Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 ╚ LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: ╚ LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?   Gio Ott 29, 2009 7:37 pm

Ringraziandovi in anticipo e salutandovi con affetto, avrei io una domanda per la quale mi piacerebbe avere una vostra illuminante risposta, nonostante io abbia la mia convinzione legale.

╚ legale che un Ambasciata italiana alla quale si richiede la trascrizione del matrimonio con tanto di apostille sull'atto originale e traduzione dei loro beniamini, traduttori autorizzati dalla stessa Ambasciata, richiede non uno, ma due atti di matrimonio, entrambe apostillati e tradotti?

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.


Ultima modifica di Guido Baccoli il Lun Nov 23, 2009 11:02 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: ╚ LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?   Ven Ott 30, 2009 3:21 am

CioŔ ? Ovverossia, non manca qualche cosa ?
Ad esempio, se il matrimonio riguardi coniugi (oramai) dei quali uno sia cittadino italiano e l'altro avente cittadinanza italiana, oppure dei queli entrambi siano cittadini ?

Nella prima ipotesi (uno solo dei due Ŕ cittadino), si sarebbe, e palesemente, in presenza di una pretesa priva di ogni fondamento.
Nelle seconda ipotesi (coniugi entrambi cittadini italiani), la richiesta non solo sarebeblegittima, ma del tutto doverosa, qualora i due cittadini italiani, che hanno cleebrato il matrimonio all'estero, abbiano la residenza, oppure l'iscrizione A.I.R.E., in distinti comuni, dovendo la trascrizione dellý'atto di matrimonio avvenire sia in uno che nell'altro comune (rimane ovvio che, anche in tal caso, nell'eventualitÓ che - accidentalmente - il comune di residenza (o di iscrizione A.I.R.E.) coincida, rimane sufficiente un unico atto di matrimonio). Si veda, l'art. 17, comma 1, secondo periodo, d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396 (ma a conclusioni del tutto analoghe si perveniva anche vigente l'antecedente R. D. 9 luglio 1939, n . 1238).
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: ╚ LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?   Ven Ott 30, 2009 3:52 am

Sereno.SCOLARO ha scritto:
CioŔ ? Ovverossia, non manca qualche cosa ?
Ad esempio, se il matrimonio riguardi coniugi (oramai) dei quali uno sia cittadino italiano e l'altro avente cittadinanza italiana, oppure dei queli entrambi siano cittadini ?

Nella prima ipotesi (uno solo dei due Ŕ cittadino), si sarebbe, e palesemente, in presenza di una pretesa priva di ogni fondamento.
Nelle seconda ipotesi (coniugi entrambi cittadini italiani), la richiesta non solo sarebeblegittima, ma del tutto doverosa, qualora i due cittadini italiani, che hanno cleebrato il matrimonio all'estero, abbiano la residenza, oppure l'iscrizione A.I.R.E., in distinti comuni, dovendo la trascrizione dellý'atto di matrimonio avvenire sia in uno che nell'altro comune (rimane ovvio che, anche in tal caso, nell'eventualitÓ che - accidentalmente - il comune di residenza (o di iscrizione A.I.R.E.) coincida, rimane sufficiente un unico atto di matrimonio). Si veda, l'art. 17, comma 1, secondo periodo, d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396 (ma a conclusioni del tutto analoghe si perveniva anche vigente l'antecedente R. D. 9 luglio 1939, n . 1238).

Concordo!!!

Un salutone,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: ╚ LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?   Mar Nov 03, 2009 1:04 am

Ringrazio infinitamente e mi scuso per il ritardo nel farlo. Il mio PC ha avuto problemi grossi da 4 giorni a questa parte per cui non riuscivo a seguire il forum e meno ringraziarvi di confermare le mie conclusioni legali con gli stessi riferimenti che fa il Dr Scolaro. Purtroppo la storia Ŕ pi¨ grave di quella che pu˛ apparire e appena l'interessato mi autorizzerÓ, pubblicher˛ il via crucis che ha dovuto passare questa coppia di sposini.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: ALTRE PRETESE INFONDATE E ILLECITE e RIF DI LEGGE PER I DUE ATTI   Lun Nov 23, 2009 11:27 pm

In attesa dell'autorizzazione da parte degli sposini, la storia continua e si ripete incredibilmente, aggiungendosi altre ridicole pretese illecite e infondate oltremodo violatorie delle Sovrane leggi dello Stato straniero alle quali anche l'Ufficio Consolare/Ambasciata o Consolato italiani sono soggetti.

Per fare un solo esempio, la richiesta della fotocopia della pagina del libro del Municipio che non viene rilasciata a nessuno, senza una richiesta formale da parte proprio dell'AutoritÓ Consolare italiana alla Direzione dell'AutoritÓ competente per i registri anagrafici e non al Municipio dove Ŕ avvenuto il matrimonio.

Per la prima richiesta specifico che non Ŕ fondata e leggitima la pretesa di richiedere due atti di matrimonio in originale con doppia spesa di apostilla e di traduzione, ai sensi dello stesso DPR 396/2000 giÓ citato dall Dr. Scolaro, art. 16 che detta:
TITOLO IV
Degli atti dello stato civile formati all'estero
Articolo 16
(Matrimonio celebrato all'estero)

1. Il matrimonio all'estero, quando gli sposi sono entrambi cittadini italiani o uno di essi Ŕ cittadino italiano e l'altro Ŕ cittadino straniero, pu˛ essere celebrato innanzi all'autoritÓ diplomatica o consolare competente, oppure innanzi all'autoritÓ locale secondo le leggi del luogo. In quest'ultimo caso una copia dell'atto Ŕ rimessa a cura degli interessati all'autoritÓ diplomatica o consolare.

Semmai, l'Ambasciato ha il dovere di rilasciare una copia conforme all'originale agli interessati, soprattutto se appositamente richiesta.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
cristella75



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 09.07.09

MessaggioOggetto: Re: ╚ LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?   Mer Dic 16, 2009 12:47 pm

Buongiorno Dott.Baccoli,
non solo ci sono passata personalmente ma anche diverse persone conosciute nei vari forum continuano a testimoniare la richiesta di doppio esemplare dell'acta apostillata e tradotta e copia del registro di matrimonio.
AvrÓ certamente notato che sul sito ufficiale dell'ambasciata italiana in santo domingo Ŕ stato modificato l'elenco dei documenti da produrre aggiungendo appunto i sopra citati.
Speriamo davvero che il Suo lavoro unitamente alle testimonianze che sta raccogliendo portino i risultati sperati
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
silviamartinelli86



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 23.05.12

MessaggioOggetto: Re: ╚ LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?   Sab Mag 26, 2012 2:50 am

a me nella mail che mi Ŕ stata mandata dalla console onoraria in Giamaica hanno richiesto addirittura 3 copie dell'atto di matrimonio Shocked

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: ╚ LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?   Oggi a 12:31 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
╚ LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ╚ LEGGITIMA LA RICHIESTA DI DUE ATTI ORIGINALI DI MATRIMONIO TRADOTTI?
» richiesta accesso agli atti di gara appalto lavori pubblici
» LEGALIZZAZIONE DOCUMENTI POLACCHI
» Richiesta cittadinanza dopo 6 mesi di matrimonio
» Richiesta accesso atti - Motivazioni

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: