Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 PdS e Variazione cognome in patria, come rientrare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
maggiore81



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.07.14

MessaggioOggetto: PdS e Variazione cognome in patria, come rientrare?   Ven Lug 11, 2014 2:32 am

Buongiorno,
ho la seguente problematica:

la mia compagna, cittadina Ucraina, è in possesso di regolare PdS per lavoro subordinato, con scadenza 2016.

E' divorziata e ha il cognome del marito.
siccome intende ritornare al cognome da nubile, prima di sposarsi con il sottoscritto l'anno prossimo (cittadino italiano), si è informata sulla procedura:

Siamo stati presso il locale comune ucraino e i passi sono i seguenti:

1. Ritiro vecchio passaporto blu (esterno per viaggiare fuori ucraina) e non lo ridanno indietro annullato, senza speranza
2. Fanno un nuovo passaporto interno (tipo carta di identità non valida per espatrio)
3. Fanno un nuovo passaporto blu (esterno per viaggiare fuori)
4. Le hanno detto che senza speranza con il permesso con il cognome vecchio e il passaporto con il cognome nuovo, alla frontiera non la faranno uscire.

Al locale ufficio stranieri della Questura hanno detto che una volta rientrati dopo il cambio cognome è necessario avere tradotto in italiano, legalizzato e apostillato il documento che mostra l'avvenuto cambio cognome, e con quello tramite un kit postale si richiede l'aggiornamento del PdS e fine della pratica.

Il problema è che non è chiaro come uscire dall'Ucraina una volta cambiato il cognome dato che il cognome presente sul nuovo passaporto e sul PdS sono differenti.

Da quanto ho letto in rete pare che sia necessario fare il visto di reingresso.
Quali sono i trucchi/segreti per questo visto, per ottenerlo rapidamente???

Cordialmente
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: PdS e Variazione cognome in patria, come rientrare?   Ven Lug 11, 2014 5:25 pm

maggiore81 ha scritto:
Buongiorno,
ho la seguente problematica:

la mia compagna, cittadina Ucraina, è in possesso di regolare PdS per lavoro subordinato, con scadenza 2016.

E' divorziata e ha il cognome del marito.
siccome intende ritornare al cognome da nubile, prima di sposarsi con il sottoscritto l'anno prossimo (cittadino italiano), si è informata sulla procedura:

Siamo stati presso il locale comune ucraino e i passi sono i seguenti:

1. Ritiro vecchio passaporto blu (esterno per viaggiare fuori ucraina) e non lo ridanno indietro annullato, senza speranza
2. Fanno un nuovo passaporto interno (tipo carta di identità non valida per espatrio)
3. Fanno un nuovo passaporto blu (esterno per viaggiare fuori)
4. Le hanno detto che senza speranza con il permesso con il cognome vecchio e il passaporto con il cognome nuovo, alla frontiera non la faranno uscire.

Al locale ufficio stranieri della Questura hanno detto che una volta rientrati dopo il cambio cognome è necessario avere tradotto in italiano, legalizzato e apostillato il documento che mostra l'avvenuto cambio cognome, e con quello tramite un kit postale si richiede l'aggiornamento del PdS e fine della pratica.

Il problema è che non è chiaro come uscire dall'Ucraina una volta cambiato il cognome dato che il cognome presente sul nuovo passaporto e sul PdS sono differenti.

Da quanto ho letto in rete pare che sia necessario fare il visto di reingresso.
Quali sono i trucchi/segreti per questo visto, per ottenerlo rapidamente???

Cordialmente
La tematica che tocca é molto complessa ed in realtá, si trovano molte difficoltá a trovare una soluzione (in forum non facciamo consulenza legale del caso singolo cosí complesso).

In ogni caso, vediamo se riesco a dare una risposta generale. Cosa dice la legge sul divorzio ucraino riguardo alla perdita del cognome del marito? Da ció che afferma pare che debba richiederlo di presenza e non sia automatico dopo la sentenza di divorzio....ma,.... sará cosí? Oppure puó farsi rappresentare da qualcuno?

Se puó farsi rappresentare, basta che gli mandi i documenti che hanno elencato, ritiri i nuovi e se le fa spedire in Italia, eliminando il problema alla dogana in fase di ritorno con il cognome diverso e terminando con i cambi in Italia.

Non conosco la legge Ucraina, peró come mai il divorzio non é stato registrato automaticamente e se non é previsto, avete provato a ritirare la sentenza di divorzio e farla valere in Italia applicando la legge italiana della perdita del cognome del marito (se é stato a suo tempo scelto) per divorzio?

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
maggiore81



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.07.14

MessaggioOggetto: Re: PdS e Variazione cognome in patria, come rientrare?   Sab Lug 12, 2014 1:53 am

Guido Baccoli ha scritto:
La tematica che tocca é molto complessa ed in realtá, si trovano molte difficoltá a trovare una soluzione (in forum non facciamo consulenza legale del caso singolo cosí complesso).

In ogni caso, vediamo se riesco a dare una risposta generale. Cosa dice la legge sul divorzio ucraino riguardo alla perdita del cognome del marito? Da ció che afferma pare che debba richiederlo di presenza e non sia automatico dopo la sentenza di divorzio....ma,.... sará cosí? Oppure puó farsi rappresentare da qualcuno?

Se puó farsi rappresentare, basta che gli mandi i documenti che hanno elencato, ritiri i nuovi e se le fa spedire in Italia, eliminando il problema alla dogana in fase di ritorno con il cognome diverso e terminando con i cambi in Italia.

Non conosco la legge Ucraina, peró come mai il divorzio non é stato registrato automaticamente e se non é previsto, avete provato a ritirare la sentenza di divorzio e farla valere in Italia applicando la legge italiana della perdita del cognome del marito (se é stato a suo tempo scelto) per divorzio?
Buongiorno.
Il cambio cognome non fu effettuato a seguito del matrimonio, ma in seguito, a dicrezione di lei (che per questioni burocratiche era meglio ci avesse lo stesso cognome del marito), quindi il cambio non è avvenuto a seguito del matrimonio ma come operazione a se-stante.

Quindi lei in maniera autonoma è andata alla locale equivalente-anagrafe e ha provveduto a fare il cambio cognome.
Ora che è divorziata, ovunque compare il cognome del marito da lei, in quanto lei effettivamente si chiama con il cognome del marito.

Rimane da verificare se tramite una delega è possibile svolgere tutte queste operazioni di cambio cognome e ritiro passaporto nuovo (dubito molto).
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: PdS e Variazione cognome in patria, come rientrare?   Lun Lug 14, 2014 8:28 pm

maggiore81 ha scritto:
Guido Baccoli ha scritto:
La tematica che tocca é molto complessa ed in realtá, si trovano molte difficoltá a trovare una soluzione (in forum non facciamo consulenza legale del caso singolo cosí complesso).

In ogni caso, vediamo se riesco a dare una risposta generale. Cosa dice la legge sul divorzio ucraino riguardo alla perdita del cognome del marito? Da ció che afferma pare che debba richiederlo di presenza e non sia automatico dopo la sentenza di divorzio....ma,.... sará cosí? Oppure puó farsi rappresentare da qualcuno?

Se puó farsi rappresentare, basta che gli mandi i documenti che hanno elencato, ritiri i nuovi e se le fa spedire in Italia, eliminando il problema alla dogana in fase di ritorno con il cognome diverso e terminando con i cambi in Italia.

Non conosco la legge Ucraina, peró come mai il divorzio non é stato registrato automaticamente e se non é previsto, avete provato a ritirare la sentenza di divorzio e farla valere in Italia applicando la legge italiana della perdita del cognome del marito (se é stato a suo tempo scelto) per divorzio?
Buongiorno.
Il cambio cognome non fu effettuato a seguito del matrimonio, ma in seguito, a dicrezione di lei (che per questioni burocratiche era meglio ci avesse lo stesso cognome del marito), quindi il cambio non è avvenuto a seguito del matrimonio ma come operazione a se-stante.

Quindi lei in maniera autonoma è andata alla locale equivalente-anagrafe e ha provveduto a fare il cambio cognome.
Ora che è divorziata, ovunque compare il cognome del marito da lei, in quanto lei effettivamente si chiama con il cognome del marito.

Rimane da verificare se tramite una delega è possibile svolgere tutte queste operazioni di cambio cognome e ritiro passaporto nuovo (dubito molto).
Ribadisco che la materia é molto complessa e che non facciamo consulenza legale del caso singolo nel forum, In Generale rimane la risposta che ho dato in precedenza ed é stato un'eccezione al Regolamento. Cordiali saluti

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
maggiore81



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.07.14

MessaggioOggetto: Re: PdS e Variazione cognome in patria, come rientrare?   Mar Lug 15, 2014 1:20 am

Buongiorno,
grazie comunque per la risposta.

La mia domanda, generale era la seguente:

Come si deve procedere nel caso in cui uno abbia effettuato un cambio cognome e disponga di un passaporto blu (per estero) e di un PDS legato al vecchio cognome?
ci vuole il visto di reingresso?

cordialmente
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: PdS e Variazione cognome in patria, come rientrare?   Gio Lug 17, 2014 5:26 pm

maggiore81 ha scritto:
Buongiorno,
grazie comunque per la risposta.

La mia domanda, generale era la seguente:

Come si deve procedere nel caso in cui uno abbia effettuato un cambio cognome e disponga di un passaporto blu (per estero) e di un PDS legato al vecchio cognome?
ci vuole il visto di reingresso?

cordialmente
Una delle soluzioni é esattamente quella di procedere per il cambio cognome, per evntuali altre si necessita revisare il caso nei suoi particolari (incluso documenti) e dare la migliore e meno pericolosa soluzione professionale.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: PdS e Variazione cognome in patria, come rientrare?   Oggi a 8:07 am

Tornare in alto Andare in basso
 
PdS e Variazione cognome in patria, come rientrare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PdS e Variazione cognome in patria, come rientrare?
» rientro in patria con visto scaduto
» IL MIO NOME E COGNOME !!
» VARIAZIONE RENDITA DA PARTE DELL'AGENZIA DEL TERRITORIO D/10 - D/2
» Cambio Cognome in USA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: IL PERMESSO DI SOGGIORNO PER GLI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA-
Andare verso: