Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Invito per ingresso in Italia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
bertrandpd



Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 02.03.09

MessaggioOggetto: Invito per ingresso in Italia   Lun Lug 13, 2009 12:30 pm

Gentile Dr. Baccoli,
torno a scriverLe per un nuovo quesito che mi interessa. Sono sposato con una ragazza ucraina che risiede con me in Italia dall'aprile scorso. Lei ha una regolare CdS per familiare di cittadino italiano. Adesso mia suocera vorrebbe venire per un periodo qui da noi, a scopo turistico. E' possibile farle pervenire un invito, in modo che le venga rilasciato un visto di ingresso in Italia? Eventualmente, per quanti mesi potrebbe trattenersi presso di noi?
Cordialmente,
Bertrandpd.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Invito per ingresso in Italia   Mer Dic 09, 2009 12:27 am

Mi spiace molto per la non risposta fino ad oggi, dovuto ad un problema tecnico del forum che tuttora sto cercando di risovere con l'aiuto dello staff di forumattivo che fa capo a moltissimi forum, incluso il nostro.

Di questo argomento ne abbiamo parlato a fondo e la consiglio di cercare nella lista delle discussioni riguardanti IL VISTO CLICK QUI. In particolare pu˛ leggere quello intitolato VISTO TURISTICO PER MOTIVI AFFETTIVI, ma esiste un'altra disussione ancor pi¨ approfondita riguardante il visto turistico per familiari di cittadini italiani, che Ŕ ancora pi¨ interessante ed inoltre pi¨ recente.

La permanenza massima Ŕ di 90 giorni e deve presentare la documentazione che dimostra la parentela, specificando appunto che Ŕ un visto turistico da rilasciare a un familiare di cittadino italiano (familiare definito dall'art. 2 del Dlgs 30/2007.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
 
Invito per ingresso in Italia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Invito per ingresso in Italia
» Ingresso in italia dalla Nigeria per cittadino U.E. o extracomunitario
» Ingresso di una minore adottata all'estero (Filippine)
» Lettera d'invito
» visto di ingresso in Italia per coniuge

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: