padre, si applica la direttiva del suddetto MAssimario dettata alla pag 104: citiamo fedelmente: ''non é necessario esperire la procedura di cambiamento del cognome da parte di colui che, da prima riconosciuto dalla sola madre é stato nella maggiore etá, riconosciuto anche dal padre (o ha avuta accettata in giudizio la paternitá): e gli puó senza alcuna limitazione temporale, dichiarare dichiarare direttamente all'Ufficio di STato civile se intende in relazione a ció, mantenere il cognome materno, aggiugervi quello paterno o sostituire quest'ultimo a quello della madre (art. 262 del c.c.) ottenendo cosí le conseguenti annotazioni sui registri. Si ritiene che tale principio sia analogicamente applicabile anche al figlio attualmente maggiorenne, nell'interesse del quale, benché riconosciuto dal padre durante la minore etá, non sia stato disposto alcunché in merito al cognome da parte del Tribunale per i minorenni
5) ció specificato, non é necessario nemmeno che l'UdSC, chieda l'autorizzazione al Pubblico MInistero, anche perché ha il dovere di annotare la differenza che appare nell'atto di nascita Rumeno anche per il REGolamento CE dove si DEVONO riconoscere, annotare, cambiare tutti gli atti civili cosí come risulta da quelli dei Paesi CE, sia che sia annotato o risulti senza annotazioni o richiami di sentenza (non so il vostro caso e le norme Rumene).

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Angela876



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 04.07.16

MessaggioOggetto: Re: come registrare in italia un bambino riconosciuto in romania    Lun Lug 04, 2016 8:11 am

Salve
Io e il mio fidanzato a dicembre vorremo andare in thailandia x il viaggio di nozze a maggio ci recammo in questura per richiedere il passaporto a me è stato rilasciato a lui è passato alla questura centrale di Napoli...sapevamo ke poteva succedere perché lui ha precedenti penali già scontati con tanto di ammende già pagate ma adesso ha un processo in corso con condanna di primo grado che non supera i 5 anni per rapina.vorrei sapere se c'è la possibilità che il passaporto venga rilasciato?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: come registrare in italia un bambino riconosciuto in romania    Mer Lug 06, 2016 9:57 am

Angela876 ha scritto:
Salve
Io e il mio fidanzato a dicembre vorremo andare in thailandia x il viaggio di nozze a maggio ci recammo in questura per richiedere il passaporto a me è stato rilasciato a lui è passato alla questura centrale di Napoli...sapevamo ke poteva succedere  perché lui ha precedenti penali già scontati con tanto di ammende già pagate ma adesso ha un processo in corso con condanna di primo grado che non supera i 5 anni per rapina.vorrei sapere se c'è la possibilità che il passaporto venga rilasciato?
Grazie

Va chiesto il nulla osta all'autoritá giudiziaria.Sentite un buon avvocato.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: come registrare in italia un bambino riconosciuto in romania    Oggi a 1:53 am

Tornare in alto Andare in basso
 
come registrare in italia un bambino riconosciuto in romania
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Matrimonio in USA e trascrizione in Italia
» Matrimonio consolare in Sudafrica
» Divorzio in Cina tra italiano e cinese (matrimonio fatto in Cina)
» figlio di cittadino italiano - residenza negata
» matrimonio tra italiani residenti in italia in repubblica dominicana

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: IN FACEBOOK PER ADERIRE ALLA RICHESTA DI MIGLIORAMENTO DELLE PUBB.AMM.- ISTITUZIONI ED AMBASCIATE :: UNIONE LIBERA DI CITTADINI PER SEGNALARE I MALFUNZIONAMENTI AMBASCIATE-PREFETTURE U IMMIGRAZIONI E MINISTERI-
Andare verso: