Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
paolovenezuela



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 03.07.09

MessaggioOggetto: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Ven Lug 03, 2009 5:44 am

Salve,

volevo avere informazioni sul procedimento da effettuare una volta contratto matrimonio tra un cittadino italiano e cittadina del venezuela nel paese originario della suddetta, per richiedere la cittadinanza/ricongiungimento del figlio minore della cittadina straniera una volta trasferiti in italia come ci si deve comportare in questi casi?cosa dice la legge?

ringrazio anticipatamente le vostre risposte..
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Ven Lug 03, 2009 1:10 pm

paolovenezuela ha scritto:
Salve,

volevo avere informazioni sul procedimento da effettuare una volta contratto matrimonio tra un cittadino italiano e cittadina del venezuela nel paese originario della suddetta, per richiedere la cittadinanza/ricongiungimento del figlio minore della cittadina straniera una volta trasferiti in italia come ci si deve comportare in questi casi?cosa dice la legge?

ringrazio anticipatamente le vostre risposte..

Anche se la cosa pu˛ risultare fastidiosae costare fatica, ti consiglio di scaricare il Decreto Legge n. 30 del 2007, stamparlo, leggerlo, impararlo a memoria e tenerlo sul comodino come la Bibbia.

La figlia extra-Ue del coniuge extra-UE di cittadino italiano Ŕ direttamente ricongiungibile e si pu˛ anche portare in Italia direttamente con un visto per familiare al seguito.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
paolovenezuela



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 03.07.09

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Ven Lug 03, 2009 3:15 pm

un' altra domanda....il visto va richiesto all'ambasciata italiana in venezuela o alla prefettura centrale di roma?vedo che sei molto preparato sull'argomento per questo preferisco approffittare della tua disponibilitÓ, perchŔ tra il tempo che risponderanno alla mia email inviata all'ufficio di immigrazione e il tempo perso per prendere la prioritÓ sul centralino del medesimo ufficio..
grazie anticipato
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Ven Lug 03, 2009 4:31 pm

paolovenezuela ha scritto:
un' altra domanda....il visto va richiesto all'ambasciata italiana in venezuela o alla prefettura centrale di roma?vedo che sei molto preparato sull'argomento per questo preferisco approffittare della tua disponibilitÓ, perchŔ tra il tempo che risponderanno alla mia email inviata all'ufficio di immigrazione e il tempo perso per prendere la prioritÓ sul centralino del medesimo ufficio..
grazie anticipato

Il visto va chiesto al consolato italiano, unico competente al suo rilascio. Lascia perdere l'Ufficio Immigrazione. ServirÓ una volta in Italia per chiedere le Carte di Soggiorno.

un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Ven Lug 03, 2009 8:05 pm

I venezuelani non hanno bisogno del visto per entrare in Italia fino ad una permanenza di 90 gg.
Nonostante il DDL 773 B, ancora non firmato dal Presidente della Repubblica e quindi pubblicato nella gazzetta ufficiale, ma anche sepasserÓ cosý com'Ŕ, il matrimonio sarÓ giÓ stato celebrato all'estero, per cui pu˛ benissimo presentare direttamente all'UdSC del Comune l'atto di matrimonio venezuelano, legalizzato (o apostillato) dalle corrispondenti AutoritÓ venezuelane (sicuramente dal rispettivo MAE venezuelano), tradotto e legalizzato anche dall'Ambasciata italiana e richiederne direttamente la trascrizione senza richiederla all'Ambasciata italiana. L'inespellibilitÓ costringerÓ l'ufficio immigrazione e rilasciare la carta di soggiorno per motivi familiari, nonostante il soggiorno come turista.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Sab Lug 04, 2009 2:27 am

Guido Baccoli ha scritto:
I venezuelani non hanno bisogno del visto per entrare in Italia fino ad una permanenza di 90 gg.
Nonostante il DDL 773 B, ancora non firmato dal Presidente della Repubblica e quindi pubblicato nella gazzetta ufficiale, ma anche sepasserÓ cosý com'Ŕ, il matrimonio sarÓ giÓ stato celebrato all'estero, per cui pu˛ benissimo presentare direttamente all'UdSC del Comune l'atto di matrimonio venezuelano, legalizzato (o apostillato) dalle corrispondenti AutoritÓ venezuelane (sicuramente dal rispettivo MAE venezuelano), tradotto e legalizzato anche dall'Ambasciata italiana e richiederne direttamente la trascrizione senza richiederla all'Ambasciata italiana. L'inespellibilitÓ costringerÓ l'ufficio immigrazione e rilasciare la carta di soggiorno per motivi familiari, nonostante il soggiorno come turista.


Caro Guido, ciao.

Tu che sei da quella parte del mondo, ne conosci tutti i risvolti burocratici locali. Ionon sapevo che i cittadini venezuelani sono esenti da visto per entrare in Italia. La tua indicazione per l'entrata turistica della figlia Ŕ, quindi, certamente corretta.

Esprimo solo qualche dubbio sulla presentabilitÓ diretta all'Ufficiale di Stato Civile (USC) del comune del certificato di matrimonio. In linea di principio mi sembra una cosa molto logica, ma il consolato probabilmente effettuerÓ un qualche controllo di legittimitÓ locale che potrebbe servire al comune italiano. Forse il dott. Scolaro pu˛ chiarire il punto.

Un salutone,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Sab Lug 04, 2009 3:30 am

Il Dr Scolare ha giÓ chiarito il punto nella sezione dei divorzi all'estero, specificando anche il o gli artt che impongono l'accettazione a seconda della decisione dell'interessato. e anche le modalitÓ della richiesta di trascrizione del matrimonio all'estero (per mezzo Ambasciata o direttamente al proprio comune. L'ambasciata pu˛ fare solo da tramite, ma non commentare o peggio rifiutare di legalizzare il documeto per volerlo presentare direttamente, non avendole l'esclusiva. Il forum dove Scolaro specifica questo concetto `(non ricordo in quali delle 4 pagine della discussione) lo si trova CLICK QUI

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Sab Lug 04, 2009 7:59 am

Per quanto riguarda il matrimonio, va ricordato l'art. 16 d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396, il cui testo Ŕ_
""" 1. Il matrimonio all'estero, quando gli sposi sono entrambi cittadini italiani o uno di essi Ŕ cittadino italiano e l'altro Ŕ cittadino straniero, pu˛ essere celebrato innanzi all'autoritÓ diplomatica o consolare competente, oppure innanzi all'autoritÓ locale secondo le leggi del luogo. In quest'ultimo caso una copia dell'atto Ŕ rimessa a cura degli interessati all'autoritÓ diplomatica o consolare. """

Per le condizioni per la presentazione della domanda di conferimento della cittadinanza italiana da presentare da parte della moglie, rilevando le condizioni vigenti al momento della domanda, Ŕ prevedibile che debba tenersi conto delle modifiche alla Legge 5 febbraio 1992, n. 91, che saranno (a breve, in quanto si attende solo la promulgazione, la pubblicazione e la decorrenza del termine per l'entrata in vigore) introducende, cioŔ, in pratica, tale domanda potrÓ essere presentata dalla moglie dopo due anni di residenza legale in Italia.'
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Sab Lug 04, 2009 4:18 pm

Grazie Dr. Scolaro, ma non ha chiarito la cosa principale: la richiesta di trascrizione deve essere obbligatoriamente fatta all'Ambasciata italiana o l'interessato pu˛ richiedere la trascrizione direttamente all'UdSC. Io ricordo bene i suoi interventi dove se mal non ricordo, chiariva che addirittura si possono mandare documenti e richiesta per via posta direttamente al proprio Comune di riferimento. Questo Ŕ il dubbio di Amedeo e potrebbe esserlo di molti utenti (per me Ŕ chiaro, ma desidero che lo ripeta nche lei per tutti i lettori). Grazie e un cordiale saluto

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Ven Lug 10, 2009 2:45 am

La cosa Ŕ un po' pi¨ complessa di quanto non possa apparire.
infatti, vi Ŕ una norma di carattere generale (data dall'art. 12, comma 11 d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396, applciabile in via generale (appunto) a Tutte le diverse tipologie di trascrizioni, anche diverse da quelle in cui
oggetto di trascrizione sia un atto di stato civile (decreti, sentenze,
ecc.).
Dall'altro, vi Ŕ una regolazione "specializzata" che riguarda gli atti
di stato civile, riguardanti cittadini italiani (al momento dell'evento) e
formati all'estero, cioe' gli artt. 15 (per gli atti di nascita e di morte)
e 16 (per gli atti di matrimonio), che prevede come il cittadino italiano
interessato ad atti di stato civile formati all'estero debba provvedere,
senza indugio, a farne avere copia autentica (con i debiti requisiti
prescritti per la trascrizione di tali atti) all'autorita' consolare.
Essendo queste norme speciali prevalgono sulle norme generali.
Non solo, la (prima dell'entrata in vigore del d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396) la non osservanza delle disposizioni corrispondenti, precedentemente in vigore (quelle degli artt. 49, 50 e 51 R.D. 9 luglio 1939, n. 1238 dal 1░ gennaio 1940, o degli artt. 367 e ss. C.C. 1865 per il periodo ancora anTecedente) costituiva infrazione alle norme stesse, sanzionata dal tribunale.
Anche se, di fatto, raramente venivano applicate le sanzioni allora previste, spesso per "inerzia" da parte degli ufficiali dello stato civile nelle dovute segnalazioni al pubblico ministero per l'avvio del procedimento d'infrazione, si era pur sempre in presenza di un'infrazione.
Oltretutto, spesso, venendo a prevalere, di fatto, l'orientamento secondo il quale rilevasse piu' l'adempimento (pur se tardivo o molto tardivo), rispetto a quello "sanzionatorio" (che, oggettivamente, non porterebbe in sÚ alle registrazioni omesse, o ritardate, comunque oblbigatorie, si era - nel passato - diffusa la consuetuidine, di prassi, di "chiudere un occhio" e pervenire in ogni caso alla trascrizione di atti di stato civile riguardanti cittadini italiani formati all'estero, anche su richiesta di parte aventene l'interesse giuridico.
Ma ci˛ non consente, a stretto rigore, di poter considerare legittima
questa prassi, anche se sia venuto meno l'aspetto sanzionatorio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Ven Lug 10, 2009 4:55 am

Grazie Dr Scolaro . Quindi per riepilogare e semplificare, le sentenze estere possono essere presentate direttamente all'UdSC dal cittadino italiano interessato previa legalizzazione dell'Ambasciata Italiana, mentre devono essere obbligatoriamente trasmessi dalle autoritÓ consolari gli atti di stato civile formati all'estero.
Ho riassunto bene?

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Ven Lug 10, 2009 5:06 am

Non vorrei mi si chiedessero "conferme", dato che ci˛ risponderebbe a logiche di corretto/non corretto (come se il mondo fosse in bianco e nero, anzichÚ a colori e con una loro gamma vastissima).
Per questo, mi limito a formulare una considerazione attorno alle sentenze, per le quali la richiesta di "riconoscimento" (di cui al Titolo IV legge 31 maggio 1995, n. 218), cui (per inciso) la trascrizione costituisce effetto, compete in via esclusiva alla parte che ne abbia interesse in senso giuridico. Non Ŕ a caso che le sentenze cosý come i provvedimenti giuridiszionali, emessi all'estero, non siano punto considerati dall'art. 73 d.P.R. 5 gennaio 1967, n. 200, tra gli atti ed i documenti che gli uffici consolari italiani sono legittimati a trasmettere alle competenti autoritÓ in Italia.
Cio' risponde al principio per cui in materia civile - fatte salve pochissime eccezioni, che comunque sono presenti - l'azione giudiziale non possa che essere promossa se non dalla parte che vi abbia interesse (art. 10 C.P.C.) e non "d'ufficio", cioe' dal procuratore della Repubblica (che, non a caso, si chiama proprio "procuratore").
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore   Oggi a 8:05 am

Tornare in alto Andare in basso
 
matrimonio con cittadina venezuela con figlia minore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ricongiungimento con figlia minore - caso particolare
» Matrimonio con cittadina Russa
» Matrimonio tra cittadina Italiana e cittadino Belga
» aiuto matrimonio con cittadina extracomunitaria irregolare
» Matrimonio con cittadina Kazaka----help me!!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: CITTADINANZA-
Andare verso: