Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
sandrolb



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.05.14

MessaggioTitolo: iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?   Ven Mag 09, 2014 6:03 pm

Salve,
La mia domanda riguarda la mia condizione di residente all'estero (USA) iscritto all'AIRE. In particolare, ritorner˛ in Italia per un periodo fra i 6 e i 12 mesi, per poi tornare negli Stati Uniti. Nel periodo di residenza italiana, vorrei potermi avvalere delle cure mediche che al momento, in quanto iscritto all'AIRE, mi sarebbero garantite solo in assenza di assicurazione, urgenza e per un massimo di 90 giorni. Io per˛ vorrei poter avere un medico di base convenzionato e usufruire dei vari servizi ASL, ripristinando temporaneamente i miei diritti di residente su solo nazionale. Ho letto su qualche sito che c'Ŕ della gente che ha dimostrato la necessitÓ di risiedere in Italia, pur essendo iscritta all'AIRE, per motivi di lavoro, e che questo ha permesso all'ASL di accettare la richiesta di un medico di base, ma non ho idea di come una cosa del genere possa funzionare. Sapreste darmi chiarimenti in merito?
Moltissime grazie,
Sandro
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3865
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?   Sab Mag 10, 2014 10:10 am

sandrolb ha scritto:
Salve,
La mia domanda riguarda la mia condizione di residente all'estero (USA) iscritto all'AIRE. In particolare, ritorner˛ in Italia per un periodo fra i 6 e i 12 mesi, per poi tornare negli Stati Uniti. Nel periodo di residenza italiana, vorrei potermi avvalere delle cure mediche che al momento, in quanto iscritto all'AIRE, mi sarebbero garantite solo in assenza di assicurazione, urgenza e per un massimo di 90 giorni. Io per˛ vorrei poter avere un medico di base convenzionato e usufruire dei vari servizi ASL, ripristinando temporaneamente i miei diritti di residente su solo nazionale. Ho letto su qualche sito che c'Ŕ della gente che ha dimostrato la necessitÓ di risiedere in Italia, pur essendo iscritta all'AIRE, per motivi di lavoro, e che questo ha permesso all'ASL di accettare la richiesta di un medico di base, ma non ho idea di come una cosa del genere possa funzionare. Sapreste darmi chiarimenti in merito?
Moltissime grazie,
Sandro

I consolati rilasciano un documento dove si chiede all'ASL di competenza di dare assistenza all'iscritto AIRE per un tempo limitato.
Contatti il suo consolato d'appartenenza in USA.
Saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sandrolb



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.05.14

MessaggioTitolo: Re: iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?   Sab Mag 10, 2014 10:43 am

Grazie mille, far˛ sapere ai lettori del forum se la cosa va in porto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
MatteoN

avatar

Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 04.03.15

MessaggioTitolo: Re: iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?   Mar Mar 10, 2015 3:01 am

bostik ha scritto:
sandrolb ha scritto:
Salve,
La mia domanda riguarda la mia condizione di residente all'estero (USA) iscritto all'AIRE. In particolare, ritorner˛ in Italia per un periodo fra i 6 e i 12 mesi, per poi tornare negli Stati Uniti. Nel periodo di residenza italiana, vorrei potermi avvalere delle cure mediche che al momento, in quanto iscritto all'AIRE, mi sarebbero garantite solo in assenza di assicurazione, urgenza e per un massimo di 90 giorni. Io per˛ vorrei poter avere un medico di base convenzionato e usufruire dei vari servizi ASL, ripristinando temporaneamente i miei diritti di residente su solo nazionale. Ho letto su qualche sito che c'Ŕ della gente che ha dimostrato la necessitÓ di risiedere in Italia, pur essendo iscritta all'AIRE, per motivi di lavoro, e che questo ha permesso all'ASL di accettare la richiesta di un medico di base, ma non ho idea di come una cosa del genere possa funzionare. Sapreste darmi chiarimenti in merito?
Moltissime grazie,
Sandro

I consolati rilasciano un documento dove si chiede all'ASL di competenza di dare assistenza all'iscritto AIRE per un tempo limitato.
Contatti il suo consolato d'appartenenza in USA.
Saluti

Salve, vorrei avere una precisazione circa quanto scritto. E' possibile richiedere l'assistenza sanitaria ordinaria (comprensiva di medico di base) oppure solo quella urgente (come il sottoscritto ha fatto finora, facendone domanda direttamente alla ASL di competenza)? Se possibile, si potrebbero avere i riferimenti normativi circa questa possibilita'?

Grazie mille.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3865
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?   Mer Mar 11, 2015 6:34 pm

MatteoN ha scritto:
bostik ha scritto:
sandrolb ha scritto:
Salve,
La mia domanda riguarda la mia condizione di residente all'estero (USA) iscritto all'AIRE. In particolare, ritorner˛ in Italia per un periodo fra i 6 e i 12 mesi, per poi tornare negli Stati Uniti. Nel periodo di residenza italiana, vorrei potermi avvalere delle cure mediche che al momento, in quanto iscritto all'AIRE, mi sarebbero garantite solo in assenza di assicurazione, urgenza e per un massimo di 90 giorni. Io per˛ vorrei poter avere un medico di base convenzionato e usufruire dei vari servizi ASL, ripristinando temporaneamente i miei diritti di residente su solo nazionale. Ho letto su qualche sito che c'Ŕ della gente che ha dimostrato la necessitÓ di risiedere in Italia, pur essendo iscritta all'AIRE, per motivi di lavoro, e che questo ha permesso all'ASL di accettare la richiesta di un medico di base, ma non ho idea di come una cosa del genere possa funzionare. Sapreste darmi chiarimenti in merito?
Moltissime grazie,
Sandro

I consolati rilasciano un documento dove si chiede all'ASL di competenza di dare assistenza all'iscritto AIRE per un tempo limitato.
Contatti il suo consolato d'appartenenza in USA.
Saluti

Salve, vorrei avere una precisazione circa quanto scritto. E' possibile richiedere l'assistenza sanitaria ordinaria (comprensiva di medico di base) oppure solo quella urgente (come il sottoscritto ha fatto finora, facendone domanda direttamente alla ASL di competenza)? Se possibile, si potrebbero avere i riferimenti normativi circa questa possibilita'?

Grazie mille.

Art.12,comma II,dpr.618 del 31-07-1980
Saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
MatteoN

avatar

Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 04.03.15

MessaggioTitolo: Re: iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?   Mer Mar 11, 2015 9:59 pm

Grazie mille.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?   

Torna in alto Andare in basso
 
iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?
» Iscritto all'AIRE ma il comune d'origine non ne sa nulla
» VISTO FAMILIARE AL SEGUITO CON CITTADINO UE - ITALIANO
» Matrimonio in inghilterra tra italiano iscritto AIRE e indiana
» A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero) e SANIT┴

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: A.I.R.E. diritti e doveri-
Vai verso: