Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Divorzio in Germania

Andare in basso 
AutoreMessaggio
myhome



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 06.06.09

MessaggioTitolo: Divorzio in Germania   Sab Giu 06, 2009 6:09 pm

Salve,

Io e mia moglie ci siamo sposati in Germania. Adesso viviamo in Italia, dove abbiamo fatto la trascrizione. Per incompatibilitÓ di carattere, abbiamo deciso di comune accordo di divorziare. Per mia conoscenza, in Italia Ŕ necessario chiedere prima la separazione (nel mio caso consensuale) dopodichŔ attendere 3 anni prima della richiesta di ricorso per il divorzo.
PoichŔ ci siamo sposati in Germania, ho saputo che li i divorzi hanno durata piu' breve e vorrei capire se Ŕ realmente cosi. In tal caso annullerei la richiesta di ricorso per la separazione (per la quale ho udienza in novembre 2009) e farei direttamente la richiesta di divorzio in Germania.
E' secondo voi percorribile il divorzio breve in Germania ? Se si, sapete dirmi quanto potrebbe costare la procedura e come procedere?
Vi ringrazio in anticipo.
Saluti
Roberto
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 66
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Sab Giu 06, 2009 6:28 pm

Ritengo necessario chiarire che la separazione legale italiana, non aiuta, ma nemmeno Ŕ contrario al divorzio all'estero, visto che la legge 218/95 all'art 64, impedisce il divorzio all'estero se esiste giÓ una causa iniziata per lo stesso oggetto. LA separazione legale ha come oggetto solamente l'effettiva separazione dei coniugi, con accordi di eventuale affidamento dei figli se ci sono, dell'assegnazione della casa coniugale etc etc, incluso l'inizio ufficiale di un tempo di tre anni per ''riflettere'' e tornare insieme oppure procedere al defiitivo divorzio. Quest'ultimo invece, ha come oggetto lo scioglimento del vincolo matrimoniale, totalmente diverso quindi, dall'oggetto dalla separazione legale.

Riguardo la possibilitÓ di divorziarsi in Germania, se la legge tedesca permette il giudizio anche se nessuno dei due coniugi Ŕ residente (per˛ potrebbe essere sufficiente che vi siate sposati in Germania), Ŕ non solo fattibile e conveniente, ma immediatamente riconosciuto in Italia, diversamente da quello fatto in un paese extracomunitario per il quale vige totalmente la 218/95 che deve essere rispettata in tutta la sua pienezza e non la direttiva UE. Vedere differenze spiegate in questa sezione da me e dal Dr. Scolaro tra divorzi in UE ed altri in Stati extracomunitari.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.burocraziaconsolare.com
myhome



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 06.06.09

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Dom Giu 07, 2009 1:03 am

Grazie per la risposta, questo vuol dire che posso nell'eventualitÓ non presentarmi all'udienza per la separazione e annullarla per poi procedere con la richiesta di divorzio in Germania perchŔ piu' rapida, ovviamente osservando i requisiti (residenza e/o matrimonio avvenuto in germania). Corretto?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 66
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Dom Giu 07, 2009 1:34 am

Per etica e mi permetto di dirlo perchŔ sono anch'io un professionista, sarebbe pi¨ corretto avvisare l'avvocato incaricato di non procedere e saldare la su parcella. Lei pu˛ procedere subito con il divorzio sempre se le leggi tedesche lo ammettano in queste condizioni, e continuare anche con la separazione oppure fermarla. Come ho spiegato hanno due oggetti totalmente differenti e sono due processi che uno non impedisce od ostacola od inficia l'altro. Certamente se `con le informazioni che pu˛ prendere anche con l'Ambasciata Tedesca, Ŕ sicuro che pu˛ divorziari li, non ha molto senso anche la separazione legale in Italia, che diventerebbe inutile.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.burocraziaconsolare.com
myhome



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 06.06.09

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Dom Giu 07, 2009 1:46 am

la ringrazio. In realtÓ essendo la separazione consensuale ho eseguito personalmente la richiesta di ricorso per la separazione, senza alcun avvocato.
Grazie ancora
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 66
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Dom Giu 07, 2009 3:56 pm

Prefetto. A questo punto le rimane solo di essere sicuro che il Tribunale tedesco non trovi cavilli legali come quelli che le ho descritto, per rendersi incopentente territorialmente. In bocca al lupo.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.burocraziaconsolare.com
eleonora



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.03.10

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Sab Mar 27, 2010 7:06 pm

Cittadina rumena, sposata con cittadino tedesco in Germania ora separata
> da quasi due anni di fatto. Lui residente in germania. Io ora Residente
> in Italia da oltre un anno; vorrei giungere a
separazione e divorzio. Non vi sono figli, ne alcun bene da
> dividere; lui Ŕ ritornato a vivere con i suoi genitori, mancando le
> capacitÓ economiche da ambo le parti e la difficoltÓ da parte mia di
> recarmi in Germania.
> Chiedo se possibile consigliarmi come raggiungere un risultato ( divorzio
> Ho 22 anni) Ringrazio anticipatamente .
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Dom Mar 28, 2010 2:10 am

Alcune pre-considerazioni:
a) non essendovi legge nazionale comune, si applicherebbe (sempre che sussista la giurisdizione italiana) la legge nazionale dello Stato nel quale la vita matrimoniale risulta prevalentemente localizzata.
b) la separazione personale tra i coniugi, se pronunciata in uno Stato membro dell'Unione europea, Ŕ riconoscibile (= efficace) anche in Italia, in applicazipne del Regolamento (CE) n. 2201/2003 (art. 21 e, per le modalita', art. 37 di tale Regolamento (CE).
c) In linea di massima, la giurisdizione italiana sussisterebbe quando il convenuto Ŕ domiciliato o residente in Italia (il che' comporterebbe che fosse il coniuge a rivolgersi al tribunale italiano di sue residenza; fermo restando che il giudizio porterebbe ad applicare comunque la legge considerata alla lett. a).
A tale criterio di competenza giourisdizionale, potrebbe decorarsi con un'espressa accettazione, in forma scritta (di norma: atto pubblico), da parte del coniuge.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 66
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Mer Mar 31, 2010 1:54 am

La Giurisdizione straniera puˇ essere comunque decisa per iscritto o tacitamente, se consensualmente, in quanto materia derogabile alle parti interessate ai sensi dell'art 4 L 218/95. Questo sempre e quando la legge straniera permetta di procedere (ad esempio la maggior parte degli Stati pretendono che almeno uno dei due sia residente in Quello stato, ma ci sono anche altre limitazioni che potrebbero sorgere per la legge straniera).

Visto che lo sposo Ú residente in Germania e per di pi˙ il matrimonio Ú avvenuto in Germania, potrebbe procedere lui ad istanza di divorzio in Tribunale tedesco, preferibilmente a domanda congiunta e consensuale..

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.burocraziaconsolare.com
eleonora



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.03.10

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Dom Giu 13, 2010 7:13 am

Sono eleonora "Divorzio in Germania" visto il disinteresse della controparte "alimentato forse, anche dall'assegno famigliare che continua a percepire". Vorrei conoscere quali sono i dati da evidenziare in una istanza di divorzio da presentare al Tribunale tedesco.
Sono invitata come testimone presso lo stesso tribunale per altra causa.il 20/07/2010 grata per quanto possa fare ringrazio sentitamente
eleonora (Ú proibito dal regolamento pubblicare link o e-mail personali)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Dom Giu 13, 2010 12:00 pm

Purtroppo, si tratta di aspetti che richiedono di essere affrontati sulla base della legge tedesca.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
marina masi



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 30.03.11

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Mer Mar 30, 2011 8:57 am

Salve.
Ho bisogno di consigli relativamente ad una situazione difficile.Mia sorella-italiana-ha sposato qui in Italia un cittadino Americano.Hanno vissuto in Italia per diversi anni,poi si sono trasferiti in Germania.Premetto che nessuno dei due ha acquisito la cittadinanza tedesca.Inoltre hanno due figli piccoli titolari entrambi al momento di cittadinanza italiana e statunitense.Adesso il marito di mia sorella vuole il divorzio.Lei non conosce la lingua tedesca e non conosce nessuno in veritÓ,non lavora ed Ŕ terrorizzata perchŔ non sa che fare.Domande:1)Ŕ obbligata a divorziare in Germania,secondo le leggi tedesche che a quanto pare la penalizzerebbero pesantemente?
2)Ŕ possibile fare valere la legge italiana considerando le circostanze di cui sopra?Oppure pu˛ costringere il coniuge a divorziare in Italia dove riceverebbe tutela migliore?
3)come deve comportarsi...l'avvocato tedesco cui si Ŕ rivolta le dice che secondo la legge di questo paese non ha diritto a nulla.Le ho consigliato di rivolgersi al Consolato Italiano per aiuto ma lei dice che l'hanno mandata via sostenendo di non poterla aiutare.La sua situazione Ŕ disperata,spero che troviate il tempo di rispondermi.
Grazie.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Mer Mar 30, 2011 10:41 am

In linea di massima, dovrebbe farsi riferimento alla legge dello Stato dove la vita matrimoniale e' prevalentemente localizzata, la cui sentenza avrebbe effetti anche in Italia, previa la sua registrazione per cui sono necessari i 2 documenti previsti dall'art. 37 Regolamento (CE) n. 2201/2003, che si applica sia per quanto riguarda il divorzio sia per quanto riguarda (indipednentemente dal divorzio) la c.d. responsabilita' genitoriale.

Per altro, l'interessata potrebbe "giocare d'anticipo" introducendo un giudizio avanti a giudice italiano per ottenere, in Italia, lo scioglimento del matrimonio (L. 1░ dicembre 1970n. n. 898).

In entrambe le ipotesi, la persona interessata deve avvalersi di avvocato.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 66
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   Mer Mar 30, 2011 4:55 pm

marina masi ha scritto:
Salve.
Ho bisogno di consigli relativamente ad una situazione difficile.Mia sorella-italiana-ha sposato qui in Italia un cittadino Americano.Hanno vissuto in Italia per diversi anni,poi si sono trasferiti in Germania.Premetto che nessuno dei due ha acquisito la cittadinanza tedesca.Inoltre hanno due figli piccoli titolari entrambi al momento di cittadinanza italiana e statunitense.Adesso il marito di mia sorella vuole il divorzio.Lei non conosce la lingua tedesca e non conosce nessuno in veritÓ,non lavora ed Ŕ terrorizzata perchŔ non sa che fare.Domande:1)Ŕ obbligata a divorziare in Germania,secondo le leggi tedesche che a quanto pare la penalizzerebbero pesantemente?
2)Ŕ possibile fare valere la legge italiana considerando le circostanze di cui sopra?Oppure pu˛ costringere il coniuge a divorziare in Italia dove riceverebbe tutela migliore?
3)come deve comportarsi...l'avvocato tedesco cui si Ŕ rivolta le dice che secondo la legge di questo paese non ha diritto a nulla.Le ho consigliato di rivolgersi al Consolato Italiano per aiuto ma lei dice che l'hanno mandata via sostenendo di non poterla aiutare.La sua situazione Ŕ disperata,spero che troviate il tempo di rispondermi.
Grazie.

Sereno.SCOLARO ha scritto:
In linea di massima, dovrebbe farsi riferimento alla legge dello Stato dove la vita matrimoniale e' prevalentemente localizzata, la cui sentenza avrebbe effetti anche in Italia, previa la sua registrazione per cui sono necessari i 2 documenti previsti dall'art. 37 Regolamento (CE) n. 2201/2003, che si applica sia per quanto riguarda il divorzio sia per quanto riguarda (indipednentemente dal divorzio) la c.d. responsabilita' genitoriale.

Per altro, l'interessata potrebbe "giocare d'anticipo" introducendo un giudizio avanti a giudice italiano per ottenere, in Italia, lo scioglimento del matrimonio (L. 1░ dicembre 1970n. n. 898).

In entrambe le ipotesi, la persona interessata deve avvalersi di avvocato.
In linea generale sono d'accordo sul consiglio-risposta del Dr Scolaro, ma ho il dubbio della residenza attuale di entrambe, che parrebbe essere quella tedesca o mi sbaglio? Se non mi sbaglio, la seconda risposta ed ultimo consiglio del Dr Scolaro, Ú certamente da anticipare al pi˙ presto.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Germania   

Torna in alto Andare in basso
 
Divorzio in Germania
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Divorzio in Germania
» separazione in italia,divorzio in germania
» divorzio consensuale in algeria italia e germania ???
» Italiana residente in Germania
» Divorzio fra cittadino italiano e cittadina taiwanese in Germania

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: DIVORZIO ALL'ESTERO :: DIVORZIO IN PAESE UE-
Vai verso: