Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Matrimonio con tra italiani e brasiliani

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
marcsac



Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.03.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Lun Mar 15, 2010 12:17 pm

Scusate, ma per me Ŕ importante avere informazioni.
Se si Ŕ costretti a tornare nel proprio paese (nel caso in questione il Brasile) e si riesce a ripartire (non si Ŕ bloccati al dogana Brasiliana) Presentanto ricevuta di richiesta di carta di soggiorno e certificato di matrimonio, le autoritÓ italiane fanno rientrare ?
vi prego datemi informazioni in merito.
Grazie in anticipo.
Marcello
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Lun Mar 15, 2010 2:09 pm

marcsac ha scritto:
Scusate, ma per me Ŕ importante avere informazioni.
Se si Ŕ costretti a tornare nel proprio paese (nel caso in questione il Brasile) e si riesce a ripartire (non si Ŕ bloccati al dogana Brasiliana) Presentanto ricevuta di richiesta di carta di soggiorno e certificato di matrimonio, le autoritÓ italiane fanno rientrare ?
vi prego datemi informazioni in merito.
Grazie in anticipo.
Marcello

I cittadini brasiliani sono esenti visto per entrare in zona Schengen.Anche presentando il certificato di matrimonio non dovrebbero esserci problemi anche se alcune autoritÓ di frontiera europee a volte fanno problemi,se non si presenta PDS/CDS e se si ha sforato il periodo di turismo ovvero rientrare prima dei 90 gg. che devono trascorrere tra un soggiorno turistico e l'altro.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
lisaejeff



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.03.10

MessaggioOggetto: caos totaleeeeeeeeeeeeee   Dom Mar 21, 2010 1:45 pm

ciao a tutti sono nuovo del sito volevo un po di informazioni riguardo la mia situazione.........mi vorrrei sposare con il mio fidanzato che e brasiliano aproffitando che viene in italia per turismo entro i 90 g ci vorremo sposare in italia...........ho letto il sito sui documenti che dovra produrre il mio boy in brasile e tutto chiaro l unica cosa che non ho capito bene .....se i documenti del mio ragazzo devono essere tradotti dal consolato italiano in brasile oppure a roma me li traducono dove andremmo per prendere iil null aosta'? spero che mi rispondeteeeeeeeeeeeeeeeeeeee e se qualcuno si esposato da poco cosi mi scrive tutte le procedure per bene visto che ho paura che non mi rilasciano il null aosta perche ho letto che sono bloccati e che non li rilascia piu e possibile? grazie per me siete importanti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Dom Mar 21, 2010 6:09 pm

lisaejeff ha scritto:
ciao a tutti sono nuovo del sito volevo un po di informazioni riguardo la mia situazione.........mi vorrrei sposare con il mio fidanzato che e brasiliano aproffitando che viene in italia per turismo entro i 90 g ci vorremo sposare in italia...........ho letto il sito sui documenti che dovra produrre il mio boy in brasile e tutto chiaro l unica cosa che non ho capito bene .....se i documenti del mio ragazzo devono essere tradotti dal consolato italiano in brasile oppure a roma me li traducono dove andremmo per prendere iil null aosta'? spero che mi rispondeteeeeeeeeeeeeeeeeeeee e se qualcuno si esposato da poco cosi mi scrive tutte le procedure per bene visto che ho paura che non mi rilasciano il null aosta perche ho letto che sono bloccati e che non li rilascia piu e possibile? grazie per me siete importanti

Ho giÓ risposto ad una domanda simile.

I Nulla-osta brasiliani sono stati bloccati per un certo periodo, ma ora non ci sono pi¨ problemi.

Le traduzioni si possono sempre fare ovunque (Italia o Brasile).

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Lun Mar 22, 2010 12:02 am

Si prega gentilemnete gli utenti di rimanere nei vari topic aperti a questo tipo di matrimonio in Italia con cittadini brasiliani; Ú contro il regolamento e compromette seriamente la leggibilitß del forum e la sua linearitß. Per cui sposto l'argomento in quello pi˙ gorsso di due pagine e riunisco anche gli altri in una sola discussione.
Cordialli saluti

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
robyangela



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 15.05.10

MessaggioOggetto: matrimonio con brasiliana in italia   Sab Mag 15, 2010 7:07 am

buongiorno.

mi sono appena iscritto.

io avrei intenzione di far venire la mia ragazza brasiliana in italia e con lo scopo di matrimoni.

mi hanno detto al mio comune che ho bisogno non solo del nullaosta ma anche che lei sia regolarmente in italia con permesso di soggiorno.

vorrei sapere se Ŕ veramente cosý o se ho un periodo per riuscire a far il matrimonio nel periodo suo di permanenza, che se non sbaglio Ŕ di 90 giorni che possono diventare 180 come tirista?

poi vorrei chiedere se devo fare il permesso di soggiorno come lo posso richiedere?

deve aver un lavoro per chiedere il permesso di soggiorno?

io ho da poche settimane perso mio padre, e mia mamma Ŕ non vedente, dunque lui la accudiva, io posso far entrare la mia ragazza con scopo matrimonio, e accudimento di mia mammma?
se si come mi devo comportare per far ci˛?


vi ringrazzio gia in anticipo per la risposta, e vi faccio i complimenti per il sito..

cordiali saluti Roberto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Sab Mag 15, 2010 7:51 am

robyangela ha scritto:
buongiorno.

mi sono appena iscritto.

io avrei intenzione di far venire la mia ragazza brasiliana in italia e con lo scopo di matrimoni.

mi hanno detto al mio comune che ho bisogno non solo del nullaosta ma anche che lei sia regolarmente in italia con permesso di soggiorno.

vorrei sapere se Ŕ veramente cosý o se ho un periodo per riuscire a far il matrimonio nel periodo suo di permanenza, che se non sbaglio Ŕ di 90 giorni che possono diventare 180 come tirista?

poi vorrei chiedere se devo fare il permesso di soggiorno come lo posso richiedere?

deve aver un lavoro per chiedere il permesso di soggiorno?

io ho da poche settimane perso mio padre, e mia mamma Ŕ non vedente, dunque lui la accudiva, io posso far entrare la mia ragazza con scopo matrimonio, e accudimento di mia mammma?
se si come mi devo comportare per far ci˛?


vi ringrazzio gia in anticipo per la risposta, e vi faccio i complimenti per il sito..

cordiali saluti Roberto
Sposto la discussione nell'apposito topic di matrimoni in Itallia con Brasiliani
Il Nulla Osta Ú certamente necessario, mentre il PDS no. La L 94/2009 parla di essere regolarmente soggiornante e non di permesso di soggiorno (Ú stato chiarito anche dalla Circolare del Ministero dell'Interno), quindi se rientra nei 90 gg a disposizione ogni sei mesi, qualsiasi cittadina/o brasiliana/o Ú regolarmente soggiornante e puˇ sposarsi.

Con l'entrata diretta in Italia ha 90 giorni di tempo per sbrigare tutto e sposarvi, se invece entra in transito prima in un altro Stato aderente Shengen, all'arrivo in Italia dovrß recarsi in Questura e fare la dichiarazione di presenza (in mancanza si presume che abbia giß superato i 90 gg permessi ogni sei mesi, che non possono essere rinnovati come da lei detto per 180 gg)

Una volta sposati essendo coniuge di cittadino italiano, deve richiedere all'Ufficio Immigrazione (non dovete fare la lunga fila degli extracomunitari che non sono familiari di cittadini italiani) la Carta di soggiorno valida cinque anni ai sensi dell'art 10 del Dlgs 30/2007 e non un PDS e non Ú necessario abbia un lavoro. Non Ú assolutamente necessario far entrare la ragazza con scopo matrimonio, e accudimento di sua madre (mi spiace per la sua situazione di salute), basta seguire le suddette indicazioni.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
robyangela



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 15.05.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Sab Mag 15, 2010 9:23 am

Guido Baccoli ha scritto:
robyangela ha scritto:
buongiorno.

mi sono appena iscritto.

io avrei intenzione di far venire la mia ragazza brasiliana in italia e con lo scopo di matrimoni.

mi hanno detto al mio comune che ho bisogno non solo del nullaosta ma anche che lei sia regolarmente in italia con permesso di soggiorno.

vorrei sapere se Ŕ veramente cosý o se ho un periodo per riuscire a far il matrimonio nel periodo suo di permanenza, che se non sbaglio Ŕ di 90 giorni che possono diventare 180 come tirista?

poi vorrei chiedere se devo fare il permesso di soggiorno come lo posso richiedere?

deve aver un lavoro per chiedere il permesso di soggiorno?

io ho da poche settimane perso mio padre, e mia mamma Ŕ non vedente, dunque lui la accudiva, io posso far entrare la mia ragazza con scopo matrimonio, e accudimento di mia mammma?
se si come mi devo comportare per far ci˛?


vi ringrazzio gia in anticipo per la risposta, e vi faccio i complimenti per il sito..

cordiali saluti Roberto
Sposto la discussione nell'apposito topic di matrimoni in Itallia con Brasiliani
Il Nulla Osta Ú certamente necessario, mentre il PDS no. La L 94/2009 parla di essere regolarmente soggiornante e non di permesso di soggiorno (Ú stato chiarito anche dalla Circolare del Ministero dell'Interno), quindi se rientra nei 90 gg a disposizione ogni sei mesi, qualsiasi cittadina/o brasiliana/o Ú regolarmente soggiornante e puˇ sposarsi.

Con l'entrata diretta in Italia ha 90 giorni di tempo per sbrigare tutto e sposarvi, se invece entra in transito prima in un altro Stato aderente Shengen, all'arrivo in Italia dovrß recarsi in Questura e fare la dichiarazione di presenza (in mancanza si presume che abbia giß superato i 90 gg permessi ogni sei mesi, che non possono essere rinnovati come da lei detto per 180 gg)

Una volta sposati essendo coniuge di cittadino italiano, deve richiedere all'Ufficio Immigrazione (non dovete fare la lunga fila degli extracomunitari che non sono familiari di cittadini italiani) la Carta di soggiorno valida cinque anni ai sensi dell'art 10 del Dlgs 30/2007 e non un PDS e non Ú necessario abbia un lavoro. Non Ú assolutamente necessario far entrare la ragazza con scopo matrimonio, e accudimento di sua madre (mi spiace per la sua situazione di salute), basta seguire le suddette indicazioni.





allora REGOLARMENTE SOGGIORNATI Ŕ anche con invito nella mia abitazione?
Ŕ giÓ stata l'anno scorso nella mia casa 30 giorni in vacanza ed avevo fatto sia la lettera d'invito che la dichiarazione di ospitalitÓ al mio comune di residenza. posso fare la stessa cosa?

e dopo posso se non riesco in 90 giorni prolungare di altri 90 o deve tronare in brasile e poi ritornare in italia?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Sab Mag 15, 2010 3:09 pm

Se entrerß in Italia direttamente,nulla Ú dovuto,solo se il soggiorno supera i 30 gg. si fa dichiarazione d'ospitalitß/cessione di fabbricato.Se arriva via altro paese Schengen,si fa dichiarazione di presenza in questura.Sono consentiti 90 gg. di soggiorno ogni semestre.Tra un soggiorno e l'altro devono passare tre mesi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Lun Mag 17, 2010 4:58 pm

bostik ha scritto:
Se entrerß in Italia direttamente,nulla Ú dovuto,solo se il soggiorno supera i 30 gg. si fa dichiarazione d'ospitalitß/cessione di fabbricato.Se arriva via altro paese Schengen,si fa dichiarazione di presenza in questura.Sono consentiti 90 gg. di soggiorno ogni semestre.Tra un soggiorno e l'altro devono passare tre mesi.
Perdon bostik...forse non Ú chiaro per chi legge e non Ú informato, specifichiamo che Tra un soggiorno e l'altro devono passare tre mesi se si sono compiuti anche cumulativamente, i 90 gg in un semestre. SE rientra nel semestre e ci sono ancora gg disponibili a raggiungere i 90 gg, non Ú necessario aspettare tre mesi tra un soggiorno e l'altro.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
robyangela



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 15.05.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Gio Mag 20, 2010 3:31 pm

ma allora per essere REGOLARMENTE SOGGIORNATA vale anche essere ospite nella mia abitazzione?

io dichiaro in comune che lei Ŕ mia ospite per 90 giorni e nel frattempo mi sposo??????
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Gio Mag 20, 2010 4:09 pm

robyangela ha scritto:
ma allora per essere REGOLARMENTE SOGGIORNATA vale anche essere ospite nella mia abitazzione?

io dichiaro in comune che lei Ŕ mia ospite per 90 giorni e nel frattempo mi sposo??????

"Regolarmente soggiornante" (hai litigato con i participi a scuola... ) vuol dire che si trova in una condizione di regolaritß riguardo al soggiorno in Italia.Questa regolaritß Ú data o dal possesso di un PDS/CDS o dal visto sul passaporto della polizia di frontiera italiana,se arrivata direttamente in Italia.Se invece fa scalo a Lisbona o Madrid ad esempio,entro 8 giorni lavorativi,deve andare in questura a fare la Dichiarazione di presenza.Entro i 90 gg. concessi per turismo,ci si puˇ sposare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
robyangela



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 15.05.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Mar Mag 25, 2010 3:44 pm

ti ringrazio, Ŕ che al comune del mio paese quando ho chiesto mi hanno detto che doveva avere un permesso di soggiorno..

ti ringrazio per la risposta e complimenti per questo sito.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
marcsac



Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.03.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Gio Mag 27, 2010 3:33 pm

Buonasera msono italiano sposato con una brasiliana siamo in attesa del permesso, ma gia con la ricevuta della questura (con foto) ci son problemi se andiamo in Brasile per un mese passando per la frontiera Portoghese?
mi sapete consigliare di quali documenti bisogna munirsi?
Con
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
marcsac



Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.03.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Gio Mag 27, 2010 3:34 pm

Buonasera sono italiano sposato con una brasiliana siamo in attesa del permesso, ma gia con la ricevuta della questura (con foto) ci son problemi se andiamo in Brasile per un mese passando per la frontiera Portoghese?
mi sapete consigliare di quali documenti bisogna munirsi?
Con noi viaggerebbe anche suo figlio che ha un'autorizzazione del padre per viaggiare fuori dal Brasile con la madre
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Gio Mag 27, 2010 4:03 pm

marcsac ha scritto:
Buonasera sono italiano sposato con una brasiliana siamo in attesa del permesso, ma gia con la ricevuta della questura (con foto) ci son problemi se andiamo in Brasile per un mese passando per la frontiera Portoghese?
mi sapete consigliare di quali documenti bisogna munirsi?
Con noi viaggerebbe anche suo figlio che ha un'autorizzazione del padre per viaggiare fuori dal Brasile con la madre

Non Ú mai consigliabile uscire quando si Ú in attesa di titolo di soggiorno,a meno che non sia strettamente necessario.Comunque sembra che il Portogallo applichi in pieno la direttiva CE/38/2004 sulla libertß di circolazione del coniuge di cittadino UE su tutto il territorio dell'unione.Portatevi quindi appresso una copia sul modello plurilingue dell'atto di matrimonio.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
marcsac



Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.03.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Gio Mag 27, 2010 4:06 pm

Grazie ,
approfitto ancora :
va bene anche un certificato di matrimonio tradotto in portoghese dal consolato brasiliano
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Gio Mag 27, 2010 4:20 pm

marcsac ha scritto:
Grazie ,
approfitto ancora :
va bene anche un certificato di matrimonio tradotto in portoghese dal consolato brasiliano

Meglio farsi rilasciare un certificato in modello plurilingue dal comune italiano dove il matrimonio Ú stato celebrato o trascritto.Va giß bene cosÝ perchÚ ha diciture pure in portoghese e francese ed inglese oltre ad altre lingue che gli conferiscono carattere di internazionalitß.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
marcsac



Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.03.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Ven Mag 28, 2010 7:23 am

Al mio comune si sono rifiutati di rilasciarmi il certificato multilingue in quanto il brasile non aderisce al trattato di Vienna, anche dopo avergli spiegato a cosa mi serve, mah!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Ven Mag 28, 2010 8:14 am

marcsac ha scritto:
Al mio comune si sono rifiutati di rilasciarmi il certificato multilingue in quanto il brasile non aderisce al trattato di Vienna, anche dopo avergli spiegato a cosa mi serve, mah!

Ma che c'entra il Brasile con ciˇ...?!!!? Ú comunque un tuo diritto averlo...se non hai voglia di "battagliare" con diffide ecc. fattene rilasciare uno normale,poi lo fai apostillare in prefettura (Ú gratis) e lo traduci tu e poi giuri in tribunale oppure ti rivolgi ad un traduttore del portoghese,assicurandoti che faccia il giuramento presso la cancelleria del tribunale.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
marcsac



Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.03.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Ven Mag 28, 2010 8:34 am

E se torno all'idea iniziale di farlo tradurre dal consolato Brasiliano (cosý mi potrÓ servire anche per la trascrizione del matrimonio in brasile) tanto Ŕ comunque in portoghese?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
marcsac



Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.03.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Ven Mag 28, 2010 9:09 am

se ho capito bene porto in prefettura il certificato in italiano lo faccio apostillare il prefettura poi traduco quello che c'Ŕ scritto su un'altro foglio vado con tutti e due i fogli dal canceliere del tribunale e giuro e, domanda, il canceliere appone qualche timbro sulla mia traduzione?

Tenedo presente che il certificato mi serve solo per dimostrare che siamo sposati alla frontiera portoghese.

Se nel frattempo arriva il PDS tutto questo non serve, vero?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Ven Mag 28, 2010 10:00 am

Se arriva il PDS non serve.Il cancelliere certifica con un timbro che tu hai giurato,sotto la tua responsabilitß civile e penale, di avere tradotto pari pari il contenuto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ubaldo73



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 13.01.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Ven Lug 09, 2010 8:42 am

Buongiorno a tutti,
io sto per sposare un ragazza brasiliana. Siamo giÓ andati in comune a consegnare il nulla osta ottenuto al consolato brasiliano , tutto ok, infatti ci hanno giÓ fissato la data del matrimonio per il 13 agosto. Ma oggi mi chiamano e mi dicono che lei quando Ŕ entrata in italia non ha fatto nessuna dichiarazione di ingresso, che va fatta entro 8 giorni dall'ingresso. Ora lei Ŕ arrivata in svizzera il 23 maggio, dove vive la sorella, e poi siamo tornati insieme in italia. Alla frontiera ho chiesto se dovevamo fare una qualche dichiarazione, ma mi hanno detto che non era necessario, si sono limitati a visionare il suo passaporto. Al comune sostengono che senzza una dichiarazione di ingresso non possono fare le pubblicazioni. Come dobbiamo comportarci? Avete qualche suggerimento?

GRAZIE A TUTTI!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Ven Lug 09, 2010 9:00 am

ubaldo73 ha scritto:
Buongiorno a tutti,
io sto per sposare un ragazza brasiliana. Siamo giÓ andati in comune a consegnare il nulla osta ottenuto al consolato brasiliano , tutto ok, infatti ci hanno giÓ fissato la data del matrimonio per il 13 agosto. Ma oggi mi chiamano e mi dicono che lei quando Ŕ entrata in italia non ha fatto nessuna dichiarazione di ingresso, che va fatta entro 8 giorni dall'ingresso. Ora lei Ŕ arrivata in svizzera il 23 maggio, dove vive la sorella, e poi siamo tornati insieme in italia. Alla frontiera ho chiesto se dovevamo fare una qualche dichiarazione, ma mi hanno detto che non era necessario, si sono limitati a visionare il suo passaporto. Al comune sostengono che senzza una dichiarazione di ingresso non possono fare le pubblicazioni. Come dobbiamo comportarci? Avete qualche suggerimento?

GRAZIE A TUTTI!!!

Fate immediatamente la dichiarazione di presenza in questura anche con racc. A/R.Quando s'invita uno straniero bisogna sempre informarsi bene prima per non incorrere poi in situazioni spiacevoli...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con tra italiani e brasiliani   Oggi a 12:28 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Matrimonio con tra italiani e brasiliani
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Matrimonio con tra italiani e brasiliani
» Matrimonio tra due Italiani di cui uno residente all'estero
» Pubblicazioni di matrimonio a Londra tra cittadini italiani
» Matrimonio Civile negli Usa e la celebrazione in Italia
» Sposarsi in UK tra cittadini italiani, iscritti all'AIRE

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: MATRIMONIO IN ITALIA :: COMMENTI, DISCUSSIONI E INFORMAZIONI :: IL MATRIMONIO IN ITALIA TRA UN CITTADINO ITALIANO E UNO EXTRACOMUNITARIO-
Andare verso: