Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
vsa20038



Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 11.05.09

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Dom Nov 08, 2009 12:59 pm

Ŕ lo so di tutto questo,ma penso che io vorrei solo dare un futuro meglio a una persona che ci tengo tanto.Ma tu pensa che se nel mio paese io avessi oportunitÓ di crescere nella vita,io avrei uscito di la?No,io amo mio paese,sn venuta qua per farmi un futuro e per aiutare mia famiglia.
Cmq grazie per avermi aiutato,no dipende da te lo so.
Io non penso che il stato sia stupido,non penserei mai questo da nazione che mi Ŕ accolta,ma penso che ci sia una maniera da portala qui,perche in un'altra risposta in un altro forum mi hanno detto che potevo fare il ricongiugimento familiare,io solo volevo essere sicura.Io sto ogni giorno studiando le legge,cerco di capire e rispetala.Quello che ho detto Ŕ perche qualcuno penso che sia stato piu informato di me mi Ŕ aconsigliato di fare.Mi ha detto che se la portavo qua come turista e dopo di 6 mesi la potevo iscriverla su la scuola,che loro non mi direbbi di no,tutto qui.
Scusa se ho offeso te e tuo paese,non era la mia intenzione.
Ti saluto,
Virginia
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Dom Nov 08, 2009 1:06 pm

vsa20038 ha scritto:
Ŕ lo so di tutto questo,ma penso che io vorrei solo dare un futuro meglio a una persona che ci tengo tanto.Ma tu pensa che se nel mio paese io avessi oportunitÓ di crescere nella vita,io avrei uscito di la?No,io amo mio paese,sn venuta qua per farmi un futuro e per aiutare mia famiglia.
Cmq grazie per avermi aiutato,no dipende da te lo so.
Io non penso che il stato sia stupido,non penserei mai questo da nazione che mi Ŕ accolta,ma penso che ci sia una maniera da portala qui,perche in un'altra risposta in un altro forum mi hanno detto che potevo fare il ricongiugimento familiare,io solo volevo essere sicura.Io sto ogni giorno studiando le legge,cerco di capire e rispetala.Quello che ho detto Ŕ perche qualcuno penso che sia stato piu informato di me mi Ŕ aconsigliato di fare.Mi ha detto che se la portavo qua come turista e dopo di 6 mesi la potevo iscriverla su la scuola,che loro non mi direbbi di no,tutto qui.
Scusa se ho offeso te e tuo paese,non era la mia intenzione.
Ti saluto,
Virginia

Io capisco esattamente cosa e come pensi tu e non sono offeso io e neppure il mio paese (spero!!!).

Tra le leggi, che fai benissimo a studiare, le pieghe per tentare qualcosa si trova sempre ed io ti ho dato un suggerimento. Segui, per˛, sempre le leggi, anche se scomode.

Per i consigli, tieni in conto il fatto che molte persone queste leggi non le conoscono e credono di poter lo stesso fornire indicazioni. Per questo Ŕ meglio che le impari da sola.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
vsa20038



Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 11.05.09

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Dom Nov 08, 2009 1:14 pm

Grazie di cuore.Seguir˛ il tuo di consiglio,sembra quello che di tutti sai qualcosa di piu.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Dom Nov 08, 2009 1:16 pm

Aggiungo ancora!!!

Quanto ho consigliato Ŕ stato giÓ attuato con successo con il fratello minore di un tunisino sposato con italiana. Affidamento esclusivo al fratello maggiore e richiesta visto per ricongiungimento al consolato ai sensi del DL 30 del 2007. Il consolato ha cercato di non rilasciare il visto, ma si Ŕ visto costretto a farlo e fortunatamente non si Ŕ dovuti andare in Tribunale (ma non Ŕ escluso che altri consolati lo rifiutino).

Leggendo il tuo topi iniziale, ho constatato che tu hai un Permesso di Soggiorno. Devi invece avere una Carta di Soggiorno ai sensi sempre del Decreto Legge n. 30 del 2007. Ti consiglio di scaricarlo, stamparlo, leggerlo, impararlo a memoria e tenerlo sul comodino come un testo sacro!!!

Questa Carta di Soggiorno (gratuita e della durata di min. 5 anni) offre maggiori garanzie allo straniero e si pu˛ chiedere anche se non Ŕ scaduto il Permesso di Soggiorno, perchŔ fariferimento ad una legge diversa. L'Ufficio Immigrazione sapeva bene che si trattava di coniuge di italiano.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
vsa20038



Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 11.05.09

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Mar Nov 10, 2009 12:44 pm

Grazie Amedeo,
Poi sempre su argumento di mia sorella,sn andata su sito del consolato brasiliano in Italia e ho trovato queste cose:
Chi pu˛ studiare in Italia?
Tutti i brasiliani minori di anni 18 possono e devono studiare in Italia, sia che abbiano un permesso di soggiorno sia che non lo abbiano.
Tutti i brasiliani maggiori di anni 18 possono studiare in Italia solo se hanno un permesso di soggiorno, che consente di essere rinnovato per la durata del corso formativo che si segue.
2. Che cos'Ŕ il permesso di soggiorno per studio e quando si pu˛ avere?


Il permesso di soggiorno per motivi di studio, Ŕ un documento che consente di soggiornare in Italia per il tempo necessario a terminare il corso di studio cui ci si Ŕ iscritti.
Dura generalmente 1 anno ed Ŕ rinnovabile se il corso di studio non Ŕ stato terminato.
Consente di lavorare regolarmente per 20 ore settimanali.
Pu˛ essere convertito alla scadenza, in motivi di lavoro solo se, oltre al lavoro, si rientra nel numero di posti che lo Stato italiano ogni anno stabilisce per l'ingresso in Italia degli stranieri per motivi di lavoro (QUOTE).
Il permesso di soggiorno per studio si pu˛ avere solo:

  1. se si entra in Italia con un visto per studio rilasciato dal Consolato italiano in Brasile (documentando l'iscrizione alla Scuola o UniversitÓ italiana, il reddito, l'alloggio, la copertura delle spese sanitarie)
  2. se si Ŕ giÓ regolarmente soggiornanti in Italia per motivi familiari, e si deve cambiare il motivo di soggiorno, perchÚ si diventa maggiorenni o ci si separa o si divorzia dal coniugo o questi muore. Il nuovo permesso di soggiorno potrÓ essere dato per motivi di studio qualora si frequenti una scuola oppure ci si iscriva ad un corso universitario oppure ad un corso post diploma

Attenzione: in nessun caso si pu˛ chiedere il permesso di soggiorno se si vive Italia irregolarmente per il fatto di frequentare o di voler frequentare una scuola.
Il sito Ŕ questo:
http://www.brasilemilano.it/ita/culturale/informazioni-sistema-scolastico.asp#1

Poi vado a vedere questa cosa della carta di soggiorno in questura.
Grazie mille,
Virginia
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Mar Nov 10, 2009 4:32 pm

Error
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mikelacalabra



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 31.10.09

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Gio Gen 07, 2010 10:04 am

per favore sapreste dirmi se sia possibile,alla luce del nuovo pacchetto sicurezza,fare un visto di ricongiungimento familiare per fratelli?
ovvero,mio marito tunisino pu˛ farlo per suo fratello?io sono italiana..
grazie in anticipo...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Gio Gen 07, 2010 1:42 pm

mikelacalabra ha scritto:
per favore sapreste dirmi se sia possibile,alla luce del nuovo pacchetto sicurezza,fare un visto di ricongiungimento familiare per fratelli?
ovvero,mio marito tunisino pu˛ farlo per suo fratello?io sono italiana..
grazie in anticipo...

Il pacchetto sicurezza non ha modificato nulla in proposito. Il ricongiungimento tra due fratelli stranieri non Ŕ generalmente consentito.

In base al DL 30 del 2007, se il fratello all'estero Ŕ a carico del fratello in Italia e quest'ultimo Ŕ coniuge di cittadino italiano, in teoria sarebbe possibile (dimostrando il carico con regolari ricevute di versamenti), ma in pratica no, perchŔ il MAE, con una sua particolare interpretazione, non lo consente.

Si potrebbe risolvere chiedendo il visto e, dopo il rifiuto del consolato, andare davanti al giudice ordinario sperando (con la giustizia pu˛ accadere di tutto!!!) che con una sentenza obbighi il consolato al rilascio del visto.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mikelacalabra



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 31.10.09

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Dom Gen 10, 2010 12:00 pm

grazie tante.comunque il versamento periodico di denaro Ŕ dimostrabile,in quanto mio marito ha le ricevute degli ultimi 6 anni...e la famiglia dipende a tutti gli effetti da tali versamenti!ci sarÓ speranza?
grazie ancora
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Dom Gen 10, 2010 6:40 pm

La speranza Ú quella che, una volta certi che la documentazione presentata non presenti errori, mancanze o incompletezze, si ricorra al Giudice Ordinario per sapere l'interpretazione che si da all'art 3 della L 30/2007, dove si specifica che ogni altro familiare non compreso nell'art. 2 ha diritto al visto se a carico economico.

Anche quest'ultimo requisito purtroppo ed in casi veramente ecclatanti, viene spesso disconosciuto dall'Ambasciata, motivando il rifiuto con la ragione che non non si Ú dimostrato sufficientemete il carico economico.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
eno_q



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 26.01.10

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Mar Gen 26, 2010 7:21 pm

Salve,
Io ho acquisito la cittadinanza italiana da poco e con me convive anche mia sorella cittadina albanese,in possesodi permeso di soggiorno per lav. sub. in scadenza 12/2010
La mia domanda Ŕ puo chiedere la cds per famigliare di cittadino Ita.
nella circolare mae ho notato che per i famigliari non comunitare rilasiono il Ps per residenza eletiva, cosa che non viene mai mezionata nella legge.
cmq ho letto nei dettalgi il chiarimeto di sig.Baccoli molto detagliata e faccioi complimenti per il lavoro e l'aiuto che da tremite questo forum.
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Mar Gen 26, 2010 9:54 pm

Essendo diventao cittadino italiano, adesso se sua sorella convive con lei, ha il diritto alla CDS.

Grazie per i complimenti, ma senza lo staff di gran prestigio che gode questo forum, non potrei fare tutto da solo; quindi rinvio i ringraziamenti a tutti i nostri esperti, professionisti, moderatori del forum.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
eno_q



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 26.01.10

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Sab Gen 30, 2010 7:28 am

Si, certo senzai nostri colloboratori , molte cose nonsarebberepossibili!

Cmq grazie a tutti!
Riitornando alla mia situazione mi hanno chiesto in questura anche situazione economica , cud , busta paga , e contratto! Sono indispensabili per la concessione del CSD? Ip adesso risulto con un contrari part time e a termine! Ma non. Ho problemi di lavoro! Faccio li chef in un ristorante e al termine del contratto intendo aprire qualcosa in propio!
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Sab Gen 30, 2010 5:28 pm

Ma con che diamine di persone hai parlato? La donna delle pulizie per caso? Tu sei italiano e non devi dimostrare proprio niente a parte l'eventuale dipendenza economica e la convivenza del familiare di cittadino italiano UE. SI applica la 30/2007. Leggila bene, inparala a memoria perchÚ quello Ú come dice Amedeo, il vangelo che devi tenere sempre presente ed a portata di mano per conoscere i diritti dei tuoi familiari ed anche i documenti da presentare.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
eno_q



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 26.01.10

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Dom Gen 31, 2010 6:58 am

Purtroppo una cinesina che da informazioni al ufficio stranieri a Padova!anche io pensavo lo stesso da non dover dimostrare a nessuno il mio redito! Cmq presenter˛ quello che ho e poi vedremo che mi dicono!
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Dom Gen 31, 2010 9:12 am

eno_q ha scritto:
Purtroppo una cinesina che da informazioni al ufficio stranieri a Padova!anche io pensavo lo stesso da non dover dimostrare a nessuno il mio redito! Cmq presenter˛ quello che ho e poi vedremo che mi dicono!
Grazie

╔ sempre il solito discorso,sono impiegati a contratto che conoscono in maniera aprossimativa la normativa...la gentile signorina cinese sicuramente ha fatto confusione con la CDS per stranieri non parenti di italiani...chiedere sempre di parlare con funzionari italiani,sia all'estero che...in Italia!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
eno_q



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 26.01.10

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Mar Apr 13, 2010 5:41 pm

Ritorno a questa discussione perchÚ alla domanda di carta di soggiorno per mia sorella, da 10 anni residente cmq per studio e poi per lavoro in italia,(cmq a mio carico,cittadino italiano) la questura di Padova a risposto che sono emersi in fase di istruttoria dei motivi ostativi al rilascio
del CDS non essendo in possesso dei requisiti del Famosisimo ormai Art. 2 co.1 lettera della dlgs 30/07, ciao non rientra in una delle categorie del articolo ne risulta essere a carico del fratello cittadino italiano.
Mia sorella nel ultimo anno e mezzo non ha un redito che supera i 3800 Ç annui , per cui Ŕ a pieno carico mio e convive con me ,
Io pensavo di rispondere a questa lettera menzionando l'articolo 3 , e con una autocertificazione di redito da parte di mia sorella per il redito e una mia dichiarazione di avere a carico mia sorella e un certificato del comune dello stato di famiglia (o autocertificazione), e poi anche menzionando l'articolo 23 , specifica che le disposizioni del presente decreto legislativo, se pi¨ favorevoli, si applicano ai familiari di cittadini italiani non aventi la cittadinanza italiana. questo articolo parla di familiari , perchÚ la definizione di familiari lo definisce l'articolo 2 , per cui sembra me essere da capo.
cosa vi pare
aspetto vostre osservazioni.
Grazie mille cmq
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
eno_q



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 26.01.10

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Mar Apr 13, 2010 5:43 pm

dimenticavo , la questura chiedeva amenoche io non dimostri che nel paese di provenienza ,cioŔ Albania , io dimostri che lei sia a mio carico o convivente. e come faccio se conviviamo da 10 anni in italia. Per intrepetare la legge io considererei Italia il paese di provenienza(come dice l'art. 3(coma2), no???
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Mar Apr 13, 2010 6:11 pm

Che dile? Siamo sempre alle solite. Purtroppo recenti disposizioni, hanno limitato il rinnovo del PDS o della CDS, come il visto, ai parenti non oltre il secondo grado, ma sua sorella Ú suo parente e familiare di secondo grado, quindi Ú comunque inespellibile, rimanendo il fatto di dimostrare che Ú a suo carico. Le consiglio di contattare immediatamente un buon avvocato esperto in materia di immigrazione.

Peccato, perchÚ, se sua sorella poteva dimostrare di essere residente legale per dieci anni (non un giorno in meno), avrebbe potuto fare domanda di cittadinanza italiana per residenza ed a quel punto, anche se fosse con un PDS, avrebbero dovuto concederlo, per ragioni di attesa dell'esito della domanda.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Mar Apr 13, 2010 7:40 pm

Se conviventi,si applica comunque sempre l'art.19 (o ex) del TU sull'inespellibilitÓ del parente entro secondo grado...il carico s'autocertifica,che facciano i controlli...anche per la convivenza idem,che mandino la pattuglia a casa a controllare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Mar Apr 13, 2010 8:02 pm

bostik ha scritto:
Se conviventi,si applica comunque sempre l'art.19 (o ex) del TU sull'inespellibilitÓ del parente entro secondo grado...il carico s'autocertifica,che facciano i controlli...anche per la convivenza idem,che mandino la pattuglia a casa a controllare.
ed io che ho detto? Ú certamente inespellibile essendo appunto, parente di secondo grado.:
ART 76 c.c.
Computo dei gradi.
[I]. Nella linea retta si computano altrettanti gradi quante sono le generazioni, escluso lo stipite.

[II]. Nella linea collaterale i gradi si computano dalle generazioni, salendo da uno dei parenti fino allo stipite comune e da questo discendendo all'altro parente, sempre restando escluso lo stipite.



Quindi
1 L'interessata/o = 1░ grado
2 Il padre, ma essendo capostitipe non si conta
3 la sorella= 2░ grado

La questione del carico economico autocertificata, non sempre Ú accettata. In realtß dovrebbe, per autocertificarlo, averla in carico ufficialmente con degli assegni familiari. Comunque Ú sempre una lotta.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
dario1979



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.04.10

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Gio Apr 15, 2010 4:11 am

Buongiorno
Ho un serio problema con ricongiungimento famigliare del papa' e la sorella della mia ragazza che e' cubana con cittadinanza italiana.
Praticamente fatto e mandato tutta la documentazione necessaria per l'espletamento della pratica e effettuato prenotazione al 31/01/2010 per il 12/04/2010 aime' errando,dell'intervista presso ambasciata italiana a l'Avana per rilascio visto di ingresso in Italia.L'errore da me commesso e' di aver effettuato la prenotazione dalla mia posta quindi con mio nome utente e l'altra con quello della mia ragazza, con il fatto che si presentarono il 12/04/2010 allo sportello e vennero rimandati indietro perche avevano prenotazioni con nomi sbagliati...... il problema, e qui chiedo a voi, visto che ci sposiamo il 22/05/2010 sono ancora in tempo a rifare il tutto in qualche altro modo perche' io ho rifatto le prenotazioni giuste ma vanno a finire al 12/07/2010 aime ' oltre il fatidico si. DEVO RITENERMI SPACCIATO????

comunque il visto per ricongiungimento familiare me lo dovrebbero poi dare nel prossimo appuntamento o visto la nuova legge su ricongiungimento familiare, mi
sorgera' il problema della sorella ??? bastera' per entrambi dimostrare le ricevute dei versamenti mandatogli nei mesi scorsi, per dimostrare che sono entrambi a carico.
Spero in un vostro consiglio grazie dell'attenzione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Gio Apr 15, 2010 6:28 am

Rifai le prenotazioni e fai ripresentare tutto.
Non esiste una nuova legge sui fratelli e sorelle per il ricongiungimento, bensÝ un'interpretazione assai erronea dell'art 3 L 30/2007. Interpretazione che, secondo il MAE e le nostre Ambasciate, non fanno rientrare questi familiari tra i ricongiungibili, se a carico.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
dario1979



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.04.10

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Gio Apr 15, 2010 7:32 am

quindi in linea di massima il ricongiungimento familiare dovrebbe andare in porto per entrambi?? sempre dimostrando il carico di entrambi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Gio Apr 15, 2010 10:39 am

Come e per le ragioni giß spiegate, quello per la sorella, sarß difficile ottenerlo.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE   Oggi a 10:01 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» VISTO DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI TRA FRATELLI E SORELLE
» I FRATELLI E SORELLE SONO FAMILIARI! LO AFFERMA LA COMMISSIONE EUROPEA
» rinnovo visto di ricongiungimento
» VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????
» E2 VISA FOR SPOUSE / ricongiungimento familiare

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: