Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Trascrizione atto nascita inglese con 2 genitori di sesso femminile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ste295



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 11.06.17

MessaggioTitolo: Trascrizione atto nascita inglese con 2 genitori di sesso femminile   Lun Giu 12, 2017 3:51 am

Salve,

nel Regno Unito è consentito che un figlio nato a seguito di procreazione assistita possa essere figlio della madre che lo ha partorito (mother) e di un altro genitore (parent), che può essere anche di sesso femminile.

Nel mio caso, nell'atto di nascita, risulta "mother" una donna inglese e "parent" una donna italiana, la quale ultima vuole chiedere la trascrizione dell'atto di nascita in Italia (diamo per presupposto, ai fini del quesito qui posto, che tale trascrizione non sia contraria all'ordine pubblico, in conformità alla recente sentenza n. 19599/2016 della Cassazione; fermo restando il ricorso al Tribunale, nel caso di rifiuto dell'ufficiale di stato civile).

Solo per completezza aggiungo che le due donne, dopo la nascita del figlio, hanno contratto, sempre nel Regno Unito, una "civil partnership" (non trascritta in Italia e all'epoca nemmeno trascrivibile, mentre oggi potrebbe essere trascritta come "unione civile contratta all'estero").

Vi chiedo:
1) Il recentemente introdotto obbligo di trascrivere le "unioni civili tra persone dello stesso sesso" contratte all'estero (come la civil partnership inglese), quando uno degli uniti civilmente è italiano, vale anche per quelle celebrate prima della nuova legge?

2) E' corretto che sul sito del Consolato indichino come necessario che, prima di chiedere la trascrizione della nascita, deve essere trascritto il matrimonio dei genitori? quale norma lo impone come obbligatorio? questo, comunque, vale solo se il matrimonio è precedente alla nascita del figlio, vero? e comunque non vale nel caso di "civil partnership", vero?
Quindi nel caso esposto la trascrizione della nascita in Italia potrà essere richiesta dalla madre italiana, nubile per lo stato civile italiano, confermate?  

3) Ai fini della trascrizione in Italia a richiesta della seconda genitrice, è sufficiente che anche'essa sia indicata nell'atto di nascita inglese (anche se non coniugati e di sesso femminile), con l'unico limite del rifiuto in caso di contrarietà ad ordine pubblico (artt. 17-18 DPR 396/2000)? oppure è richiesto un atto di riconoscimento con le forme della legge italiana? Ritengo la prima ipotesi in quanto l'art. 33 della legge 218/95 rinvia alla legge nazionale del figlio (in questo caso quella inglese) per l'accertamento dello stato di figlio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3740
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Trascrizione atto nascita inglese con 2 genitori di sesso femminile   Lun Giu 12, 2017 10:29 am

ste295 ha scritto:
Salve,

nel Regno Unito è consentito che un figlio nato a seguito di procreazione assistita possa essere figlio della madre che lo ha partorito (mother) e di un altro genitore (parent), che può essere anche di sesso femminile.

Nel mio caso, nell'atto di nascita, risulta "mother" una donna inglese e "parent" una donna italiana, la quale ultima vuole chiedere la trascrizione dell'atto di nascita in Italia (diamo per presupposto, ai fini del quesito qui posto, che tale trascrizione non sia contraria all'ordine pubblico, in conformità alla recente sentenza n. 19599/2016 della Cassazione; fermo restando il ricorso al Tribunale, nel caso di rifiuto dell'ufficiale di stato civile).

Solo per completezza aggiungo che le due donne, dopo la nascita del figlio, hanno contratto, sempre nel Regno Unito, una "civil partnership" (non trascritta in Italia e all'epoca nemmeno trascrivibile, mentre oggi potrebbe essere trascritta come "unione civile contratta all'estero").

Vi chiedo:
1) Il recentemente introdotto obbligo di trascrivere le "unioni civili tra persone dello stesso sesso" contratte all'estero (come la civil partnership inglese), quando uno degli uniti civilmente è italiano, vale anche per quelle celebrate prima della nuova legge?

2) E' corretto che sul sito del Consolato indichino come necessario che, prima di chiedere la trascrizione della nascita, deve essere trascritto il matrimonio dei genitori? quale norma lo impone come obbligatorio? questo, comunque, vale solo se il matrimonio è precedente alla nascita del figlio, vero? e comunque non vale nel caso di "civil partnership", vero?
Quindi nel caso esposto la trascrizione della nascita in Italia potrà essere richiesta dalla madre italiana, nubile per lo stato civile italiano, confermate?  

3) Ai fini della trascrizione in Italia a richiesta della seconda genitrice, è sufficiente che anche'essa sia indicata nell'atto di nascita inglese (anche se non coniugati e di sesso femminile), con l'unico limite del rifiuto in caso di contrarietà ad ordine pubblico (artt. 17-18 DPR 396/2000)? oppure è richiesto un atto di riconoscimento con le forme della legge italiana? Ritengo la prima ipotesi in quanto l'art. 33 della legge 218/95 rinvia alla legge nazionale del figlio (in questo caso quella inglese) per l'accertamento dello stato di figlio.


Trattasi di questioni complesse,non certo risolvibili sulle pagine di un forum.Se vuole scriva al fondatore del forum,il dott.Baccoli :guidobaccoli@hotmail.com ma chiaramente il servizio ha un costo.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Trascrizione atto nascita inglese con 2 genitori di sesso femminile
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Trascrizione atto di nascita e iscrizione AIRE del neonato
» trascrizione di nascita e cittadinanza
» trascrizione di nascita
» TRASCRIZIONE ATTO DI MATRIMONIO DALL'AMBASCIATA ITALIANA
» Figlio nato a Londra da genitore italiano NON iscritto all'AIRE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: TRASCRIZIONE DI NASCITA-
Andare verso: