Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Matrimonio contratto in Francia, rifiuto di trasrizione in Italia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
GiovannaDM



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 23.04.14

MessaggioOggetto: Matrimonio contratto in Francia, rifiuto di trasrizione in Italia   Mer Apr 23, 2014 4:38 am

Salve,

Sono una cittadina italiana, iscritta all'AIRE, e ho contratto matrimonio in Francia lo scorso anno. Ho inviato i documenti del mio matrimonio al Consolato di Marsiglia che ha provveduto a mandarli via PEC al mio comune in Italia per la trascrizione. Dopo un anno dal mio matrimonio, esso non Ŕ ancora stato trascritto, perchÚ il comune afferma di non aver ricevuto nulla dal Consolato. Ho dunque chiesto al Consolato spiegazioni e il Consolato mi ha indicato la data in cui i documenti erano stati trasmessi al comune per la trascrizione e ha rimandato, molto gentilmente, gli stessi una seconda volta quest'anno, via PEV, mettendo me in allegato.

Il Comune riceve queste e-mail ufficiali, ma non trascrive il matrimonio. Pretende un invio dei documenti per fax (il Consolato mi ha spiegato che Ŕ vietato inviare questo tipo di documenti via fax) e non adempie al suo dovere di mettersi in contatto col Consolato.

Io devo rifare la carta d'identitÓ abreve, ma se la rifaccio ora, risultero' nubile sul documento d'identitÓ. Il comune rifiuta di trascrivere questo matrimonio, inventando le scuse pi¨ assurde. Io non vivo neanche in Italia ed ogni volta obbligo mia madre a recarsi al comune per verificare questa trascrizione. La situazione Ŕ a dir poco grottesca e non so come fare.

Vorrei sapere se posso trascrivere altrove questo matrimonio. Oppure dovrei sporgere denuncia contro il Comune per inadempienza.

Potrebbe indicarmi come fare? A chi devo rivolgermi e, se necessario, quali sarebbero gli estremi della denuncia?

La ringrazio anticipatamente.

Giovanna
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio contratto in Francia, rifiuto di trasrizione in Italia   Ven Apr 25, 2014 11:50 am

GiovannaDM ha scritto:
Salve,

Sono una cittadina italiana, iscritta all'AIRE, e ho contratto matrimonio in Francia lo scorso anno. Ho inviato i documenti del mio matrimonio al Consolato di Marsiglia che ha provveduto a mandarli via PEC al mio comune in Italia per la trascrizione. Dopo un anno dal mio matrimonio, esso non Ŕ ancora stato trascritto, perchÚ il comune afferma di non aver ricevuto nulla dal Consolato. Ho dunque chiesto al Consolato spiegazioni e il Consolato mi ha indicato la data in cui i documenti erano stati trasmessi al comune per la trascrizione e ha rimandato, molto gentilmente, gli stessi una seconda volta quest'anno, via PEV, mettendo me in allegato.

Il Comune riceve queste e-mail ufficiali, ma non trascrive il matrimonio. Pretende un invio dei documenti per fax (il Consolato mi ha spiegato che Ŕ vietato inviare questo tipo di documenti via fax) e non adempie al suo dovere di mettersi in contatto col Consolato.

Io devo rifare la carta d'identitÓ abreve, ma se la rifaccio ora, risultero' nubile sul documento d'identitÓ. Il comune rifiuta di trascrivere questo matrimonio, inventando le scuse pi¨ assurde. Io non vivo neanche in Italia ed ogni volta obbligo mia madre a recarsi al comune per verificare questa trascrizione. La situazione Ŕ a dir poco grottesca e non so come fare.

Vorrei sapere se posso trascrivere altrove questo matrimonio. Oppure dovrei sporgere denuncia contro il Comune per inadempienza.

Potrebbe indicarmi come fare? A chi devo rivolgermi e, se necessario, quali sarebbero gli estremi della denuncia?

La ringrazio anticipatamente.

Giovanna

Il comune Ú rimasto al telefax....siamo apposto ! Li diffidi immediatamente ai sensi legge 241/90 a trascrivere seduta stante;Li contatti via fax,racc.A/R,PEC.Se in 30 giorni non ottemperano li puˇ denunciare alla Procura della Repubblica per omissione d'atti d'ufficio e citarli per danni civili e morali.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Matrimonio contratto in Francia, rifiuto di trasrizione in Italia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» si pu˛ NON far trascrivere in Ital il matrimonio contratto all'estero?
» Problema per la trascrizione matrimonio contratto in Moldavia.
» Matrimonio contratto all'estero
» Divorzio in italia dopo matrimonio contratto in Rep Dominicana
» matrimonio tra italiano e macedone residente in italia

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: