Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 affidamento internazionale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
mery



Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.11.09

MessaggioTitolo: affidamento internazionale   Ven Nov 13, 2009 6:17 pm

ciao sono mery.
abbiamo parlato in un altro post del visto che hanno negato alla figlia minore di mio marito, dicono che ci sono fondati dubbi che non ci sia parentela.comunque mio marito appena e' possibile andra' in africa a fare il test delDNA che hanno chiesto, visto che comunque doveva andare giu'.
mi stavo chiedendo. ma e possibile fare una pratica di affidamento? cioe mio marito puo' chiedere l'affidamento della propria figlia, facendo la domanda al tribunale del ghana?naturalmente con il consenso della madre della bimba?
come si fa questa domanda a chi si richiede e quanto tempo ci vuole?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Sab Nov 14, 2009 5:00 am

mery ha scritto:
ciao sono mery.
abbiamo parlato in un altro post del visto che hanno negato alla figlia minore di mio marito, dicono che ci sono fondati dubbi che non ci sia parentela.comunque mio marito appena e' possibile andra' in africa a fare il test delDNA che hanno chiesto, visto che comunque doveva andare giu'.
mi stavo chiedendo. ma e possibile fare una pratica di affidamento? cioe mio marito puo' chiedere l'affidamento della propria figlia, facendo la domanda al tribunale del ghana?naturalmente con il consenso della madre della bimba?
come si fa questa domanda a chi si richiede e quanto tempo ci vuole?

Chiedere l'affidamento del proprio figlio è un illogico giuridico, dato che il figlio è già affidato al proprio genitore. Semmai si può parlare di "affidamento esclusivo", con rinuncia alla patria potstà dell'altro genitore, ma non risolve alcun problema di visto.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mery



Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.11.09

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Sab Nov 14, 2009 6:35 pm

ma l'ambasciata italiana in ghana e tenuta a dire i motivi per cui non ci da il visto?
abbiamo chiesto cosa c'e' di fondato nei loro dubbi ma non abbiamo avuto risposta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Dom Nov 15, 2009 3:58 am

mery ha scritto:
ma l'ambasciata italiana in ghana e tenuta a dire i motivi per cui non ci da il visto?
abbiamo chiesto cosa c'e' di fondato nei loro dubbi ma non abbiamo avuto risposta

Il rifiuto del visto deve essere assolutamente motivato ed emesso con atto scritto (entro 90 giorni dalla domanda), altrimenti a cosa si ricorre??? La legge 241 del 1990 "parla"chiaro!!! Così come diverse sentenze TAR.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Dom Nov 15, 2009 2:52 pm

Trattandosi di un minore e per di più figlio di cittadino extracomunitario sposato con una cittadina italiana, si applicano i termini, anche temporali, di massima urgenza e priorità assoluta, come detta sia il Dlgs 30/07, che ancor più rafforzativo l'interesse superiore del fanciullo. Per cui la negazione deve essere motivata in non più di 30 gg.

Entrando ancor più nel diritto del minore di avere un padre e dell'unione familiare, trattandosi di figlio del coniuge di cittadino italiano, le Autorità non possono disconocere un figlio e meno chiedere l'analisi del DNA, richiesta proibita se non richiesta dalla madre o dal figlio una volta maggiore di età (richiesta DNA che mi pare sia adesso permesso da pacchetto di sicurezza quando si tratta di figli di extracomunitari senza vincoli di parentela con italiani ai sensi del Dlgs 30/07, quindi solamente residenti legalmente).

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
mery



Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.11.09

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Dom Nov 15, 2009 3:12 pm

io avevo letto da qualche parte che le autorita? consolari possono chiedere l'esame del DNA in qualsiasi caso loro ritengono ci sia qualche dubbio.
tu mi dici che secondo legge non possono chiederlo.
cosa mi consigliate? cosa possiamo fare? tra un po e passato un mese dal loro rifiuto, gli mando un'altra mail richiedendo i motivi scritti del loro rifiuto?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Dom Nov 15, 2009 4:24 pm

mery ha scritto:
io avevo letto da qualche parte che le autorita? consolari possono chiedere l'esame del DNA in qualsiasi caso loro ritengono ci sia qualche dubbio.
tu mi dici che secondo legge non possono chiederlo.
cosa mi consigliate? cosa possiamo fare? tra un po e passato un mese dal loro rifiuto, gli mando un'altra mail richiedendo i motivi scritti del loro rifiuto?

Se non hanno inviato niente di ufficiale, la pratica di richiesta del visto è ancora in piedi.

Si può allora inoltrare una diffida ad adempiere. In questo modo sono costretti a rilasciare il visto oppure negarlo con adeguata motivazione ed assumendosene le responsabilità, entro 30 giorni.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mery



Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.11.09

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Dom Nov 15, 2009 4:37 pm

Il DPR 334/2004 all'art. 2-bis prevede che "…in ragione della mancanza di un'autorità riconosciuta o della presunta inaffidabilità dei documenti, rilasciati dall'autorità locale, ….le Rappresentanze diplomatico o consolari provvedono al rilascio di certificazioni … sulla base delle verifiche ritenute necessarie, effettuate a spese degli interessati".
amedeo so che hai scritto delle belle lettere per questi signori, dove la trovo una da adattare al nostro caso?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Dom Nov 15, 2009 4:52 pm

mery ha scritto:
Il DPR 334/2004 all'art. 2-bis prevede che "…in ragione della mancanza di un'autorità riconosciuta o della presunta inaffidabilità dei documenti, rilasciati dall'autorità locale, ….le Rappresentanze diplomatico o consolari provvedono al rilascio di certificazioni … sulla base delle verifiche ritenute necessarie, effettuate a spese degli interessati".
amedeo so che hai scritto delle belle lettere per questi signori, dove la trovo una da adattare al nostro caso?
grazie

La legge citata riguarda variazioni introdotte al TU 286 sull'immigrazione, che non ti riguarda, perchè la tua legge di riferimento è il DL 30 del 2007. Aggiungo che per il rilascio di talune certificazioni i consolati potevano chiedere verifiche a spese degli interessati. Nel caso in questione il consolato non deve certificare nulla, ma rilasciare un visto.

Modelli di lettere da adattare si trovano nei miei libri (cosa li scrivo a fare???) ed in molti forum.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Lun Nov 16, 2009 8:49 am

mery ha scritto:
, dicono che ci sono fondati dubbi che non ci sia parentela.
Siamo tanti anni che io e Amedeo ed anche il Dr Scolaro, rietiamo che i ''dicono'', non sono certamente obbedienti alla norma di legge che obbliga l'Autorità a concedere od a negare con le motivazioni scritte. Voglio proprio vedere se si azzardano a motivare per iscritto che ici sono fondati motivi che il documento di nscita sia falso e che quindi ci sono fondati motivi che non susista la parentela. Se non ricordo male, il caso è solo quello di riconoscere l'èrrore anagrafico del nome di tuo marito e non mi pare sia molto complicato dimostrare l'errore o si?.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
mery



Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.11.09

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Lun Nov 16, 2009 4:51 pm

molti nostri amici ghanesi ci hanno detto che ultimamente la nostra l'ambasciata chiede sempre piu' spesso questo test perche non ci sono in ghana uffici anagrafici validi.un addetto ghanese che lavora alla nostra ambasciata ci ha detto che siccome mio marito ha perso l'altro passaporto dove era sbagliato sia il nome(non c'era tutto) ed era sbagliato il mese di nascita.li poteva esserci un visto di entrata in italia.che proverebbe che la bimba non e la sua. come discorso potrebbe anche essere logico. tutelano i minori e va bene, anzi piu' che bene. ma una volta che io ti ho messo tutti i miei documenti sai dove abito anche che numero di scarpe ho, tra un po. non so cosa pensare. so solo che quella povera bimba doveva essere qui a settembre ed invece siamo ancora qui a parlarne.
perche non fanno i loro belli accertamenti giu' in africa? abbiamo mandato in ambasciata anche un signore che lavora in tribunale per avvalorare la cosa ma nulla. la signora stefania frampolli addetta all'ufficio visti ad accra non ha cuore forse?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   Lun Nov 16, 2009 9:18 pm

La dimostrazione della filiazione naturale è regolata in questo caso, dalle leggi Ghanesi che prevederanno anche come si rimedia ad un errore anagrafico del padre nell'atto di nascita. L'Ambasciata non può violare queste leggi, non può chiedere l'analisi del DNA, semmai attenersi alla dimostrazione di essere il padre secondo i procedimenti ghanesi e dietro presentazione della documentazione che si otterrà seguendo l'iter dettato dallo Stato del Ghana e la sua legislazione in materia.

Continui ancora su ''hanno detto'', chiedi e pretendi per iscritto indichino quali sono le ragioni del ritardo della concessione del visto (se scrivono che l'Anagrafe non funziona rischiano un incidente diplomatico e se rispondono che non è dimostrata la filiazione naturale e richiedono un analisi del DNA anziche la documentazione prevista dalle norme ghanesi in casi come questi, vanno contro la legge sia italiana che eventualmente Ghanese).

Lascia perdere le considerazioni che non abbiano cuore, ed invece nel frattempo informati quale procedimento legale è previsto dalle leggi ghanesi in casi come quello di tuo marito e suo figlio naturale. Può essere una dichiarazione giurata notarile della moglie e di testimoni, oppure un ricorso al Giudice o che so io, ed una volta saputo come procedere, presentate il risultato documentale dell'iter all'Ambasciata Italiana, altrimenti diventa una storia senza fine.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: affidamento internazionale   

Tornare in alto Andare in basso
 
affidamento internazionale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» affidamento internazionale
» Riconoscimento sentenza adozione internazionale altre domande e rispos
» Affidamento servizio senza copertura finanziaria
» Affidamento servizio di Tesoreria
» affidamento service

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ADOZIONE INTERNAZIONALE ALl'ESTERO, VALIDA IN ITALIA? :: ADOZIONI, QUANTE DIFFICOLTÀ!!-
Andare verso: