Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Matrimonio in Ghana di una cittadina italiana con un rifugiato liberia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
GiuliaZP



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 22.06.09

MessaggioOggetto: Matrimonio in Ghana di una cittadina italiana con un rifugiato liberia   Lun Giu 22, 2009 9:05 am

Sono cittadina italiana residente in Italia e il mio ragazzo è un rifugiato liberiano residente in Ghana con visto per rifugiati. Essendo rifugiato è pressoché impossibile che gli venga rilasciato un documento di viaggio (il diritto internazionale lo prevede ma la pratica è ben diversa e ci ha già provato senza successo). L’unica opzione resta quindi il matrimonio, almeno per ora, in Ghana sperando che poi il governo, vista la sua nuova condizione, gli rilasci il documento di viaggio per raggiungermi in Italia.



Ora la mia domanda di informazioni è più che altro una richiesta per un consiglio su quale sia il modo più semplice per sposarsi…Immagino sia farlo in ambasciata, ma se lui non riuscisse ad ottenere un nulla osta? (tenga conto che non può assolutamente chiederlo alle autorità liberiane e non è detto che l’UNHCR lo rilasci) E se invece lo ottenesse, come si può procedere ad un matrimonio per procura?



La ringrazio
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio in Ghana di una cittadina italiana con un rifugiato liberia   Lun Giu 22, 2009 10:39 am

GiuliaZP ha scritto:
Sono cittadina italiana residente in Italia e il mio ragazzo è un rifugiato liberiano residente in Ghana con visto per rifugiati. Essendo rifugiato è pressoché impossibile che gli venga rilasciato un documento di viaggio (il diritto internazionale lo prevede ma la pratica è ben diversa e ci ha già provato senza successo). L’unica opzione resta quindi il matrimonio, almeno per ora, in Ghana sperando che poi il governo, vista la sua nuova condizione, gli rilasci il documento di viaggio per raggiungermi in Italia.

Ora la mia domanda di informazioni è più che altro una richiesta per un consiglio su quale sia il modo più semplice per sposarsi…Immagino sia farlo in ambasciata, ma se lui non riuscisse ad ottenere un nulla osta? (tenga conto che non può assolutamente chiederlo alle autorità liberiane e non è detto che l’UNHCR lo rilasci) E se invece lo ottenesse, come si può procedere ad un matrimonio per procura?

La ringrazio

La soluzione più semplice sarebbe rappresentata da un matrimonio in Ghana. Occorre quindi vedere cosa vogliono le autorità locali per la celebrazione del matrimonio sia per il cittadino italiano che per il cittadino liberiano. Questa è la prima informazione da prendere.

Il matrimonio in consolato è possibile, ma si dovrà battagliare non poco per riuscirci. C'è poi un consolato italiano in Ghana?

Il matrimonio per procura necessita di un provvedimento del tribunale italiano ora divenuto molto difficoltoso e lungo.

Un saluto (per adesso!!!) ed in bocca a diversi lupi burocratici,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio in Ghana di una cittadina italiana con un rifugiato liberia   Lun Giu 22, 2009 7:40 pm

Giusta risposta di Amedeo e se in Ghana chiedono un Nulla Osta, vi dovrete sposare in altro Paese dove lui può entrare senza visto e non richiedano il Nualla OSta come in Repubblica dominicana. Essendo molto lontana la RD, cercate il Paese che abbia queste caratteristiche (entrata senza visto per lui e non necessità del Nulla OSta), più vicino possibile.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Matrimonio in Ghana di una cittadina italiana con un rifugiato liberia   Oggi a 11:56 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Matrimonio in Ghana di una cittadina italiana con un rifugiato liberia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Matrimonio in Ghana di una cittadina italiana con un rifugiato liberia
» matrimonio cittadina italiana-cittadino britannico doppia residenza
» Matrimonio tra cittadina italiana e cittadino indiano
» Ricongiungimento familiare sorella cittadina italiana
» Ricongiungimento famigliare di sorella di cittadina italiana

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: