Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Figlio Nato a Londra da Coppia Italiano e Cittadina non EU

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
matt1983



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 13.03.14

MessaggioOggetto: Figlio Nato a Londra da Coppia Italiano e Cittadina non EU    Gio Mar 13, 2014 8:27 am

Gentilissimi,

Sono un cittadino Italiano, mi trovo a Londra da qualche mese insieme a mia moglie (cittadina non EU) che in Italia ha una carta di soggiorno e qui un permesso di residenza.

A Giugno Ŕ prevista la nascita di mio figlio e ci siamo organizzati per farlo nascere a Londra. Successivamente rientreremo in Italia quindi dovremo richiedere il passaporto per il figlio appena nato.

Non mi sono iscritto all'AIRE e non vorrei farlo in quanto torner˛ in Italia a Settembre.

Ho letto che spesso ci sono problemi per ottenere il passaporto in tempi brevi e che ci possono essere procedure diverse per chi Ŕ iscritto all'AIRE e per chi no.

Le mie domande sono:

1) La procedura per richiedere il passaporto di un figlio appena nato a Londra Ŕ diversa per chi Ŕ iscritto all'AIRE e per chi no? Ho letto su questo forum che a volte Ŕ richiesto il nulla osta della Questura in Italia per chi non Ŕ iscritto all'AIRE?

2) In caso fosse necessario iscrivermi all'AIRE, dovrebbe farlo anche mia moglie (cittadina non EU con carta di soggiorno in Italia e permesso di residenza in UK)? o Ŕ sufficiente che sia registrato all'AIRE un solo coniuge?

Ho cercato di mettermi in contatto con il consolato Italiano di Londra ma Ŕ praticamente impossibile.

In attesa dei Vostri pareri.

Saluti,

MS




Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Figlio Nato a Londra da Coppia Italiano e Cittadina non EU    Gio Mar 13, 2014 11:31 pm

matt1983 ha scritto:
Gentilissimi,

Sono un cittadino Italiano, mi trovo a Londra da qualche mese insieme a mia moglie (cittadina non EU) che in Italia ha una carta di soggiorno e qui un permesso di residenza.

A Giugno Ŕ prevista la nascita di mio figlio e ci siamo organizzati per farlo nascere a Londra. Successivamente rientreremo in Italia quindi dovremo richiedere il passaporto per il figlio appena nato.

Non mi sono iscritto all'AIRE e non vorrei farlo in quanto torner˛ in Italia a Settembre.

Ho letto che spesso ci sono problemi per ottenere il passaporto in tempi brevi e che ci possono essere procedure diverse per chi Ŕ iscritto all'AIRE e per chi no.

Le mie domande sono:

1) La procedura per richiedere il passaporto di un figlio appena nato a Londra Ŕ diversa per chi Ŕ iscritto all'AIRE e per chi no? Ho letto su questo forum che a volte Ŕ richiesto il nulla osta della Questura in Italia per chi non Ŕ iscritto all'AIRE?

2) In caso fosse necessario iscrivermi all'AIRE, dovrebbe farlo anche mia moglie (cittadina non EU con carta di soggiorno in Italia e permesso di residenza in UK)? o Ŕ sufficiente che sia registrato all'AIRE un solo coniuge? á

Ho cercato di mettermi in contatto con il consolato Italiano di Londra ma Ŕ praticamente impossibile.

In attesa dei Vostri pareri.

Saluti,

MS






Se sta in Uk meno di un anno non deve iscriversi all' AIRE.Sua moglie non essendo italiana con l'AIRE non c'entra nulla.Le conviene rinnovare il passaporto in Italia.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Figlio Nato a Londra da Coppia Italiano e Cittadina non EU    Sab Mar 15, 2014 3:51 pm

bostik ha scritto:
matt1983 ha scritto:
Gentilissimi,

Sono un cittadino Italiano, mi trovo a Londra da qualche mese insieme a mia moglie (cittadina non EU) che in Italia ha una carta di soggiorno e qui un permesso di residenza.

A Giugno Ŕ prevista la nascita di mio figlio e ci siamo organizzati per farlo nascere a Londra. Successivamente rientreremo in Italia quindi dovremo richiedere il passaporto per il figlio appena nato.

Non mi sono iscritto all'AIRE e non vorrei farlo in quanto torner˛ in Italia a Settembre.

Ho letto che spesso ci sono problemi per ottenere il passaporto in tempi brevi e che ci possono essere procedure diverse per chi Ŕ iscritto all'AIRE e per chi no.

Le mie domande sono:

1) La procedura per richiedere il passaporto di un figlio appena nato a Londra Ŕ diversa per chi Ŕ iscritto all'AIRE e per chi no? Ho letto su questo forum che a volte Ŕ richiesto il nulla osta della Questura in Italia per chi non Ŕ iscritto all'AIRE?

2) In caso fosse necessario iscrivermi all'AIRE, dovrebbe farlo anche mia moglie (cittadina non EU con carta di soggiorno in Italia e permesso di residenza in UK)? o Ŕ sufficiente che sia registrato all'AIRE un solo coniuge? á

Ho cercato di mettermi in contatto con il consolato Italiano di Londra ma Ŕ praticamente impossibile.

In attesa dei Vostri pareri.

Saluti,

MS






Se sta in Uk meno di un anno non deve iscriversi all' AIRE.Sua moglie non essendo italiana con l'AIRE non c'entra nulla.Le conviene rinnovare il passaporto in Italia.
Saluti
Se non capito male, non si tratta di rinnovo di passaporto, bensÝ del passaporto per il figlio che nascerß. Se Ú cosÝ, lo chiederß presentando l'atto di nascita e recandosi padre e madre in Consolato italiano in UK (Ú necessario l'accordo di entrambe i genitori), chiederanno il passporto per il bambino.

TAle passaporto deve essere rilasciato quanto prima essendo per un neonato (certamente non devono essere fatti i controlli per il Nulla OSta della Questura) ed in un massimo di tempo di 15 gg.

Rieferimenti legilsativi:
L. n. 1185/1967 e s.m. Norme sui passaporti. Articolo 8 DISPOSIZIONI GENERALI
La domanda di passaporto presentata ad un ufficio ammesso a riceverla ma non competente al rilascio Ŕ trasmessa, insieme ad eventuali accertamenti istruttori, all'ufficio competente non oltre cinque giorni dalla presentazione.
L'ufficio competente, entro quindici giorni dal ricevimento della domanda, corredata dalla prescritta documentazione, rilascia il passaporto, richiede, ove necessario, il completamento della istruttoria, o rigetta l'istanza, indicando le cause che ostano al rilascio.
Ove si renda necessario il completamento dell'istruttoria, il termine di cui sopra, previa comunicazione all'interessato, Ŕ prorogato di altri quindici giorni.
Il passaporto Ŕ consegnato al richiedente tramite l'ufficio cui la domanda Ŕ stata presentata o anche direttamente dall'ufficio competente per il rilascio.
Ovviamente per un neonato non ci sono istruttorie da fare e richiedere e meno motivazioni ostative al rilascio.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Figlio Nato a Londra da Coppia Italiano e Cittadina non EU    Oggi a 10:04 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Figlio Nato a Londra da Coppia Italiano e Cittadina non EU
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Figlio nato a Londra da genitore italiano NON iscritto all'AIRE
» Passaporto per mio figlio neonato a Londra
» riconoscimento di figlio
» Trascrizione figlio nato all'estero - ambasciata italiana non presente
» DETTAGLI SULLA TRASCRIZIONE, AUTORIZZAZIONE PASSAPORTO

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: TRASCRIZIONE DI NASCITA-
Andare verso: