Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Visto familiare al aseguito cittadino Italiano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
saab63



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 21.09.09

MessaggioOggetto: Visto familiare al aseguito cittadino Italiano   Lun Set 21, 2009 11:40 am

Complementi per il forum.
sono cittadino italiano e vorrei portare mio padre (cittadino Marocchino) a vivere con me in Italia, vorrei sapere come devo procedere sapendo che la burocrazia italiana fa ...... e suppratutto il consulato Italiano a Casablanca che mi ha gia negato lo stesso tipo di visto per mia madre nel 1995.
ho chiamato recentamento il consolato per avere informazione sulla documentazione necessarie chiedendomi molti documenti

grazie anticipamente

Saab
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al aseguito cittadino Italiano   Lun Set 21, 2009 4:57 pm

saab63 ha scritto:
Complementi per il forum.
sono cittadino italiano e vorrei portare mio padre (cittadino Marocchino) a vivere con me in Italia, vorrei sapere come devo procedere sapendo che la burocrazia italiana fa ...... e suppratutto il consulato Italiano a Casablanca che mi ha gia negato lo stesso tipo di visto per mia madre nel 1995.
ho chiamato recentamento il consolato per avere informazione sulla documentazione necessarie chiedendomi molti documenti

grazie anticipamente

Saab

La legge di riferimento e il Decreto Legge n. 30 del 2007. Consiglio di trovarlo su internet, scaricarlo, stamparlo, leggerlo, impararlo a memoria e tenerlo sul comodino come il Corano, la Bibbia o la Torà.

I documenti occorrenti sono:

a) modello richiesta visto firmata da suo padre;
b) foto di suo padre;
c) suo autocertificazione di nascita con indicazione dei genitori (e suo padre,quindi);
d) sua dichiarazione di richiesta in Italia e presa in carico del genitore (con intimazione al consolato di attenersi scrupolosamente alle disposizioni della legge n. 241 del 1990, con particolare riferimento alle eventuali integrazioni documentali e/o al preavviso di rigetto) (modelli su internet);
e) sua autocertificazione di cittadinanza;
f) sua copia di documento di identità (serve per autenticare le firme delle dichiarazioni di cui ai punti c/d/e);
g) copia del passaporto del padre.

Se vuole rendere più veloci i tempi, al posto delle autocertificazioni può produrre i relativi certificati.

Il tutto deve essere gratuito, non occorre fidejussione, assicurazione sanitaria, prenotazione voli deve essere svolto con estrema priorità rispetto alle altre richieste di visto. Non occorre nessuna prenotazione, ma tutt'al più una lettera di diffida preventiva che può trovare quì .

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
saab63



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 21.09.09

MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al aseguito cittadino Italiano   Lun Set 28, 2009 7:37 am

Grazie per la risposta.
per il il punto d.
d) sua dichiarazione di richiesta in Italia e presa in carico del genitore (con intimazione al consolato di attenersi scrupolosamente alle disposizioni della legge n. 241 del 1990, con particolare riferimento alle eventuali integrazioni documentali e/o al preavviso di rigetto) (modelli su internet);
- vorrei + chiarimenti su questo punto
- non riesco a trovare i modelli (su internet) o presso il mio comune di residenza.

Grazie per la vostra pazienza.

saab
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al aseguito cittadino Italiano   Lun Set 28, 2009 10:27 am

saab63 ha scritto:
Grazie per la risposta.
per il il punto d.
d) sua dichiarazione di richiesta in Italia e presa in carico del genitore (con intimazione al consolato di attenersi scrupolosamente alle disposizioni della legge n. 241 del 1990, con particolare riferimento alle eventuali integrazioni documentali e/o al preavviso di rigetto) (modelli su internet);
- vorrei + chiarimenti su questo punto
- non riesco a trovare i modelli (su internet) o presso il mio comune di residenza.

Grazie per la vostra pazienza.

saab

... proprio tutto occorre scrivere!!!

Citazione :
Dichiarazione e domanda




Il/La sottoscritto/a ……………………………………………………………………………

nato/a il ……………………………… a ……………………………………………………………

di nazionalità italiana, residente a …………………………………………………… prov. ……

in via ………………………………………………. n. …… c.a.p. ………………. tel. …………..

occupazione/professione …………………………………………………………………………..



consapevole delle conseguenze previste dall’art. 12, comma 1, del Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286 (Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero) che dispone: “salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque compie attività dirette a favorire l’ingresso degli stranieri nel territorio dello Stato in violazione delle disposizioni del presente Testo Unico è punito con la reclusione fino a tre anni e con una multa fino a lire trenta milioni”

con la presente richiede il rilascio ai sensi del D.L. 30/2007 del visto per “familiare al seguito”
ovvero per “ricongiungimento familiare” in favore del




cittadino/a straniero/a ……………………………………………………………………………….

(cognome) (nome)

nato/a il ……………………………………… a ……………………………………………………

di nazionalità ……………………………… residente a ………………………………………….



Il sottoscritto, ai sensi della legge n. 15/1968, dichiara di possedere i requisiti previsti dal DPR 1656/1965, modificato dai Decreti Legislativi n. 470/1992 e n. 358/1999 (un alloggio che rientra nei parametri minimi previsti dalla Legge Regionale per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica ed un reddito annuo derivante da fonti lecite non inferiore all’importo annuo dell’assegno sociale).



Il sottoscritto dichiara altresì:



1. di avere con la stessa persona legami di parentela: …………………………………

2. che la stessa persona non svolge alcuna attività lavorativa e non percepisce

alcun trattamento pensionistico;
(sbarrare - se non interessano - le seguenti voci)


3. che la stessa persona è economicamente a proprio carico;

4. che la stessa persona è inabile al lavoro, secondo la legislazione italiana.



Allega alla presente gli atti di stato civile debitamente legalizzati



Il sottoscritto chiede altresì che il Consolato si attenga scrupolosamente alle disposizioni di cui alla legge 241/1990, con particolare riferimento sia ad eventuali integrazioni documentali che a possibili preavvisi di rigetto.





(luogo) (data)
………………………………………………………
(firma del dichiarante)


Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
saab63



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 21.09.09

MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al aseguito cittadino Italiano   Mar Set 29, 2009 6:13 am

Grazie Amedio per la tua disponibilità, sei un grande

Informerò il forum per gli sviluppi della ns guerra contro la burocrazia.

Saab
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Visto familiare al aseguito cittadino Italiano   Oggi a 2:31 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Visto familiare al aseguito cittadino Italiano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Visto familiare al aseguito cittadino Italiano
» Rifiuto visto ricongiungimento fam. con cittadino italiano
» visto per moglie di un italiano non residente in italia
» nipote di cittadino italiano familiare al seguito visto
» VISTO FAMILIARE AL SEGUITO CON CITTADINO UE - ITALIANO

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: