Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 A.I.R.E. / SANITA'

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
VERTENEGLIO



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.12.14

MessaggioOggetto: A.I.R.E. / SANITA'   Dom Dic 21, 2014 8:22 am

Buongiorno, prossimamente dovr˛ iscrivermi all'AIRE con residenza in Croazia, in quanto la mia famiglia si stabilirÓ definitivamente in Croazia, tuttavia continuer˛ a lavorare in Italia, dove ho un lavoro a tempo indeterminato.

Preciso inoltre che attualmente mi trovo in maternitÓ e il bimbo nascerÓ in Italia, quindi successivamente l'iscrizione all'AIRE verrÓ fatta sia per me che per il mio bambino.

Mi chiedo a questo punto dove sarÓ la mia copertura sanitaria, potr˛ mantenere il mio medico di base in italia e il pediatra del bambino? visto e considerato che la mia busta paga Ŕ in italia e qui mi vengono fatte le trattenute.

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
yumino
Utente con esperienza
Utente con esperienza


Numero di messaggi : 76
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: A.I.R.E. / SANITA'   Dom Dic 21, 2014 9:18 am

Da quello che capisco Lei farÓ la pendolare mentre Suo figlio si trasferirÓ con il resto della sua famiglia in Croazia

Premesso che nell'UE il paese cui fai capo per la previdenza sociale e l'assicurazione sanitaria dipende dal tuo status economico e dal luogo in cui risiedi, non dalla tua nazionalitÓ. Accertati del sistema previdenziale e sanitario nazionale in cui rientri. Non puoi scegliere il paese dal quale sei assicurato.

Se lavori in un paese dell'UE e vivi in un altro, hai diritto alle cure mediche in entrambi i paesi.

Come primo passo devi iscriverti nel paese in cui lavori e ottenere un modulo S1 (ex modulo E 106) dall'ente competente per la tua assicurazione sanitaria (ASL). Il modulo consente a te e ai tuoi familiari a carico di ottenere l'assicurazione sanitaria nel paese in cui vivrete (Croazia).

Se vivi o lavori in Italia, i familiari a carico non possono avere due tessere sanitarie. Possono ricevere cure mediche nel paese in cui lavori solo nel caso in cui venga soddisfatta una delle seguenti condizioni:

se le cure diventano necessarie per motivi medici durante il loro soggiorno nel paese in cui lavori, tenendo conto del tipo di cure e della durata prevista del soggiorno
se esiste un accordo tra i paesi/le autoritÓ in questione
Ŕ stata concessa un'autorizzazione preventiva utilizzando il modulo S2 (ex modulo E 112) rilasciato dall'ente assicurativo del paese in cui vivrete (Croazia).
Assistenza ai figli malati: se sei un lavoratore pendolare transfrontaliero e se chiedi un congedo per occuparti di un figlio malato, informati presso il tuo ente assicurativo se hai diritto alle prestazioni. Se tuo figlio Ŕ coperto dall'assicurazione del tuo partner nel paese in cui risiedete, potresti non avervi diritto.

Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
A.I.R.E. / SANITA'
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» info sanita canaria
» collocamento a riposo d'ufficio
» IL MODELLO E 104 Cos'Ŕ? Come funziona? chi deve compilarlo?
» Durata massima comando e rientro nell'ente di origine
» A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero) e SANIT┴

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: A.I.R.E. diritti e doveri-
Andare verso: