Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Ven Set 25, 2009 6:05 pm

Iris ha scritto:
E per risolvere quello esiste il TAR )))
ehm.. Iris....., per i rifiuti dei visti per ricongiungimento familiare che oltrettutto devono per le seguenti ragioni essere motivati per iscritto, non si ricorre al TAR (accertamento di violazione di un interesse leggittimo, vedi visto di turismo), bensi al Tribunale ordinario (accertamento di violazione di un diritto soggettivo).

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.


Ultima modifica di Guido Baccoli il Mar Ott 13, 2009 4:47 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Iris
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 45
EtÓ : 36
LocalitÓ : Roma
Data d'iscrizione : 14.09.09

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Sab Set 26, 2009 1:05 am

D'accordo per quanto riguarda il tribunale di competenza! Ma nel secondo caso non e' un interesse legittimo ma piuttosto un diritto previsto dalla Costituzione. )
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Sab Set 26, 2009 2:44 am

Guido Baccoli ha scritto:
Iris ha scritto:
E per risolvere quello esiste il TAR )))
ehm.. Iris....., per i rifiuti dei visti per ricongiungimento familiare che oltrettutto devono per le seguenti ragioni essere motivati per iscritto, non si ricorre al TAR (accertamento di violazione di un interesse leggittimo, vedi visto di turismo), bensi al Tribunale ordinario (accertamento di violazione di un interesse legittimo).

E' verissimo, ma purtroppo ho dovuto constatare che i giudici di Tribunale non hanno una eccellente preparazione nel diritto pur sempre amministrativo. Dal chŔ non posso che consigliare per esperienza personale comunque un ricorso al TAR, anche se pi¨ costoso.

A tal fine devo rimandare per un esempio quý .

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Sab Set 26, 2009 4:13 am

Carissimo Amedeo, mi spiace, ma la competenza riguardo il diritto all'unitÓ familiare, che senza dubbio alcuno sia in giurisprudenza che in dottrina, Ŕ un interesse soggettivo ....sopra ed erroneamente ho scritto interesse legittimo, grazie Iris per la segnalazione, Ŕ esclusivamente quella del Giudice ordinario, dettata anche dall''art 30 del DECRETO LEGISLATIVO 25 luglio 1998, n. 286 (T.U.) che al comma 6 detta:
Contro il diniego del nulla osta al ricongiungimento familiare e del permesso di soggiorno per motivi familiari, nonchÚ contro gli altri provvedimenti dell'autoritÓ amministrativa in materia di diritto all'unitÓ familiare, l'interessato pu˛ presentare ricorso al tribunale in composizione monocratica del luogo in cui risiede, il quale provvede, sentito l'interessato, nei modi di cui agli articoli 737 e seguenti del codice di procedura civile. Il decreto che accoglie il ricorso pu˛ disporre il rilascio del visto anche in assenza del nulla osta. Gli atti del procedimento sono esenti da imposta di bollo etc...omissis

Recentemente il TAR si Ŕ dichiarato incompetente al riguardo delle controversie riguardante l'unitÓ familiare:
T.A.R. Emilia Romagna Parma, sez. I, 16 dicembre 2008, n. 479
Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Permesso di soggiorno per motivi familiari - Controversie - Giurisdizione ordinaria - Sussistenza - Implicazioni - Conseguenze.
La cognizione delle controversie relative al diniego del nulla osta al ricongiungimento familiare e del permesso di soggiorno per motivi familiari, nonchÚ agli altri provvedimenti dell'autoritÓ amministrativa in materia di diritto all'unitÓ familiare, sfugge alla giurisdizione del giudice amministrativo per rientrare in quella del giudice ordinario civile, anche quando le vertenze abbiano ad oggetto atti di revoca di permessi precedentemente concessi (come nella specie).

ed anche:
T.A.R. Sicilia Catania, sez. II, 24 dicembre 2007, n. 2027
Sicurezza pubblica - Stranieri (in particolare extracomunitari) - Permesso di soggiorno - Per ricongiungimento familiare - Giurisdizione - Appartiene al giudice ordinario.
Ai sensi del comma 6 dell'art. 30, d.lg. n. 286 del 1998 "contro il diniego del nulla osta al ricongiungimento familiare e del permesso di soggiorno per motivi familiari, nonchÚ contro gli altri provvedimenti dell'autoritÓ amministrativa in materia di diritto all'unitÓ familiare, l'interessato pu˛ presentare ricorso al tribunale in composizione monocratica del luogo in cui risiede, (...)"; ne consegue che la giurisdizione appartiene al giudice ordinario.

Consiglio ai lettori e per chinque lo desidera, leggersi gli approfondimenti riguardo Il ricorso al TAR o al Tribunale Ordinario, e le spiegazioni delle differenze tra interesse leggittimo ed il diritto soggettivo CLIK QUIe consiglio anche di seguire i vari link citati per avere uníidea pi¨ precisa e lineare su questa tematica.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Nalina



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 25.11.10

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Gio Nov 25, 2010 2:00 pm

Salve. Avrei bisogno di un consiglio. Sono una cittadina italiana sposata da 3 anni con un ragazzo iraniano. Da anni viviamo all┤estero (in Austria) e a gennaio presenteremo la domanda per far acquistare a mio marito la cittadinanza italiana. Mio marito possiede inoltre un visto di "permanent residency" per l┤Austria. Lavoriamo entrambi ed abbiamo un appartamento in affitto. La mia domanda riguarda per˛ i genitori di mio marito, che vorremmo si ricongiungessere al pi¨ presto con noi. Il problema Ŕ che non sembra proprio possibile farlo attraverso l┤Austria, perchŔ per fare da garanti, dovremmo dimostrare di guadagnare 3000 euro netti al mese ( cosa che purtroppo non facciamo!). Mi chiedevo se fosse possibile presentare una domanda di ricongiungimento dall┤Italia, pur rimanendo la nostra residenza in Austria. I miei genitori sarebbero disposti ad aiutare. Vivono a Milano, hanno un appartamento di proprietÓ e lavorano da sempre. I genitori di mio marito hanno comunque giÓ mezzi finanziari sufficienti (il padre possiede un negozio e 2 appartamenti a Teheran). Cosa mi pu˛ consigliare? La ringrazio per l┤aiuto e la saluto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Gio Nov 25, 2010 2:55 pm

Nalina ha scritto:
Salve. Avrei bisogno di un consiglio. Sono una cittadina italiana sposata da 3 anni con un ragazzo iraniano. Da anni viviamo all┤estero (in Austria) e a gennaio presenteremo la domanda per far acquistare a mio marito la cittadinanza italiana. Mio marito possiede inoltre un visto di "permanent residency" per l┤Austria. Lavoriamo entrambi ed abbiamo un appartamento in affitto. La mia domanda riguarda per˛ i genitori di mio marito, che vorremmo si ricongiungessere al pi¨ presto con noi. Il problema Ŕ che non sembra proprio possibile farlo attraverso l┤Austria, perchŔ per fare da garanti, dovremmo dimostrare di guadagnare 3000 euro netti al mese ( cosa che purtroppo non facciamo!). Mi chiedevo se fosse possibile presentare una domanda di ricongiungimento dall┤Italia, pur rimanendo la nostra residenza in Austria. I miei genitori sarebbero disposti ad aiutare. Vivono a Milano, hanno un appartamento di proprietÓ e lavorano da sempre. I genitori di mio marito hanno comunque giÓ mezzi finanziari sufficienti (il padre possiede un negozio e 2 appartamenti a Teheran). Cosa mi pu˛ consigliare? La ringrazio per l┤aiuto e la saluto

Ha chiarito bene le procedure per ricongiungimento dell'Austria?credo che l'Austria come gli altri paesi UE,abbia recepito la direttiva CE/38/2004 con un decreto nazionale.Non Ŕ possibile negare un visto a congiunti di cittadino UE,in questo caso lei,signora.Deve informarsi presso un avvocato o un ente austriaco esperto in diritto comunitario.Io le consiglio pure di interessare la commissione europea.
Essendo AIRE,per i suoceri potrÓ chiedere solo un visto turistico speciale "C" per familiare di cittadino UE,multientry e di validitÓ pluriennale,ai sensi dlgs.30/2007,che consente soggiorni in tutta la zona Schengen di 90 giorni a semestre.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Nalina



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 25.11.10

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Ven Nov 26, 2010 8:35 am

Mio marito si Ŕ informato, piu volte, e gli Ŕ stato ripetutamente detto che esistono solo 2 modi per far venire in Austria i suoi...o inoltrare la domanda a Vienna e garantire di poterli cmq. mantenere, dimostrando di guadagnare almeno 3000 euro netti al mese, o inoltrando la domanda direttamente a Teheran, ma in questo caso io e mio marito non potremmo pi¨ fare da garanti, ed i suoi genitori dovrebbero:
1 -dimostrare di avere un reddito altissimo ( sono benestanti ma non ricchi)
2 -sperare di essere fra i 20 fortunati che ogni anno vengono selezionati per l┤Iran. Ci hanno spiegato che esistono delle quote fisse per ogni paese, per un totale di 60 persono all┤anno per il mondo intero.
Ma lei mi accennava il fatto che non sia possibile negare ad un cittadino europeo il congiungimento....anche se sono i miei suoceri e non i miei genitori? perche fino ad ora nessuno mi aveva mai detto che fosse pox. fare una cosa del genere.la situazione Ŕ molto confusa, mi sembra che le regole cambino di mese in mese...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Nalina



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 25.11.10

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Ven Nov 26, 2010 8:53 am

scusi...rileggendo quanto ho scritto prima mi sono resa conto di non avere detto chiaramente che noi vorremmo che i miei suoceri potessere VIVERE STABILMENTE in Austria...la ringrazio cmq per la consulenza che ci sta offrendo Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Ven Nov 26, 2010 10:02 am

Non conosco le leggi austriache ma secondo le direttive europee Ú lei,come cittadina UE che deve chiedere il ric.fam. essendo la legislazione comunitaria pi˙ favorevole nei confronti dei propri cittadini che non verso gli extra-UE.Suo marito ha fatto le pratiche come straniero ed Ú probabile che la procedura sia pi˙ complicata ed ostica.Comunque il consiglio Ú di parlare con un esperto in diritto comunitario e migratorio austriaco.Si legga bene la direttiva CE/38/2004(se fa un google la trova).
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Nalina



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 25.11.10

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Ven Nov 26, 2010 3:39 pm

La ringrazio moltissimo per il consiglio: lo far˛ di sicuro.
Saluti e buon lavoro
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Ven Nov 26, 2010 8:05 pm

Nalina ha scritto:
La ringrazio moltissimo per il consiglio: lo far˛ di sicuro.
Saluti e buon lavoro

Vedi qui,dal sito:http://www.help.gv.at/Content.Node/135/Seite.1350000.html
Family members from third countries
For family members of EEA citizens, Swiss people or Austrians having the right of residence and demand on this Community Law and who are not EEA citizens or Swiss people, a residence card issued can be issued. After five years of permanent and legal residence in the federal country a permanent residence card can be issued.

Requirements:
Family members of EEA citizens, Swiss people or Austrians having the right of residence who demand on the Community Law and who are no EEA or Swiss citizens may be granted residence in Austria if they are

A spouse
Family members of Austrians who demand on the Community Law, of EEA citizens or Swiss people or their spouse in descending line (children, grandchildren) until they reach the age of 21 and beyond, as long as support is granted
Family members of Austrians who demand on the Community Law, of EEA citizens or Swiss people or their spouse in ascending line (parents or grandparents), as long as support is granted
Responsible authority:
The Office of Residence [Niederlassungsbeh÷rde] responsible for the place of residence of EEA citizens or Swiss people concerned can be either:

The state governor [Landeshauptmann] or
The administrative district authority [Bezirksverwaltungsbeh÷rde] authorised by the state governor:
The district administration [Bezirkshauptmannschaft]
In statutory cities: the Magistrate [Magistrat]
In Vienna: Municipal Department 35 [MA 35]
Required documents:
A list of all documents to be submitted has been published in the Implementation Regulations relating to the Settlement and Residence Act [Niederlassungs- und Aufenthaltsgesetz-DurchfŘhrungsverordnung (NAG-DV)].

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Tristano



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Lun Dic 26, 2011 3:10 pm

Buonasera ...
Ho una moglie filippina, sposata da 2 mesi in Italia. Ha gia' la Carta d'identita', la Tessera Sanitaria ed il Codice Fiscale .
Ha un figlio maggiorenne, ed una figlia minorenne che vivono nelle Filippine .
Come funziona il ricongiungimento familiare ??
Quali documenti servono ? o dove posso trovare quello che mi serve ??

Grazie anticipate ..
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Lun Dic 26, 2011 8:03 pm

Tristano ha scritto:
Buonasera ...
Ho una moglie filippina, sposata da 2 mesi in Italia. Ha gia' la Carta d'identita', la Tessera Sanitaria ed il Codice Fiscale .
Ha un figlio maggiorenne, ed una figlia minorenne che vivono nelle Filippine .
Come funziona il ricongiungimento familiare ??
Quali documenti servono ? o dove posso trovare quello che mi serve ??

Grazie anticipate ..

Veda il dlgs.30/2007.Il maggiorenne ha meno di 21 anni ?
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Tristano



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Mar Dic 27, 2011 5:11 am

Grazie per la risposta ..
Si, ha meno di 21 anni -
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Mar Dic 27, 2011 7:57 pm

Tristano ha scritto:
Grazie per la risposta ..
Si, ha meno di 21 anni -
Se lei Ú d'accordo per il ricongiumento dei figli di sua moglie, basta dimostrare attraverso atti di nascita che siano veramentre suoi figli, per cui procederß come richiesto dal Dlgs 30/2007 art 2, presentando detti certificati e la domanda di ricongiungimento fatta da entrambe, con eventuale altra documentazione che potrebbe richiedere l'Ambasciata nel suo sito ufficiale se ce l'ha. Insieme a questa documentazione Ú bene che presentuate un certificato di matrimonio per dimostrare che lei Ú il marito italiano, insieme ad una copia di un supo documento italiano.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Tristano



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Mer Dic 28, 2011 4:39 am

Grazie Dr. Guido !
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani   Oggi a 2:22 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Visto per fam. al seguito/ricongiungimento per parenti di italiani
» Il Visto di Familiare al Seguito Per L'Italia, e Schengen?
» Aiuto!!! visto per familiari al seguito.. Peru'
» visto per familiare al seguito (madre di mia moglie cittadina russa)
» REALE TEMPISTICA visto per FAMILIARE AL SEGUITO

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: