Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Ambascita di Parigi richiede traduzione giurata atti

Andare in basso 
AutoreMessaggio
pretzel



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 13.11.17

MessaggioTitolo: Ambascita di Parigi richiede traduzione giurata atti   Lun Nov 13, 2017 10:33 am

Buongiorno,
(update: non posso ancora postare link, per averli aggiungere www)
come potete leggere qui per registrare la nascita di un bambino nato in Francia, da genitori entrambi italiani regolarmente iscritti all'AIRE, ma non sposati (anche se uniti da unione civile) il consolato di Parigi richiede dei documenti aggiuntivi:


  1. copia integrale originale atto di nascita con allegata traduzione in originale in lingua italiana effettuata da un traduttore giurato;
  2. copia integrale originale atto di riconoscimento con allegata traduzione in originale in lingua italiana effettuata da un traduttore giurato;
  3. fotocopie documenti identità dei genitori;
  4. copia integrale originale atto di riconoscimento con allegata traduzione in originale in lingua italiana effettuata da un traduttore giurato;


Il costo delle traduzioni 1 e 2 è di circa 100€, senza contare il tempo perso. Alle compie sposate invece è richiesto solamente il certificato plurilingue che si può ottenere gratuitamente e velocemente all'ufficio di stato civile francese, e che contiene anche il nome dei genitori!

Ho visto che altri consolati in Europa non richiedono documenti speciali per le coppie non sposate, ad esempio:
Berlino non richiede proprio niente, se ne occupa il comune tedesco
Bruxell, basta il certificato plurilingue, non ci sono menzioni speciali per le coppie non sposate

Come procedere? Sono tentato di mandare il certificato plurilingue e vedere che succede, come procedere in caso di rifiuto?


Grazie mille!


Ultima modifica di pretzel il Lun Mar 26, 2018 7:41 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3860
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Ambascita di Parigi richiede traduzione giurata atti   Mar Nov 14, 2017 10:29 am

pretzel ha scritto:
Buongiorno,
(update: non posso ancora postare link, per averli aggiungere www)
come potete leggere consparigi.esteri.it/Consolato_Parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/stato-civile/nascita.html per registrare la nascita di un bambino nato in Francia, da genitori entrambi italiani regolarmente iscritti all'AIRE, ma non sposati (anche se uniti da unione civile) il consolato di Parigi richiede dei documenti aggiuntivi:


  1. copia integrale originale atto di nascita con allegata traduzione in originale in lingua italiana effettuata da un traduttore giurato;
  2. copia integrale originale atto di riconoscimento con allegata traduzione in originale in lingua italiana effettuata da un traduttore giurato;
  3. fotocopie documenti identità dei genitori;
  4. copia integrale originale atto di riconoscimento con allegata traduzione in originale in lingua italiana effettuata da un traduttore giurato;


Il costo delle traduzioni 1 e 2 è di circa 100€, senza contare il tempo perso. Alle compie sposate invece è richiesto solamente il certificato plurilingue che si può ottenere gratuitamente e velocemente all'ufficio di stato civile francese, e che contiene anche il nome dei genitori!

Ho visto che altri consolati in Europa non richiedono documenti speciali per le coppie non sposate, ad esempio:
ambberlino.esteri.it/ambasciata_berlino/it/informazioni_e_servizi/servizi_consolari/minori/cittadinanza Berlino non richiede proprio niente, se ne occupa il comune tedesco
esteri.it/mae/it/italiani_nel_mondo/serviziconsolari/statocivile/nascita.html Bruxell, basta il certificato plurilingue, non ci sono menzioni speciali per le coppie non sposate

Come procedere? Sono tentato di mandare il certificato plurilingue e vedere che succede, come procedere in caso di rifiuto?


Grazie mille!

Chieda ai sensi legge 241/90 che mettano per iscritto i motivi della loro richiesta.Vediamo cosa rispondono.Li contatti via racc.A/R.
Saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
pretzel



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 13.11.17

MessaggioTitolo: Re: Ambascita di Parigi richiede traduzione giurata atti   Lun Mar 26, 2018 7:39 am

bostik ha scritto:

Chieda ai sensi legge 241/90 che mettano per iscritto i motivi della loro richiesta.Vediamo cosa rispondono.Li contatti via racc.A/R.
Saluti

Allora, ho mandato il certificato id nascite plurilingue (per AR), e per più di due mesi non ho avuto notizie del consolato.

Oggi ho dovuto andarci di persona per chiedere il passaporto per la piccola, per un viaggio tra un paio di mesi. Al momento di fare il passaporto vanno a cercare la pratica di iscrizione della nascita (che dormiva in una scatola da due mesi), ma non gli va bene. per questi motivi:

1. Al posto dell'atto di nascita francese tradotto, c'è l'estratto dell'atto di nascita in modello europeo plurilingue. Ci confermano che per coppie sposate il modello plurilingue e sufficiente. Pressata su quale sarebbe la differenza, l'impiegata sostiene che sul modello plurilingue manca la data di nascita dei genitori. È vero, ma non vedo perché per le coppie sposate la data di nascita dei genitori non serve.

2. La madre dovrebbe comunque andare di persona all'ufficio dell'anagrafe a prendere appuntamento per firmare, davanti all'ufficiale di stato civile, il nulla osta al riconoscimento della figlia da parte mia. Figlia che è già riconosciuta in Francia.

3. In ogni caso, il riconoscimento fatto presso il comune di Parigi (di cui richiedevano la traduzione, costo 50€) non gli interessa, perché non è un riconoscimento congiunto.

A me pare che la cosa che soprattutto gli interessa è complicare la vita alla gente e a se stessi, a scapito dell'interesse dei bambini. Mi sembra molto difficile trovare un angolo di attacco, considerato che entro un paio di mesi abbiamo bisogno del passaporto, e che per prendere un appuntamento all'ambasciata bisogna aspettare almeno 6 settimane ogni volta.


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3860
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Ambascita di Parigi richiede traduzione giurata atti   Mar Mar 27, 2018 11:11 am

pretzel ha scritto:
bostik ha scritto:

Chieda ai sensi legge 241/90 che mettano per iscritto i motivi della loro richiesta.Vediamo cosa rispondono.Li contatti via racc.A/R.
Saluti

Allora, ho mandato il certificato id nascite plurilingue (per AR), e per più di due mesi non ho avuto notizie del consolato.

Oggi ho dovuto andarci di persona per chiedere il passaporto per la piccola, per un viaggio tra un paio di mesi. Al momento di fare il passaporto vanno a cercare la pratica di iscrizione della nascita (che dormiva in una scatola da  due mesi), ma non gli va bene. per questi motivi:

1. Al posto dell'atto di nascita francese tradotto, c'è l'estratto dell'atto di nascita in modello europeo plurilingue. Ci confermano che per coppie sposate il modello plurilingue e sufficiente. Pressata su quale sarebbe la differenza, l'impiegata sostiene che sul modello plurilingue manca la data di nascita dei genitori. È vero, ma non vedo perché per le coppie sposate la data di nascita dei genitori non serve.

2. La madre dovrebbe comunque andare di persona all'ufficio dell'anagrafe a prendere appuntamento per firmare, davanti all'ufficiale di stato civile, il nulla osta al riconoscimento della figlia da parte mia. Figlia che è già riconosciuta in Francia.

3. In ogni caso, il riconoscimento fatto presso il comune di Parigi (di cui richiedevano la traduzione, costo 50€) non gli interessa, perché non è un riconoscimento congiunto.

A me pare che la cosa che soprattutto gli interessa è complicare la vita alla gente e a se stessi, a scapito dell'interesse dei bambini. Mi sembra molto difficile trovare un angolo di attacco, considerato che entro un paio di mesi abbiamo bisogno del passaporto, e che per prendere un appuntamento all'ambasciata bisogna aspettare almeno 6 settimane ogni volta.



Se non diffidate il console a prendersi le proprie responsabilitá,continuerá questo gioco di scatole cinesi.Con la PA dialogare non serve a nulla.
Saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Ambascita di Parigi richiede traduzione giurata atti   

Torna in alto Andare in basso
 
Ambascita di Parigi richiede traduzione giurata atti
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» TRASCRIZIONE DI MATRIMONIO ERRATA O NOME SU PASSAPORTO ERRATO?
» Visto studente Brasile - traduzione giurata
» traduzione documenti in venezuela
» È LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?
» Accesso agli atti dei consiglieri

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: TRASCRIZIONE DI NASCITA-
Vai verso: