Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Validità traduzione certificato stato civile con apostilla

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
annaovest



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 13.01.15

MessaggioTitolo: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Mar Gen 13, 2015 12:44 pm

Buonasera, sono nuova del forum e avrei una questione da porvi se possibile: un certificato di stato civile bulgaro tradotto iin italiano da traduttore bulgaro e apostillato è valido in Italia oppure occorre asseverare la traduzione in tribunale? Ringrazio chiunque possa aiutarmi a districarmi nei meandri della questione..grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3773
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Mer Gen 14, 2015 10:45 am

annaovest ha scritto:
Buonasera, sono nuova del forum e avrei una questione da porvi se possibile: un certificato di stato civile bulgaro tradotto iin italiano da traduttore bulgaro e apostillato è valido in Italia oppure occorre asseverare la traduzione in tribunale? Ringrazio chiunque possa aiutarmi a districarmi nei meandri della questione..grazie

Se é apostillato e tradotto secondo le leggi bulgare,va bene.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
annaovest



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 13.01.15

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Mer Gen 14, 2015 7:17 pm

La ringrazio immensamente per la risposta, da quanto avevo appreso da questo forum ero arrivata alla stessa conclusione. Il fatto è che l'ufficiale anagrafico rifiuta di procedere alle pubblicazioni di matrimonio tra un cittadino italiano e una bulgara perchè ritiene che il certificato di stato civile rilasciato in bulgaria e tradotto da traduttore bulgaro, seppur munito di apostilla, debba essere validato in italia da timbro del tribunale per accertarne la conformità. Quindi dopo aver pagato in bulgaria per la traduzione e tutte le procedure varie ora dovrei fare tradurre di nuovo il certificato perchè il traduttore contattato per l'aseverazione mi dice che lui non giura su una traduzione che non ha fatto lui in quanto non legale..... Come mi devo comportare? Devo far fare una seconda traduzione o faccio valere quella fatta in bulgaria e apostillata? Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
yumino
Utente con esperienza
Utente con esperienza


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Mer Gen 14, 2015 8:17 pm

Da quello che mi ricordo per lo stato civile è necessario produrre documentazione originale del paese di provenienza, tradotta e legalizzata dal Consolato Italiano competente per territorio, oppure una dichiarazione consolare rilasciata dal proprio Consolato o Ambasciata, legalizzata dalla Prefettura (per l’elenco dei paesi esenti da legalizzazione occorre fare riferimento alla Conv. Aja 1961). 

Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
yumino
Utente con esperienza
Utente con esperienza


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Mer Gen 14, 2015 8:50 pm

Comunque ho trovato questo sito se può essere utile

http://www.professionisti.it/enciclopedia/voce/1999/Postilla
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
yumino
Utente con esperienza
Utente con esperienza


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Gio Gen 15, 2015 5:38 am

Comunque dipendeva solamente se il traduttore era professionale allora bastava solo legalizzarla e apostillarla, invece se non era un traduttore professionista bisognava certificare tale traduzione e poi apostillarla

Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
annaovest



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 13.01.15

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Gio Gen 15, 2015 7:44 am

Il documento di cui sono in possesso è così composto: certificato stato civile originale con apostilla corredato da timbri del DIRECTORATE CONSULAR RELATIONS e traduzione in italiano del medesimo certificato fatta da traduttore bulgaro a cui è apposto timbro quadrato da THE REPUBLIC OF BULGARIA, MINISTRY OF FOREIGN AFFAIRS, DIRECTORATE RELATION CONSULAR...
Vogliate scusare le mie imprecisioni ma non sono minimamente pratica di queste questioni. Se la traduzione fatta in bulgaria reca un'apostilla perchè mi devo recare di nuovo in tribunale per asseverare, in più dovendo pagare un altro traduttore perchè nessuno assevera ciò che non ha tradotto? Grazie e scusate ancora se sono petulante...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
yumino
Utente con esperienza
Utente con esperienza


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Gio Gen 15, 2015 9:09 am

Si assevera la traduzione se essa NON è fatta da Traduttore professionista, ad esempio nel Regno Unito iscritto all' albo o in Italia che ha giurato, o se tale traduzione non è stata certificata.
Nel caso in cui la traduzione invece è stata fatta da un traduttore professionista o è stata certificata, va solo legalizzata la firma, ad esempio nel Regno Unito si va da un notaio che pensa anche a postillare il documento originale.

Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
annaovest



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 13.01.15

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Gio Gen 15, 2015 1:48 pm

Un' ultima domanda: esiste una competenza territoriale per l'asseverazione di una traduzione o questa può essere fatta presso la cancelleria di qualunque tribunale sul territorio nazionale?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
yumino
Utente con esperienza
Utente con esperienza


Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Gio Gen 15, 2015 2:17 pm

Si può farlo Presso qualsiasi Tribunale Italiano nel' Ufficio Asseverazioni perizie e Traduzioni.

Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
annaovest



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 13.01.15

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Gio Gen 15, 2015 2:29 pm

Davvero tante grazie per le sue risposte...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
annaovest



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 13.01.15

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Ven Gen 23, 2015 6:34 am

Buongiorno, l'ufficiale di stato civile di un comune si rifiuta di procedere alle pubblicazioni di matrimonio in quanto la traduzione di un certificato bulgaro non è stata giurata e asseverata nel tribunale di competenza territoriale del comune stesso. E' legittimo questo rifiuto se in materia non rileva la competenza territoriale di un tribunale? Grazie a chi avrà la gentilezza di rispondermi, anche perchè sono mesi che va avanti questo tita e molla...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3773
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Ven Gen 23, 2015 1:21 pm

annaovest ha scritto:
Buongiorno, l'ufficiale di stato civile di un comune si rifiuta di procedere alle pubblicazioni di matrimonio in quanto la traduzione di un certificato bulgaro non è stata giurata e asseverata nel tribunale di competenza territoriale del comune stesso. E' legittimo questo rifiuto se in materia non rileva la competenza territoriale di un tribunale? Grazie a chi avrà la gentilezza di rispondermi, anche perchè sono mesi che va avanti questo tita e molla...

É la solita storia..un impiegato impreparato di magari un piccolo comune di provincia...Puó essere fatta da qualsiasi tribunale d'Italia ! Faccia una cosa:contatti l'anagrafe via Racc.A/R,PEC e fax (parlare allo sportello non serve a nulla) e chieda che ai sensi della legge 241/90 le mettano per iscritto il perché non vogliono accettare la sua asseverazione.Chieda anche che indichino il nome del funzionario responsabile.Di solito il piccolo burocrate,imbecille e saccente "ricapacita" di fronte al fatto che deve mettere nero su bianco,le sue fasulle argumentazioni...se in 30 giorni,non rispondono,si querela.Ci faccia sapere.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
annaovest



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 13.01.15

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Ven Gen 23, 2015 2:05 pm

Grazie bostik per il suggerimento, lo seguirò senza ombra di dubbio e vi terrò aggiornati.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
annaovest



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 13.01.15

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Gio Feb 12, 2015 1:21 pm

Buonasera, un'ultima domanda se possibile: il nulla osta per il matrimonio deve essere richiesto necessariamente all' Ambasciata estera in Italia ( quindi andare per fora a Roma) oppure lo si può fare anche nella sede cittadina di un Consolato? La richiesta può essere delegata a terzi o deve essere fatta imprescindibilmente dal soggetto interessato? Grazie in anticipo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3773
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    Gio Feb 12, 2015 11:41 pm

annaovest ha scritto:
Buonasera, un'ultima domanda se possibile: il nulla osta per il matrimonio deve essere richiesto necessariamente all' Ambasciata estera in Italia ( quindi andare per fora a Roma) oppure lo si può fare anche nella sede cittadina di un Consolato? La richiesta può essere delegata a terzi o deve essere fatta imprescindibilmente dal soggetto interessato? Grazie in anticipo

Di solito li fanno anche i consolati ma non possiamo sapere la legge di ogni paese,essendo un ambasciata o un consolato territori del paese in questione.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Validità traduzione certificato stato civile con apostilla    

Tornare in alto Andare in basso
 
Validità traduzione certificato stato civile con apostilla
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» traduzione certificato cumulativo(di nascita,residenza e stato civile)
» AIRE, carta di identita' e stato civile
» PROBLEMA REPERIBILITA' STATO CIVILE E INQUADRAMENTO
» delega per funzioni di anagrafe e stato civile
» Stato civile

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LA REPUBBLICA DOMINICANA E SANTO DOMINGO :: NIENTE LEGALIZZAZIONE DOUMENTI - LA RD FIRMA LA CONVENZIONE PER LE APOSTILLE-
Andare verso: