Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Germania: usare assicurazione Italiana non iscritto AIRE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Guido F



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 10.05.17

MessaggioTitolo: Germania: usare assicurazione Italiana non iscritto AIRE   Mer Mag 10, 2017 12:47 pm

Buongiorno,

Non sono riuscito a trovare la risposta al mio dubbio negli altri topic, quindi ne apro un altro. Spero di non sbagliarmi.

Sono un libero professionista che fa parte di un impresa a conduzione familiare in Italia ove sono residente, anche fiscale. Per motivi personali ho deciso di trascorrere un periodo in Germania: 1 anno, forse più, per cui ho preso un appartamento in affitto. Continuo tuttavia a lavorare per l'impresa familiare in Italia (telelavoro). Non sono iscritto all'A.I.R.E. e non ho intenzione di farlo finché non scatta l'obbligo. Dovrò fare l'Anmeldung visto che, a quanto ho capito, è richiesto per legge e comunque serve per le utenze domestiche.

In breve la mia situazione è:
domicilio: il luogo in cui una persona ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi -> Italia.
residenza: luogo in cui la persona ha la dimora abituale, cioè dove si trova abitualmente -> Germania, ma non è chiaro, visto che viaggio spesso per lavoro e torno sovente anche in Italia per periodi più o meno lunghi.

Data questa situazione vorrei capire come comportarmi con l'assicurazione sanitaria tedesca, ovvero la Krankenkasse. Vorrei ovviamente usufruire di quella italiana che già pago ed evitare di prenderla in Germania. Se possibile vorrei avere accesso anche alle cure "normali" in Germania e non solo le emergenze coperte dal TEAM. Quest'ultimo come bonus, l'idea principale è rimanere nei confini della legge senza pagare due volte.

Le domande che sorgono quindi sono:
- Devo comunque iscrivermi alla Krankenkasse o non è necessario finché si è coperti in Italia?
-- Nella prima ipotesi, dovrei portare loro il modulo S1?
--- Sono idoneo a ricevere quest'ultimo?
-- Se invece non mi iscrivo, sono nella legalità e posso usufruire di cure gratuite/rimborsabili oppure possono scattare sanzioni?

Vi ringrazio anticipatamente per ogni chiarimento.

Coriali saluti,

Guido F
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
yumino
Utente con esperienza
Utente con esperienza


Numero di messaggi : 84
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Germania: usare assicurazione Italiana non iscritto AIRE   Sab Mag 13, 2017 12:16 pm

Guido F ha scritto:
Buongiorno,

Non sono riuscito a trovare la risposta al mio dubbio negli altri topic, quindi ne apro un altro. Spero di non sbagliarmi.

Sono un libero professionista che fa parte di un impresa a conduzione familiare in Italia ove sono residente, anche fiscale. Per motivi personali ho deciso di trascorrere un periodo in Germania: 1 anno, forse più, per cui ho preso un appartamento in affitto. Continuo tuttavia a lavorare per l'impresa familiare in Italia (telelavoro). Non sono iscritto all'A.I.R.E. e non ho intenzione di farlo finché non scatta l'obbligo. Dovrò fare l'Anmeldung visto che, a quanto ho capito, è richiesto per legge e comunque serve per le utenze domestiche.

In breve la mia situazione è:
domicilio: il luogo in cui una persona ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi -> Italia.
residenza: luogo in cui la persona ha la dimora abituale, cioè dove si trova abitualmente -> Germania, ma non è chiaro, visto che viaggio spesso per lavoro e torno sovente anche in Italia per periodi più o meno lunghi.

Data questa situazione vorrei capire come comportarmi con l'assicurazione sanitaria tedesca, ovvero la Krankenkasse. Vorrei ovviamente usufruire di quella italiana che già pago ed evitare di prenderla in Germania. Se possibile vorrei avere accesso anche alle cure "normali" in Germania e non solo le emergenze coperte dal TEAM. Quest'ultimo come bonus, l'idea principale è rimanere nei confini della legge senza pagare due volte.

Le domande che sorgono quindi sono:
- Devo comunque iscrivermi alla Krankenkasse o non è necessario finché si è coperti in Italia?
-- Nella prima ipotesi, dovrei portare loro il modulo S1?
--- Sono idoneo a ricevere quest'ultimo?
-- Se invece non mi iscrivo, sono nella legalità e posso usufruire di cure gratuite/rimborsabili oppure possono scattare sanzioni?

Vi ringrazio anticipatamente per ogni chiarimento.

Coriali saluti,

Guido F

Buongiorno Guido,

Innanzitutto il termine Residente e Domiciliato come da Lei descritto si riferisce solamente per l'Italia, in UE il termine residenza viene applicato in base ai trattati, per disciplinare appunto le situazioni come le sue.

La Sua situazione purtroppo non è ben chiara, non riesco a capire se Lei in pratica non ha una dimora abituale e quindi viaggia spesso da un luogo ad un altro, o se invece lavora durante la settimana in un luogo per poi tornare "a casa" durante il week end; comunque sia le lascio il link con la guida per determinare la sua residenza abituale, quella che per la legislazione UE si applica nei suoi confronti.

ec.europa.eu/social/BlobServlet?docId=11366&langId=it

In via generale se Lei abita (vive) in Germania e lavora in Italia ha diritto all'assistenza sanitaria in entrambi i paesi, come ha scritto anche Lei deve presentare il modulo S1 all'ente tedesco.

In UE, Svizzera e paesi SEE si può avere 1 SOLA residenza, infatti in questi paesi non è possibile avere più di una residenza contemporaneamente in più paesi sopraelencati.

Detto questo Lei non può scegliere dove fissare la Residenza che è sempre stabilita in base ai sopracitati trattati.

Una volta stabilita con chiarezza quale paese Lei è residente, se tale luogo fosse fuori Italia Lei ha il dovere entro 90 giorni di comunicarlo e quindi di iscriversi all' AIRE.

Un saluto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
yumino
Utente con esperienza
Utente con esperienza


Numero di messaggi : 84
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Germania: usare assicurazione Italiana non iscritto AIRE   Sab Mag 13, 2017 4:45 pm

errata corrige
In UE, Svizzera e paesi SEE si può avere 1 SOLA residenza, infatti in questi paesi non è possibile avere una residenza contemporaneamente in più paesi sopraelencati.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Germania: usare assicurazione Italiana non iscritto AIRE   

Tornare in alto Andare in basso
 
Germania: usare assicurazione Italiana non iscritto AIRE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» iscritto aire - mi rifiutano la rca auto in italia
» Visto per ricong. fam. di Haitiana con Italiano iscritto AIRE
» ISCRITTO AIRE MATRIMONIO ALL'ESTERO CON EXTRA UE
» Iscritto Aire/riconoscimento paternita'/visto familiare al seguito
» congedo di paternità iscritto aire

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ASSISTENZA CONSOLARE :: ASSISTENZA SANITARIA-
Andare verso: