Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Katiolette67



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.05.16

MessaggioOggetto: Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio   Sab Mag 07, 2016 8:58 am

Salve,
Ho letto un po' di cose in proposito ma ancora non mi è chiaro quale siano le possibilità previste nella mia situazione specifica per cui chiedo il vostro aiuto.
Il mio fidanzato ha un permesso di soggiorno per motivi umanitari con scadenza successiva al giorno del matrimonio; vorrei capire che tipo di regolamentazione dovrebbe richiedere avendo un permesso di questo tipo e in particolare che tipo di certificazioni potrebbero richiederci per quanto riguarda l'alloggio e il reddito al momento della domanda.
Ringrazio in anticipo chi riuscirà a chiarirmi un po' le idee.
Katia
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio   Sab Mag 07, 2016 9:14 am

Katiolette67 ha scritto:
Salve,
Ho letto un po' di cose in proposito ma ancora non mi è chiaro quale siano le possibilità previste nella mia situazione specifica per cui chiedo il vostro aiuto.
Il mio fidanzato ha un permesso di soggiorno per motivi umanitari con scadenza successiva al giorno del matrimonio; vorrei capire che tipo di regolamentazione dovrebbe richiedere avendo un permesso di questo tipo e in particolare che tipo di certificazioni potrebbero richiederci per quanto riguarda l'alloggio e il reddito al momento della domanda.
Ringrazio in anticipo chi riuscirà a chiarirmi un po' le idee.
Katia

Va chiesta una CDS,sensi dlgs.30/2007,per familiare di cittadino UE.Se lo legga bene,troverá molte risposte ai suoi dubbi.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Katiolette67



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.05.16

MessaggioOggetto: Re: Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio   Sab Mag 07, 2016 9:47 am

Sì, leggendo le risposte ad altri post infatti avevo già cercato il decreto. Sul sito della questura tuttavia trovo solo riferimento al permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo per ottenere il quale occorre proprio certificare un certo reddito minimo. è questa la cds di cui si legge nel decreto?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Katiolette67



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.05.16

MessaggioOggetto: Re: Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio   Sab Mag 07, 2016 10:12 am

Ad ogni modo in alternativa alla cds si può richiedere nel mio caso la conversione in permesso per motivi familiari? Ho paura che avendo lui precedenti penali non gli rilascino la cds.
Ti ringrazio ancora,
Katia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio   Sab Mag 07, 2016 10:43 am

Katiolette67 ha scritto:
Ad ogni modo in alternativa alla cds si può richiedere nel mio caso la conversione in permesso per motivi familiari? Ho paura che avendo lui precedenti penali non gli rilascino la cds.
Ti ringrazio ancora,
Katia.

Non confonda il PDSce per stranieri non congiunti di cittadino UE e familari di quest'ultimi appunto,in cui ricade il vostro caso.La legge di riferimento é il dlgs.30/2007.Va autocertificato tutto(reddito,matrimonio ecc.)I precedenti penali devono essere molto gravi e compromettere la sicurezza nella UE ( terrorismo,stragi,traffico di persone ed armi ecc.) per precludere il rilascio della CDS.Si legga comunque nell'indice dell' admin Amedeo,il capitolo "La battaglia per il rilascio della CDS".
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Katiolette67



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.05.16

MessaggioOggetto: Re: Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio   Sab Mag 07, 2016 10:48 am

Perfetto, ti ringrazio tantissimo!
Saluti,
Katia
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Katiolette67



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.05.16

MessaggioOggetto: Re: Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio   Sab Mag 14, 2016 4:48 am

Buongiorno! E vi prego di scusarmi se chiedo nuovamente un vostro suggerimento.
Ho chiesto in questura e come previsto mi hanno richiesto poche autocertificazioni e molte dichiarazioni inutili! Ma il mio dubbio riguarda la dichiarazione di OSPITALITA E MANTENIMENTO. Non ho specificato nel mio post che attualmente non percepisco reddito, perché frequentando l'università in questo momento per forza di cose sono a carico della mia famiglia. Vorrei sapere come comportarmi in questa situazione.

è possibile che rilascino la cds a mio marito dimostrando solo la convivenza? Può bastare una dichiarazione come da modello che vi posto senza riportare il reddito annuo?
Vi ringrazio infinitamente e scusate ancora.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETÀ
(art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)
OSPITALITÀ
Il sottoscritto _________________________________________________________________________
(cognome) (nome)
nato a __________________________________ (___________________) il ____________________
(luogo) (stato) (giorno/mese/anno)
e residente a _____________________ in ___________________________________________ n. __
(comune) (indirizzo)
consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi,
richiamate dall'articolo 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, nonché della decadenza dai benefici
conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera,
qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese
(art. 75 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)
D I C H I A R A
che il/la sig./a _________________________________ nato a ___________________ il ___________
(cognome e nome) (luogo) (giorno/mese/anno)
 coniuge  figlio/a  altro (specificare): ___________________________________________________
(indicare il rapporto con il dichiarante)
e il/la sig./a ___________________________________ nato a ___________________ il ___________
(cognome e nome) (luogo) (giorno/mese/anno)
 figlio/a  altro (specificare):_____________________________________________________________
(indicare il rapporto con il dichiarante)
 convivente/i  non convivente/i
(indicare la convivenza se ospitati nello stesso alloggio del dichiarante)
è/sono a carico del sottoscritto e ospitato/i a ________________________________________________
(comune)
in via _______________________________________________________________________ n. _____
(indirizzo)
Dichiara inoltre di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 10 della legge 675/96, che i dati
personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del
procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.
A L L E G A
(per l'autentificazione della firma apposta sulla presente dichiarazione ai sensi dell'art. 38 del D.P.R. 445/2000)
1)  fotocopia carta di identità o passaporto del dichiarante, se italiano o comunitario
 se straniero fotocopia titolo di soggiorno del dichiarante
LUOGO E DATA _________________________________
FIRMA DICHIARANTE
_________________________________
Ai sensi dell'articolo 38 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000, la presente dichiarazione è stata presentata unitamente a copia
fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio   Sab Mag 14, 2016 9:26 am

Katiolette67 ha scritto:
Buongiorno! E vi prego di scusarmi se chiedo nuovamente un vostro suggerimento.
Ho chiesto in questura e come previsto mi hanno richiesto poche autocertificazioni e molte dichiarazioni inutili! Ma il mio dubbio riguarda la dichiarazione di OSPITALITA E MANTENIMENTO. Non ho specificato nel mio post che attualmente non percepisco reddito, perché frequentando l'università in questo momento per forza di cose sono a carico della mia famiglia. Vorrei sapere come comportarmi in questa situazione.

è possibile che rilascino la cds a mio marito dimostrando solo la convivenza? Può bastare una dichiarazione come da modello che vi posto senza riportare il reddito annuo?
Vi ringrazio infinitamente e scusate ancora.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETÀ
(art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)
OSPITALITÀ
Il sottoscritto _________________________________________________________________________
(cognome) (nome)
nato a __________________________________ (___________________) il ____________________
(luogo) (stato) (giorno/mese/anno)
e residente a _____________________ in ___________________________________________ n. __
(comune) (indirizzo)
consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi,
richiamate dall'articolo 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, nonché della decadenza dai benefici
conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera,
qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese
(art. 75 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)
D I C H I A R A
che il/la sig./a _________________________________ nato a ___________________ il ___________
(cognome e nome) (luogo) (giorno/mese/anno)
 coniuge  figlio/a  altro (specificare): ___________________________________________________
(indicare il rapporto con il dichiarante)
e il/la sig./a ___________________________________ nato a ___________________ il ___________
(cognome e nome) (luogo) (giorno/mese/anno)
 figlio/a  altro (specificare):_____________________________________________________________
(indicare il rapporto con il dichiarante)
 convivente/i  non convivente/i
(indicare la convivenza se ospitati nello stesso alloggio del dichiarante)
è/sono a carico del sottoscritto e ospitato/i a ________________________________________________
(comune)
in via _______________________________________________________________________ n. _____
(indirizzo)
Dichiara inoltre di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 10 della legge 675/96, che i dati
personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del
procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.
A L L E G A
(per l'autentificazione della firma apposta sulla presente dichiarazione ai sensi dell'art. 38 del D.P.R. 445/2000)
1)  fotocopia carta di identità o passaporto del dichiarante, se italiano o comunitario
 se straniero fotocopia titolo di soggiorno del dichiarante
LUOGO E DATA _________________________________
FIRMA DICHIARANTE
_________________________________
Ai sensi dell'articolo 38 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000, la presente dichiarazione è stata presentata unitamente a copia
fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

Falla non ti preoccupare,eventualmente la questura ti chiederá un'integrazione di documenti.A quel punto,i tuoi potranno fare da garanti.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Katiolette67



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.05.16

MessaggioOggetto: Re: Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio   Sab Mag 14, 2016 9:28 am

Ti ringrazio tantissimo, davvero! Grazie.
Ti saluto.
Katia
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio   Oggi a 6:29 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Conversione di un permesso per motivi umanitari dopo matrimonio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Rinnovo permesso di soggiorno dopo matrimonio fra italiano e peruviana
» carta di soggiorno dopo matrimonio con bielorussa
» Nuovo visto dopo matrimonio
» C.d.s dopo matrimonio
» Carta di soggiorno dopo matrimonio

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: MATRIMONIO IN ITALIA :: COMMENTI, DISCUSSIONI E INFORMAZIONI :: IL MATRIMONIO IN ITALIA TRA UN CITTADINO ITALIANO E UNO EXTRACOMUNITARIO-
Andare verso: