Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Matrimonio a Las Vegas

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
megghi60%



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 09.06.15

MessaggioTitolo: Matrimonio a Las Vegas   Mar Giu 09, 2015 10:24 am

Buonasera Avvocato,
le avevo scritto anni fa, riguardo al mio matrimonio a Las Vegas, lei mi aveva risposto che sarei stata anch'io passibile di denuncia per bigamia in quanto il mio compagno, all'epoca del matrimonio non aveva ancora il divorzio dalla prima moglie. Io ho fatto trascrivere il matrimonio ed Ŕ stato tranquillamente trascritto perchŔ il reato di bigamia era andato in prescrizione (trattasi del 1996 e trascrizione 2013). Ho tranquillamente intrapreso la procedura di separazione in Italia e... qui il bello! Alla prima udienza il mio ex marito non si Ŕ presentato ed il Giudice chiaramente di questa materia non ne capiva un fico secco.
Alla seconda notifica il mio ex si rivolge ad un Avvocato a Las Vegas e chiede l'annullamento del matrimonio, io ricevo tutti gli atti da Las Vegas ma non mi costituisco in quanto avevo avviato per prima la richiesta di separazione in Italia e la mossa del mio ex Ŕ stata strumentale. L'annullamento da Las Vegas Ŕ arrivato senza che io mi costituissi, con il mio avvocato in Italia abbiamo anche scritto alla Corte di Las Vegas dicendo che c'era in atto un giudizio in Italia. Quelli ovviamente se ne sono fregati, basta pagare e ottieni tutto. Nella seconda udienza in Italia (presente questa volta l'ex) di nuovo il Giudice non ha preso nessuna posizione a riguardo per mantenimento o beni (c'Ŕ comunione di beni) ed ha rimesso il tutto al Collegio perchŔ materia troppo difficile per lei. Siamo in attesa che questi cervelloni di Giudici italiani si esprimano. Ho capito che nessuno conosce questa materia e che in Italia i Giudici non sanno le leggi nŔ si documentano sullo storico delle sentenze giÓ espresse in questa materia. Chiedo il mio ex poteva chiedere l'annullamento se in Italia era giÓ in atto una richiesta di separazione attuata da me (ignara che lui fosse sposato precedntemente)?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3750
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio a Las Vegas   Mar Giu 09, 2015 1:41 pm

megghi60% ha scritto:
Buonasera Avvocato,
le avevo scritto anni fa, riguardo al mio matrimonio a Las Vegas, lei mi aveva risposto che sarei stata anch'io passibile di denuncia per bigamia in quanto il mio compagno, all'epoca del matrimonio non aveva ancora il divorzio dalla prima moglie. Io ho fatto trascrivere il matrimonio ed Ŕ stato tranquillamente trascritto perchŔ il reato di bigamia era andato in prescrizione (trattasi del 1996 e trascrizione 2013). Ho tranquillamente intrapreso la procedura di separazione in Italia e... qui il bello! Alla prima udienza il mio ex marito non si Ŕ presentato ed il Giudice chiaramente di questa materia non ne capiva un fico secco.
Alla seconda notifica il mio ex si rivolge ad un Avvocato a Las Vegas e chiede l'annullamento del matrimonio, io ricevo tutti gli atti da Las Vegas ma non mi costituisco in quanto avevo avviato per prima la richiesta di separazione in Italia e la mossa del mio ex Ŕ stata strumentale. L'annullamento da Las Vegas Ŕ arrivato senza che io mi costituissi, con il mio avvocato in Italia abbiamo anche scritto alla Corte di Las Vegas dicendo che c'era in atto un giudizio in Italia. Quelli ovviamente se ne sono fregati, basta pagare e ottieni tutto. Nella seconda udienza in Italia (presente questa volta l'ex) di nuovo il Giudice non ha preso nessuna posizione a riguardo per mantenimento o beni (c'Ŕ comunione di beni) ed ha rimesso il tutto al Collegio perchŔ materia troppo difficile per lei. Siamo in attesa che questi cervelloni di Giudici italiani si esprimano. Ho capito che nessuno conosce questa materia e che in Italia i Giudici non sanno le leggi nŔ si documentano sullo storico delle sentenze giÓ espresse in questa materia. Chiedo il mio ex poteva chiedere l'annullamento se in Italia era giÓ in atto una richiesta di separazione attuata da me (ignara che lui fosse sposato precedntemente)?
Grazie

Se vi era una procedura di separazione in atto,sÝ,poteva farlo ma se vi era procedura di divorzio,no, ovvero poteva farlo all'estero ma in Italia non avrebbe avuto valore.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Matrimonio a Las Vegas
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Matrimonio a Las Vegas
» matrimonio Las Vegas, riconoscimento, visti USA
» Divorzio al vapore matrimonio a Las Vegas non registrato in Italia
» Matrimonio a Las Vegas
» Matrimonio a Las Vegas - trascrizione e separazione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: DIVORZIO ALL'ESTERO :: ╔ POSSIBILE ANCHE TRA CITTADINI ITALIANI RESIDENTI IN ITALIA?-
Andare verso: