Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Visto familiare al seguito e Residenza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Beppe



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 25.04.09

MessaggioOggetto: Visto familiare al seguito e Residenza   Sab Apr 25, 2009 10:17 am

Ciao a tutti, ho bisogno di charire un dubbio prima che mia moglie cittadina moldava faccia richiesta del visto per familiare al seguito al consolato italiano in chisinau (mi sono sposato qualche mese fa in Moldova). Se tutto va bene l'8 Maggio dovrebbe inviare via fax tutta la documentazione necessaria, dopodichŔ in consolato prendono 4-5 giorni per controllare che tutto sia a posto e quindi fissare un appuntamento per mia moglie. A fine Maggio se tutto procede regolarmente dovrebbe ricevere il visto. Io nel frattempo a partire dal 1 Maggio ho preso una casa in affitto dove andremo a vivere e nella quale ho intenzione di spostare la mia residenza che attualmente Ŕ a casa dei miei genitori (comune diverso). Considerando che far˛ richiesta del cambio di residenza al nuovo comune intorno al 4-5 maggio e che passano almeno 15 giorni finchŔ il cambio sia completato, nella documentazione che mia moglie invierÓ al consolato posso mettere giÓ il NUOVO indirizzo di residenza? Per me Ŕ molto importante in quanto non vorrei ASSOLUTAMENTE che il mio matrimonio fosse trascitto nel mio attuale comune di residenza e che lei sia aggiunta al nucleo familiare dei miei genitori. Grazie in anticipo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al seguito e Residenza   Sab Apr 25, 2009 11:03 am

Beppe ha scritto:
Ciao a tutti, ho bisogno di charire un dubbio prima che mia moglie cittadina moldava faccia richiesta del visto per familiare al seguito al consolato italiano in chisinau (mi sono sposato qualche mese fa in Moldova). Se tutto va bene l'8 Maggio dovrebbe inviare via fax tutta la documentazione necessaria, dopodichŔ in consolato prendono 4-5 giorni per controllare che tutto sia a posto e quindi fissare un appuntamento per mia moglie. A fine Maggio se tutto procede regolarmente dovrebbe ricevere il visto. Io nel frattempo a partire dal 1 Maggio ho preso una casa in affitto dove andremo a vivere e nella quale ho intenzione di spostare la mia residenza che attualmente Ŕ a casa dei miei genitori (comune diverso). Considerando che far˛ richiesta del cambio di residenza al nuovo comune intorno al 4-5 maggio e che passano almeno 15 giorni finchŔ il cambio sia completato, nella documentazione che mia moglie invierÓ al consolato posso mettere giÓ il NUOVO indirizzo di residenza? Per me Ŕ molto importante in quanto non vorrei ASSOLUTAMENTE che il mio matrimonio fosse trascitto nel mio attuale comune di residenza e che lei sia aggiunta al nucleo familiare dei miei genitori. Grazie in anticipo.

Innanzitutto credo che il certificato vada registrato nel comune ove si aveva la residenza al momento del matrimonio.

Se per astratto fosse possibile, poi, inserire il nuovo indirizzo di residenza, finchŔ i comuni non formalizzano fra loro il cambio pu˛ accadere che il certificato vada nel nuovo comune e venga respinto perchŔ non vi risulta la residenza.

Ricordo che il visto per coniuge di cittadino italiano deve essere totalmente gratuito, esente da passaggi per costosissimi call-center a pagamento, esente da necessitÓ di appuntamenti vari e rilasciato in bevissimo tempo (48 ore) ai sensi del DL 30 del 2007.

In Italia per sua moglie dovrÓ chiedere una Carta di Soggiorno ai sensi sempre del DL 30/2007, e non un Permesso di Soggiorno ai sensi del TU 286 (stranieri in generale). A molti Uffici Immigrazione non piace rilasciare questo titolo di soggiorno e proveranno in tutti i modi ad ostacolare la richiesta (dalla mancanza moduli alla affermazione che la CdS non esiste al fatto che loro fanno cosý!!!).

A parte il fatto che la CdS Ŕ totalmente gratuita, offre notevoli garanzie in pi¨ al coniuge straniero (assegno di maternitÓ, durata ed altro).

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Beppe



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 25.04.09

MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al seguito e Residenza   Sab Apr 25, 2009 11:39 am

Amedeo ha scritto:


Innanzitutto credo che il certificato vada registrato nel comune ove si aveva la residenza al momento del matrimonio.

Se per astratto fosse possibile, poi, inserire il nuovo indirizzo di residenza, finchŔ i comuni non formalizzano fra loro il cambio pu˛ accadere che il certificato vada nel nuovo comune e venga respinto perchŔ non vi risulta la residenza.


Mi sembra strano che debba andare per forza nel vecchio comune di residenza a registrare il matrimonio. Supponiamo che io mi sia sposato 4 mesi fa e che mia moglie non Ŕ ancora potuta venire in Italia per vari motivi (lavoro, studio etcc..). Io nel frattempo mi sono trasferito a Torino per motivi di lavoro mentre al momento del matrimonio risiedevo a Reggio Calabria...dovrei tornare a Reggio Calabria a registrare il matrimonio? Che senso ha se io risiedo a Torino? So che forse Ŕ una situazione non comune ma cmq Ŕ possibilissima.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
manuela



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 30.04.09

MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al seguito e Residenza   Gio Apr 30, 2009 8:26 am

Vorrei sapere se io da cittadina italiana sposata con un dominicano residente in Italia posso chiedere il visto per familiare al seguito nei confronti del fratello di mio marito.So che per legge Ŕ possibile richiederlo per familiari ascendenti e discendenti, per˛ all'ambasciata italiana di Santo Domingo me lo hanno negato. Se Ŕ possibile perchŔ me lo hanno negato? Vorrei venire a capo di questa cosa.Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al seguito e Residenza   Gio Apr 30, 2009 10:53 am

manuela ha scritto:
Vorrei sapere se io da cittadina italiana sposata con un dominicano residente in Italia posso chiedere il visto per familiare al seguito nei confronti del fratello di mio marito.So che per legge Ŕ possibile richiederlo per familiari ascendenti e discendenti, per˛ all'ambasciata italiana di Santo Domingo me lo hanno negato. Se Ŕ possibile perchŔ me lo hanno negato? Vorrei venire a capo di questa cosa.Grazie.

Si pu˛ chiedere, ma spesso lo rifiutano per una errata interpretazione di norme da parte del Ministero degli Esteri ed Ŕ necessario allora fare ricorso in tribunale.

E' molto importante in questi casi poter dimostrare (con ricevute ed altro) che il familiare Ŕ a carico.

Le hanno dato una comunicazione ufficiale del rifiuto e le modalitÓ di ricorso? Se manca, mancano i presupposti per il ricorso. Contro cosa si ricorre??? Hanno inviato prima del rifiuto la comunicazione prevista dalla legge n. 241 del 1990 (art. 7 se non ricordo male)?

SarÓ opportuno che le inserisca, togliendo i riferimenti personali, al fine di poter valutare il da farsi.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al seguito e Residenza   Gio Apr 30, 2009 11:00 am

Lo stesso vorrei io e sto lavorando in questo senso, visto che la legge e la circolare sono chiare, ma loro insistono che i fratelli e sorelle non hanno diritto. Ho giß una risposta ufficiale dal MAE su questo diritto, ma devo chiarire alcuni altri punti importanti con lo stesso MAE. Lei ricorra al Tribunale ordinario con il diritto ad una procedura d'urgenza, non sarebbe male avere un prima sentenza che obblighi l'Ambasciata a rilasciare il visto e chiarirgli che non possono interpretare le leggi secondo criteri assolutamente fuori luogo.

Se poi Ú ''speciale'' questa Ú stata la definizione datami ufficialmente, ma comunque di diritto se il familiare Ú a carico,e non per ricongiungimento familiare, poco importa, visto che esiste un diritto di non espellibilitß per i familiari entrati regolarmente con un visto, anche di turismo (che raccoglie tutte le tipologie non previste dalla legge) e quindi l'ottenimento della Carta di Soggiorno.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al seguito e Residenza   Oggi a 1:58 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Visto familiare al seguito e Residenza
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Iscritto Aire/riconoscimento paternita'/visto familiare al seguito
» VISTO FAMILIARE AL SEGUITO CON CITTADINO UE - ITALIANO
» Diniego visto Familiare al seguito
» Visto familiare al seguito e Residenza
» Visto familiare al seguito per mia suocera

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: