Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Richiesta di chiarificazioni in seguito a informazioni contraddittorie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Fede12345



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.10.09

MessaggioOggetto: Richiesta di chiarificazioni in seguito a informazioni contraddittorie   Gio Ott 15, 2009 11:03 pm

Buongiorno,

Sono una cittadina italiana che ha convissuto per due anni con un cittadino brasiliano con permesso di studio in Irlanda. Ora ci troviamo in Brasile (io con permesso turistico) e stiamo valutando le possibilità per le quali lui possa riuscire a venire in Italia per un periodo più prolungato dei 90gg del visto turistico.
Siamo andati al consolato Italiano di Curitiba e ci hanno detto che sarebbe stato possibile ottenere il cambio del visto, da turistico a lavorativo, in loco, cosa che abbiamo scoperto essere errata solo guardando sul sito della Questura di Milano. Mi rivolgo a voi perchè ho ricevuto, e oserei dire da fonti più che qualificate, una quantità di informazioni talmente eterogenea che il mio cervello si è trasformato in un grande punto interrogativo.
L'informazione da noi assorbita come corretta è che per ricevere un visto turistico, bisogna avere l'assunzione in mano e avviare le pratiche per il Nulla Osta prima della partenza per l'Italia. Innanzitutto io mi chiedo: come si può avere la possibilità di essere assunti prima di arrivare nel paese? Io lo trovo assurdo, anche perchè una volta assunti, per assurdo, in Italia con visto turistico, di norma la data di inizio dell'impiego è immediata, e perciò risulta difficoltoso tornare in Brasile per ricevere il Nulla Osta! E' possibile che la mia ignoranza in questo ambito non mi permetta di vedere i pezzi, forse per chi se ne intende ovvi, che mancano, ed è per questo che mi sto rivolgendo a voi (anche perchè chi avrebbe dovuto darci tutte le informazioni, la maggior parte delle volte ce le ha date pienamente in contraddizione l'una con l'altra).
Vorrei avere la conferma che non si può cambiare, una volta trovato lavoro, il visto da turistico a lavoratico in loco.

Visto lavorativo o no, io e il mio fidanzato avremmo intenzione di sposarci. Se, ancora una volta, le informazioni a noi fornite sono corrette, il mio fidanzato deve richiedere il nulla osta prima di venire a sposarsi in Italia. Ricevuto il Nulla Osta, sarà finalmente possibile sposarsi in Italia, oppure è necessario qualcos altro oltre al visto turistico? Una volta sposati, lui sarà autorizzato a stare in Italia a tempo indeterminato?

Vi ringrazio anticipatamente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di chiarificazioni in seguito a informazioni contraddittorie   Mar Dic 08, 2009 1:36 am

Prima di tutto le chiediamo scusa, ma per problemi tecnici, la sua domanda non è stata automaticamente notificata agli esperti professionisti (moedratori ed Amministratori), e da questo deriva il forte ritardo nella nostra risposta.

Fede12345 ha scritto:
per un periodo più prolungato dei 90gg del visto turistico.
Non è possibile in nessun modo a meno che non ci sia una comprovata e segnalata emergenza medica cetificata.
Fede12345 ha scritto:
ho ricevuto, e oserei dire da fonti più che qualificate, una quantità di informazioni talmente eterogenea che il mio cervello si è trasformato in un grande punto interrogativo.
La capisco e non mi meraviglio, purtroppo ed ormai, è una malattia cronica itliana
Fede12345 ha scritto:
Innanzitutto io mi chiedo: come si può avere la possibilità di essere assunti prima di arrivare nel paese?
Dobbiamo aspettare cosa deciderà il governo entro fine d'anno riguardo un nuovo decreto quote per assunzioni o se useranno altro modo e misura per regolare l'anno 2010.
Fede12345 ha scritto:
Io lo trovo assurdo, anche perchè una volta assunti, per assurdo, in Italia con visto turistico, di norma la data di inizio dell'impiego è immediata, e perciò risulta difficoltoso tornare in Brasile per ricevere il Nulla Osta!
Con visto turistico non è possibile essere assunti. Bisogna aspettare appunto le decisioni del Govermo per regolare le assunzioni di extracomunitari nel 2010 ed in ogni caso, è obbligatorio il ritorno in Brasile per richiedere un visto per lavoro dipendente a seguito del rilasciato Nulla Osta, se rilasciato.
Fede12345 ha scritto:
Vorrei avere la conferma che non si può cambiare, una volta trovato lavoro, il visto da turistico a lavoratico in loco.
come detto, confermo in pieno ed a 100%, al legge lo vieta.
Fede12345 ha scritto:
Visto lavorativo o no, io e il mio fidanzato avremmo intenzione di sposarci. Se, ancora una volta, le informazioni a noi fornite sono corrette, il mio fidanzato deve richiedere il nulla osta prima di venire a sposarsi in Italia. Ricevuto il Nulla Osta, sarà finalmente possibile sposarsi in Italia, oppure è necessario qualcos altro oltre al visto turistico?
Dovete svolgere tutte le procedure previste per il matrimonio in Italia tra un extracomunitario ed una cittadina italiana (vedere nell'indice generale l'argomento trattato a fondo) Pubblicazioni comprese, e sposravi solo se terminate i procedimenti e la dicumentazione richiesta, prima della scdenza dei 90 gg di validità del visto turistico.
Fede12345 ha scritto:
Una volta sposati, lui sarà autorizzato a stare in Italia a tempo indeterminato?
Si!!! Ha diritto alla Carta di soggiorno per essere coniuge di cittadina italiana.
Chiedo ancora scusa per l'inconveniente ed il relativo ritardo.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
 
Richiesta di chiarificazioni in seguito a informazioni contraddittorie
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ho perso il mio cognome polacco...dopo la richiesta della cittadinanza
» Richiesta info IMU delibera di giunta e regolamento
» DIFFERENZA TRA RICONG. FAMILIARE E FAMILIARE AL SEGUITO
» VISTO FAMILIARE AL SEGUITO CON CITTADINO UE - ITALIANO
» pagamenti a seguito di condanna

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: