Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
simo78



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 31.08.09

MessaggioOggetto: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mer Set 02, 2009 3:10 pm

Salve,sono un ragazzo italiano fidanzato con una ragazza brasiliana attualmente in italia con visto turistico,
in internet ho letto che:



<<<<<< Chi è in possesso di un permesso di
soggiorno per turismo potrebbe chiederne la conversione a lavoro
autonomo
, all’interno delle quote del decreto flussi
annuale<<<<<< QUALI SONO QUESTE QUOTE ANNUALI????
L'ufficio stranieri del mio comune di residenza ci ha consigliato di chiedere un VISTO PER STUDIO,la prossima volta che lei verrà in italia.
Sempre in internet ho letto che:



<<<< La normativa in vigore, nell'ambito delle quote
previste dal decreto sui flussi,
consente, in particolare circostanze, anche allo straniero che è
presente in Italia ad altro titolo di poter svolgere un'attività
lavorativa chiedendo alla Questura competente per territorio la
conversione del proprio titolo di soggiorno.

1) il titolare di
un permesso
di soggiorno per motivi
di studio o formazione potrà svolgere attività di:
a)
attività di lavoro
subordinato, con conseguente conversione del permesso
di soggiorno in lavoro
subordinato a tempo
determinato o indeterminato, dopo aver ottenuto dal competente
Ufficio provinciale del Lavoro, l'autorizzazione al lavoro>>>>>>>
QUALI SONO QUESTE PARTICOLARI CIRCOSTANZE E COME E' POSSIBILE FARE TALE CONVERSIONE????


Il nostro problema è quello di trovare un modo affinchè lei possa ottenere il permesso di soggiorno e quindi trovare un lavoro in regola, potendo quindi rimanere in italia.
Quale secondo voi è la soluzione migliore???
Con un visto per studio è possibile sposarsi in italia o è necessario il solo P.D.S.???
Sposarsi in brasile e poi richiedere il ricongiungimento in italia è una soluzione fatibile???
Lei dovrà ripartire a fine settembre, perchè a fine di tale mese avrà trascorso 88 gg in italia nei 6 mesi, quando potrà rimettere piede ancora qui???


Grazie mille in anticipo!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mer Set 02, 2009 4:33 pm

simo78 ha scritto:
Salve,sono un ragazzo italiano fidanzato con una ragazza brasiliana attualmente in italia con visto turistico,
in internet ho letto che:



<<<<<< Chi è in possesso di un permesso di
soggiorno per turismo potrebbe chiederne la conversione a lavoro
autonomo
, all’interno delle quote del decreto flussi
annuale<<<<<< QUALI SONO QUESTE QUOTE ANNUALI????
L'ufficio stranieri del mio comune di residenza ci ha consigliato di chiedere un VISTO PER STUDIO,la prossima volta che lei verrà in italia.
Sempre in internet ho letto che:



<<<< La normativa in vigore, nell'ambito delle quote
previste dal decreto sui flussi,
consente, in particolare circostanze, anche allo straniero che è
presente in Italia ad altro titolo di poter svolgere un'attività
lavorativa chiedendo alla Questura competente per territorio la
conversione del proprio titolo di soggiorno.

1) il titolare di
un permesso
di soggiorno per motivi
di studio o formazione potrà svolgere attività di:
a)
attività di lavoro
subordinato, con conseguente conversione del permesso
di soggiorno in lavoro
subordinato a tempo
determinato o indeterminato, dopo aver ottenuto dal competente
Ufficio provinciale del Lavoro, l'autorizzazione al lavoro>>>>>>>
QUALI SONO QUESTE PARTICOLARI CIRCOSTANZE E COME E' POSSIBILE FARE TALE CONVERSIONE????


Il nostro problema è quello di trovare un modo affinchè lei possa ottenere il permesso di soggiorno e quindi trovare un lavoro in regola, potendo quindi rimanere in italia.
Quale secondo voi è la soluzione migliore???
Con un visto per studio è possibile sposarsi in italia o è necessario il solo P.D.S.???
Sposarsi in brasile e poi richiedere il ricongiungimento in italia è una soluzione fatibile???
Lei dovrà ripartire a fine settembre, perchè a fine di tale mese avrà trascorso 88 gg in italia nei 6 mesi, quando potrà rimettere piede ancora qui???


Grazie mille in anticipo!!!!!!

Accertato che non vi sono quote flussi a disposizione e si dubita che ve ne possano essere ancora, accertato che un vsto per studio è molto costoso e comunque difficile da ottenere, non rimane che il matrimonio!!!

Uno straniero per contrarre matrimonio in Italia ha necessità di:
a) passaporto;
b) Nulla-Osta al matrimonio (tendenzialmente) rilasciato dal consolato brasiliano in Italia (chiedere che documenti vogliono);
c) un documento attestante la regolarità del soggiorno in Italia (per i brasiliani basta il timbro d'ingresso sul passaporto o una dichiarazione di presenza in questura - hanno loro i modelli ed è velocissima).

La fidanzata potrà rientrare trascorsi 90 giorni da fine settembre, quindi i primi di gennaio 2010.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mer Set 02, 2009 4:34 pm

P.S. - In teoria, ma solo in teoria, se riusciste ad avere in un paio di giorni il Nulla-Osta ed a fare le pubblicazioni negli 8 giorni successivi potreste anche sposarvi per la fine del mese.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
simo78



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 31.08.09

MessaggioOggetto: risposta.....   Gio Set 03, 2009 1:10 pm

Per quanto riguarda il "nulla osta" ci manca solo un documento da ritirare in cartorio brasiliano, in ogni caso il comune dove abito mi parlava di circa 1 mese e mezzo, massimo 2 mesi per reperire tutti i documenti validi per il matrimonio, per cui se ne riparla con l'anno nuovo.....

Grazie mille Amedeo!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
simo78



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 31.08.09

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Lun Set 14, 2009 3:34 pm

Amedeo ha scritto:
P.S. - In teoria, ma solo in teoria, se riusciste ad avere in un paio di giorni il Nulla-Osta ed a fare le pubblicazioni negli 8 giorni successivi potreste anche sposarvi per la fine del mese.

Un saluto,


Ciao Amedeo,
oggi siamo stati in un ufficio di A.N.O.L.F. (Associazione nazionale oltre le frontiere), e mi hanno consigliato di prendere la strada per L'EMERSIONE DI LAVORO NERO COLF-BADANTI, dicendomi di far figurare io come datore di lavoro e la mia ragazza colf in casa mia;questo affinchè lei possa rimanere in italia e al fine di ottenere un permesso di soggiorno regolare.
lei questo anno è arrivata in Italia il 28/03/09 e ripartita 26/04/09, poi è ritornata il 01/08/09 e attualmente è qui con biglietto di ritorno per il 27 di questo mese;la legge però dice questo:

Fondamentale presupposto del procedimento di emersione è che il datore di lavoro abbia effettivamente occupato in posizione irregolare da almeno 3 mesi alla data del
30 giugno 2009 e continui ad occupare, alla data di presentazione della dichiarazione,cittadini italiani o extracomunitari.
Si precisa che tutti i periodi di lavoro denunciati devono
essere stati effettivamente svolti senza interruzioni.

Non è quindi rischioso ciò che andremmo a dichiarare, poichè lei ad aprile è ritornata nel suo paese?.

Un saluto e grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Lun Set 14, 2009 4:35 pm

simo78 ha scritto:
Amedeo ha scritto:
P.S. - In teoria, ma solo in teoria, se riusciste ad avere in un paio di giorni il Nulla-Osta ed a fare le pubblicazioni negli 8 giorni successivi potreste anche sposarvi per la fine del mese.

Un saluto,


Ciao Amedeo,
oggi siamo stati in un ufficio di A.N.O.L.F. (Associazione nazionale oltre le frontiere), e mi hanno consigliato di prendere la strada per L'EMERSIONE DI LAVORO NERO COLF-BADANTI, dicendomi di far figurare io come datore di lavoro e la mia ragazza colf in casa mia;questo affinchè lei possa rimanere in italia e al fine di ottenere un permesso di soggiorno regolare.
lei questo anno è arrivata in Italia il 28/03/09 e ripartita 26/04/09, poi è ritornata il 01/08/09 e attualmente è qui con biglietto di ritorno per il 27 di questo mese;la legge però dice questo:

Fondamentale presupposto del procedimento di emersione è che il datore di lavoro abbia effettivamente occupato in posizione irregolare da almeno 3 mesi alla data del
30 giugno 2009 e continui ad occupare, alla data di presentazione della dichiarazione,cittadini italiani o extracomunitari.
Si precisa che tutti i periodi di lavoro denunciati devono
essere stati effettivamente svolti senza interruzioni.

Non è quindi rischioso ciò che andremmo a dichiarare, poichè lei ad aprile è ritornata nel suo paese?.

Un saluto e grazie!

Certo che è rischioso!!! E' rischiosissimo!!! Da sconsigliare.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Lun Set 14, 2009 4:39 pm

Non solo è rischioso, ma aggiungo che le dichiarazioni false sono soggette al Codice Penale e per quanto si possa capire lo stato d'animo dell'utente, non desidero che nemmeno si accenni a tali possibili azioni. Grazie

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
simo78



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 31.08.09

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Lun Set 14, 2009 4:51 pm

Guido Baccoli ha scritto:
Non solo è rischioso, ma aggiungo che le dichiarazioni false sono soggette al Codice Penale e per quanto si possa capire lo stato d'animo dell'utente, non desidero che nemmeno si accenni a tali possibili azioni. Grazie

Per questo chiedevamo consiglio a qualcuno di più esperto come voi!

Volevo sottolineare che questa idea non è partita di certo da noi, ma da un ufficio che credevo competente....

Quanti mesi devono passare perchè la mia ragazza possa ritornare in italia? 3 oppure 6 mesi?

Ho saputo che per sposarsi in italia si può farlo anche con visto turistico, perchè il mio comune di residenza mi chiede il permesso di soggiorno?

Cordiali Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Lun Set 14, 2009 5:13 pm

simo78 ha scritto:
Guido Baccoli ha scritto:
Non solo è rischioso, ma aggiungo che le dichiarazioni false sono soggette al Codice Penale e per quanto si possa capire lo stato d'animo dell'utente, non desidero che nemmeno si accenni a tali possibili azioni. Grazie

Per questo chiedevamo consiglio a qualcuno di più esperto come voi!

Volevo sottolineare che questa idea non è partita di certo da noi, ma da un ufficio che credevo competente....

Quanti mesi devono passare perchè la mia ragazza possa ritornare in italia? 3 oppure 6 mesi?

Ho saputo che per sposarsi in italia si può farlo anche con visto turistico, perchè il mio comune di residenza mi chiede il permesso di soggiorno?

Cordiali Saluti

Un comune che chieda solo un permesso di soggiorno per far contrarre un matrimonio ad uno straniero, commette un illecito!!! E' sufficiente per i brasiliani, il passaporto con eventuale dichiarazione di presenza in questura (se l'aereo ha fatto scalo in altro paese shengen prima di arrivare in Italia).

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Lun Set 14, 2009 5:19 pm

Quando la sua ragazza deve rientrare (se nel frattempo non vi siete sposati) è scritto nel visto turistico concesso. Se i giorni sono 90, si parte dal momento che è entrata in Italia, ma attenzione perchè comunque anche li, c'è una specifica nello stesso visto (fino a tal data), anche se non sono passati 90 gg. Legga bene cosa si specifica nel visto.

Il suo Comune di residenza sta mal interpretando il pacchetto di sicurezza che parla solamente di presenza legale in territorio italiano (legalmente presente, soggiornante, NON dice legalmente RESIDENTE che è una bella differenza e lo chiarisce bene la circolare esplicativa del Mininterno che si può stampare e portare al suo Comune), quindi il PDS non è richiesto e meno ancora lo possono esigere. Veda e legga la Circolare e la discussione che abbiamo in forum CLICK QUI anche per il rimedio al rifiuto chiarito da Amedeo.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
simo78



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 31.08.09

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Lun Set 14, 2009 5:50 pm

Guido Baccoli ha scritto:
Quando la sua ragazza deve rientrare (se nel frattempo non vi siete sposati) è scritto nel visto turistico concesso. Se i giorni sono 90, si parte dal momento che è entrata in Italia, ma attenzione perchè comunque anche li, c'è una specifica nello stesso visto (fino a tal data), anche se non sono passati 90 gg. Legga bene cosa si specifica nel visto.

Il suo Comune di residenza sta mal interpretando il pacchetto di sicurezza che parla solamente di presenza legale in territorio italiano (legalmente presente, soggiornante, NON dice legalmente RESIDENTE che è una bella differenza e lo chiarisce bene la circolare esplicativa del Mininterno che si può stampare e portare al suo Comune), quindi il PDS non è richiesto e meno ancora lo possono esigere. Veda e legga la Circolare e la discussione che abbiamo in forum CLICK QUI anche per il rimedio al rifiuto chiarito da Amedeo.


La mia ragazza non possiede nessun visto turistico, ha solo i timbri di ingresso sul passaporto, poichè il brasile è uno di quei paesi ch non necessita del visto di ingresso, le chiedevo 3 o 6 mesi perchè non ho trovato nessuna legge in tale merito ma trovo notizie discordanti!
Alla fine del mese lei lascerà quindi il nostro paese, per quanto riguarda il mio comune andrò a chiedere informazioni e porterò loro la Circolare...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Lun Set 14, 2009 5:57 pm

giusto e mi scuso, mi era sfuggito l'inizio della discussione. Quindi i 90 giorni partono dal momento dell'entrata in territorio italiano. I giorni sono 90 senza nessun dubbio di altre fonti contradditorie. Il riferimento è quello del visto turistico shengen che può avere una durata massima per legge appunto, di 90 gg.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
simo78



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 31.08.09

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Lun Set 14, 2009 6:04 pm

Guido Baccoli ha scritto:
giusto e mi scuso, mi era sfuggito l'inizio della discussione. Quindi i 90 giorni partono dal momento dell'entrata in territorio italiano. I giorni sono 90 senza nessun dubbio di altre fonti contradditorie. Il riferimento è quello del visto turistico shengen che può avere una durata massima per legge appunto, di 90 gg.

Pefetto 90 gg di permanenza in italia ogni 6 mesi, quindi scaduti i 90 gg quanto tempo deve passare per poter ritornar in Italia?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Lun Set 14, 2009 8:25 pm

Lo dice lei stesso ''ogni sei mesi''. Quindi ed ovviamente devono passare sei mesi.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mar Set 15, 2009 3:14 am

Guido Baccoli ha scritto:
Lo dice lei stesso ''ogni sei mesi''. Quindi ed ovviamente devono passare sei mesi.

Sei mesi comprensivi del periodo in Italia. Diventano, quindi, 90 giorni.

Un salutone,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mar Set 15, 2009 12:11 pm

Guido Baccoli ha scritto:
Lo dice lei stesso ''ogni sei mesi''. Quindi ed ovviamente devono passare sei mesi.

Guido,dovrebbero essere 90 gg. a semestre e poi si può rientrare dopo 90 gg. e non 180 gg.
Esempio uno straniero arriva in zona Schengen il 15 settembre e può restare fino al 14 dicembre.Poi esce e può rientrare il 15 marzo e rimane fino al 14 giugno,poi di nuovo se ne va e può rientrare dal 15 settembre di nuovo.Si conta un anno a partire dal primo ingresso e sono consentiti 90 gg. di soggiorno ogni 6 mesi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mar Set 15, 2009 1:43 pm

Scusa Amedeo, ma non conosco la fonte di questa tua asserzione. L'idea è che nell'arco di un anno solare (365 gg) possa entrare due volte e soggiornare per un massimo di 90 + 90 = 180 gg.
Secondo la tua risposta potrebbe entrare più volte nello stesso arco di un anno (non quello solare ovviamente), mentre se non hai riferimenti che mi convincono dovrebbe essere entra in Italia e rimane soggiornante fino al 90º giorno, riparte e torne dopo sei mei e si trattiene altri 90 giorni: <Risukltao 90 +180 + 90 giorni = 1 anno. Fammi sapere visto che non tratto questo tipo di entrate esenti visto.
Un salutone

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
simo78



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 31.08.09

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mar Set 15, 2009 1:45 pm

bostik ha scritto:
Guido Baccoli ha scritto:
Lo dice lei stesso ''ogni sei mesi''. Quindi ed ovviamente devono passare sei mesi.

Guido,dovrebbero essere 90 gg. a semestre e poi si può rientrare dopo 90 gg. e non 180 gg.
Esempio uno straniero arriva in zona Schengen il 15 settembre e può restare fino al 14 dicembre.Poi esce e può rientrare il 15 marzo e rimane fino al 14 giugno,poi di nuovo se ne va e può rientrare dal 15 settembre di nuovo.Si conta un anno a partire dal primo ingresso e sono consentiti 90 gg. di soggiorno ogni 6 mesi.

Grazie bostik per il tuo logico ragionamento!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mar Set 15, 2009 2:25 pm

Non discuto perchè come detto non mi sono mai interessato a questo tipo di entrata turistica senza visto e non ho fonti normative o serie che mi o vi diano ragione o torto (i ragionamenti vostri sono altrettanto validi quanto il mio, ma non parliamo di ragionamento se non di una possibilità legale), però come sempre sono curioso e cercherò di trovare fonti serie che interpretino qual'è il tempo che un extracomunitario che non ha necessità di visto, deve rimanere fuori dal paese prima di poter rientrare.
Un salutone a tutt'è due....il duello accademico lo accetto solo per dare una risposta un po' più precisa al nostro utente, che spero mi scusi, ma in realtà davvero non è parte degli approfondimenti che interessano il mio lavoro professionale. Spero che io o Amedeo o Bostick possiamo dare rieferimenti più ''pesenti'' che non un semplice ragionamento.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
mpaglie



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 15.09.09

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mar Set 15, 2009 6:50 pm

Un saluto a tutti. Mi intrometto nella discussione chiedendo cose di cui sicuramente avrete già discusso molte volte. Mi scuso in anticipo per questo. A Maggio o Giugno 2010 mi sposerò in Italia con la mia fidanzata brasiliana. Lei ora sta regolarmente lavorando in Brasile.Le domande che vi pongo sono le seguenti:
1) se dovesse venire a passare le proprie ferie (massimo 15 giorni) in Italia in Dicembre 2009, poi quando potrebbe rientrare regolarmente per passare i famosi 90 gg per turismo?
2) Ipotizzando come data possibile data del matrimonio un giorno di maggio,quanto tempo prima dovrebbe arrivare in Italia per preparare tutta la documentazione?
3) Quanto tempo occorre per fare tutto? (Nulla osta in consolato,pubblicazioni e matrimonio...)
4) Una volta fatto il matrimonio in comune, il suo soggiorno in Italia diventa automaticamente permanente?
5) Per celebrare il matrimonio con rito religioso ci sono delle controindicazioni particolari? (immagino sia il caso di farlo dopo il civile in modo da regolarizzare quanto prima la sua posizione)

Grazie mille,
Massimo
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mer Set 16, 2009 9:02 am

mpaglie ha scritto:
Un saluto a tutti. Mi intrometto nella discussione chiedendo cose di cui sicuramente avrete già discusso molte volte. Mi scuso in anticipo per questo. A Maggio o Giugno 2010 mi sposerò in Italia con la mia fidanzata brasiliana. Lei ora sta regolarmente lavorando in Brasile.Le domande che vi pongo sono le seguenti:
1) se dovesse venire a passare le proprie ferie (massimo 15 giorni) in Italia in Dicembre 2009, poi quando potrebbe rientrare regolarmente per passare i famosi 90 gg per turismo?
2) Ipotizzando come data possibile data del matrimonio un giorno di maggio,quanto tempo prima dovrebbe arrivare in Italia per preparare tutta la documentazione?
3) Quanto tempo occorre per fare tutto? (Nulla osta in consolato,pubblicazioni e matrimonio...)
4) Una volta fatto il matrimonio in comune, il suo soggiorno in Italia diventa automaticamente permanente?
5) Per celebrare il matrimonio con rito religioso ci sono delle controindicazioni particolari? (immagino sia il caso di farlo dopo il civile in modo da regolarizzare quanto prima la sua posizione)

Grazie mille,
Massimo

1) Se fa 15 gg. in Italia,per esempio a partire dal 20 dicembre poi avrá altri 75 gg. dove potrá soggiornare, in maniera continuata o no,fino al 19 giugno 2010.Comunque, se poi arriva in maggio non vi sono problemi.
2) In 15 gg. si dovrebbe fare tutto per quanto riguarda le pubblicazioni e la celebrazione.Ignoro i tempi del consolato brasiliano per il rilascio del nulla osta.
3)come sopra
4)No,non é automatico:bisogna chiedere una CDS in questura ai sensi del dlgs.30/2007.
5)In Italia esiste il matrimonio religioso concordatario ovvero con valore civile.In alternativa si chiede al parroco di fare un rito solo canonico(senza valore civile) e poi ci si sposa in comune.Oppure lo si fa prima in comune e poi in Chiesa.


Ultima modifica di bostik il Mer Set 16, 2009 10:22 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mer Set 16, 2009 9:34 am

Guido Baccoli ha scritto:
Non discuto perchè come detto non mi sono mai interessato a questo tipo di entrata turistica senza visto e non ho fonti normative o serie che mi o vi diano ragione o torto (i ragionamenti vostri sono altrettanto validi quanto il mio, ma non parliamo di ragionamento se non di una possibilità legale), però come sempre sono curioso e cercherò di trovare fonti serie che interpretino qual'è il tempo che un extracomunitario che non ha necessità di visto, deve rimanere fuori dal paese prima di poter rientrare.
Un salutone a tutt'è due....il duello accademico lo accetto solo per dare una risposta un po' più precisa al nostro utente, che spero mi scusi, ma in realtà davvero non è parte degli approfondimenti che interessano il mio lavoro professionale. Spero che io o Amedeo o Bostick possiamo dare rieferimenti più ''pesenti'' che non un semplice ragionamento.

Guido,ho trovato questo sul codice frontiere Schengen,art.5:


Articolo 5

Condizioni d’ingresso per i cittadini di paesi terzi

1. Per un soggiorno non superiore a tre mesi nell’arco di sei mesi, le condizioni d’ingresso per i cittadini di paesi terzi sono le seguenti:



Si desume quindi che in un anno solare,vi siano due semestri e per rispettare tale indicazione,bisogna aspettare 90 gg. per poter rientrare in zona Schengen.
Chiaro i dubbi restano in quanto non si capisce bene se il cittadino di un paese terzo puó usufruire solo di un semestre all'anno e quindi,sí,puó rientrare di nuovo solamente dopo 6 mesi o é come ho ipotizzato io,ovvero puó aspettare solo 3 mesi...inoltre non é specificato se i 90 gg. possano essere continuativi o si possano fare anche in varie tranche ma quest'ultimo aspetto credo sia stato piú volte confermato dalla pratica in quanto molti cittadini statunitensi,ad esempio vanno e vengono dall'Europa senza problemi in archi di tempo pure brevi.
La normativa,Guido,credo si applichi anche ai non esenti visto:per esempio un cittadino dominicano o colombiano in possesso di un C2 o C3 ad ingressi multipli,ne puó usufruire per 90 gg. continuativi o no per soggiornare in ambito Schengen,nell'arco di 6 mesi.Cosa che non accade invece,per i non esenti visto in possesso di un visto turistico o per affari e con un solo ingresso che devono rispettare rigorosamente i gg. indicati sul visto e mi sembra che anche loro per richiederne poi un altro debbano aspettare 3 mesi.
Saluti.


Ho trovato pure questo,art.11,convenzione Schengen:

Articolo 11
Il visto istituito all'articolo 10 può essere:

a. un visto di viaggio valido per uno o più ingressi, purchè nè la durata di un soggiorno ininterrotto, nè il totale dei soggiorni successivi siano superiori a tre mesi per semestre a decorrere dalla data del primo ingresso;


Ultima modifica di bostik il Mer Set 16, 2009 10:14 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mpaglie



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 15.09.09

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mer Set 16, 2009 9:46 am

Grazie mille per la risposta.
Per capire bene la questione dei 90 gg. Ipotizzando che venga il 20 dicembre per 15 gg, e poi tornasse l'1 marzo?Sono sempre 75 giorni?
E se tornasse il 20 marzo sono sempre 75 o di nuovo 90?

Grazie ancora,
Massimo
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mer Set 16, 2009 10:12 am

mpaglie ha scritto:
Grazie mille per la risposta.
Per capire bene la questione dei 90 gg. Ipotizzando che venga il 20 dicembre per 15 gg, e poi tornasse l'1 marzo?Sono sempre 75 giorni?
E se tornasse il 20 marzo sono sempre 75 o di nuovo 90?

Grazie ancora,
Massimo

Sí,gli restano 75 giorni fino al 19 giugno.Sono 90 gg. nell'arco di 6 mesi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Mer Set 16, 2009 2:24 pm

bostik ha scritto:
Guido,ho trovato questo sul codice frontiere Schengen,art.5:
Articolo 5
Condizioni d’ingresso per i cittadini di paesi terzi
1. Per un soggiorno non superiore a tre mesi nell’arco di sei mesi, le condizioni d’ingresso per i cittadini di paesi terzi sono le seguenti:
Si desume quindi che in un anno solare,vi siano due semestri e per rispettare tale indicazione,bisogna aspettare 90 gg. per poter rientrare in zona Schengen.
Chiaro i dubbi restano in quanto non si capisce bene se il cittadino di un paese terzo puó usufruire solo di un semestre all'anno e quindi,sí,puó rientrare di nuovo solamente dopo 6 mesi o é come ho ipotizzato io,ovvero puó aspettare solo 3 mesi...inoltre non é specificato se i 90 gg. possano essere continuativi o si possano fare anche in varie tranche ma quest'ultimo aspetto credo sia stato piú volte confermato dalla pratica in quanto molti cittadini statunitensi,ad esempio vanno e vengono dall'Europa senza problemi in archi di tempo pure brevi.
La normativa,Guido,credo si applichi anche ai non esenti visto:per esempio un cittadino dominicano o colombiano in possesso di un C2 o C3 ad ingressi multipli,ne puó usufruire per 90 gg. continuativi o no per soggiornare in ambito Schengen,nell'arco di 6 mesi.Cosa che non accade invece,per i non esenti visto in possesso di un visto turistico o per affari e con un solo ingresso che devono rispettare rigorosamente i gg. indicati sul visto e mi sembra che anche loro per richiederne poi un altro debbano aspettare 3 mesi.
Saluti.

Ho trovato pure questo,art.11,convenzione Schengen:
Articolo 11
Il visto istituito all'articolo 10 può essere:
a. un visto di viaggio valido per uno o più ingressi, purchè nè la durata di un soggiorno ininterrotto, nè il totale dei soggiorni successivi siano superiori a tre mesi per semestre a decorrere dalla data del primo ingresso;

Andando per ordine e con più precisione il testo letteralke del Trattato di Shengen ed in particolare dell'art 5 è:
ARTICOLO 5
1. Per un soggiorno non superiore a tre mesi, l'ingresso nel territorio delle Parti contraenti può essere concesso allo straniero che soddisfi le condizioni seguenti:
a. essere in possesso di un documento o di documenti validi che consentano di attraversare la frontiera, quali determinati dal Comitato esecutivo;
b. essere in possesso di un visto valido, se richiesto;
c. esibire, se necessario, i documenti che giustificano lo scopo e le condizioni del soggiorno previsto e disporre dei mezzi di sussistenza sufficienti, sia per la durata prevista del soggiorno, sia per il ritorno nel paese di provenienza o per il transito verso un terzo Stato nel quale la sua ammissione è garantita, ovvero essere in grado di ottenere legalmente detti mezzi;
d. non essere segnalato ai fini della non ammissione;
e. non essere considerato pericoloso per l'ordine pubblico, la sicurezza nazionale o le relazioni internazionali di una delle Parti contraenti.


Da questo testo non si parla di limitazioni semestral, ma solo di una durata max di 90 giorni, per cui l'unico riferimento è quello da te riportato dell'art 11 che letteralmente riporta:
CAPITOLO III,VISTI
Sezione 1 - Visti per soggiorni di breve durata
ARTICOLO 11
1. Il visto istituito all'articolo 10 può essere:
a. un visto di viaggio valido per uno o più ingressi, purchè nè la durata di un soggiorno ininterrotto, nè il totale dei soggiorni successivi siano superiori a tre mesi per semestre
a decorrere dalla data del primo ingresso;
per cui mie conclusioni:
in realtà applicandosi ai visti di turismo il tempo massimo semestrale (continuo o sommato in più visti ed ingressi successivi) di 90 gg a partire dal primo giorno d'ingresso, per analogia legale e giuridica non dovrebbe (lascio il condizionale perchè è una mia interpretazione che va d'accordo con quella tua e di Amedeo, ma non c'è dottrina o giurisprudenza al merito che io abbia trovato per avvallare la conclusione) esserci diversa applicazione per i cittadini extracomunitari o comunitari che non hanno necessità del visto. Per cui anche la mia conclusione è in linea con quella vostra e contraria alla mia iniziale, ossia conclusi i 90 giorni (continui o interrotti nell'arco del semestre), la prossima entrata può essere dopo altri tre mesi o 90 giorni. considerando appunto, che il conteggio semestrale parte dal primo giorno di ingresso.
Speravo di poter dare più certezze con qualche citazione seria legale o giurisprudenziale, ma nonostante lo sforzo e il tempo che ho potuto dedicare, purtroppo non ho trovato niente.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana   Oggi a 1:56 am

Tornare in alto Andare in basso
 
PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PERMESSO DI SOGGIORNO per ragazza brasiliana
» rinnovo permesso di soggiorno cittadino extracomunitario detenuto
» COME FARE IL PERMESSO DI SOGGIORNO
» rinnovo permesso di soggiorno per matrimonio
» data di nascita del permesso di soggiorno sbagliata

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: