Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Passaporto gratuito

Andare in basso 
AutoreMessaggio
VitaminaZec



Numero di messaggi : 4
Localitą : Perś
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioTitolo: Passaporto gratuito   Ven Mar 06, 2015 11:07 am

Buongiorno a tutti,

vi scrivo dopo approfondite ricerche dall'esito molto incerto sulla possibillitį di richiedere il passaporto gratuitamente.
Vivo in Perś da quasi 3 anni, sono residente e regolarmente iscritto all'AIRE, qui mi sono sposato e attraverso l'ambasciata ho fatto notifica al comune di appartenenza.
A principio del 2016 scadrį il mio bistrattato passaporto e nell'informarmi per il rinnovo scopro con sommo stupore della possibilitį per gli emigranti di poterlo richiedere gratis, cito dal sito del MAE:

Il rilascio del passaporto č gratuito nei seguenti casi:
il richiedente č considerato emigrante ai sensi del T.U. 13.11.1919, n. 2205 (convertito in legge 17.04.1925, n. 473). L’art. 10 del T.U. stabilisce che "č considerato emigrante, agli effetti delle leggi e regolamenti sull'emigrazione, ogni cittadino che espatri esclusivamente a scopo di lavoro manuale e per esercitare il piccolo traffico o vada a raggiungere il coniuge, gli ascendenti, fratelli, zii, nipoti e gli affini negli stessi gradi, gią emigrati a scopo di lavoro, o ritorni in Paesi esteri ove gią precedentemente sia emigrato nelle condizioni previste dal presente articolo";


Art. 10 del T.U. 13.11.1919, n. 2205.
Salvo disposizioni speciali, č considerato emigrante, agli effetti delle leggi e dei
regolamenti sull’emigrazione, ogni cittadino che espatri esclusivamente a scopo
di lavoro manuale o per esercitare il piccolo traffico o vada a raggiungere il
coniuge, ascendenti, discendenti, fratelli, zii, nipoti, e gli affini negli stessi
gradi, gią emigrati a scopo di lavoro, o ritorni in Paesi esteri ove gią
precedentemente sia emigrato nelle condizioni previste dal presente articolo.

Dalla mia ricerca sul web evinco che consolati e ambasciate sperimentano svariati problemi di interpretazione dal momento che la legge risale al 1919 ed i lavori svolti nel 21esimo secolo sono soprattutto di tipo intellettuale.
Io ho un contratto come addetto alla manutenzione per tutto il 2015 e visto il mio status di emigrante vorrei poter fare beneficio della legge sopracitata.

Essendo i funzionari dell'ambasciata d'Italia a Lima alquanto "suscettibili" (e chi ha orecchie per intendere intenda) gradirei avere alcun parere esperto circa la fattibilitį di questo tipo di sollecitudine.
Grazie in anticipo,

Jonathan
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3865
Localitą : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Passaporto gratuito   Ven Mar 06, 2015 10:47 pm

VitaminaZec ha scritto:
Buongiorno a tutti,

vi scrivo dopo approfondite ricerche dall'esito molto incerto sulla possibillitį di richiedere il passaporto gratuitamente.
Vivo in Perś da quasi 3 anni, sono residente e regolarmente iscritto all'AIRE, qui mi sono sposato e attraverso l'ambasciata ho fatto notifica al comune di appartenenza.
A principio del 2016 scadrį il mio bistrattato passaporto e nell'informarmi per il rinnovo scopro con sommo stupore della possibilitį per gli emigranti di poterlo richiedere gratis, cito dal sito del MAE:

Il rilascio del passaporto č gratuito nei seguenti casi:
il richiedente č considerato emigrante ai sensi del T.U. 13.11.1919, n. 2205 (convertito in legge 17.04.1925, n. 473). L’art. 10 del T.U. stabilisce che "č considerato emigrante, agli effetti delle leggi e regolamenti sull'emigrazione, ogni cittadino che espatri esclusivamente a scopo di lavoro manuale e per esercitare il piccolo traffico o vada a raggiungere il coniuge, gli ascendenti, fratelli, zii, nipoti e gli affini negli stessi gradi, gią emigrati a scopo di lavoro, o ritorni in Paesi esteri ove gią precedentemente sia emigrato nelle condizioni previste dal presente articolo";


Art. 10 del T.U. 13.11.1919, n. 2205.
Salvo disposizioni speciali, č considerato emigrante, agli effetti delle leggi e dei
regolamenti sull’emigrazione, ogni cittadino che espatri esclusivamente a scopo
di lavoro manuale o per esercitare il piccolo traffico o vada a raggiungere il
coniuge, ascendenti, discendenti, fratelli, zii, nipoti, e gli affini negli stessi
gradi, gią emigrati a scopo di lavoro, o ritorni in Paesi esteri ove gią
precedentemente sia emigrato nelle condizioni previste dal presente articolo.

Dalla mia ricerca sul web evinco che consolati e ambasciate sperimentano svariati problemi di interpretazione dal momento che la legge risale al 1919 ed i lavori svolti nel 21esimo secolo sono soprattutto di tipo intellettuale.
Io ho un contratto come addetto alla manutenzione per tutto il 2015 e visto il mio status di emigrante vorrei poter fare beneficio della legge sopracitata.

Essendo i funzionari dell'ambasciata d'Italia a Lima alquanto "suscettibili" (e chi ha orecchie per intendere intenda) gradirei avere alcun parere esperto circa la fattibilitį di questo tipo di sollecitudine.
Grazie in anticipo,

Jonathan

É una legge in vigore.Lo chieda gratuito,se rispondono picche,li contatti via fax,racc.A/R,PEC e chieda che le mettano per iscritto ai sensi della legge 241/90 del perché non vorrebbero rilasciarlo.Di fronte alla richiesta per iscritto anche il burocrate piś smemorato a volte diventa un Pico della Mirandola...
Saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
VitaminaZec



Numero di messaggi : 4
Localitą : Perś
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioTitolo: Re: Passaporto gratuito   Mar Mag 05, 2015 7:48 pm

Grazia Bostik per la gentile risposta, domani é il fatidico giorno, ho inviato una mail all'ambasciata chiedendo quali fossero i requisiti per il rilascio gratuito del passaporto e dopo 2 settimane senza ricevere risposta ho contattato la segreteria del console dove mi é stato chiesto se sono indigente, ho risposto picche e informato la funzionaria della presenza della legge in questione, mi é stato risposto di aspettare il giorno dell'appuntamento in ambasciata per chiedere maggiori delucidazioni

Fatemi un in bocca al lupo che ne ho bisogno!

Saluti
Jonathan
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Passaporto gratuito   

Torna in alto Andare in basso
 
Passaporto gratuito
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» TERRENI IN USO GRATUITO
» Ritiro passaporto
» Ici e comodato gratuito a parenti - obbligo comunicazione
» ACCESSO AGLI ATTI - SINDACATO - DIRITTI COPIA
» Seconda rata Imu, case date in uso gratuito ai figli

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL PASSAPORTO-
Vai verso: