Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Documentazione per matrimonio all'estero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
eugenia40



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 27.05.09

MessaggioOggetto: Documentazione per matrimonio all'estero   Mer Mag 27, 2009 9:12 am

Buongiorno.
Chiedo aiuto a voi, ormai non sappiamo più dove andare a bussare.
Mio fratello è legato da due anni a una ragazza cambogiana che adesso è incinta. E' ripartito alla volta della Cambogia a metà marzo per portarla in Italia e sposarsi, ma dopo un interminabile peregrinare tra ambasciate, uffici vari e polizia locale,un notevole esborso di soldi (hanno preteso di vedere biglietto aereo), il visto alla fine non le è stato concesso.Così lui sabato ritorna in Italia senza di lei.A questo punto credo che l'unica soluzione sia il matrimonio in Cambogia. Ma prima che lui riparta, visto che l'ambasciata italiana per la Cambogia è inTailandia,visti i problemi di lingua etc.etc., volevamo che qualcuno ci spiegasse quli documenti deve fare prima della ri-partenza.I temoi sono un pò stretti e non vorrei mai che il mio nipotino/a nascesse là, con ulteriori successive complicanze.
Vi ringrazio
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Documentazione per matrimonio all'estero   Mer Mag 27, 2009 10:19 am

Non è sicuro evitare che il nipote nasca in Cambogia, ma per ottenere il visto dopo la nascita con tanto di diritti, non è necessario sposarsi (un passo che non dovrebbe mai essere il ''rimedio'' alla negazione di un visto). Suo fratello può recarsi in Ambasciata insieme alla futura madre e riconoscere il figlio al concepimento (prima della nascita) ai sensi dell'art. 254 c.c., primo e secondo comma, presentando contestualmente l'autorizzazione al riconoscimento da parte della madre (la forma di entrambe gli atti può essere una qualsiasi descritta dal secondo comma dello stesso art del c.c..

A quel punto, se trova un po' di comprensione dovrebbero darle il visto anche prima, ma poichè il diritto si concretizza solo al momento della nascita potrebbero costringerla ad aspettare l'evento della nascita, ma a quel punto il visto per ricongiungimento familiare per la madre (cittadinanza e passaporto italiani per il bimbo o bimba) è ormai un diritto innegabile.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Documentazione per matrimonio all'estero   Mer Mag 27, 2009 11:03 am

eugenia40 ha scritto:
Buongiorno.
Chiedo aiuto a voi, ormai non sappiamo più dove andare a bussare.
Mio fratello è legato da due anni a una ragazza cambogiana che adesso è incinta. E' ripartito alla volta della Cambogia a metà marzo per portarla in Italia e sposarsi, ma dopo un interminabile peregrinare tra ambasciate, uffici vari e polizia locale,un notevole esborso di soldi (hanno preteso di vedere biglietto aereo), il visto alla fine non le è stato concesso.Così lui sabato ritorna in Italia senza di lei.A questo punto credo che l'unica soluzione sia il matrimonio in Cambogia. Ma prima che lui riparta, visto che l'ambasciata italiana per la Cambogia è inTailandia,visti i problemi di lingua etc.etc., volevamo che qualcuno ci spiegasse quli documenti deve fare prima della ri-partenza.I temoi sono un pò stretti e non vorrei mai che il mio nipotino/a nascesse là, con ulteriori successive complicanze.
Vi ringrazio

A parte i sacrosanti consigli di Guido, la fonte per avere un elenco documenti per un eventuale matrimonio è solo l'autorità locale. Cosa vuole che venga presentato da uno straniero italiano per contrarre matrimonio in Cambogia? La risposta a questa domanda si può avere solo inviando la fidanzata a chiedere. Poi ne parliamo, perchè ogni paese ha le sue abitudini!!!

Un saluto ed auguri per il matrimonio ed il bambino,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Documentazione per matrimonio all'estero   Oggi a 8:04 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Documentazione per matrimonio all'estero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Documentazione per matrimonio all'estero
» PROMESSA DI MATRIMONIO ALL'ESTERO
» matrimonio all estero
» matrimonio all'estero
» trascrizione matrimonio estero e comunione dei beni

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: