Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Prattica di cittadinanza in caso di separazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Rams



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 29.09.16

MessaggioOggetto: Prattica di cittadinanza in caso di separazione   Gio Set 29, 2016 6:23 am

Dear Sirs,

Non extracomunitari e lavorare legalmente in Italia il permesso di soggiorno - Motivi Lavori dal 2007 con International Company.

Sposato con romena in Italia (2010). Il mio permesso di soggiorno cambiato - Motivi Familiari nel 2010 perchÚ sposata con cittadino UE.

Sono unico vincitore pane con buon reddito e la moglie non ha mai funzionato.

Mia moglie (rumeno) applicato per la cittadinanza italiana a base di residenza in Italia, perchÚ lei stava con me come moglie dipendente. L'ho aiutata a lavoro di ufficio come io non voglio figli siano romeni.

Ha acquisito la cittadinanza italiana nel 2013. Ora tenendo doppia cittadinanza (rumena e italiana).

Hanno 2 piccoli minori (5 anni e 3 anni bambini) - cittadini italiani.

Fino ad oggi, non ho mai chiesto la cittadinanza italiana, come non mi interessava.

Mi sono preso trasferito a Bulgaria da Italia a causa di attivitÓ di progetto per un anno. (2014-2015)

Mia moglie mi ha lasciato solo come lei era innamorata di un'altra persona e si Ŕ trasferito in Romania insieme con i bambini che attraversano i confini internazionali senza il mio consenso, mentre sono al lavoro.

Volevo fare domanda per denuncia della polizia e divorzio. Ma smesso di pensare dei bambini in quanto hanno bisogno di entrambi i genitori. Ancora in attesa di reconciliation, dando il suo spazio.

Si rifiuta di tornare indietro, facendo richieste insolite e minacciando il divorzio. (Separati da lei e bambini per 17 mesi)

Ho ancora un lavoro decente in Italia, ma ho paura "e se non ho un lavoro pi¨" e non posso rimanere in Italia a causa di problemi di visto

Temo che non posso rientrare in Europa per vedere i miei figli.

Sulla base di fatti di cui sopra posso richiedere la cittadinanza italiana fondata sul matrimonio. Ho 2 bambini che sono italiani. Me regolarmente soggiornante in Italia e moglie in Romania con altre persone.

E se si applica per un divorzio in Romania?

Vi prego di dare il vostro consiglio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Prattica di cittadinanza in caso di separazione   Gio Set 29, 2016 9:32 am

Rams ha scritto:
Dear Sirs,

Non extracomunitari e lavorare legalmente in Italia il permesso di soggiorno - Motivi Lavori dal 2007 con International Company.

Sposato con romena in Italia (2010). Il mio permesso di soggiorno cambiato - Motivi Familiari nel 2010 perchÚ sposata con cittadino UE.

Sono unico vincitore pane con buon reddito e la moglie non ha mai funzionato.

Mia moglie (rumeno) applicato per la cittadinanza italiana a base di residenza in Italia, perchÚ lei stava con me come moglie dipendente. L'ho aiutata a lavoro di ufficio come io non voglio figli siano romeni.

Ha acquisito la cittadinanza italiana nel 2013. Ora tenendo doppia cittadinanza (rumena e italiana).

Hanno 2 piccoli minori (5 anni e 3 anni bambini) - cittadini italiani.

Fino ad oggi, non ho mai chiesto la cittadinanza italiana, come non mi interessava.

Mi sono preso trasferito a Bulgaria da Italia a causa di attivitÓ di progetto per un anno. (2014-2015)

Mia moglie mi ha lasciato solo come lei era innamorata di un'altra persona e si Ŕ trasferito in Romania insieme con i bambini che attraversano i confini internazionali senza il mio consenso, mentre sono al lavoro.

Volevo fare domanda per denuncia della polizia e divorzio. Ma smesso di pensare dei bambini in quanto hanno bisogno di entrambi i genitori. Ancora in attesa di reconciliation, dando il suo spazio.

Si rifiuta di tornare indietro, facendo richieste insolite e minacciando il divorzio. (Separati da lei e bambini per 17 mesi)

Ho ancora un lavoro decente in Italia, ma ho paura "e se non ho un lavoro pi¨" e non posso rimanere in Italia a causa di problemi di visto

Temo che non posso rientrare in Europa per vedere i miei figli.

Sulla base di fatti di cui sopra posso richiedere la cittadinanza italiana fondata sul matrimonio. Ho 2 bambini che sono italiani. Me regolarmente soggiornante in Italia e moglie in Romania con altre persone.

E se si applica per un divorzio in Romania?

Vi prego di dare il vostro consiglio.

Se non vivete pi˙ insieme,difficilmente potrß chiedere la cittadinanza perchÚ fanno un controllo convivenza.Credo che possiate divorziare in Romania,ma deve informarsi con un buon avvocato rumeno.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Prattica di cittadinanza in caso di separazione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Prattica di cittadinanza in caso di separazione
» Prattica di cittadinanza in caso di separazione e posibile il riggeto?
» posso avere la cittadinanza in processo di separazione
» Caso in cui uno degli sposi non sia cittadino.
» cittadinanza x coniuge EX RESIDENTI ALL'ESTERO E ATTUALMENTE IN ITALIA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: INDICI DEGLI ARGOMENTI PI┌ RILEVANTI PER AUTORE E MODERATORE :: AMEDEO-
Andare verso: