Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
tarassippo



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 28.06.09

MessaggioOggetto: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Nov 24, 2009 4:30 pm


Salve,
risiedo in Inghilterra (quindi iscritto AIRE al consolato di Londra) dal settembre del 2008 con mia moglie che è cittadina turca e nostro figlio che è nato qui in Inghilterra.
Premesso che ci siamo sposati in Italia nel maggio dell 2008, stiamo preparando i documenti per la richiesta della cittadinanza per mia moglie. Basandomi sullalegge n.94 del 15 luglio 2009, l’articolo 5 comma 1 dice che il coniugestraniero del cittadino italiano può acquistare la cittadinanza dopo tre annise residente all’estero, oppure dopo 2 anni se residente in Italia... Il comma2 dimezza tale lasso di tempo in presenza di figli nati dai coniugi, portandoloquindi rispettivamente ad 18 mesi e 12 mesi.

Ciò detto, il mio dubbio “amletico” dovuto anche a quello che si legge su questo forum (ma anche su altri) sugli enormi ritardi da parte degli uffici comptenti a dare risposte in tempi ragionevoli, è se mi conviene restare residente inInghilterra e quindi inoltrare la domanda al consolato o trasferire la residenza di nuovo in Italia e inoltrare la domanda alla prefettura di competenza.
In questo caso un’altra domanda nasce spontanea: i due anni, che nel mio caso siaccorciano a 1, si contano da quando io e mia moglie ci siamo sposati o dal giorno in cui io eventualmente riporterei la residenza in Italia?

Grazie anticipatamente,
Giuseppe
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Nov 24, 2009 4:52 pm

tarassippo ha scritto:

Salve,
risiedo in Inghilterra (quindi iscritto AIRE al consolato di Londra) dal settembre del 2008 con mia moglie che è cittadina turca e nostro figlio che è nato qui in Inghilterra.
Premesso che ci siamo sposati in Italia nel maggio dell 2008, stiamo preparando i documenti per la richiesta della cittadinanza per mia moglie. Basandomi sullalegge n.94 del 15 luglio 2009, l’articolo 5 comma 1 dice che il coniugestraniero del cittadino italiano può acquistare la cittadinanza dopo tre annise residente all’estero, oppure dopo 2 anni se residente in Italia... Il comma2 dimezza tale lasso di tempo in presenza di figli nati dai coniugi, portandoloquindi rispettivamente ad 18 mesi e 12 mesi.

Ciò detto, il mio dubbio “amletico” dovuto anche a quello che si legge su questo forum (ma anche su altri) sugli enormi ritardi da parte degli uffici comptenti a dare risposte in tempi ragionevoli, è se mi conviene restare residente inInghilterra e quindi inoltrare la domanda al consolato o trasferire la residenza di nuovo in Italia e inoltrare la domanda alla prefettura di competenza.
In questo caso un’altra domanda nasce spontanea: i due anni, che nel mio caso siaccorciano a 1, si contano da quando io e mia moglie ci siamo sposati o dal giorno in cui io eventualmente riporterei la residenza in Italia?


Grazie anticipatamente,
Giuseppe

Essendo residenti all'estero con un figlio occorre contare 18 mesi dal matrimonio per fare domanda di cittadinanza per la moglie. Questa si può presentare in consolato se a marzo 2010 la residenza è ancora in Inghilterra o in Prefettura se è stata portata in Italia.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tarassippo



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 28.06.09

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Nov 24, 2009 4:58 pm

Grazie mille per la celere risposta. Ma come mai dovrei aspettare marzo 2010?
Mi sono sposato nel maggio del 2008 e quindi 18 mesi scadono questo mese, giusto?

Saluti,
Giuseppe
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Nov 24, 2009 5:37 pm

tarassippo ha scritto:
Grazie mille per la celere risposta. Ma come mai dovrei aspettare marzo 2010?
Mi sono sposato nel maggio del 2008 e quindi 18 mesi scadono questo mese, giusto?

Saluti,
Giuseppe

Avevo sbagliato io la data ed avevo calcolato da settembre (data della residenza AIRE).

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tarassippo



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 28.06.09

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Gen 12, 2010 4:59 pm

Salve a buon anno!

Vorrei chiedere delucidazioni riguardo la legalizzazione e la traduzione in italiano del certificato di nascita e del(i) certificato(i) penale(i).
Riporto quanto scritto in fondo all'ultima pagina del Modello A: "

Gli atti di cui ai punti 1) e 2) dovranno essere legalizzati dall’Autorità diplomatica o consolare italiana presente nello Stato di formazione, salvo le esenzioni previste per gli Stati aderenti alle convenzioni internazionali..."
Prima domanda: ho visitato il sito dell'ambasciata italiana ad Istanbul e non ho trovato informazione alcuna sui servizi di legalizzazione etraduzione di documenti in italiano, mi potete spiegare cosa e' la legalizzazione del documento?

Seconda domanda: come faccio a sapere di quale convenzione si parla e se la Turchia vi aderisce?

"...Gli atti dovranno altresì essere debitamente tradotti in lingua italiana dalla suddetta Autorità ovvero, in Italia, dall’Autorità diplomatica o consolare del Paese che ha rilasciato l’atto (in questo caso la firma del funzionario straniero dovrà essere legalizzata dalla Prefettura competente), oppure da un traduttore ufficiale o da un interprete che ne attesti con le formalità previste la conformità al testo straniero."
Terza domanda: questo significa che una volta ottenuto il certificato di nascita e quello penale in quel di Istanbul, io e mia moglie possiamo tornare in Italia e farli legalizzare e tradurre presso il consolato turco a Roma?

Quarta domanda: cosa si intende per traduttore ufficiale? Voi dite che sarebbe meglio optare per il traduttore perche' verosimilmente piu' veloce nella traduzione del consolato?


Mille grazie,
Giuseppe
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Gen 12, 2010 8:22 pm

tarassippo ha scritto:
Salve a buon anno!

Vorrei chiedere delucidazioni riguardo la legalizzazione e la traduzione in italiano del certificato di nascita e del(i) certificato(i) penale(i).
Riporto quanto scritto in fondo all'ultima pagina del Modello A: "

Gli atti di cui ai punti 1) e 2) dovranno essere legalizzati dall’Autorità diplomatica o consolare italiana presente nello Stato di formazione, salvo le esenzioni previste per gli Stati aderenti alle convenzioni internazionali..."
Prima domanda: ho visitato il sito dell'ambasciata italiana ad Istanbul e non ho trovato informazione alcuna sui servizi di legalizzazione etraduzione di documenti in italiano, mi potete spiegare cosa e' la legalizzazione del documento?

Seconda domanda: come faccio a sapere di quale convenzione si parla e se la Turchia vi aderisce?

"...Gli atti dovranno altresì essere debitamente tradotti in lingua italiana dalla suddetta Autorità ovvero, in Italia, dall’Autorità diplomatica o consolare del Paese che ha rilasciato l’atto (in questo caso la firma del funzionario straniero dovrà essere legalizzata dalla Prefettura competente), oppure da un traduttore ufficiale o da un interprete che ne attesti con le formalità previste la conformità al testo straniero."
Terza domanda: questo significa che una volta ottenuto il certificato di nascita e quello penale in quel di Istanbul, io e mia moglie possiamo tornare in Italia e farli legalizzare e tradurre presso il consolato turco a Roma?

Quarta domanda: cosa si intende per traduttore ufficiale? Voi dite che sarebbe meglio optare per il traduttore perche' verosimilmente piu' veloce nella traduzione del consolato?


Mille grazie,
Giuseppe

Devi controllare se la Turchia aderisce alla convenzione dell'Aja.Il Dott.Baccoli ha postato un link dove é possibile controllare,prova a fare un cerca.Se la Turchia ha aderito,non devi passare per l'ambasciata italiana serve solo il timbro apostille apposto dall'autoritá turca competente.Poi una volta in Italia lo fai tradurre da un traduttore giurato del tribunale della tua provincia di residenza;in cancelleria hanno la lista.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tarassippo



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 28.06.09

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mer Gen 13, 2010 1:17 pm

Ciao e mille grazie per la risposta. Quindi ad Istanbul devo solo fare l'apostille Scusa la mia ignoranza ma cos'e'? E cosa intendi per autorita' turca competente?

Scusa le domande ma non sono ferrato in materia...


Saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mer Gen 13, 2010 4:02 pm

Caro amico,
secondo l'elenco postato da Amedeo,vedi: http://www.burocraziaconsolare.com/la-repubblica-dominicana-firma-la-convenzione-dell-aja-f69/la-convenzione-dell-aja-sulle-apostille-t316.htm?highlight=la+convenzione+dell+aja, purtroppo sembra che la Turchia non abbia aderito alla convenzione dell'Aja...quindi bisognerá passare dal ministero degli esteri turco e dal consolato italiano ad Istanbul...L'apostille é la legalizzazione della firma del funzionario che firma in calce ad atti di stato civile,giudiziari ecc.L'autoritá turca competente é in questo caso il Ministero degli esteri turco.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tarassippo



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 28.06.09

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mer Gen 13, 2010 5:21 pm

Beh, però se vado a vedere il link postato da Baccoli ossia http://hcch.e-vision.nl/index_en.php?act=conventions.status&cid=41 mi pare di capire che la Turchia ne faccia parte, potresti gentilmente verificare anche tu?

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mer Gen 13, 2010 5:27 pm

tarassippo ha scritto:
Beh, però se vado a vedere il link postato da Baccoli ossia http://hcch.e-vision.nl/index_en.php?act=conventions.status&cid=41 mi pare di capire che la Turchia ne faccia parte, potresti gentilmente verificare anche tu?

Grazie.

Sí,hai ragione tu.Vabbé meglio,devi solo informarti in che ufficio turco fanno questo servizio.
Ciao!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mer Gen 13, 2010 5:32 pm

Qua dovresti trovare l'informazione: http://hcch.e-vision.nl/index_en.php?act=authorities.details&aid=350
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tarassippo



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 28.06.09

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mer Gen 13, 2010 5:57 pm

Gentilissimo!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
drane



Numero di messaggi : 14
Età : 31
Data d'iscrizione : 15.04.10

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Sab Lug 03, 2010 2:32 pm

buonasera a tutti!!!!!
avrei bisogno di una piccola delucidazione..
sto preparando i documenti per la domanda di cittadinanza di mio marito albanese sposato quasi due anni fa... leggendo sul modulo viene richiesto il cognome da nubile della madre, serve presentarne una certificazione? in Albania le donne ottengono col matrimonio il cognome del marito ed infatti sull'atto di nascita di mio marito non è indicato il cognome della madre!!!!
grazie mille a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tarassippo



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 28.06.09

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Lun Lug 12, 2010 12:11 pm

Salve,

ritorno sull'argomento in quanto vorrei la seguente delucidazione: dallo scorso dicembre io e la mia famiglia siamo residenti in Italia (provenienza Inghilterra), e dopo aver finalmente fatto tutti i documenti per la cittadinanza di ma moglie, l'impiegata della Prefettura mi dice che sebbene siamo sposati da maggio del 2008 non posso presentare la domanda poiche' devono trascorrere 12 mesi di residenza continuativa Suspect

Ora volevo giusto avere conferma da voi esperti che l'impiegata abbia ragione e che non sono incappato in qualche ignorante burocrate.


Mille grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Lun Lug 12, 2010 5:19 pm

tarassippo ha scritto:
Salve,

ritorno sull'argomento in quanto vorrei la seguente delucidazione: dallo scorso dicembre io e la mia famiglia siamo residenti in Italia (provenienza Inghilterra), e dopo aver finalmente fatto tutti i documenti per la cittadinanza di ma moglie, l'impiegata della Prefettura mi dice che sebbene siamo sposati da maggio del 2008 non posso presentare la domanda poiche' devono trascorrere 12 mesi di residenza continuativa Suspect

Ora volevo giusto avere conferma da voi esperti che l'impiegata abbia ragione e che non sono incappato in qualche ignorante burocrate.


Mille grazie!

Se volesse fare riferimento alla sola residenza italiana avrebbe ragione l'impiegata. Se fa rifermento alla residenza all'estero per l'anno ed i sei mesi, non vale più la "regolare residenza", ma solo la data del matrimonio.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tarassippo



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 28.06.09

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Lun Lug 12, 2010 6:37 pm

Ergo, giusto per capire, secondo la legge del cavolo che abbiamo devo aspettare fino a dicembre per poter presentare la domanda di cittadinanza?

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Lug 13, 2010 2:21 am

tarassippo ha scritto:
Ergo, giusto per capire, secondo la legge del cavolo che abbiamo devo aspettare fino a dicembre per poter presentare la domanda di cittadinanza?

Grazie.

Dipende da tante cose/situazioni che devono essere indicate, altrimenti non è possibile dare un parere.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tarassippo



Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 28.06.09

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Lug 13, 2010 3:52 am

Dunque la situazione in breve e' la seguente: sono sposato da maggio 2008 con una donna di nazionalita' turca, abbiamo avuto un bimbo a settembre 2008 e avevamo la residenza in Inghilterra.
A dicembre 2009 ho passato la residenza in Italia e qualche giorno addietro volevo presentare la pratica di cittadinanza per mia moglie, ma per l'appunto mi e' stato detto che servono 12 mesi (e pare che senza il bimbo sarebbero stati 24) di residenza continuativa.

Cos'altro posso aggiungere?

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Lug 13, 2010 6:09 am

tarassippo ha scritto:
Dunque la situazione in breve e' la seguente: sono sposato da maggio 2008 con una donna di nazionalita' turca, abbiamo avuto un bimbo a settembre 2008 e avevamo la residenza in Inghilterra.
A dicembre 2009 ho passato la residenza in Italia e qualche giorno addietro volevo presentare la pratica di cittadinanza per mia moglie, ma per l'appunto mi e' stato detto che servono 12 mesi (e pare che senza il bimbo sarebbero stati 24) di residenza continuativa.

Cos'altro posso aggiungere?

Grazie.

Lei ha già posto la stessa domanda sull'altro forum, ma non speri di ricevere una risposta diversa!!!

Sua moglie può fare richiesta di cittadinanza con residenza estera da novembre 2009 (un anno e mezzo dal matrimonio). Se la vuole fare con la residenza (regolare) italiana la può fare da dicembre 2010 (un anno dalla residenza italiana). Secondo lei cosa conviene fare???

Se quel "mi è stato detto" proviene dal portiere della prefettura, va tutto bene. Va male, molto male, se proviene da un funzionario!!! Chieda di presentare comunque la domanda. Se vogliono la rifiutino con adeguate motivazioni.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
yaya2008



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 14.09.10

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Set 14, 2010 11:29 am

Buona sera. Il caso sul quale gradirei un vs. consiglio è questo: a fine luglio 2008 mia moglie (cittadina extracomunitaria con regolare residenza in Italia dal 2004) ha presentato la domanda di cittadinanza italiana per matrimonio. Nel frattempo nessun segnale di vita dal Ministero che, tramite il call center da me contattato di recente, non fornisce risposte convincenti e invita ad attendere ancora qualche mese. Che fare?
Grazie anticipatamente per la risposta.

Giampiero
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Set 14, 2010 12:35 pm

yaya2008 ha scritto:
Buona sera. Il caso sul quale gradirei un vs. consiglio è questo: a fine luglio 2008 mia moglie (cittadina extracomunitaria con regolare residenza in Italia dal 2004) ha presentato la domanda di cittadinanza italiana per matrimonio. Nel frattempo nessun segnale di vita dal Ministero che, tramite il call center da me contattato di recente, non fornisce risposte convincenti e invita ad attendere ancora qualche mese. Che fare?
Grazie anticipatamente per la risposta.

Giampiero

Passati i due anni dall'istanza,si procede con la richiesta d'accesso agli atti e la diffida ad adempiere,sensi legge 241/90.Adesso vi é pure il servizio di consultazione online,provi a visitare il sito del Ministero degli interni.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Eder



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Ott 26, 2010 12:31 pm

Buona sera, sono sposato da anni con una brasiliana e sto predisponendo i documenti per farle acquisire la cittadinanza, ma ho dei dubbi circa i documenti che devono provenire dall'estero, vale a dire:
1) estratto dell’atto di nascita completo di tutte le generalità;
2) certificato penale del Paese di origine ("Certidao de Antecedentes Criminais").
Poiché grazie ai Vs riferimenti ho visto che il Brasile non ha ratificato la Convenzione dell'Aja, per ottenere i suddetti documenti mia moglie deve per forza recarsi in Brasile presso le autorità competenti, dopodiché all'ambasciata italiana di Brasilia per la traduzione e legalizzazione, se non erro. Oppure esiste un modo per ottenere tali documenti restando in Italia, magari facendoseli spedire dal Brasile?
Inoltre, quanti originali e copie servono da allegare alla domanda?
Grazie per eventuali consigli.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Ott 26, 2010 6:24 pm

Eder ha scritto:
Buona sera, sono sposato da anni con una brasiliana e sto predisponendo i documenti per farle acquisire la cittadinanza, ma ho dei dubbi circa i documenti che devono provenire dall'estero, vale a dire:
1) estratto dell’atto di nascita completo di tutte le generalità;
2) certificato penale del Paese di origine ("Certidao de Antecedentes Criminais").
Poiché grazie ai Vs riferimenti ho visto che il Brasile non ha ratificato la Convenzione dell'Aja, per ottenere i suddetti documenti mia moglie deve per forza recarsi in Brasile presso le autorità competenti, dopodiché all'ambasciata italiana di Brasilia per la traduzione e legalizzazione, se non erro. Oppure esiste un modo per ottenere tali documenti restando in Italia, magari facendoseli spedire dal Brasile?
Inoltre, quanti originali e copie servono da allegare alla domanda?
Grazie per eventuali consigli.

Se ha qualcuno di fiducia in Brasile puó fare la delega,si prepari peró a tempi lunghi,molti consolati italiani in Brasile fanno il servizio di legalizzazione su appuntamento.Serve una sola copia,legalizzata e tradotta,d'ogni documento che chiaramente deve essere in originale.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mar Ott 26, 2010 6:35 pm

bostik ha scritto:
Eder ha scritto:
Buona sera, sono sposato da anni con una brasiliana e sto predisponendo i documenti per farle acquisire la cittadinanza, ma ho dei dubbi circa i documenti che devono provenire dall'estero, vale a dire:
1) estratto dell’atto di nascita completo di tutte le generalità;
2) certificato penale del Paese di origine ("Certidao de Antecedentes Criminais").
Poiché grazie ai Vs riferimenti ho visto che il Brasile non ha ratificato la Convenzione dell'Aja, per ottenere i suddetti documenti mia moglie deve per forza recarsi in Brasile presso le autorità competenti, dopodiché all'ambasciata italiana di Brasilia per la traduzione e legalizzazione, se non erro. Oppure esiste un modo per ottenere tali documenti restando in Italia, magari facendoseli spedire dal Brasile?
Inoltre, quanti originali e copie servono da allegare alla domanda?
Grazie per eventuali consigli.

Se ha qualcuno di fiducia in Brasile puó fare la delega,si prepari peró a tempi lunghi,molti consolati italiani in Brasile fanno il servizio di legalizzazione su appuntamento.Serve una sola copia,legalizzata e tradotta,d'ogni documento che chiaramente deve essere in originale.

Errata corrige: volevo dire che servono gli originali chiaramente legalizzati e tradotti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Eder



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mer Ott 27, 2010 6:36 am

Grazie della risposta. Ma la delega deve passare da un notaio o addirittura può esser anche inviata in Brasile via fax come ho letto da qualche parte?

Saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Oggi a 4:36 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio
» Cittadinanza Italiana per Matrimonio o Residenza ?
» Documenti per la richiesta di cittadinanza per matrimonio
» richiesta cittadinanza italiana per extracomunitaria
» CITTADINANZA ITALIANA PER RESIDENZA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: CITTADINANZA-
Andare verso: