Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3865
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Mer Ott 27, 2010 2:22 pm

Eder ha scritto:
Grazie della risposta. Ma la delega deve passare da un notaio o addirittura può esser anche inviata in Brasile via fax come ho letto da qualche parte?

Saluti.

Per la PA italiana basta una nota in carta semplice con annessa la fotocopia del passaporto o del PDS(se chi la fa é extra-UE) ai sensi dpr.445/2000.Per l'autoritá brasiliana bisogna chiedere a loro in loco.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 66
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Dom Ott 31, 2010 12:14 pm

bostik ha scritto:
bostik ha scritto:
Eder ha scritto:
Buona sera, sono sposato da anni con una brasiliana e sto predisponendo i documenti per farle acquisire la cittadinanza, ma ho dei dubbi circa i documenti che devono provenire dall'estero, vale a dire:
1) estratto dell’atto di nascita completo di tutte le generalità;
2) certificato penale del Paese di origine ("Certidao de Antecedentes Criminais").
Poiché grazie ai Vs riferimenti ho visto che il Brasile non ha ratificato la Convenzione dell'Aja, per ottenere i suddetti documenti mia moglie deve per forza recarsi in Brasile presso le autorità competenti, dopodiché all'ambasciata italiana di Brasilia per la traduzione e legalizzazione, se non erro. Oppure esiste un modo per ottenere tali documenti restando in Italia, magari facendoseli spedire dal Brasile?
Inoltre, quanti originali e copie servono da allegare alla domanda?
Grazie per eventuali consigli.

Se ha qualcuno di fiducia in Brasile puó fare la delega,si prepari peró a tempi lunghi,molti consolati italiani in Brasile fanno il servizio di legalizzazione su appuntamento.Serve una sola copia,legalizzata e tradotta,d'ogni documento che chiaramente deve essere in originale.

Errata corrige: volevo dire che servono gli originali chiaramente legalizzati e tradotti.
Meglio precisare perché non si confonda l'utente. Questi documenti devono essere tradotti e legalizzati dall'Ambasciat italiana e non dall'Ambasciata brasiliana in Italia (eccetto e forse l'atto di nascita, sempre che l'Ambasciata brasiliana lo possa emetere per la loro legislazione)

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.burocraziaconsolare.com
Irina



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.05.11

MessaggioTitolo: richiesta dalla cittadinanza   Ven Mag 27, 2011 3:21 pm

Buongiorno! avrei una domanda da farvi...
sono spossata con il cittadino italiano da 4 anni e mezzo, abbiamo una figlia di 4 anni. il 20 maggio 2009 ho fatto la domanda della cittadinanza, sono gia passati 2 anni e non ho avuto nessuna communicazione in merito. sono andata dal consulente allo sportello immigrati (è uno che lavora i prefettura) e mi ha detto di andare sul sito del ministero.o lui stesso 2 anni fa mi dicheva che quado passeranno 2 anni dal momento che ho fatto la domandaper la cittadinanza, giorno dopo devo andare con un avvocato dal sindaco che è obligato di darmi la cittadinanza, visto che i l ministero non ha risposto c'è il tacito consenso. adesso pero lo visto abbastanza confuzo e sembra che non abbia voglia di dare nessun consiglio. cominciano a giocare a scaricabarile. sul sito scrivono che non c'è nessuna novità riguardo alla mia pretica. ho scritto la mail in prefettura alla dottoressa che ha aviato la mia istruttoria e mi ha risposto che" la prefettura ha concluso l'istruttoria e dal ministero non c'è nessuna novità al riguardo".
che cosa devo fare? scratch
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3865
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Ven Mag 27, 2011 9:47 pm

Irina ha scritto:
Buongiorno! avrei una domanda da farvi...
sono spossata con il cittadino italiano da 4 anni e mezzo, abbiamo una figlia di 4 anni. il 20 maggio 2009 ho fatto la domanda della cittadinanza, sono gia passati 2 anni e non ho avuto nessuna communicazione in merito. sono andata dal consulente allo sportello immigrati (è uno che lavora i prefettura) e mi ha detto di andare sul sito del ministero.o lui stesso 2 anni fa mi dicheva che quado passeranno 2 anni dal momento che ho fatto la domandaper la cittadinanza, giorno dopo devo andare con un avvocato dal sindaco che è obligato di darmi la cittadinanza, visto che i l ministero non ha risposto c'è il tacito consenso. adesso pero lo visto abbastanza confuzo e sembra che non abbia voglia di dare nessun consiglio. cominciano a giocare a scaricabarile. sul sito scrivono che non c'è nessuna novità riguardo alla mia pretica. ho scritto la mail in prefettura alla dottoressa che ha aviato la mia istruttoria e mi ha risposto che" la prefettura ha concluso l'istruttoria e dal ministero non c'è nessuna novità al riguardo".
che cosa devo fare? scratch

Va chiesto un accesso agli atti contestualmente ad una diffida,se entro 30 giorni non rispondono,si puó querelare.
Saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Irina



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.05.11

MessaggioTitolo: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   Sab Mag 28, 2011 2:54 am

avevo letto ieri sul forum che la richiesta di accesso agli atti va fatta sul sito del Ministero. sono andata a cercare (non ho trovato dov'è che si fa questa richiesta) ed ho controllato lo stato di avanzamento della pratica. c'era scritto che l'istruttoria si e conclusa. al momento si sta racogliendo i pareri sul'argomento. devo procedere lo stesso con la richiesta degli atti o
devo aspettare? tutto questo è molto strano. dicevano che agli cognugi dei cittadini italiani con dei figli in mezzo i tempi delle prettice sono molto ristretti... invece nel mio caso hanno superato tutti i limiti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio   

Torna in alto Andare in basso
 
Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio
» sollecito pratica cittadinanza per matrimonio
» ritiro domanda di cittadinanza.
» Matrimonio civile: cittadina italiana e cittadino belga
» matrimonio in italia tra italiana e inglese

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: CITTADINANZA-
Vai verso: