Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Viaggio in Italia con minore con doppia cittadinanza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
TheGlobetrotter



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 29.10.14

MessaggioOggetto: Viaggio in Italia con minore con doppia cittadinanza   Mer Ott 29, 2014 11:52 am

Buongiorno,

Sono nato in Italia ma risiedo in Gran Bretagna. Ho doppia cittadinanza, italiana e britannica. Mio figlio è nato diversi mesi fa in Gran Bretagna, e l'ho regolarmente registrato seguendo la procedura ufficiale. A tutt'oggi la procedura non è perfezionata perché, nonostante ripetuti solleciti, la pratica è ferma nel mio comune di residenza  (lo so che in teoria dovrebbero fare tutto in un mese, ma nel mio caso la teoria è rimasta tale). Il sito del consolato italiano di londra dice (non posso postare il link perché sono un nuovo utente) che il ministero degli interni può impiegare fino a sei mesi per l'aggiornamento della sua "versione" dell'AIRE, dopo l'iscrizione in quella del Comune di residenza (il che, nel mio caso, non è ancora avvenuto). Solo dopo questa seconda registrazione è possibile ottenere passaporto o carta d'identità.

A breve devo recarmi in Italia, con figlio e moglie (britannica). Il bimbo ha regolare passaporto britannico ma ovviamente non ha alcun documento italiano. Posto che non credo proprio che un agente di frontiera obietti di fronte a tre passaporti britannici, in teoria io e mio figlio dovremmo entrambi, in quanto cittadini italiani, esibire documenti italiani. Stante la situazione, questo è ovviamente impossibile.

La mia domanda è: c'è qualcosa che posso fare per cautelarmi di fronte a eventuali contestazioni? Ovviamente posso portare copia del carteggio fra il comune, il consolato e il sottoscritto, ma si tratta di stampe di email quindi suppongo senza alcun valore legale.

Grazie e cordiali saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Viaggio in Italia con minore con doppia cittadinanza   Mer Ott 29, 2014 1:14 pm

TheGlobetrotter ha scritto:
Buongiorno,

Sono nato in Italia ma risiedo in Gran Bretagna. Ho doppia cittadinanza, italiana e britannica. Mio figlio è nato diversi mesi fa in Gran Bretagna, e l'ho regolarmente registrato seguendo la procedura ufficiale. A tutt'oggi la procedura non è perfezionata perché, nonostante ripetuti solleciti, la pratica è ferma nel mio comune di residenza  (lo so che in teoria dovrebbero fare tutto in un mese, ma nel mio caso la teoria è rimasta tale). Il sito del consolato italiano di londra dice (non posso postare il link perché sono un nuovo utente) che il ministero degli interni può impiegare fino a sei mesi per l'aggiornamento della sua "versione" dell'AIRE, dopo l'iscrizione in quella del Comune di residenza (il che, nel mio caso, non è ancora avvenuto). Solo dopo questa seconda registrazione è possibile ottenere passaporto o carta d'identità.

A breve devo recarmi in Italia, con figlio e moglie (britannica). Il bimbo ha regolare passaporto britannico ma ovviamente non ha alcun documento italiano. Posto che non credo proprio che un agente di frontiera obietti di fronte a tre passaporti britannici, in teoria io e mio figlio dovremmo entrambi, in quanto cittadini italiani, esibire documenti italiani. Stante la situazione, questo è ovviamente impossibile.

La mia domanda è: c'è qualcosa che posso fare per cautelarmi di fronte a eventuali contestazioni? Ovviamente posso portare copia del carteggio fra il comune, il consolato e il sottoscritto, ma si tratta di stampe di email quindi suppongo senza alcun valore legale.

Grazie e cordiali saluti


I cittadini UE godono di libera circolazione in Europa.Il passaporto britannico va benissimo.Un consolato ed un comune hanno 30 giorni di tempo ciascuno(quindi max.2 mesi) per ottemperare un' iscrizione AIRE come da legge 241/90.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
TheGlobetrotter



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 29.10.14

MessaggioOggetto: Re: Viaggio in Italia con minore con doppia cittadinanza   Mer Ott 29, 2014 1:19 pm

Molte grazie per la celere risposta. Giusto una precisazione: da quando ho inviato la documentazione al consolato sono passati quasi nove mesi!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Viaggio in Italia con minore con doppia cittadinanza   Mer Ott 29, 2014 5:35 pm

TheGlobetrotter ha scritto:
Molte grazie per la celere risposta. Giusto una precisazione: da quando ho inviato la documentazione al consolato sono passati quasi nove mesi!


Nell'era della PEC intollerabile...li diffidi ad adempiere seduta stante pena querela per omissione d'atti d'ufficio.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Viaggio in Italia con minore con doppia cittadinanza   Oggi a 10:05 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Viaggio in Italia con minore con doppia cittadinanza
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Viaggio in Italia con minore con doppia cittadinanza
» DOPPIA CITTADINANZA
» DOPPIA CITTADINANZA
» DOPPIA CITTADINANZA
» Matrimonio con doppia cittadinanza

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: VIAGGIARE CON I MINORI-
Andare verso: