Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Matrimonio fra italiano e camerunese

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
murdock



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.06.09

MessaggioOggetto: Matrimonio fra italiano e camerunese   Mar Giu 09, 2009 2:36 pm

Buongiorno e grazie innanzitutto.
Ho una situazione da presentarvi: io sono italiano, dopo essere ''stato insieme'' per 4 anni in Camerun mi sono regolarmente sposato con rito civile in italia con una donna camerunese.
Da qualche tempo causa incompatibilitÓ di caratteri e stili di vita il matrimonio sta scricchiolando.
1) In caso di divorzio essendo mia moglie da meno di un anno in italia rischierebbe l'espulsione e/o l'obbligo di ritornare al suo paese d'origine?
2) Nel caso venga preso un provvedimento del genere ma che non venga rispettato da parte sua, a che rischi, se ce ne saranno, vado incontro io?

Grazie ancora fiducioso in una risposta.

Murdock
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio fra italiano e camerunese   Mar Giu 09, 2009 3:56 pm

murdock ha scritto:
Buongiorno e grazie innanzitutto.
Ho una situazione da presentarvi: io sono italiano, dopo essere ''stato insieme'' per 4 anni in Camerun mi sono regolarmente sposato con rito civile in italia con una donna camerunese.
Da qualche tempo causa incompatibilitÓ di caratteri e stili di vita il matrimonio sta scricchiolando.
1) In caso di divorzio essendo mia moglie da meno di un anno in italia rischierebbe l'espulsione e/o l'obbligo di ritornare al suo paese d'origine?
2) Nel caso venga preso un provvedimento del genere ma che non venga rispettato da parte sua, a che rischi, se ce ne saranno, vado incontro io?

Grazie ancora fiducioso in una risposta.

Murdock

Innanzitutto per sua moglie conviene chiedere una Carta di Soggiorno ai sensi del DL 30 del 2007 e non un Permesso di Soggiorno ai sensi del TU 286.

Il PdS concesso per matrimonio pu˛ essere revocato se non convertito per lavoro a seguito di divorzio, mentre una CdS non presenta alcun problema.

In caso di espulsione della sua futura ex-moglie non rispettata, lei non corre certo alcun rischio di sanzioni.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
murdock



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.06.09

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio fra italiano e camerunese   Mar Giu 09, 2009 4:45 pm

Grazie mille per la pronta risposta.
Mi scusi ma ho sempre avuto difficoltÓ e poca dimestichezza per queste cose.
Con pds per matrimonio non tramutato per lavoro si puo' rischiare l'espulsione.
Con cds non Ŕ possibile l'espulsione e dunque una libera circolazione in UE.
Conferma???
Inoltre: i brevi tempi di permanenza in Italia non influiscono in nessun caso???

Ancora grazie del tempo messo a disposizione

Murdock
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio fra italiano e camerunese   Mar Giu 09, 2009 5:44 pm

murdock ha scritto:
Grazie mille per la pronta risposta.
Mi scusi ma ho sempre avuto difficoltÓ e poca dimestichezza per queste cose.
Con pds per matrimonio non tramutato per lavoro si puo' rischiare l'espulsione.
Con cds non Ŕ possibile l'espulsione e dunque una libera circolazione in UE.
Conferma???
Inoltre: i brevi tempi di permanenza in Italia non influiscono in nessun caso???

Ancora grazie del tempo messo a disposizione

Murdock

Confermo, ma una permanenza di pi¨ di 6 mesi fuori dall'Italia fa decadere la validitÓ del titolo di soggiorno (PdS e CdS).

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
murdock



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.06.09

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio fra italiano e camerunese   Mer Giu 10, 2009 5:20 am

Ancora grazie mille.
Visto la sua gentilezza, in caso di bisogno la ricontattero' su questo sito.

Saluti,

Murdock
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Matrimonio fra italiano e camerunese   Oggi a 9:37 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Matrimonio fra italiano e camerunese
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Matrimonio fra italiano e camerunese
» Matrimonio cittadino Italiano e USA con carriera internazionale
» richiesta cittadinanza per matrimonio con italiano
» Matrimonio tra cittadino Italiano e cittadina Polacca
» matrimonio fra italiano e dominicana spiegazioni?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: MATRIMONIO IN ITALIA :: COMMENTI, DISCUSSIONI E INFORMAZIONI :: IL MATRIMONIO IN ITALIA TRA UN CITTADINO ITALIANO E UNO EXTRACOMUNITARIO-
Andare verso: