Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 cittadinanza italiana e adozione di maggiorenne

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
jengeorg



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 06.06.09

MessaggioOggetto: cittadinanza italiana e adozione di maggiorenne   Sab Giu 06, 2009 7:35 am

Salve a tutti e i miei complimenti per il forum!
Cercherò di essere più chiara possibile nel spiegare la mia situazione.

Sono una cittadina dominicana e risiedo in Italia, ininterrottamente, da 14
anni ormai. Vivo con mia madre e mio padre, il quale non è mio padre biologico
(quest'ultimo però mi ha riconosciuta, quindi porto il suo cognome).
Le mie disavventure iniziarono quando né a mia madre né a mio padre venne detto
(anche se mia madre stava facendo le carte per il ricongiungimento familiare)
che il figlio minore straniero, che vive stabilmente con il genitore straniero,
acquisisce insieme a esso la cittadinanza italiana, nel momento stesso in cui
il genitore l’acquista.
Dunque, nell’ignoranza, i miei mi hanno portata qui DOPO pochi
mesi che mia madre era diventata italiana,di conseguenza io rimanevo a bocca asciutta!
Passano gli anni e nel 2007 faccio richiesta per la
cittadinanza (per residenza), di cui non ho saputo ancora nulla, quindi mi sa
che lunedì chiamerò il ministero per sapere a che punto è la pratica.
Ora vorrei farmi adottare da mio padre e quindi vorrei
capire quale legge tratta l’adozione di
persone maggiori di età nella RD, cosa richiede e quali sono le conseguenze.
Ho visto che la legge italiana richiede che il consenso dei
genitori può essere dato per procura speciale rilasciata per atto pubblico o
per scrittura privata autenticata; quindi mi chiedevo come fare concretamente,
soprattutto, per il consenso di mio padre biologico che risiede nella RD.

Spero di essere stata abbastanza chiara!
Grazie in anticipo!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: cittadinanza italiana e adozione di maggiorenne   Ven Giu 19, 2009 12:30 am

Il padre ''ufficiale che l'ha dichiarata, non può adottare la sua propria figlia. Non cerchi strani mezzi per ottenere quello che sta aspettando per diritto acquisito (residenza). Non telefoni, scriva cortesemente al Mininterno e chieda numero di pratica, nome del funzionario responsabile e suo stato di avanzamento ai sensi degli art. 7 ed 8 della 241/90.
Solo alla risposta scritta potrà poi eventualmente chiamare telefonicamente e parlare con il funzionario responsabile. Se sono passati due anni dalla data della richiesta e non vede soluzioni, risposte etc prima che passi un'altro anno dalla scadenza dei due anni, (quindi prima che compia i tre anni dalla richiesta) deve provvedere al più presto a ricorrere al Tribunale con un avvocato, lasciandoli un tempo prudente di un mese per poter depositare l'istanza.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
jengeorg



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 06.06.09

MessaggioOggetto: Re: cittadinanza italiana e adozione di maggiorenne   Ven Giu 19, 2009 8:01 am

Salve,
forse non ho spiegato bene la situazione, quindi sarò più chiara!
Dunque, J. è mio padre biologico, mi ha riconosciuta come figlia naturale e abita a Santo Domingo, oltre a ciò non ho mai avuto alcun tipo di supporto da parte sua, nè economico nè morale. Invece, G. è il marito di mia madre, non c'è alcun legame di sangue tra noi però è stato lui a crescermi in questi anni come una figlia ed è lui che io considero MIO PADRE, e il nostro rapporto è tale e quale a quello tra un padre e una figlia.
Quindi, il mio e il suo desiderio è quello di adottarmi. Pertanto vorrei, gentilmente, sapere quale legge vige nella RD a proposito dell'adozione di maggiorenne.
Tutto ciò non c'entra con l'acquisto della cittadinanza; inoltre so che la legge italiana permette di richiederla dopo 5 anni dall'adozione e ciò non mi porterebbe alcun vantaggio, sperando di acquisirla con la domanda, già inoltrata, che ora è in istruttoria.
A proposito di cittadinanza, io ho già il numero della pratica e mi hanno detto che è in fase di istruttoria. Le pratiche, invece, potrei chiederle alla dott.essa incaricata dal tribunale della città in cui vivo, da quello che mi era stato scritto nella lettera in cui mi comunicavano il numero della pratica.

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: cittadinanza italiana e adozione di maggiorenne   Ven Giu 19, 2009 8:19 pm

A lei interessa cosa dice e detta la legge italiana. Un'adozione in RD non è automaticamente riconosciuta in Italia e porta altri problemi, spese e tempi. Suo padre biologico o meglio detto ''naturale'', il consenso lo può dichiarare in Ambasciata Italiana oppure attraverso un atto notarile legalizzato alla Procuradoria de la Republica, poi a la Cancilleria, tradotto in italiano e poi legalizzato In Ambasciata italiana (fa prima e spende meno scegliendo la prima opzione, quindi chiedendo di esprimere il consenso con atto notarile redatto diretamente in Ambasciata italiana).

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: cittadinanza italiana e adozione di maggiorenne   Oggi a 2:28 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
cittadinanza italiana e adozione di maggiorenne
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» cittadinanza italiana e adozione di maggiorenne
» Documenti per giuramento cittadinanza italiana
» Cittadinanza Italiana- tempi
» CITTADINANZA ITALIANA PER RESIDENZA
» Tempi assegnazione cittadinanza italiana

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: CITTADINANZA-
Andare verso: