Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Residenza in UK (AIRE) , sposato in Italia, quale giurisdizione ?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
imqossibile



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 05.05.18

MessaggioTitolo: Residenza in UK (AIRE) , sposato in Italia, quale giurisdizione ?   Sab Mag 05, 2018 8:04 pm

Ciao a tutti, e complimenti per questo Forum, un ottimo modo per darsi una schiarita alle idee!

Ho passato giorni alla ricerca su internet di una risposta alla mia domanda ma, purtroppo, senza successo in quanto trovo notizie diametralmente opposte e sono abbastanza confuso, o forse le notizie sono corrette e sono io a non capirle, ma procediamo con ordine.

Background: sono cittadino italiano, mi sono sposato con una cittadina russa in Italia, con separazione dei beni. Mi sono trasferito in UK e successivamente iscritto all'AIRE. Viviamo insieme in Inghilterra ormai da anni. Le cose tra noi non vanno benissimo..

Domanda: Alla giurisdizione di quale paese un eventuale separazione/divorzio andrebbe a sottostare?

La mia domanda scaturisce dal diverso approccio che Italia e Inghilterra hanno nei confronti della separazione. In Italia siamo in separazione dei beni, in UK a quanto pare il giudice può disporre a sua discrezione dei beni delle due parti e io, dopo il matrimonio, ho comprato una casa qui in Inghilterra, pagandola completamente coi miei soldi.

Su internet trovo informazioni che non fanno che aumentare la mia confusione, leggo che vivendo in Inghilterra l'istanza di divorzio andrebbe presentata li ma non è chiaro se poi varrebbero le leggi Inglesi, ma trovo anche la legge 218 del 1995 che dice (32) che siccome sono cittadino Italiano, e il matrimonio è stato contratto in Italia, vale la legge italiana..

Giusto per essere chiari, più volte ho chiesto a mia moglie di partecipare economicamente alle nostre spese, casa compresa ma alla fine, fra mille giustificazioni, non ha mai voluto lavorare ne ha quindi mai partecipato ad alcuna spesa e mi farebbe girare le... ehm.. sarei estremamente contrariato nello scoprire che, dopo anni sulle mie spalle (che poi è il motivo per cui il rapporto si sta rendendo difficile), si potrebbe portare via anche metà della casa per la quale non ha sborsato un centesimo..
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3834
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Residenza in UK (AIRE) , sposato in Italia, quale giurisdizione ?   Dom Mag 06, 2018 1:29 pm

imqossibile ha scritto:
Ciao a tutti, e complimenti per questo Forum, un ottimo modo per darsi una schiarita alle idee!

Ho passato giorni alla ricerca su internet di una risposta alla mia domanda ma, purtroppo, senza successo in quanto trovo notizie diametralmente opposte e sono abbastanza confuso, o forse le notizie sono corrette e sono io a non capirle, ma procediamo con ordine.

Background: sono cittadino italiano, mi sono sposato con una cittadina russa in Italia, con separazione dei beni. Mi sono trasferito in UK e successivamente iscritto all'AIRE. Viviamo insieme in Inghilterra ormai da anni. Le cose tra noi non vanno benissimo..

Domanda: Alla giurisdizione di quale paese un eventuale separazione/divorzio andrebbe a sottostare?

La mia domanda scaturisce dal diverso approccio che Italia e Inghilterra hanno nei confronti della separazione. In Italia siamo in separazione dei beni, in UK a quanto pare il giudice può disporre a sua discrezione dei beni delle due parti e io, dopo il matrimonio, ho comprato una casa qui in Inghilterra, pagandola completamente coi miei soldi.

Su internet trovo informazioni che non fanno che aumentare la mia confusione, leggo che vivendo in Inghilterra l'istanza di divorzio andrebbe presentata li ma non è chiaro se poi varrebbero le leggi Inglesi, ma trovo anche la legge 218 del 1995 che dice (32) che siccome sono cittadino Italiano, e il matrimonio è stato contratto in Italia, vale la legge italiana..

Giusto per essere chiari, più volte ho chiesto a mia moglie di partecipare economicamente alle nostre spese, casa compresa ma alla fine, fra mille giustificazioni, non ha mai voluto lavorare ne ha quindi mai partecipato ad alcuna spesa e mi farebbe girare le... ehm.. sarei estremamente contrariato nello scoprire che, dopo anni sulle mie spalle (che poi è il motivo per cui il rapporto si sta rendendo difficile), si potrebbe portare via anche metà della casa per la quale non ha sborsato un centesimo..


Potete divorziare nei due paesi.Se lo fate in UK,poi si trascriverà in Italia,non sappiamo se il giudice britannico applicherà la legge italiana.In Italia potete divorziare presso il tribunale competente sul suo comune AIRE.Cerchi un accordo, è sempre la cosa migliore.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
imqossibile



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 05.05.18

MessaggioTitolo: Re: Residenza in UK (AIRE) , sposato in Italia, quale giurisdizione ?   Dom Mag 06, 2018 2:28 pm

Grazie per la risposta Smile

Ok, non sappiamo se il giudice Inglese applicherà la legge Italiana, ma facendolo in Italia verrà applicata la legge nostrana, dove siamo sposati con separazione dei beni?

Il consiglio di cercare un accordo è certamente da seguire, a prescindere dalle leggi e dalla nazione in cui ci si trova..


..e ancora grazie per il tempo che dedica a rispondere! Smile
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Residenza in UK (AIRE) , sposato in Italia, quale giurisdizione ?   

Tornare in alto Andare in basso
 
Residenza in UK (AIRE) , sposato in Italia, quale giurisdizione ?
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: DIVORZIO ALL'ESTERO :: DIVORZIO IN PAESE UE-
Andare verso: