Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Apolide con permesso di soggiorno UE per lungo periodo

Andare in basso 
AutoreMessaggio
yumino
Utente con esperienza
Utente con esperienza


Numero di messaggi : 103
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Apolide con permesso di soggiorno UE per lungo periodo   Ven Lug 13, 2018 4:24 am

AU7980 ha scritto:
Buongiorno. Grazie per la velocissima risposta.
Purtroppo sia all'Asl che al comune di residenza non vogliono sapere di queste cose.
Ma per quanto riguarda la residenza o l'attestato di soggiorno come si fa? Ne avrebbe già avuto diritto oppure solo dopo il permesso di soggiorno italiano?
Parlando l'anno scorso con l'ambasciata dicevano che non c'erano problemi per avere la residenza per via della sua carta di soggiorno UE. In comune, invece, solo un muro.
Grazie ancora.
Amedeo

Buongiorno,

separiamo le tre cose:

Status di Apolide, gli apolidi in Italia hanno riconosciuto uno status speciale equivalente ai rifugiati politici con tutti i benefici del caso (passaporto,  permesso di soggiorno, lavoro, assistenza sanitaria, previdenza sociale, cittadinanza italiana dopo 5 anni, ecc...) per essere considerati in Italia Apolidi bisogna però ottenere il riconoscimento formale in Italia seguendo i due iter previsti dalla legge.

Permesso di Soggiorno di lungo periodo rilasciato da altro paese UE, il titolare può chiedere di soggiornare in Italia per un periodo superiore a tre mesi, al fine di:
- svolgere un’attività di lavoro autonomo o subordinato nel rispetto delle altre condizioni previste dalla legislazione nazionale;
- frequentare corsi di studio o di formazione professionale;
- soggiornare ad altro scopo, eleggendo la cosiddetta residenza elettiva, purché dimostri la disponibilità di risorse economiche sufficienti a mantenersi da solo in autosufficienza e quindi dimostrando di aver sufficienti risorse economiche per non accedere ai sussidi sociali (secondo apposite tabelle aggiornate), nonché deve possedere un’assicurazione sanitaria valida in Italia di almeno un anno.
La richiesta di permesso di soggiorno (da presentare in questura utilizzando il permesso di lungo soggiorno UE) può essere presentata entro tre mesi dall'ingresso sul territorio nazionale. Non è necessario essere in possesso di un visto di ingresso.
Per soggiorni inferiori ai tre mesi, è sufficiente che si presenti la dichiarazione di presenza al questore.

Familiare di cittadino Italiano, il familiare ha diritto al permesso/carta di soggiorno, ha diritto all'assistenza sanitaria essendo l'interessato/a a carico del coniuge cittadino Italiano, ecc... Il familiare quindi deve richiedere il permesso/carta di soggiorno in questura, ottenuto il permesso di soggiorno e/o documentazione comprovante la richiesta di rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno, deve iscriversi con quei documenti (documento di identità o passaporto, visto di ingresso originale se necessario, codice fiscale originale, permesso di soggiorno originale e/o documentazione comprovante la richiesta di rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno come ad esempio ricevuta rilasciata dall'ufficio postale attestante l’avvenuta presentazione della richiesta del permesso di soggiorno, il nulla osta rilasciato dallo sportello unico in prefettura, certificato di matrimonio attestante la parentela nonché modello di dichiarazione di residenza compilando integralmente la parte relativa agli estremi catastali dell'immobile e al titolo di occupazione), in anagrafe nella popolazione residente.
Richiesta iscrizione sanitaria: Per l'iscrizione al Servizio sanitario nazionale occorre rivolgersi recarsi agli sportelli della ASL. I documenti occorrenti per l'iscrizione sono:
permesso di soggiorno in corso di validità o richiesta di rinnovo del permesso attestata dalla ricevuta rilasciata dall'Ufficio postale o dalla Questura,
autocertificazione di residenza oppure, in mancanza di quest'ultima, una dichiarazione di effettiva dimora quale risulta sul permesso di soggiorno,
codice fiscale, visto di ingresso se necessario, ricevuta rilasciata dall'Ufficio Postale abilitato attestante l'avvenuta presentazione della richiesta di permesso di soggiorno, fotocopia non autenticata del nulla osta rilasciato dallo Sportello unico in prefettura.
La tessera sanitaria ha la stessa durata del permesso di soggiorno.
Nelle more del rilascio del permesso per motivi familiari o del primo permesso per lavoro subordinato l'iscrizione è temporanea (max 3 mesi prorogabili) e verrà convertita con la stessa durata del permesso al momento della presentazione di questo.

Un saluto

Ps se con tutti i documenti sopra descritti continuano a fare opposizione, minacci di chiamare i Carabinieri e li chiami se continuano ad opporsi avvertendo che sarà costretto a denunciarli per omissione/abuso d'atti d'ufficio...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
AU7980



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 12.07.18

MessaggioTitolo: Re: Apolide con permesso di soggiorno UE per lungo periodo   Ven Lug 13, 2018 3:25 am

Buongiorno. Grazie per la velocissima risposta.
Purtroppo sia all'Asl che al comune di residenza non vogliono sapere di queste cose.
Ma per quanto riguarda la residenza o l'attestato di soggiorno come si fa? Ne avrebbe già avuto diritto oppure solo dopo il permesso di soggiorno italiano?
Parlando l'anno scorso con l'ambasciata dicevano che non c'erano problemi per avere la residenza per via della sua carta di soggiorno UE. In comune, invece, solo un muro.
Grazie ancora.
Amedeo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
yumino
Utente con esperienza
Utente con esperienza


Numero di messaggi : 103
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Apolide con permesso di soggiorno UE per lungo periodo   Gio Lug 12, 2018 7:03 am

AU7980 ha scritto:
Buongiorno. Sono Amedeo. Scrivo in quanto mia moglie è un apolide nata e cresciuta in Estonia con permesso di soggiorno UE per lungo periodo.
Ormai è in Itlaia da 6 anni ma il comune in cui abitiamo non ci ha mai fatto iscrivere all'anagrafe. La risposta è che non sanno cosa fare.
Ci hanno fatto sposare ma residenza e attestato di soggiorno permanente ci sono sempre stati negati.
Al momento siamo in attesa dell'appuntamento per un permesso di soggiorno italiano in quanto sposati da oltre un anno.
Il problema principale è che ora non sta lavorando e le è scaduta l'iscrizione al SSN. All'Asl dicono che con l'attestato di soggiorno permanente può iscriversi ma al comune anche per quello dicono che non sanno quale procedura fare. Praticamente il fatto che sia apolide pur avendo passaporto e documenti estoni li mette nella condizione di non sapere se usare la procedura per comunitari o extracomunitari.
Sono anni che mi fanno impazzire. Voi potete finalmente dare luce a questo lato oscuro burocratico?
Per noi sarebbe davvero importante.
Grazie per la cortese attenzione.
Amedeo


Buongiorno,
sfortunatamente per essere considerati apolidi in Italia deve aver fatto richiesta per il riconoscimento in italia per tale status.

Fatta questa giusta premessa, sui cittadini delle ex repubbliche sovietiche (Estonia, Lettonia, Lituania) che si trovano in questa situazione di aver perso la cittadinanza originaria e quindi di fatto essere apolidi, si è interessata la stessa Unione Europea e anche in italia, Paola Taverna con una interrogazione parlamentare.

Andiamo ora nello specifico, Sua moglie non avendo alcuna cittadinanza è considerata come cittadina extracomunitaria, essendo però sposata con cittadino italiano ha tutti i diritti di un familiare di cittadino italiano.

Ha diritto al permesso/carta di soggiorno come familiare di cittadino italiano, ha diritto all'assistenza sanitaria essendo l'interessata a carico del marito cittadino Italiano, ecc...

Un saluto
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Apolide con permesso di soggiorno UE per lungo periodo   

Torna in alto Andare in basso
 
Apolide con permesso di soggiorno UE per lungo periodo
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Permesso di soggiorno CE trasferimento all'estero
» rinnovo permesso di soggiorno cittadino extracomunitario detenuto
» COME FARE IL PERMESSO DI SOGGIORNO
» Medico extracomunitario con permesso Ce lungo periodo.
» rinnovo permesso di soggiorno per matrimonio

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: DIRITTI CITTADINI EUROPEI- LORO FAMILIARI ANCHE EXTRAUEROPEI - DIRITTI DI CITTADINANZA, RESIDENZA, LAVORO, STUDIO, ASSISTENZA SANITARIA IN U.E. :: OTTENIMENTO DELLA RESIDENZA IN PAESE UNIONE EUROPEA-
Vai verso: