Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Domanda sul situazione AIRE

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Shew



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 31.03.15

MessaggioTitolo: Domanda sul situazione AIRE   Mar Mar 31, 2015 6:57 am

Salve,
Da diverse anni viaggio per il mondo. Ho provato diverse volte a registrarmi all'AIRE, la prima volta in Cambogia non era possibile perche non c'era l'ambasciata Italiana. In Australia non accettavano la mia richiesta perche avevo un visto solo per un anno e accettavano registrazioni all'estero solo se stai 13 mesi in su. Per il resto visto che cambiavo paese ogni anno non ci ho fatto tanto caso. Ora mi trovo a chiedere se ho fatto bene, non e' che un giorno arrivano dei problemi per il fatto che viaggio fuori Italia (tornando per delle visite ogni tanto) per gli ultimi 10 anni? In Italia non possiedo niente. Ho comprato ora in Kenya una macchina per viaggiare l'africa ma a parte quello non possiedo nient'altro. Ogni tanto ho avuto dei lavori ma per la maggior parte ho solo fatto il volontariato. Di sicuro non mi sono arrichito ma il dubbio ce, anche sulla bolleta sul passaporto che lo pagata solo il primo anno. Grazie per l'aiuto
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3847
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Domanda sul situazione AIRE   Mar Mar 31, 2015 9:52 am

Shew ha scritto:
Salve,
Da diverse anni viaggio per il mondo. Ho provato diverse volte a registrarmi all'AIRE, la prima volta in Cambogia non era possibile perche non c'era l'ambasciata Italiana. In Australia non accettavano la mia richiesta perche avevo un visto solo per un anno e accettavano registrazioni all'estero solo se stai 13 mesi in su. Per il resto visto che cambiavo paese ogni anno non ci ho fatto tanto caso. Ora mi trovo a chiedere se ho fatto bene, non e' che un giorno arrivano dei problemi per il fatto che viaggio fuori Italia (tornando per delle visite ogni tanto) per gli ultimi 10 anni? In Italia non possiedo niente. Ho comprato ora in Kenya una macchina per viaggiare l'africa ma a parte quello non possiedo nient'altro. Ogni tanto ho avuto dei lavori ma per la maggior parte ho solo fatto il volontariato. Di sicuro non mi sono arrichito ma il dubbio ce, anche sulla bolleta sul passaporto che lo pagata solo il primo anno. Grazie per l'aiuto

L'Italia di oggi ha problemi ben pi¨ gravi a cui pensare..non si preoccupi.Non esiste pi¨ la marca da bolla sul passaporto.
Saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Domanda sul situazione AIRE
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Domanda sul situazione AIRE
» Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio
» Cittadini italiani residenti AIRE: richiesta documenti uso matrimonio
» MATRIMONI DIVORZI RESIDENZA AIRE RICONGIUNGIMENTI FAMILIARI VISTI TURI
» Matrimonio in inghilterra tra italiano iscritto AIRE e indiana

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: A.I.R.E. diritti e doveri-
Vai verso: