Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 La convenzione dell'Aja sulle apostille

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Sab Apr 18, 2009 4:02 am

Un saluto a tutti.

Spesso si presenta il problema di sapere se un certo stato abbia aderito alla Convenzione dell'Aja sulle apostille del 5.10.1961. Ho reperito un elenco abbastanza aggiornato (cambia di continuo) di paesi aderenti che riporto ad uso di tutti.

Andorra, Anguilla, Antartico Britannico, Antigua e Barbuda, Antille
Olandesi, Argentina, Armenia, Aruba, Australia, Bahamas, Barbados,
Belize, Bermude, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Botswana, Brunei,
Bulgaria, Caimane, Cipro, Colombia, Dominica, Ecuador, El Salvador,
Estonia, Falkland, Fiji, Georgia, Giappone, Gibilterra, Grenada,
Guadalupe, Guernsey, Hong Kong, India, Isole Chayman, Isole Gilbert e Ellice,
Isole Marshall, Isole Normanne, Isole Salomone Britanniche, Isole
Turcks e Caicos, Isole Vergini Britanniche, Isole Wallis e Futura,
Israele, Jersey, Jugoslavia, Kazakhistan, Lesotho, Lettonia, Le Nuove
Ebridi, Liberia, Lituania, Macao, Malawi, Malta, Man, Mauritius,
Mayotte Martinica, Messico, Miquelon, Moldova, Montserrat, Namibia,
Niue, Nuova Zelanda, Panama, Polinesia Francese, Princip. Monaco,
Riunione, Repubblica di Corea (già Corea del Sud), Repubblica Dominicana, Romania, Russia,
Saint Christopher e Nevis, Santa Lucia, Sant'Elena, Serbia-Montenegro,
Seychelles, Suriname, Svezia, Swaziland, Stati Uniti d'America, Sud
Africa, Tonga, Trinidad e Tobago, Turchia, Ucraina, Vanuatu, Venezuela, Vergini
Britanniche.

I documenti da e per questi paesi, per essere validi hanno, quindi, necessità del solo timbro di apostille. La traduzione si può fare ovunque.

Un saluto a tutti,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/


Ultima modifica di Amedeo il Ven Apr 02, 2010 3:41 am, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Mar Set 08, 2009 4:57 pm

Un saluto a tutti.

La Repubblica Dominicana ha aderito alla Convenzione dell'Aja sulle Apostille. Conseguenze:

a) i documenti dominicani non dovranno più passare per il consolato italiano per essere validi in Italia;
b) i documenti italiani non dovranno più passare per il consolato dominicano per essere validi nella Rep. Dominicana.

L'adesione alla convenzione non è verso tutti gli stati, dato che alcuni hanno posto osservazioni, ma con l'Italia è valida.

Ecco il testo dell'avvenuta adesione.

Citazione :
Authorities
Dominican Republic - Competent Authority (Art. 6)
"...pursuant to the terms of Article 6 of the Convention (...), the Dominican authority competent to issue the certificates referred to in paragraph 1 of Article 3 of the aforementioned Convention will be the Secretariat of State of Foreign Relations of the Dominican Republic, Legalisations Section of the Consular Department."

Details
Type
Some Contracting States raised an objection to the accession of the Dominican Republic before 1 July 2009, namely Austria, Belgium, Germany and the Netherlands, whose declarations are given below. Therefore, the Convention will not enter into force between the Dominican Republic and the above-mentioned Contracting States.

Austria, 24-06-2009
...with reference to article 12 paragraph 2 of the Hague Convention Abolishing the Requirement of Legalisation for Foreign Public Documents of 5 October 1961, the Republic of Austria raises an objection to the accession of the Dominican Republic to the said Convention.

Belgium, 24-06-2009
(Translation)
The Embassy hereby wishes to raise an objection to the accession of the Dominican Republic to the mentioned Convention, in accordance with Article 12.

Germany, 11-06-2009
(Translation)
The Dominican Republic has declared its accession to the Hague Convention abolishing the requirement of legalisation for foreign public documents of 5 October 1961.
The Federal Republic of Germany raises an objection to the accession of the Dominican Republic with reference to Article 12, second paragraph, of the Convention.

Netherlands, 26-06-2009
(Translation)
... the Kingdom of the Netherlands (the Kingdom in Europe, the Netherlands Antilles and Aruba) raises an objection to the accession of the Dominican Republic to the Convention abolishing the requirement of legalisation for foreign public documents.

Un saluto a tutti,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Mar Set 08, 2009 5:33 pm

Esatto e che liberazione!!!!!!
Per chi desidera leggere il testo integrale della convenzione in spagnolo CLICK QUI ed in Italiano purtoppo il link riportato dal sito è sbagliato.
La nuova adesione della RD la trovate come tabella nel link in inglese CLICK QUI
Sarebbe possibile leggerlo in tutte le lingue, basterebbe selezionare in alto a destra, ma ripeto alcuni link della pagina sono sbagliati, quello in spagnolo che riporta la tabella delle nazioni aderenti nel corso degli anni è giusto e si trova con un CLICK QUI
In italiano continua a dare un link sbagliato.
Comunque si risparmiano soldi e tempo delle ulteriori legalizzazioni dei documenti italiani in Ambasciata Dominicana e dei documenti domenicani in Ambasciata Italiana in Santo Domingo.
Note dell'Aministrazione

viste le numerose segnalazioni dei più inesperti con internete o dei più pigroni, ho voluto correggere i link sbagliati dal sito ufficiale e da me riportati in precedenza in questo ontervento, ma chiariti da me più e poi gentilmente sgnalato il linck del MAE per cortese collaborazione di nora, più in basso.
Santo Domingo 27/11/2009.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.


Ultima modifica di Guido Baccoli il Ven Nov 27, 2009 11:41 pm, modificato 4 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
nora79



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.09.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Mer Set 09, 2009 8:52 am

Amedeo ha scritto:
Un saluto a tutti.

La Repubblica Dominicana ha aderito alla Convenzione dell'Aja sulle Apostille. Conseguenze:

a) i documenti dominicani non dovranno più passare per il consolato italiano per essere validi in Italia;
b) i documenti italiani non dovranno più passare per il consolato dominicano per essere validi nella Rep. Dominicana.

L'adesione alla convenzione non è verso tutti gli stati, dato che alcuni hanno posto osservazioni, ma con l'Italia è valida.

Ecco il testo dell'avvenuta adesione.

Citazione :
Authorities
Dominican Republic - Competent Authority (Art. 6)
"...pursuant to the terms of Article 6 of the Convention (...), the Dominican authority competent to issue the certificates referred to in paragraph 1 of Article 3 of the aforementioned Convention will be the Secretariat of State of Foreign Relations of the Dominican Republic, Legalisations Section of the Consular Department."

Details
Type
Some Contracting States raised an objection to the accession of the Dominican Republic before 1 July 2009, namely Austria, Belgium, Germany and the Netherlands, whose declarations are given below. Therefore, the Convention will not enter into force between the Dominican Republic and the above-mentioned Contracting States.

Austria, 24-06-2009
...with reference to article 12 paragraph 2 of the Hague Convention Abolishing the Requirement of Legalisation for Foreign Public Documents of 5 October 1961, the Republic of Austria raises an objection to the accession of the Dominican Republic to the said Convention.

Belgium, 24-06-2009
(Translation)
The Embassy hereby wishes to raise an objection to the accession of the Dominican Republic to the mentioned Convention, in accordance with Article 12.

Germany, 11-06-2009
(Translation)
The Dominican Republic has declared its accession to the Hague Convention abolishing the requirement of legalisation for foreign public documents of 5 October 1961.
The Federal Republic of Germany raises an objection to the accession of the Dominican Republic with reference to Article 12, second paragraph, of the Convention.

Netherlands, 26-06-2009
(Translation)
... the Kingdom of the Netherlands (the Kingdom in Europe, the Netherlands Antilles and Aruba) raises an objection to the accession of the Dominican Republic to the Convention abolishing the requirement of legalisation for foreign public documents.

Un saluto a tutti,

Amedeo leggere questa citazione mi da molto coraggio..
Mi devo sposare con il mio ragazzo (di cittadinanza Dominicana) nel suo paese e vorrei evitare di dover andare fino all'Ambasciata Dominicana a Roma. Mi sono così recata in prefettura per mettere l'apostille sui miei documenti, l'addetta mi ha sottolineato che lei li avrebbe solo legalizzati in quanto ancora non gli era arrivata una comunicazione ufficiale riguardo all'adesione della Rep.Dominicana alla convenzione dell'AjA. Come mi comporto??
Lei mi ha detto che se porto un documento con una fonte ufficiale di tutto questo è possibile che mi apostillano i documenti in quanto molte volte apprendono molte nuove leggi da chi le necessita. Cosa posso fare???
Hai un consiglio per me? GRAZIE Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Mer Set 09, 2009 11:28 am

Non saprei cosa dire. Sono andato sul sito, ma anche li la rep. Dominicana ancora non risulta tra gli stati aderenti. Forse una telefonata al consolato potrebbe risolvere il problema. Magari possono inviarle un fax o e-mail con le indicazioni occorrenti.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Mer Set 09, 2009 2:39 pm

Amedeo ha scritto:
Non saprei cosa dire. Sono andato sul sito, ma anche li la rep. Dominicana ancora non risulta tra gli stati aderenti. Forse una telefonata al consolato potrebbe risolvere il problema. Magari possono inviarle un fax o e-mail con le indicazioni occorrenti.
Un saluto,
Amedeo scusami, ma nel sito ufficiale c'è e come. Solo non so per quali ragioni (probabilmente tecniche) il link in italiano che ho messo io, oggi ha smesso di funzionare., ma quello Spagnolo no. Comunque per farla breve, nel sito ufficiale CLICK QUI si legge tra gli Stati aderenti non membri:
República Dominicana12-XII-2008A** 30-VIII-2009 1
Seguendo la tabella si evince che è stato firmato l'accordo il 12 Dicembre 2008 e che è entrato in vigore il 30/08/2009.
Facendo click sia sulla A** che ho riprodotto qui o se si preferisce nello stesso sito e sempre sulla A** (approvato, ma non da tutti i membri), si evince anche che non hanno firmato l'accordo con la Rep Dominicana l'Austria, il Belgio, la Germania e l'Olanda.
Facendo poi click sull' 1 sia qui che sul sito originale, si legge che per l'art 6, l'Autorità dominicana competente ad apostillare è la Segreteria de Estado de Relaciones Exteriores (Secretariat of State of Foreign Relations) meglio conosciuta dai dominicani come Cancilleria, nel reparto Consolare.
nora79 ha scritto:
Amedeo leggere questa citazione mi da molto coraggio..
Mi devo sposare con il mio ragazzo (di cittadinanza Dominicana) nel suo paese e vorrei evitare di dover andare fino all'Ambasciata Dominicana a Roma. Mi sono così recata in prefettura per mettere l'apostille sui miei documenti, l'addetta mi ha sottolineato che lei li avrebbe solo legalizzati in quanto ancora non gli era arrivata una comunicazione ufficiale riguardo all'adesione della Rep.Dominicana alla convenzione dell'AjA. Come mi comporto??
Lei mi ha detto che se porto un documento con una fonte ufficiale di tutto questo è possibile che mi apostillano i documenti in quanto molte volte apprendono molte nuove leggi da chi le necessita. Cosa posso fare???
Hai un consiglio per me? GRAZIE
Intanto chi deve usare la diligenza d'informarsi è la Prefettura e non è il cittadino che secondo loro deve indicargli dove risulta e poi a loro poco importa per e dove va fatta valere, l'apostilla deve essere comunque apposta, se poi il cittadino vuole farla valere in uno Stato non aderente, ne membro, sono affari suoi (mi scuso se scrivo in questo modo, ma davvero sono furioso).
Io fossi in lei farei una richiesta scritta del rifiuto e sua motivazione ai sensi degli art. 7 ed 8 della 241/90...voglio vedere cosa scrive nella motivazione che poi ridiamo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Mer Set 09, 2009 3:57 pm

Guido Baccoli ha scritto:
Amedeo scusami, ma nel sito ufficiale c'è e come. Solo non so per quali ragioni (probabilmente tecniche) il link in italiano che ho messo io, oggi ha smesso di funzionare., ma quello Spagnolo no. Comunque per farla breve, nel sito ufficiale CLICK QUI si legge tra gli Stati aderenti non membri:
República Dominicana12-XII-2008A** 30-VIII-2009 1
Seguendo la tabella si evince che è stato firmato l'accordo il 12 Dicembre 2008 e che è entrato in vigore il 30/08/2009.

E' vero. Solo che io mi ero fermato all'elenco degli stati ... membri e non ero andato sotto.

E' tutta colpa del calo di zuccheri dovuto alla mia dieta!!!

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Mer Set 09, 2009 4:27 pm

o al tuo famosissimo ''...30 secondi'?

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
nora79



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.09.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Gio Set 10, 2009 4:32 am

Oddio...pensare che di solito a me vengono i "3 minuti...."
L'attimo di Amedeo potrebbe diventare infinito!!!! Laughing
Comunque mille grazie per l'intervento, adesso chiamo anche l'ambasciata
e con le idee più chiare saprò cosa chiedere.
Gli farò presente il problema, e forse riuscirò ad ottenere un fax o una mail.
Vediamo!
Mi raccomando...mantenete la calma!!!!!! Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Gio Set 10, 2009 2:02 pm

Signora siamo calmissimi, non ci fraintenda. I ....30 secondi di Amedeo non è altro che il nome di un aperitivo che mi ha gentilmente ed amichevolmente offerto in occasione di un nostro recente incontro .
Ci tenga informati sul suo caso.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
nora79



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.09.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Gio Set 10, 2009 6:42 pm

Guido Baccoli ha scritto:
Signora siamo calmissimi, non ci fraintenda. I ....30 secondi di Amedeo non è altro che il nome di un aperitivo che mi ha gentilmente ed amichevolmente offerto in occasione di un nostro recente incontro .
Ci tenga informati sul suo caso.

Ma bene, non potrò mancare ai prossimi 30 secondi!!!! Laughing
...Cmq l'ambasciata Dominicana mi ha detto che è assolutamente valida l'apostilla che mi faranno in prefettura,
domani mattina mi precipito di nuovo..
Ho inviato anche una mail al Min. Esteri magari mi dicono qualcosa anche loro...
Stiamo a vedere..
Grazie e tutti per la tanta disponibilità!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nora79



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.09.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Dom Set 27, 2009 9:10 am

cheers ...munita di pazienza ho trovato tramite il sito del Ministero Degli Esteri il modo per arrivare a vidimare la Repubblica Dominicana fra i paesi aderenti alla convenzione AJA.
Adesso sono acor più tranqullia in quanto oltre a questa risposta, ne ho avuta una anche dall'oficialia dove mi sposerò che mi ha confermato vedendo le copie dei miei documenti apostillati che li ritengono validi al 100%!!!
Posso segnare come arrivare al link dove troviamo gli stati aderenti?? Può essere utile?
Ciao ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Dom Set 27, 2009 2:22 pm

Forse il programma automatico del forum non lo permetterà, ma se desidera collaborare può mandarlo a me e lo pubblicherò io. Essendo l'amministratore so come fare. Il problema Italia l'ha superato adesso dovrà superarlo in Repubblica Dominicana che ovviamente in quanto ad informazioni ed applicazioni delle leggi, soprattutto se nuove e recenti, è molto peggio dell'Italia.
Salutoni

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
nora79



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.09.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Dom Set 27, 2009 2:57 pm

ok...mail spedita..!!
Io però cerco una pò di speranza/conforto..non tirarmi giù il morale....sarà cosi dura affrontare il governo Dominicano??? io credo di aver avuto molti più problemi qui per farmi fare un apostilla...poi vi saprò dire presto!! Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Dom Set 27, 2009 6:40 pm

nora79 ha scritto:
ok...mail spedita..!!
Io però cerco una pò di speranza/conforto..non tirarmi giù il morale....sarà cosi dura affrontare il governo Dominicano??? io credo di aver avuto molti più problemi qui per farmi fare un apostilla...poi vi saprò dire presto!!
Riporto il link del MAE dove si specifica la data della firma del governo Dominicano, cortesemente fornito da nora79 CLIK QUI . Purtroppo però è stata riportata solamente la data della firma 12/12/2008, ma non si riporta la data dell'entrata in vigore che è il 30/08/2009 .

Nora, non è nostra abitudine scrivere ciò che l'utente vorrebbe che gli si risponda o comunichi, bensì siamo qui anche per dare le notizie ed informazioni reali, che piacciano o no; così come d'altra parte uso fare anche nella mia professione. Usare solo tatto per far sentire contento l'utente o il cliente è un sistema che usano solo persone che non hanno interesse a dire la verità, magari per loro tornaconto; noi tutti qui non siamo di quella pasta anzi siamo proprio la controparte e per questo il forum diretto da persone serie, preparate e moralmente integre.

Comunque non è mia intenzione come di nessuno degli esperti, ''scoraggiare'' gli utenti, semmai è una messa in guardia perchè si prepari e non si trovi sprovveduta e peggio in Paese straniero terzomondista. La notizia dell'apostilla è stata pubblicata nei giornali solamente il 25/09/2009, e solo questo la dice lunga, però per aiutare lei e tutti coloro che ne fossero interessati, pubblico lo scanner dell'articolo del ''Diario Libre'' tra i giornali più aggiornati,anche se in spagnolo CLICK QUI

Non per sterile polemica, ma facciamo presente anche che chi si è interessato muovendo da due anni mari e monti a beneficio dei propri connazionali e del proprio governo, è stato l'Ambasciatore Spagnolo Manuel Hernandez Luis Gomez, che tra l'altro sta concedendo la cittadinanza spagnola a tutti i discendenti spagnoli senza troppe ''resistenze''. Peccato per gli italiani che non hanno avuto tanta fortuna, vedendosi rifiutare la cittadinanza anche dopo avergli consegnato i passaporti e quindi riconosciuta la cittadinanza tra il 1992 e il 1995. Cosa sia successo e succeda lo sanno in pochi, me compreso ed è meglio lasciar perdere perchè mi da nausea solo al pensarlo.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
nora79



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.09.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Lun Set 28, 2009 7:26 am

Grazie per la pubblicazione e dell'interessamento che state avendo riguardo il seguente capitolo.
SALUTI
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
marco72



Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 23.10.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Ven Ott 23, 2009 10:37 am

Buongiorno a tutti. Una domanda : in pratica se devo sposarmi nella repubblica dominicana basta portare il certificato di Stato Libero " apostillato " dalla Prefettura mentre l'Atto di nascita non necessita di questa Legalizzazione. Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Ven Ott 23, 2009 11:10 am

marco72 ha scritto:
Buongiorno a tutti. Una domanda : in pratica se devo sposarmi nella repubblica dominicana basta portare il certificato di Stato Libero " apostillato " dalla Prefettura mentre l'Atto di nascita non necessita di questa Legalizzazione. Grazie.

Anche l'atto di nascita deve essere apostillato.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
marco72



Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 23.10.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Ven Ott 23, 2009 11:33 am

Ho appena chiamato uno dei Traduttori autorizzati dall'Ambasciata Italiana in Santo Domingo il quale mi dice che l'atto di nascita non necessita di "apostilla" e che comunque devo sempre recarmi presso il Consolato Dominicano in Italia per legalizzare il Certificato di Solteria ( che deve essere apostillato dalla Procura o Prefettura) . Mi pare che di chiaro non ci sia molto per quanto concerne questi documenti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Ven Ott 23, 2009 12:49 pm

marco72 ha scritto:
Ho appena chiamato uno dei Traduttori autorizzati dall'Ambasciata Italiana in Santo Domingo il quale mi dice che l'atto di nascita non necessita di "apostilla" e che comunque devo sempre recarmi presso il Consolato Dominicano in Italia per legalizzare il Certificato di Solteria ( che deve essere apostillato dalla Procura o Prefettura) . Mi pare che di chiaro non ci sia molto per quanto concerne questi documenti.

Per comprendere se questa persona (il traduttore) rilascia informazioni corrette occorre acquisire i concetti di apostille e di legalizzazione!!!

Per quanto mi riguarda, non ha rilasciato informazioni corrette!!!

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
marco72



Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 23.10.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Ven Ott 23, 2009 1:15 pm

Grazie per l'aiuto. Comunque per sicurezza ho scritto anche all'Ambasciata Italiana in Santo Domingo. Spero mi rispondano. In qualunque caso la prossima settimana mi recherò in Prefettura per apostillare entrambi i documenti come lei mi ha detto. Saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nora79



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.09.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Ven Ott 23, 2009 1:42 pm

Marco posso dirti che al momento sono riuscita a raccogliere determinate informazioni,
per quello che riguarda noi italiani (in teoria) dobbiamo presentare:

1- atto di nasciata da presentare alla officialia dove ti sposerai
1- stato libero da presentare all'officialia dove ti sposerai
1- stato libero da presentare all'ambasciata Italiana al momento della trascrizione del matrimonio

Prendendo in considerazione il fatto dell'adesione all'AJA (citato sopra) teoricamente salteremo tutto il passaggio legalizzazione e traduzione presso Ambasciata Dominicana in Italia.
Sarà per tanto sufficiente apostillare un'atto di nascita e uno di stato libero, mentre quello da presentare all'Ambasciata Italiana non sarà necessario in quanto andrà in un ufficio di stessa provenienza.
Una e-mail all'ambasciata mi ha chiarito che loro accettano documenti apostillati perciò anche quello di matrimonio sarà sufficiente apostillarlo.
In tutto questo ti consiglio di fare come me...di accertati su tutto e di avere in mano più informazioni nero su bianco possibili.
Quando ti danno delle risposte via e-mail ti consiglio di stamparle e di tenertele utili in caso di noie da parte loro.
Se hai bisogno di altre info io ogni tanto entro qui e volentieri ci possiamo confrontare.
Ciao Nora
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nora79



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.09.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Ven Ott 23, 2009 1:49 pm

marco72 ha scritto:
Grazie per l'aiuto. Comunque per sicurezza ho scritto anche all'Ambasciata Italiana in Santo Domingo. Spero mi rispondano. In qualunque caso la prossima settimana mi recherò in Prefettura per apostillare entrambi i documenti come lei mi ha detto. Saluti.

Magari fai sapere qualcosa anche a me su quello che ti avranno spiegato secondo i loro canoni. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Ven Ott 23, 2009 3:31 pm

nora79 ha scritto:
Marco posso dirti che al momento sono riuscita a raccogliere determinate informazioni,
per quello che riguarda noi italiani (in teoria) dobbiamo presentare:

1- atto di nasciata da presentare alla officialia dove ti sposerai
1- stato libero da presentare all'officialia dove ti sposerai
1- stato libero da presentare all'ambasciata Italiana al momento della trascrizione del matrimonio

Prendendo in considerazione il fatto dell'adesione all'AJA (citato sopra) teoricamente salteremo tutto il passaggio legalizzazione e traduzione presso Ambasciata Dominicana in Italia.
Sarà per tanto sufficiente apostillare un'atto di nascita e uno di stato libero, mentre quello da presentare all'Ambasciata Italiana non sarà necessario in quanto andrà in un ufficio di stessa provenienza.
Una e-mail all'ambasciata mi ha chiarito che loro accettano documenti apostillati perciò anche quello di matrimonio sarà sufficiente apostillarlo.
In tutto questo ti consiglio di fare come me...di accertati su tutto e di avere in mano più informazioni nero su bianco possibili.
Quando ti danno delle risposte via e-mail ti consiglio di stamparle e di tenertele utili in caso di noie da parte loro.
Se hai bisogno di altre info io ogni tanto entro qui e volentieri ci possiamo confrontare.
Ciao Nora

Di atti di nascita (con genitori) è meglio portarne n. 2, tanto costano 50 cent circa. Un'altro può servire per il consolato assieme allo stato libero (meglio il contestuale: stato libero, residenza, cittadinanza).

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nora79



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.09.09

MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   Ven Ott 23, 2009 3:50 pm

Amedeo ha scritto:
nora79 ha scritto:


Di atti di nascita (con genitori) è meglio portarne n. 2, tanto costano 50 cent circa. Un'altro può servire per il consolato assieme allo stato libero (meglio il contestuale: stato libero, residenza, cittadinanza).

Un saluto,

Amedeo... a dire il vero, di atti di nascita io ne ho fatte 3 copie perchè, prima di essere sicura che venisse accettata l'apostille in R.D. avevo messo in conto che l'officialia mi avesse potuto dare una risposta negativa in caso avrei già avuto una copia con la sola legalizzazione da spedire in ambasciata.
Perciò ne ho una legalizzata e una no (oltre a quella apostillata che è già giunta a destinazione).
Riguardo al contestuale ne ho solo una copia in più (legalizzata) ma non dovrebbe servire, cmq la legalizzazione dovrebbe essere solo una certezza in più per l'italia perciò in caso non credo possano non ritenerlo valido.
Riguardo al documento di stato libero, grazie per la precisazione ma avevo fatto il contestuale si...
Per tutto ciò che mi succederà (dopo il 9 novembre) terrò informati tutti coloro a cui la mia esperienza potrà essere utile.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La convenzione dell'Aja sulle apostille   

Tornare in alto Andare in basso
 
La convenzione dell'Aja sulle apostille
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» La convenzione dell'Aja sulle apostille
» apostilla dell AJa su procura di un avvocato spagnolo
» certificato di nascita apostille
» apostille in egitto
» Le Promozioni dell'Esercito - Tomo 2

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LA REPUBBLICA DOMINICANA E SANTO DOMINGO :: NIENTE LEGALIZZAZIONE DOUMENTI - LA RD FIRMA LA CONVENZIONE PER LE APOSTILLE-
Andare verso: