Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Figlio nato a Londra madre italiana iscritta AIRE e padre belga

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Francy16



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.08.16

MessaggioOggetto: Figlio nato a Londra madre italiana iscritta AIRE e padre belga   Mar Ago 02, 2016 11:13 am

Buonasera,
mi rivolgo a questo forum perche disperata e spero di trovare supporto.
Vi illustro la situazione.
Mio figlio nasce a Bromley una citta' vicino Londra a giugno di quest'anno e quasi subito dopo la nascita avviamo le pratiche per il passaporto britannico in quanto mia sorella si sposa in Italia e non vogliamo mancare al lieto evento. Io sono iscritta all'AIRE e vivo stabilmente qui da 10 anni. mio marito e' belga e vive qui da 15.
Ad oggi siamo ancora in attesa e l'ufficio passaporti UK ci richiede ulteriori documenti in quanto sia io che mio marito non siamo in possesso di passaporti inglesi.
Visto che il volo e' per la settimana prossima e per paura di non ricevere il passaporto britannico inglese in tempo per volare, decido oggi di recarmi al consolato italiano a Londra per chiedere se fosse possibile ricevere un ETD per mio figlio e poi registrarlo in Italia con conseguente rilascio di carta d'identita' per il viaggio del ritorno..
Avevo infatti letto un post precedente che mi aveva fatto sperare in quanto la vostra risposta era la seguente ad una situazione molto simile alla mia.
"Chieda un ETD al consolato italiano ed in Italia fa la C.I. per il minore.Se ha l'atto di nascita apostillato e tradotto,lo puó trascrivere direttamente nel suo comune(sensi dpr.396/2000) e bypassa il problema."
Quindi mi reco li nella convinzione che fosse possibile ma il funzionario allo sportello mi dice che non e' possibile in quanto mio figlio non e' registrato all'AIRE.
Mi ha fatto capire che se fosse stato registrato avrebbe potuto avere rilasciato un ETD..e qui son perplessa..se dal vostro consiglio la trascrizione della nascita puo' essere fatta direttamente in Italia perche qui mi rispondono che invece il piccolo deve prima essere iscritto? Mi sembra contraddittorio..
Potete fornirmi delucidazioni in merito in quanto son disperata e temo di non riuscire a fare in tempo a partecipare al matrimonio di mia sorella..
Grazie mille!
Francesca
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Figlio nato a Londra madre italiana iscritta AIRE e padre belga   Mar Ago 02, 2016 1:26 pm

Francy16 ha scritto:
Buonasera,
mi rivolgo a questo forum perche disperata e spero di trovare supporto.
Vi illustro la situazione.
Mio figlio nasce a Bromley una citta' vicino Londra a giugno di quest'anno e quasi subito dopo la nascita avviamo le pratiche per il passaporto britannico in quanto mia sorella si sposa in Italia e non vogliamo mancare al lieto evento. Io sono iscritta all'AIRE e vivo stabilmente qui da 10 anni. mio marito e' belga e vive qui da 15.
Ad oggi siamo ancora in attesa e l'ufficio passaporti UK ci richiede ulteriori documenti in quanto sia io che mio marito non siamo in possesso di passaporti inglesi.
Visto che il volo e' per la settimana prossima e per paura di non ricevere il passaporto britannico inglese in tempo per volare, decido oggi di recarmi al consolato italiano a Londra per chiedere se fosse possibile ricevere un ETD per mio figlio e poi registrarlo in Italia con conseguente rilascio di carta d'identita' per il viaggio del ritorno..
Avevo infatti letto un post precedente che mi aveva fatto sperare in quanto la vostra risposta era la seguente ad una situazione molto simile alla mia.
"Chieda un ETD al consolato italiano ed in Italia fa la C.I. per il minore.Se ha l'atto di nascita apostillato e tradotto,lo puó trascrivere direttamente nel suo comune(sensi dpr.396/2000) e bypassa il problema."
Quindi mi reco li nella convinzione che fosse possibile ma il funzionario allo sportello mi dice che non e' possibile in quanto mio figlio non e' registrato all'AIRE.
Mi ha fatto capire che se fosse stato registrato avrebbe potuto avere rilasciato un ETD..e qui son perplessa..se dal vostro consiglio la trascrizione della nascita puo' essere fatta direttamente in Italia perche qui mi rispondono che invece il piccolo deve prima essere iscritto? Mi sembra contraddittorio..
Potete fornirmi delucidazioni in merito in quanto son disperata e temo di non riuscire a fare in tempo a partecipare al matrimonio di mia sorella..
Grazie mille!
Francesca

É una delle tante "boutade" di uno dei tanti funzionari comunali o consolari,emuli dello "smemorato" di Collegno...l'EDT si rilascia proprio ai non iscritti AIRE,per permettere di rientrare in caso di perdita o furto di documenti...Faccia una cosa,li contatti seduta stante via racc.A/R e/o PEC e chieda che le mettano per iscritto ai sensi della legge 241/90 del perché delle loro farneticanti affermazioni,vedrá che riaquisteranno una memoria paragonabile a quella di Pico della Mirandola...vi é anche da dire che l'EDT va fatto sotto data,da 1 a 5 giorni prima della partenza,mostrando il passaggio aereo o del treno,bus ecc.Il minore non ha cittadinanza belga ? magari con i belgi si trova sicuramente piú efficienza.
Saluti

PS: Con i consolati e le PA non si dialoga a voce,tutto per iscritto,in quanto spesso vogliono far credere che Gesú Cristo é morto di freddo...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Francy16



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.08.16

MessaggioOggetto: Re: Figlio nato a Londra madre italiana iscritta AIRE e padre belga   Mer Ago 03, 2016 2:22 pm

Grazie mille per la rapida risposta.

Come consigliato stamattina decido di scrivere un'email all'ufficio passaporti del consolato italiano a londra e nel pomeriggio di oggi ricevo una risposta dal medesimo ufficio.

Riporto qui di seguito la risposta inerente il mio quesito.

"...Se l’atto di nascita di Suo figlio non è stato apostillato ed inviato per la successiva  registrazione a questo Ufficio di stato Civile NON possiamo emettere nessun documento di viaggio provvisorio semplicemente perché suo figlio non è censito presso lo stato italiano  E’ infatti necessario acquisirlo preliminarmente al fine di verificare la costituzione del rapporto di filiazione con almeno un genitore di cittadinanza italiana..."

Insomma a quanto pare non abbiamo molte speranze...avrebbe altri suggerimenti?

Grazie mille.

Francesca
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Figlio nato a Londra madre italiana iscritta AIRE e padre belga   Ven Ago 05, 2016 8:28 am

Francy16 ha scritto:
Grazie mille per la rapida risposta.

Come consigliato stamattina decido di scrivere un'email all'ufficio passaporti del consolato italiano a londra e nel pomeriggio di oggi ricevo una risposta dal medesimo ufficio.

Riporto qui di seguito la risposta inerente il mio quesito.

"...Se l’atto di nascita di Suo figlio non è stato apostillato ed inviato per la successiva  registrazione a questo Ufficio di stato Civile NON possiamo emettere nessun documento di viaggio provvisorio semplicemente perché suo figlio non è censito presso lo stato italiano  E’ infatti necessario acquisirlo preliminarmente al fine di verificare la costituzione del rapporto di filiazione con almeno un genitore di cittadinanza italiana..."

Insomma a quanto pare non abbiamo molte speranze...avrebbe altri suggerimenti?

Grazie mille.

Francesca

Presentarsi in consolato,se vogliono l'appuntamento eventualmente chiedendo di pagare i diritti d'urgenza e contestualmente alla richiesta di EDT,trascrivere l'atto.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Figlio nato a Londra madre italiana iscritta AIRE e padre belga   Oggi a 2:27 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Figlio nato a Londra madre italiana iscritta AIRE e padre belga
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Figlio nato a Londra madre italiana iscritta AIRE e padre belga
» Figlio nato a Londra da genitore italiano NON iscritto all'AIRE
» Matrimonio in Italia tra Italiana iscritta AIRE Londra con Inglese
» Trascrizione figlio nato all'estero - ambasciata italiana non presente
» matrimonio in italia tra italiana iscritta aire in london e americano

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: VIAGGIARE CON I MINORI-
Andare verso: