Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Trascrizione e validita matrimonio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
derica83



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 16.07.14

MessaggioOggetto: Trascrizione e validita matrimonio    Mer Lug 16, 2014 11:00 am

Salve a tutti mi scuso se questo post non e nella giusta sezione o gia scritto e richiesto mille volta ma e la prima volta che scrivo.
Allora nel 2010 abbiamo effettuato tutti i documenti per il matrimonio tra me e il mio compagno egiziano i documenti sono stati validati dal governo egiziano e trascritti, li abbiamo fatti tradurre in italiano validati ecc al momento dell appuntamento in ambasciata a gennaio 2011 abbiamo dovuto cancellare l incontro con l ambasciata a causa della rivoluzione , dopo di che non abbiamo piu avuto occasione di rientrare in egitto insieme. Noi viviamo negli Emirati ma al momento per ragioni familiari io sono rientrata in Italia e siccome devo rimanere qui vorrei che lui mi raggiungesse , come procedere adesso in quali uffici andare qui in italia per trascrivere o validare il nostro documento? Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Mer Lug 16, 2014 12:50 pm

derica83 ha scritto:
Salve a tutti mi scuso se questo post non e nella giusta sezione o gia scritto e richiesto mille volta ma e la prima volta che scrivo.
Allora nel 2010 abbiamo effettuato tutti i documenti per il matrimonio tra me e il mio compagno egiziano i documenti sono stati validati dal governo egiziano e trascritti, li abbiamo fatti tradurre in italiano validati ecc al momento dell appuntamento in ambasciata a gennaio 2011 abbiamo dovuto cancellare l incontro con l ambasciata a causa della rivoluzione , dopo di che non abbiamo piu avuto occasione di rientrare in egitto insieme. Noi viviamo negli Emirati ma al momento per ragioni familiari io sono rientrata in Italia e siccome devo rimanere qui vorrei che lui mi raggiungesse , come procedere adesso in quali uffici andare qui in italia per trascrivere o validare il nostro documento? Grazie

Se Ú in Italia ed il documento Ú legalizzato e tradotto,puˇ andare direttamente al suo comune AIRE o APR e chiedere la trascrizione ai sensi del dpr.396/2000.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
derica83



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 16.07.14

MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Mer Lug 16, 2014 3:46 pm

bostik ha scritto:
derica83 ha scritto:
Salve a tutti mi scuso se questo post non e nella giusta sezione o gia scritto e richiesto mille volta ma e la prima volta che scrivo.
Allora nel 2010 abbiamo effettuato tutti i documenti per il matrimonio tra me e il mio compagno egiziano i documenti sono stati validati dal governo egiziano e trascritti, li abbiamo fatti tradurre in italiano validati ecc al momento dell appuntamento in ambasciata a gennaio 2011 abbiamo dovuto cancellare l incontro con l ambasciata a causa della rivoluzione , dopo di che non abbiamo piu avuto occasione di rientrare in egitto insieme. Noi viviamo negli Emirati ma al momento per ragioni familiari io sono rientrata in Italia e siccome devo rimanere qui vorrei che lui mi raggiungesse , come procedere adesso in quali uffici andare qui in italia per trascrivere o validare il nostro documento? Grazie

Se Ú in Italia ed il documento Ú legalizzato e tradotto,puˇ andare direttamente al suo comune AIRE o APR e chiedere la trascrizione ai sensi del dpr.396/2000.
Saluti

io sono residente in italia lui in egitto . Mi hanno detto in comune che non e possibile
i documenti sono in arabo tradotti in italiano dal truduttore ufficiale dell ambasciata.
Poi per ottenere visto o eventuale passaporto.
scusami ma quando ero in cairo fare tutto tramite ambasciata era tutto piu semplice qui in italia non so come muovermi
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Gio Lug 17, 2014 8:07 am

derica83 ha scritto:
bostik ha scritto:
derica83 ha scritto:
Salve a tutti mi scuso se questo post non e nella giusta sezione o gia scritto e richiesto mille volta ma e la prima volta che scrivo.
Allora nel 2010 abbiamo effettuato tutti i documenti per il matrimonio tra me e il mio compagno egiziano i documenti sono stati validati dal governo egiziano e trascritti, li abbiamo fatti tradurre in italiano validati ecc al momento dell appuntamento in ambasciata a gennaio 2011 abbiamo dovuto cancellare l incontro con l ambasciata a causa della rivoluzione , dopo di che non abbiamo piu avuto occasione di rientrare in egitto insieme. Noi viviamo negli Emirati ma al momento per ragioni familiari io sono rientrata in Italia e siccome devo rimanere qui vorrei che lui mi raggiungesse , come procedere adesso in quali uffici andare qui in italia per trascrivere o validare il nostro documento? Grazie

Se Ú in Italia ed il documento Ú legalizzato e tradotto,puˇ andare direttamente al suo comune AIRE o APR e chiedere la trascrizione ai sensi del dpr.396/2000.
Saluti

io sono residente in italia lui in egitto . Mi hanno detto in comune che non e possibile
i documenti sono in arabo tradotti in italiano dal truduttore ufficiale dell ambasciata.
Poi per ottenere visto o eventuale passaporto.
scusami ma quando ero in cairo fare tutto tramite ambasciata era tutto piu semplice qui in italia non so come muovermi


╔ una "boutade" del comune...chieda al comune via fax e racc.A/R o PEC che le mettano per iscritto ai sensi della legge 241/90 del perchÚ non vogliono procedere alla trascrizione.Vediamo cosa rispondono.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
derica83



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 16.07.14

MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Gio Lug 17, 2014 9:35 am

Secondo l impiegato e perche il matrimonio e stato effettuato nel 2010 , ma io ricordo che in ambasciata ci dissero che potevamo trascriverlo quando volevamo
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Gio Lug 17, 2014 5:29 pm

derica83 ha scritto:
Secondo l impiegato e perche il matrimonio e stato effettuato nel 2010 , ma io ricordo che in ambasciata ci dissero che potevamo trascriverlo quando volevamo
Signora non si deve accontentare di una risposta e motivazione orale (tra l'altro assolutamente non pertinete), se quella Ú la motivazione DEVONO metterlo per iscritto ...poi ci divertiamo a metterli in riga.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
derica83



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 16.07.14

MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Sab Lug 26, 2014 11:30 am

io sto impazzendo gli impiegati del comune adesso rifiutano di trascrivere il matrimonio perche sostiene che i timbri sono del vecchio governo era Mubarak l impiegato sessantenne rifiuta di sentire ma io ho trovato questo su internet

Si puo' chiedere la trascrizione direttamente al Comune italiano, senza "passare" per l'ambasciata?
La trascrizione degli atti nei registri di stato civile puo' esser richiesta da chiunque ne abbia interesse, con istanza verbale o con atto redatto per iscritto e trasmesso anche a mezzo posta. Dunque, e' possibile, una volta tradotto e legalizzato l'atto di matrimonio, chiedere la trascrizione direttamente al Comune. In questo caso, se l'atto di matrimonio non e' legalizzato (magari perche' la legalizzazione non e' prevista sulla base di accordi internazionali specifici) sara' il Comune, ove opportuno, a chiedere conferma alle autorita' locali del Paese in cui e' avvenuto il matrimonio circa la validita' dello stesso.

e vero a chi dovrei indirizzarlo a questo punto?
i mie documenti sono validi perche ho chiamato l ambasciata in egitto e solo uno stupido impiegato ostile ieri ha rifiutato 5 atti prima del mio
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Sab Lug 26, 2014 5:16 pm

derica83 ha scritto:
io sto impazzendo gli impiegati del comune adesso rifiutano di trascrivere il matrimonio perche sostiene che i timbri sono del vecchio governo era Mubarak l impiegato sessantenne rifiuta di sentire ma io ho trovato questo su internet

Si puo' chiedere la trascrizione direttamente al Comune italiano, senza "passare" per l'ambasciata?
La trascrizione degli atti nei registri di stato civile puo' esser richiesta da chiunque ne abbia interesse, con istanza verbale o con atto redatto per iscritto e trasmesso anche a mezzo posta. Dunque, e' possibile, una volta tradotto e legalizzato l'atto di matrimonio, chiedere la trascrizione direttamente al Comune. In questo caso, se l'atto di matrimonio non e' legalizzato (magari perche' la legalizzazione non e' prevista sulla base di accordi internazionali specifici) sara' il Comune, ove opportuno, a chiedere conferma alle autorita' locali del Paese in cui e' avvenuto il matrimonio circa la validita' dello stesso.

e vero a chi dovrei indirizzarlo a questo punto?
i mie documenti sono validi perche ho chiamato l ambasciata in egitto e solo uno stupido impiegato ostile ieri ha rifiutato 5 atti prima del mio á

Parlare non serve a nulla.Li contatti e li diffidi via fax,PEC,racc.A/R.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Mar Lug 29, 2014 6:10 pm

derica83 ha scritto:
io sto impazzendo gli impiegati del comune adesso rifiutano di trascrivere il matrimonio perche sostiene che i timbri sono del vecchio governo era Mubarak l impiegato sessantenne rifiuta di sentire ma io ho trovato questo su internet

Si puo' chiedere la trascrizione direttamente al Comune italiano, senza "passare" per l'ambasciata?
La trascrizione degli atti nei registri di stato civile puo' esser richiesta da chiunque ne abbia interesse, con istanza verbale o con atto redatto per iscritto e trasmesso anche a mezzo posta. Dunque, e' possibile, una volta tradotto e legalizzato l'atto di matrimonio, chiedere la trascrizione direttamente al Comune. In questo caso, se l'atto di matrimonio non e' legalizzato (magari perche' la legalizzazione non e' prevista sulla base di accordi internazionali specifici) sara' il Comune, ove opportuno, a chiedere conferma alle autorita' locali del Paese in cui e' avvenuto il matrimonio circa la validita' dello stesso.

e vero a chi dovrei indirizzarlo a questo punto?
i mie documenti sono validi perche ho chiamato l ambasciata in egitto e solo uno stupido impiegato ostile ieri ha rifiutato 5 atti prima del mio á
Alla prima domanda si Ú giß risposta correttamente lei.
Il matrimonio Ú sempre valido in Italia(e per giurisprudenza Ú ammesso qualsiasi mezzo di prova) se ha avuto effetti civili (non religiosi o non solo religiosi) nello Stato dove si Ú celebrato il matrimonio. Le uniche rarissime eccezioni sono la contrarietß alll'rodine pubblico (esempio matrimonio tra aventi lo stesso sesso, seppure adesso la giurisprudenza ha ammeso l possibilitß di trascrivere l'atto, ma non Ú ecrtifificativo dei diritti di un matrimonio convenzionale.

Lo ripeto ancora una volta, la registrazione Ú un adempimento di ordine pubblico, rifiutarla o tardarla (deve essere trascritto con provvedimento espresso L 241/90 art. 2 comma 1) altrimenti potrebbe implicare i reati di omissione di atti di ufficio senza giustificazione e motivazione e contrarietß all'ordine pubblico da parte di un Funzionario dello Stato.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Nathaly



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 08.08.14

MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Ven Ago 08, 2014 6:19 pm

Salve! Sono diventata la cittadina italiana per integrazione nel 2013. Nel 2005 mi sono sposata in Russia con il cittadino russo, avevo il permesso di soggiorno in Italia e mi sono recata presso il comune di residenza in Italia per trascrivere l'atto del matrimonio celebrato in Russia e ho depositato l'atto del matrimonio in commune. ( tradotto con apostle etc ) . Il commune mi ha risposto che la trascrizione non ha valore legale in quanto sono la cittadina russa e ha depositato il certificato nel loro archivio a titolo informativo. Nel 2010 mi sono divorziata in Russia e ho depositato l'atto del divorzio nel comune di residenza. Nel 2013 ho ricevuto la cittadinanza italiana per integrazione e mi sono sposata con cittadino francese in Russia. Sono andata presso il comune di residenza per trascrivere l'atto del matrimonio. Ho cambiato la residenza da una cittÓ in Italia al' altra. Il nuovo comune mi ha chiesto L"atto di Matrimonio celebrato in Russia con la traduzione e l"apostle . Fatto! Passano 7 mesi , pensavo che l'atto fosse giÓ trascritto da tempo e mi presento in comune per ottenere il certificato di matrimonio. Mi comunicano che non Ŕ' stato ancora trascritto perchÚ' manca L"atto del mio primo matrimonio+ L'Atto di divorzio del primo Matrimonio. Mi hanno detto che devo presentare di nuovo i gli attitude del primo Matrimonio insieme al divorzio perche' nel vecchio commune di residenza non riescono a trovarli. Sono andata in Russia ,ho preso di nuovo L' Atto di divorzio e il documento sostitutivo all' Atto di Matrimonio Che si chima Il Certificato di Matrimonio ( in quanto lAtto di matrimonio in originale va consegnato alle autoritÓ' russe insieme alla domanda di divorzio. ) Le autoritÓ russe non possono pi¨' rilasciarmi l'atto di matrimonio che non esiste pi¨ ...il comune in Italia non accetta il mio Certificato del primo Matrimonio e non trascrive il mio secondo matrimonio a questa causa! Sono passati 9 mesi...niente Ŕ' cambiato... Che cosa devo fare per far trascrivere il mio secondo matrimonio e per far accettare al comune in Italia il mio Certificato del primo matrimonio e farli capire che non potr˛ presentare mai L'Atto del primo Matrimonio ? Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Sab Ago 09, 2014 8:22 am

Nathaly ha scritto:
Salve! Sono diventata la cittadina italiana per integrazione nel 2013. Nel 2005 mi sono sposata in Russia con il cittadino russo, avevo il permesso di soggiorno in Italia e mi sono recata presso il comune di residenza in Italia per trascrivere l'atto del matrimonio celebrato in Russia e ho depositato l'atto del matrimonio in commune. ( tradotto con apostle etc ) . Il commune mi ha risposto che la trascrizione non ha valore legale in quanto sono la cittadina russa e ha depositato il certificato nel loro archivio a titolo informativo. Nel 2010 mi sono divorziata in Russia e ho depositato l'atto del divorzio nel comune di residenza. Nel 2013 ho ricevuto la cittadinanza italiana per integrazione e mi sono sposata con cittadino francese in Russia. Sono andata presso il comune di residenza per trascrivere l'atto del matrimonio. Ho cambiato la residenza da una cittÓ in Italia al' altra. Il nuovo comune mi ha chiesto L"atto di Matrimonio celebrato in Russia con la traduzione e l"apostle . Fatto! Passano 7 mesi , pensavo che l'atto fosse giÓ trascritto da tempo e mi presento in comune per ottenere il certificato di matrimonio. Mi comunicano che non Ŕ' stato ancora trascritto perchÚ' manca L"atto del mio primo matrimonio+ L'Atto di divorzio del primo Matrimonio. Mi hanno detto che devo presentare di nuovo i gli attitude del primo Matrimonio insieme al divorzio perche' nel vecchio commune di residenza non riescono a trovarli. Sono andata in Russia ,ho preso di nuovo L' Atto di divorzio e il documento sostitutivo all' Atto di Matrimonio Che si chima Il Certificato di Matrimonio ( in quanto lAtto di matrimonio in originale va consegnato alle autoritÓ' russe insieme alla domanda di divorzio. ) Le autoritÓ russe non possono pi¨' rilasciarmi l'atto di matrimonio che non esiste pi¨ ...il comune in Italia non accetta il mio Certificato del primo Matrimonio e non trascrive il mio secondo matrimonio a questa causa! Sono passati 9 mesi...niente Ŕ' cambiato... Che cosa devo fare per far trascrivere il mio secondo matrimonio e per far accettare al comune in Italia il mio Certificato del primo matrimonio e farli capire che non potr˛ presentare mai L'Atto del primo Matrimonio ? Grazie


Questione un pˇ complessa...io farei una dichiarazione sostitutiva dell'atto notorio,sensi dpr.445/2000,dove dichiara che non Ú pi˙ possibile procurarsi l'atto di matrimonio in Russia per tot motivi ecc.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Trascrizione e validita matrimonio    Oggi a 6:25 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Trascrizione e validita matrimonio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» TRASCRIZIONE ATTO DI MATRIMONIO DALL'AMBASCIATA ITALIANA
» Problema per la trascrizione matrimonio contratto in Moldavia.
» Matrimonio "Segreto" Santo Domingo
» TRASCRIZIONE IN ITALIA - IL M.A.E. DICHIARA - PRECISAZIONI
» trascrizione matrimonio in italia

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: