Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 rifiuto di un visto turistico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
siwa7



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 17.07.09

MessaggioOggetto: rifiuto di un visto turistico   Ven Lug 17, 2009 2:48 pm

salve,sono una cittadina italiana di origine marocchina,spero che mi potete aiutare,ho un fratello che ha 24 anni che 5 giorni fa ghi hanno rifiutato un visto turistico senza dare spiegazione,quando ha presentato tutta la documentazione sua lui lavorva(adesso non più).Dall'italia ho mandato i seguenti documenti(documenti d'identita,il mio passaporto italiano,lettera d'invinto,cud e anche un assicurazione),adesso che lui e senza lavoro,posso richiedere un visto per familiare al seguito?oppure un riconguingimento familiare?quale la soluzione il più adatta al mio caso?


NB:volevo informarvi che ho una sorella che vive con me,ha35 anni ed era clandestina,ha avuto un permesso per motivi familiare che gia a carico mio,vorrei sapere se posso anche avere mio fratello a carico mio anche perche io lavoro solo part-time.
spero che mi potete aiutare.grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Ven Lug 17, 2009 3:56 pm

siwa7 ha scritto:
salve,sono una cittadina italiana di origine marocchina,spero che mi potete aiutare,ho un fratello che ha 24 anni che 5 giorni fa ghi hanno rifiutato un visto turistico senza dare spiegazione,quando ha presentato tutta la documentazione sua lui lavorva(adesso non più).Dall'italia ho mandato i seguenti documenti(documenti d'identita,il mio passaporto italiano,lettera d'invinto,cud e anche un assicurazione),adesso che lui e senza lavoro,posso richiedere un visto per familiare al seguito?oppure un riconguingimento familiare?quale la soluzione il più adatta al mio caso?


NB:volevo informarvi che ho una sorella che vive con me,ha35 anni ed era clandestina,ha avuto un permesso per motivi familiare che gia a carico mio,vorrei sapere se posso anche avere mio fratello a carico mio anche perche io lavoro solo part-time.
spero che mi potete aiutare.grazie.

Cara Siwa7, ciao.

I visti per turismo possono essere negati dal consolato, anche in presenza di tutti i documenti occorrenti, senza che questi debba fornire spiegazioni. Il motivo è dovuto a due fattori: il contrasto all'immigrazione irregolare e la lotta al terrorismo internazionale.

Il fatto è che la metà delle persone che riceve un visto per turismo da certi paesi come il Marocco, l'Egitto, la Tunisia ed altri, alla scadenza del visto non rientra in patria e rimane in clandestinità in Italia.

Non è possibile fare un ricongiungimento con un fratello. Dovrai aspettare il prossimo decreto flussi, ammesso che trovi qualcuno disposto ad assumerlo, per tentare la strada del lavoro regolare in Italia.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Ven Lug 17, 2009 9:56 pm

Amedeo ha scritto:
siwa7 ha scritto:
salve,sono una cittadina italiana di origine marocchina,spero che mi potete aiutare,ho un fratello che ha 24 anni che 5 giorni fa ghi hanno rifiutato un visto turistico senza dare spiegazione,quando ha presentato tutta la documentazione sua lui lavorva(adesso non più).Dall'italia ho mandato i seguenti documenti(documenti d'identita,il mio passaporto italiano,lettera d'invinto,cud e anche un assicurazione),adesso che lui e senza lavoro,posso richiedere un visto per familiare al seguito?oppure un riconguingimento familiare?quale la soluzione il più adatta al mio caso?


NB:volevo informarvi che ho una sorella che vive con me,ha35 anni ed era clandestina,ha avuto un permesso per motivi familiare che gia a carico mio,vorrei sapere se posso anche avere mio fratello a carico mio anche perche io lavoro solo part-time.
spero che mi potete aiutare.grazie.

Cara Siwa7, ciao.

I visti per turismo possono essere negati dal consolato, anche in presenza di tutti i documenti occorrenti, senza che questi debba fornire spiegazioni. Il motivo è dovuto a due fattori: il contrasto all'immigrazione irregolare e la lotta al terrorismo internazionale.

Il fatto è che la metà delle persone che riceve un visto per turismo da certi paesi come il Marocco, l'Egitto, la Tunisia ed altri, alla scadenza del visto non rientra in patria e rimane in clandestinità in Italia.

Non è possibile fare un ricongiungimento con un fratello. Dovrai aspettare il prossimo decreto flussi, ammesso che trovi qualcuno disposto ad assumerlo, per tentare la strada del lavoro regolare in Italia.

Un saluto,

Amedeo,peró hanno negato un visto turistico a familiare di cittadino UE,andando contro il dlgs.30/2007...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Sab Lug 18, 2009 12:29 am

bostik ha scritto:
Amedeo ha scritto:
siwa7 ha scritto:
salve,sono una cittadina italiana di origine marocchina,spero che mi potete aiutare,ho un fratello che ha 24 anni che 5 giorni fa ghi hanno rifiutato un visto turistico senza dare spiegazione,quando ha presentato tutta la documentazione sua lui lavorva(adesso non più).Dall'italia ho mandato i seguenti documenti(documenti d'identita,il mio passaporto italiano,lettera d'invinto,cud e anche un assicurazione),adesso che lui e senza lavoro,posso richiedere un visto per familiare al seguito?oppure un riconguingimento familiare?quale la soluzione il più adatta al mio caso?


NB:volevo informarvi che ho una sorella che vive con me,ha35 anni ed era clandestina,ha avuto un permesso per motivi familiare che gia a carico mio,vorrei sapere se posso anche avere mio fratello a carico mio anche perche io lavoro solo part-time.
spero che mi potete aiutare.grazie.

Cara Siwa7, ciao.

I visti per turismo possono essere negati dal consolato, anche in presenza di tutti i documenti occorrenti, senza che questi debba fornire spiegazioni. Il motivo è dovuto a due fattori: il contrasto all'immigrazione irregolare e la lotta al terrorismo internazionale.

Il fatto è che la metà delle persone che riceve un visto per turismo da certi paesi come il Marocco, l'Egitto, la Tunisia ed altri, alla scadenza del visto non rientra in patria e rimane in clandestinità in Italia.

Non è possibile fare un ricongiungimento con un fratello. Dovrai aspettare il prossimo decreto flussi, ammesso che trovi qualcuno disposto ad assumerlo, per tentare la strada del lavoro regolare in Italia.

Un saluto,

Amedeo,peró hanno negato un visto turistico a familiare di cittadino UE,andando contro il dlgs.30/2007...

I fratelli non sono fra i soggetti previsti dal dl 30 del 2007 quali parenti che godono del diritto alla libera circolazione assieme alla famiglia, a meno che non siano a carico.

Dalle informazioni fornite, il fratello lavorava autonomamente. Perchè non si è chiesto, allora, un visto per ricongiungimento?

Questi visti per ricongiungimento per fratelli anche a carico, poi, di cittadini italiani vengono anche rifiutati lo stesso e si deve andare in giudizio per costringere il consolato al rilascio del visto. Bisogna in tal caso dimostrare il "carico" con ricevute di versamenti fatti.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
siwa7



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 17.07.09

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Sab Lug 18, 2009 12:03 pm

salve, grazie per la vostra disponibilita,scusate l'ignoranza,cosa voleva dire quando ha scritto " Bisogna in tal caso dimostrare il "carico" con ricevute di versamenti fatti", c'è qualcosa da fare? e puoi "visto per familiare al seguito" si può fare? anche pèrche mio fratello e senza lavora adesso. grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
siwa7



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 17.07.09

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Lun Lug 20, 2009 11:02 am

salve,aspetto la vostra risposta,plz e molto importante. grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
siwa7



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 17.07.09

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Mer Lug 22, 2009 7:14 am

salve,ghi volevo chiedere,se ho chiamo dall'italia il consulato italiano a rabat(marocco) e chiedo il perche de rifiuto del visto a mio fratello,secondo lei mi sapranno dire qualcosa peche non vorrei che questo rifiuto sia per in banale carta che manca.. grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Mer Lug 22, 2009 9:25 am

siwa7 ha scritto:
salve,ghi volevo chiedere,se ho chiamo dall'italia il consulato italiano a rabat(marocco) e chiedo il perche de rifiuto del visto a mio fratello,secondo lei mi sapranno dire qualcosa peche non vorrei che questo rifiuto sia per in banale carta che manca.. grazie

Per la dimostrazione del carico occorrono le ricevute di soldi eventualmente inviati in Marocco tramite banca, WU, ecc. alla persona interessata.

Normalmene i consolati non motivano il rifiuto di un visto turistico e ciò gli è in parte consentito dalla normativa in vigore.

Nel caso in questione, trattandosi di un parente di cittadino italiano avrebbero dovuto motivare il rifiuto (ci sono molte sentenze del TAR in proposito).

Telefonare non serve a nulla, perchè a voce possono dire qualunque cosa priva, pertanto, di valore legale. Bisogna chiedere per iscritto le reali motivazioni addotte dal consolato al rifiuto del visto ai sensi dalla legge n. 241 del 1990.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
siwa7



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 17.07.09

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Gio Lug 23, 2009 8:21 am

salve,grazie mille per il vostro aiuto, non potete sapere l'aiuto che date alle persone che ne hanno davvero bisogno,non so se vi posso chiedere di darmi una mano a scrivere questa lettera perche veramente non so da dove iniziare.grazie mille.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
siwa7



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 17.07.09

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Gio Lug 23, 2009 9:27 am

scusate,adesso leggendo nel forum,ho visto che ci deve presentare con i gli altri documenti anche un biglietto andato e ritorno? ma e una cosa fondamentale per il rilascio del visto turistrico?a questo punto,non saprrei davvero quali sono i documenti neccessari per un visto turistico,qualcuno mi sa dire qualcosa su tuti i documeti per il rilascio di un visto turistico dal consulato a rabat(marocco),e poi se mando una lettera per sapere il motivo di rifiuto e il consulato mi rispondi,posso raccongliere i documenti che mancano e fare un altro tentativo per il rilascio del visto? cosa ne pensate?datemi una mano a vincere questa battaglia. grazzzzzzzzzzzzie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Gio Lug 23, 2009 9:53 am

siwa7 ha scritto:
scusate,adesso leggendo nel forum,ho visto che ci deve presentare con i gli altri documenti anche un biglietto andato e ritorno? ma e una cosa fondamentale per il rilascio del visto turistrico?a questo punto,non saprrei davvero quali sono i documenti neccessari per un visto turistico,qualcuno mi sa dire qualcosa su tuti i documeti per il rilascio di un visto turistico dal consulato a rabat(marocco),e poi se mando una lettera per sapere il motivo di rifiuto e il consulato mi rispondi,posso raccongliere i documenti che mancano e fare un altro tentativo per il rilascio del visto? cosa ne pensate?datemi una mano a vincere questa battaglia. grazzzzzzzzzzzzie.

Più che i biglietti, occorrono le prenotazioni. E molto importante, perchè le prenotazioni si possono fare gratuitamente, mentre i biglietti occorre acquistarli e se il visto non viene rilasciato si perdono i soldi.

Per quanto riguarda le restanti considerazioni, quì nel forum si forniscono informazioni d'uso generale. Casi come questo hanno bisogno di consulenza personalizzata che non è possibile fornire in un forum come questo.

L'alternativa è quella di studiarsi leggi e norme fino ad acquisire una certa cultura legale nel campo dell'immigrazione per poter replicare esattamente ad ogni abuso di burocrati imbecilli (ce ne sono molti in giro).

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
siwa7



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 17.07.09

MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Ven Lug 24, 2009 8:38 am

salve,sono sempre io,scusate se inssisto cosi tanto ma vorrei solamente sapere se c'è nel forum un caso come il mio che ha dovuto mandare una lettera al consulato del suo paese per avere spiegazione del rifiuto del visto turistico cosi posso copiare e cambiare i dati personali,gli chiedo una cortesia e molto importante.grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: rifiuto di un visto turistico   Oggi a 6:33 am

Tornare in alto Andare in basso
 
rifiuto di un visto turistico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Un modello di autotutela - rifiuto visto turistico parenti di italiani
» VISTO TURISTICO: OBBLIGO DI MOTIVARE IL DINIEGO
» Visto turistico !
» crearmi un lavoro con visto turistico
» Durata e validità visto turistico

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: