Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 ricongiungimento familiare per suocera dominicana

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
antonia



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 06.02.10

MessaggioTitolo: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Sab Feb 06, 2010 8:13 am

salve..

sono una ragazza dominicana sposata con cittadino italiano da 3 anni.. è vorremmo portare lA mia mamma in visita da noi per poi farle il permesso di soggiorno in modo q lei possa venire e andare quando creda conveniente.. visto che il redditodi mio marito non è molto alto vorrei sapere cosa fare per portarla in italia visto che farà liu la richiesta.

grazie anticipate
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Sab Feb 06, 2010 5:18 pm

antonia ha scritto:
salve..

sono una ragazza dominicana sposata con cittadino italiano da 3 anni.. è vorremmo portare lA mia mamma in visita da noi per poi farle il permesso di soggiorno in modo q lei possa venire e andare quando creda conveniente.. visto che il redditodi mio marito non è molto alto vorrei sapere cosa fare per portarla in italia visto che farà liu la richiesta.

grazie anticipate

La domanda si fa direttamente al consolato italiano all'estero ai sensi dell'art. 2 del DL 30 del 2007.

Una volta in Italia, dovrà chiedere non un PdS, ma una Carta di Soggiorno (CdS) ai sensi dello stesso citato dDL 30 del 2007 (è gratuita, dura 5 anni, non ha costi, occorrono pochi documenti).

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Sab Feb 06, 2010 7:57 pm

Non é di piú specificare che la domanda all'Ambasciata italiana in Santo Domingo, deve essere di visto per familiare al seguito o di ricongiungimento familiare ed oltre a dimostrare la parentela, si deve provare il carico economico. Il visto di turismo ho la fortissimo sospetto che non lo concederanno. Per l'Iatliaha giá risposto Amedeo.
I beni e il reddito degli italiani non deve essere dimostrato in assoluto.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
salvatorebarraco



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.02.10

MessaggioTitolo: Diniego Visto per Ricongiungimento Familiare   Gio Feb 18, 2010 4:13 pm

Buonasera, la domanda la vorrei rivolgere al Dott. Baccoli...

abbiamo appena ricevuto la notizia di diniego del visto per ricongiungimento familiare da parte dell'Ambasciata Italiana a Santo Domingo nei confronti di mia suocera cioè genitore di Cittadina Italiana (mia moglie Dominicana di nascita ed Italiana per naturalizzazione a
seguito del matrimonio con lo scrivente) in quanto a parer dell'Ambasciata in base alla documentazione presentata (relazioni della
Western Union ove risultavano gli invii di denaro che mia moglie ha fatto a favore della madre e della sorella, a favore di quest'ultima in
numero maggiore in quanto vivendo in un Batey era più facile per la sorella che alla madre recarsi presso l'agenzia Western Union per la riscossione del denaro) non risulta la condizione di dipendenza economica con la figlia.

L'art. 2 comma 4 del D.L. 30/07 parla solamente di dipendenza economica non quantificando ne la periodicità ne tantomeno la
quantità di denaro da ricevere per essere considerata a carico del familiare residente in Italia. Faccio presente che mia moglie ha
periodicamente inviato denaro dal 2002 in modeste quantità. Inoltre al fatto che mia suocera è dovuta andare diverse volte all'Ambasciata per portare i documenti, che la legge consente di richiedere, in aggiunta alla richiesta di visto, non gli hanno mai richiesto quest'ultima documentazione per iscritto dicendogli che loro non erano tenuti a farlo e che era mia suocera che non riusciva a capire quello di cui loro avevano bisogno, manifestando un palese senso di superiorità e dimostrando superficialità peccando di scarso senso di rispetto nei confronti della signora (gente di campagna umile ma ricca di valori e principi che non è giusto trattare in questo modo quando mia suocera ha chiesto di avere scritto quello di cui loro avevano bisogno). La mia domanda è come si dimostra la dipendenza economica? Noi siamo una famiglia monoreddito con una bimba, che pretendono che uno invii tutto quello che uno guadagna
per dimostrare questa benedetta dipendenza economica? O ci sono accordi con le agenzie di trasferimento di denaro che guadagnano fior di quattrini di commissioni a carico della povera gente?

Gent. Dott. Bacolli spero di non essere stato troppo prolisso e comunque chiaro nell'esporre il fatto, sperando di chiarire quest'altro punto che da adito a moltissime interpretazioni legali e che possa essere di aiuto a chi si trova nelle nostre stesse condizioni, saluto Lei e tutto il forum.

Salvatore
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Gio Feb 18, 2010 6:07 pm

Un tribunale ti darebbe ragione senza problemi.Qui la norma,direttiva europea e legge italiana,é stata violata arbitrariamente.A parte il ricorso amm.vo o civile,senti Guido cosa consiglia,bisogna comunicarlo ai vari enti istituzionali italiani ed europei:MAE,Funzione pubblica,corte dei conti,commissione europea,solvit ecc.
Tutto via fax,racc. A/R,email.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Gio Feb 18, 2010 6:28 pm

Capisco il suo sfogo e la rabbia. La questione dei parametri l'ho sollevata anch'io da moltissimo tempo ed ovviamente come solito, non essendoci parametri dettati dalla legge italiana o da circolari, si ''gioca'' nell'oscuritá o almeno questo é quello che vorrebbero o peggio fanno, alcune delle Ambasciate italiane e del MAE.

In realtá i parametri sono stati dettati dall'UE e perfino ben specificati in alcune sentenza della Corte UE:

1. ‘’l’art. 1, n. 1, lett. d), della direttiva 73/148 deve essere interpretato intendendo per «[essere]a [loro] carico» il fatto che un famigliare di un cittadino comunitario stabilito in un altro Stato membro ai sensi dell’art. 43 CE, abbia bisogno del sostegno materiale di tale cittadino o del suo coniuge per sopperire ai suoi bisogni essenziali nello Stato d’origine o di provenienza di tale membro della famiglia al momento in cui chiede di ricongiungersi a tale cittadino. L’art. 6, lett. b), della stessa direttiva deve essere interpretato nel senso che la prova della necessità di un sostegno materiale può essere fornita con qualsiasi mezzo appropriato.

Riguardo il trattamento riservato alla signora, purtroppo non é solo, ma in numerosa compagnia e non sarebbe male esporre questi fatti alle altre Istituzioni preposte, insieme al fatto che non gli hanno mai richiesto quest'ultima documentazione per iscritto dicendogli che loro non erano tenuti a farlo. Anche quest'ultimo é un atteggiamento grave di burla approffitando della loro posizione di autoritá, nei confronti di chi non conosce i propri dirittiche potrebbe se analizzato bene avere conseguenze penali insieme ed in aggiunta al rifiuto di mettere per iscritto tutto ció che richiedano o decidano in atti amminitrativi, obbligatori per qualsiasi Amministrazione Pubblica.

Oltre ad agire con l'autotutela e le diffide ad adempiere (in particolare per il rifiuto di mettere per iscritto le richieste di documentazione aggiuntiva ed i motivi di questa richiesta), se lo desidera puó aggiungersi alle persone che mi hanno dato autorizzazione a raccontare i loro fatti e testimonianze, scrivendomi un riassunto piu dettagliato e mandandolo alla mia e-mail, autorizzandomi a diffondere i vostri nomi esclusivamente nei confronti di Autoritá Italiane ed UE ed od Magistratura nella relazione che sto preparando.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
salvatorebarraco



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.02.10

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Gio Feb 18, 2010 7:06 pm

Gent. Dott. Baccoli grazie per la risposta celere e precisa, mi riservo di preparare un dettagliato riassunto della vicenda e trasmetterglielo alla sua e-mail tra qualche giorno. Purtroppo come tante leggi italiane anche questa come Lei dice da la possibilità di giocare nell'oscurità e quindi le interpretazioni sono svariate e a volte illegittime. Comunque il modo di aggirare l'ostacolo ci può essere al costo delle commissioni che guadagnano le agenzie di trasferimento denaro facendo degli invii ai beneficiari nel paese straniero e poi fare in modo che altre persone ci rimandino il denaro inviato in modo tale da reinviarlo al beneficiario all'estero e cosi via dicendo, creando un giro di denaro, in questo modo si potrebbe dimostrare che il parente è a carico perchè si dimostra la molteplicità degli invii e la frequenza. Ma è giusto fare una cosa del genere? Non penso. Eppure è questo quello che si vuole essere presi in giro. Non sbaglia il detto fatta la legge trovato l'inganno! Perchè non basano i parametri su altri fattori tipo quelli umani, considerando per esempio che mia moglie in Italia è sola e che si è ritrovata diverse volte da sola per la mia assenza prolungata per motivi di lavoro, invece della dimostrazione di dipendenza economica che è facilmente aggirabile?
Inoltre come Lei dice visto che L’art. 6, lett. b),
della direttiva
73/148 deve essere interpretato nel senso che la prova
della necessità di un sostegno materiale può essere fornita con
qualsiasi mezzo appropriato.
Se per mia suocera è appropriato ricevere per esempio 50 Euro al mese perchè lo deve decidere un'istituzione che in questo caso non c'entra niente nella relazione tra mia moglie e sua madre e successivamente decidere che non c'è dipendenza economica? Non riesco proprio a capirlo! Grazie a tutti!

Salvatore
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Gio Feb 18, 2010 10:59 pm

Il lato umano é ben chiarito dalla frase della sentenza: il fatto che un famigliare di un cittadino comunitario stabilito in un altro Stato membro ai sensi dell’art. 43 CE, abbia bisogno del sostegno materiale di tale cittadino o del suo coniuge per sopperire ai suoi bisogni essenziali nello Stato d’origine o di provenienza di tale membro della famiglia al momento in cui chiede di ricongiungersi a tale cittadino.

Tanto che prosegue dicendo e in riferimento al momento in cui chiede di ricongiungersi a tale cittadino. che la prova puó essere data con qualsiasi mezzo. Quindi non solo si prescinde da una piú o meno lunga dipendenza economica nel tempo, ma addirittura si stabilisce che l'esigenza puó nascere anche nel momento in cui si chiede il ricongiumento ed in questo caso, la prova della dipendenza si puó provare con qualsiasi mezzo e non solo ed esclusivamente mostrando le ricevute dei trasferimenti di denaro.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
salinas



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 20.09.11

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Mar Set 20, 2011 5:37 pm

Salve dott. Baccoli,
Le vorrei rivolgere alcune domande inerenti il visto per ricongingimento familiare con cittadino italiano ( io sono nato a Santo Domingo e sono cittadino italiano dal 2008, mia moglie è italiana e siamo sposati dal 2006):
1. mi saprebbe dire, a suo avviso, quanto costa il visto suddetto?
2. come si deve comprovare il possesso dei requisiti di dipendenza economica?
Le sto rivolgendo queste domande, perchè ho appena saputo che per la seconda volta mia madre ha visto respinta la domanda di visto poichè cito testualmente "...non ha comprovato di possedere i requisiti previsti dall'art. 2 co. 4 del DL 30/07 ed in particolare dalla documentazione qui presentata non risulterebbe una condizione di dipendenza economica..." Orbene, non mi specificano quali sono i requisiti nonostante mia madre abbia presentato gli ultimi invii da me fatti dall'Italia oltre ad una serie di documentazione ed autocertificazioni. ......e poi, la prima volta il visto è costato 90 euro la seconda 105.... non ho capito in base a quali criteri.... ma il visto non è gratis?
La ringrazio e spero di essere stato sufficientemente chiaro. un saluto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Mer Set 21, 2011 3:54 pm

salinas ha scritto:
Salve dott. Baccoli,
Le vorrei rivolgere alcune domande inerenti il visto per ricongingimento familiare con cittadino italiano ( io sono nato a Santo Domingo e sono cittadino italiano dal 2008, mia moglie è italiana e siamo sposati dal 2006):
1. mi saprebbe dire, a suo avviso, quanto costa il visto suddetto?
2. come si deve comprovare il possesso dei requisiti di dipendenza economica?
Le sto rivolgendo queste domande, perchè ho appena saputo che per la seconda volta mia madre ha visto respinta la domanda di visto poichè cito testualmente "...non ha comprovato di possedere i requisiti previsti dall'art. 2 co. 4 del DL 30/07 ed in particolare dalla documentazione qui presentata non risulterebbe una condizione di dipendenza economica..." Orbene, non mi specificano quali sono i requisiti nonostante mia madre abbia presentato gli ultimi invii da me fatti dall'Italia oltre ad una serie di documentazione ed autocertificazioni. ......e poi, la prima volta il visto è costato 90 euro la seconda 105.... non ho capito in base a quali criteri.... ma il visto non è gratis?
La ringrazio e spero di essere stato sufficientemente chiaro. un saluto

Il cittadino UE autocertifica il carico per il proprio congiunto.Ma a chi ha pagato quei soldi ...? il visto di ric.fam. è assolutamente gratis...se ha le prove può denunciare per estorsione...
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
salinas



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 20.09.11

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Gio Set 22, 2011 7:47 am

Bene! Il denaro è stato richiesto ed incassato con rilascio di ricevuta direttamente dall'Ambasciata d'Italia in Santo Domingo......... avranno commesso un errore? ....per due volte? potrebbe essere, intanto, oggi mia moglie ha chiamato il ministero degli esteri e dal servizio urp hanno chiarito che mia madre avrà sempre il visto negato perchè io non sono figlio unico e i miei fratelli potrebbero ipoteticamente "camparla". Di conseguenza ho la necessità di dimostrare che i miei fratelli non vogliono, non intendono e cmq non stanno avendo cura di lei! ... l'autocertificazione che ho presentato come cittadino italiano e gli invii di denaro non sono sufficienti. Allora:
- come posso procedere per ottenere il visto?
- come posso richiedere il rimborso dei soldi?
- devo richiedere un nuovo appuntamento oppure posso presentare eventuali altri documenti a supporto di quanto già dichiarato? (anche se non ho la più pallida idea di quali possano essere)
.......sono confuso.....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Gio Set 22, 2011 1:55 pm

salinas ha scritto:
Bene! Il denaro è stato richiesto ed incassato con rilascio di ricevuta direttamente dall'Ambasciata d'Italia in Santo Domingo......... avranno commesso un errore? ....per due volte? potrebbe essere, intanto, oggi mia moglie ha chiamato il ministero degli esteri e dal servizio urp hanno chiarito che mia madre avrà sempre il visto negato perchè io non sono figlio unico e i miei fratelli potrebbero ipoteticamente "camparla". Di conseguenza ho la necessità di dimostrare che i miei fratelli non vogliono, non intendono e cmq non stanno avendo cura di lei! ... l'autocertificazione che ho presentato come cittadino italiano e gli invii di denaro non sono sufficienti. Allora:
- come posso procedere per ottenere il visto?
- come posso richiedere il rimborso dei soldi?
- devo richiedere un nuovo appuntamento oppure posso presentare eventuali altri documenti a supporto di quanto già dichiarato? (anche se non ho la più pallida idea di quali possano essere)
.......sono confuso.....

Un turistico speciale é comunque garantito,poi in Italia si chiede o la CDS o un PDS art.19 del T.U.Se fossi in lei interesserei l'ambasciatore,il MAE e la commissione europea per il fatto dei soldi ma tutto via fax,PEC,racc.A/R.Per telefono o mail normale non si fa nulla,non avendo valore legale possono rispondere ció che vogliono...
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
salinas



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 20.09.11

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Gio Set 22, 2011 3:52 pm

Grazie! Seguirò il suo consiglio per la richiesta dei soldi..... però è possibile che tutti quelli che hanno richiesto un ric. fam. con la propria madre siano figli unici o hanno fatto dichiarare ai propri fratelli una sorta di "disconoscimento" ? (così sostiene l'URP). E se posso, cosa è un turistico speciale? in che cosa consiste? come si richiede? quale legge lo regolamenta? scusami per la raffica di domande..... un saluto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Gio Set 22, 2011 4:14 pm

salinas ha scritto:
Grazie! Seguirò il suo consiglio per la richiesta dei soldi..... però è possibile che tutti quelli che hanno richiesto un ric. fam. con la propria madre siano figli unici o hanno fatto dichiarare ai propri fratelli una sorta di "disconoscimento" ? (così sostiene l'URP). E se posso, cosa è un turistico speciale? in che cosa consiste? come si richiede? quale legge lo regolamenta? scusami per la raffica di domande..... un saluto

É un visto riservato ai parenti di cittadino UE che consente soggiorni di 90 gg. ogni 6 mesi.Lo regola sempre il dlgs.30/2007.Si legga un pó di topics,con un "cerca" trova molto materiale.
Saluti

PS:Svelato l'arcano,caro amico...i 105 euro li chiedono per ric.fam. tra cittadini stranieri,NON per ric.fam. con cittadino UE...,allo sportello forse c'era un contrattista dominicano...? i soldini vanno rimborsati eccome,si faccia valere!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
salinas



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 20.09.11

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Sab Set 24, 2011 2:32 am

Beh..... allo sportello c'era mia madre che è una signora di 65 anni e per due volte di seguito solo l'impiegato italiano dell'ambasciata!!! Mi hanno detto che posso fare reclamo all'Ispettorato Generale del Ministero degli esteri....... ma debbo controllare se nella documentazione presentata quando è stato chiesto il visto avevo documentato la mia cittadinanza italiana! ROBA DA MATTI!!!!!!!! Mi Scusi, ma inviano dall'ambasciata stessa la dichiarazione del cittadino italiano con mail dove è specificato che tipo di ric. fam. stai facendo e poi a meno che non sei completamente sprovveduto è chiaro che alleghi l'atto di cittadinanza legalizzato nella prefettura della provincia di residenza....... Ma poi, come è successo a mia madre, il foglio di ricevuta di tutti i documenti allegati alla domanda si sono rifiutati di firmarlo......e allora a questo punto come lo dimostri?....possono dire di tutto!!!!
Riguardo al visto turistico speciale mi hanno detto che è difficile che venga dato, Le risulta? un saluto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
tettica489



Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 13.10.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Lun Ott 03, 2011 4:16 pm

Salve io ho avuto lo stesso problema con mia suocera ,però sono andato fino in fondo. Ricorso al tribunale di Pisa e causa vinta, con circa un migliaio di euro di spese. Attualmente ho presentato esposto alla corte dei conti per danno erariale ,essendoci a detta del mio avvocato i presupposti . Bisogna fare ricorso al giudice per avere il visto, roba da matti e poi si parla di giustizia lenta quando sono gli stessi uffici della pubblica amministrazione a invogliarti a fare cause inutili e costose.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Ven Ott 14, 2011 12:59 am

salinas ha scritto:
Beh..... allo sportello c'era mia madre che è una signora di 65 anni e per due volte di seguito solo l'impiegato italiano dell'ambasciata!!! Mi hanno detto che posso fare reclamo all'Ispettorato Generale del Ministero degli esteri....... ma debbo controllare se nella documentazione presentata quando è stato chiesto il visto avevo documentato la mia cittadinanza italiana! ROBA DA MATTI!!!!!!!! Mi Scusi, ma inviano dall'ambasciata stessa la dichiarazione del cittadino italiano con mail dove è specificato che tipo di ric. fam. stai facendo e poi a meno che non sei completamente sprovveduto è chiaro che alleghi l'atto di cittadinanza legalizzato nella prefettura della provincia di residenza....... Ma poi, come è successo a mia madre, il foglio di ricevuta di tutti i documenti allegati alla domanda si sono rifiutati di firmarlo......e allora a questo punto come lo dimostri?....possono dire di tutto!!!! (Per casi come questo, di rifiuto di firmare la lista di tutti i documenti consegnati, esiste la diffida ad adempiere e la richiesta di accesso agli atti. Tra l'altro é un'omissione di atti d'ufficio perseguibile a solo notizia di reato. L'affermazione contraria di non aver ricevuto un'atto necessario, deve essere obbligatoriamente notificata all'interessato al fine che provveda)
Riguardo al visto turistico speciale mi hanno detto che è difficile che venga dato, Le risulta? un saluto.
Ha giá risposto bostik

tettica489 ha scritto:
Salve io ho avuto lo stesso problema con mia suocera ,però sono andato fino in fondo. Ricorso al tribunale di Pisa e causa vinta, con circa un migliaio di euro di spese. Attualmente ho presentato esposto alla corte dei conti per danno erariale ,essendoci a detta del mio avvocato i presupposti . Bisogna fare ricorso al giudice per avere il visto, roba da matti e poi si parla di giustizia lenta quando sono gli stessi uffici della pubblica amministrazione a invogliarti a fare cause inutili e costose.
Mi congratulo con lei per essere andato fino in fondo, anche se prima avrebbe appunto potuto agire stragiudizialmente, avvisando p.c. anche la Corte dei Conti e l'Ispettorato della Funzione pubblica, oltre altre Istituzioni.

Mi farebbe un vero piacere ed aiuterebbe molti del forum e lo stesso forum, se potesse mandarmi lo scanner della sentenza alla mia e-mail, cancellando tranquillamente i dati anagrafici per il rispetto della privacy. Spero molto che acconsenta a questa richiesta, visto che a quanto ho capito é una sentenza recentissima.

Grazie anticipate e cordiali saluti

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Laura estela



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.06.13

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Mar Giu 18, 2013 6:07 am

Buon giorno,

Sono una ragazza dominicana sposata con un italiano da 3 anni e mezzo, ho già richiesto la cittadinanza da quasi un anno... mi sono recata ad un ufficio per stranieri e mi hanno detto che io non posso portare alla mia mamma per ricongiungimento familiare perché non sono ancora cittadina e per che la mia mamma ha un altro figlio a Santo domingo, ma mi hanno detto che il mio marito può chiedere il ricongiungimento in quanto lei è sua suocera:

Vorrei sapere i documenti necessari per fare la domanda e che possibilista ce che li diano il visto...vorrei avere un bambino e davvero non mi va senza la mia mamma accanto a me.

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Mer Giu 19, 2013 12:18 pm

Laura estela ha scritto:
Buon giorno,

Sono una ragazza dominicana sposata con un italiano da 3 anni e mezzo, ho già richiesto la cittadinanza da quasi un anno... mi sono recata ad un ufficio per stranieri e mi hanno detto che io non posso portare alla mia mamma per ricongiungimento familiare perché non sono ancora cittadina e per che la mia mamma ha un altro figlio a Santo domingo, ma mi hanno detto che il mio marito può chiedere il ricongiungimento in quanto lei è sua suocera:

Vorrei sapere i documenti necessari per fare la domanda e che possibilista ce che li diano il visto...vorrei avere un bambino e davvero non mi va senza la mia mamma accanto a me.

Grazie

Hanno ragione all'ufficio immigrazione,suo marito può fare il ric.fam. con la suocera,sensi dlgs.30/2007.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Laura estela



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.06.13

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Gio Giu 27, 2013 6:43 am

Buongiorno

Grazie per la risposta anteriore. mio marito ha compilato la dichiarazione ma ce un punto che non capiamo ed è dove dice:

2. Che la stessa persona non svolge alcuna attivita lavorativa e non percepisce alcun testamento pensionistico;

(sbarrare-se non interessano-le seguenti voci )

3. Che la stessa persona è economicamente a propio carico

4.che la stessa persona è inabile al lavoro, secondo la legislazione italiana


Ecco corri sapere cosa fare in queli punto... nel mio caso mia mamma non lavora ed è a nostro carico.

Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Ven Giu 28, 2013 11:54 am

Laura estela ha scritto:
Buongiorno

Grazie per la risposta anteriore. mio marito ha compilato la dichiarazione ma ce un punto che non capiamo ed è dove dice:

2. Che la stessa persona non svolge alcuna attivita lavorativa e non percepisce alcun testamento pensionistico;

(sbarrare-se non interessano-le seguenti voci )

3. Che la stessa persona è economicamente a propio carico

4.che la stessa persona è inabile al lavoro, secondo la legislazione italiana


Ecco corri sapere cosa fare in queli punto... nel mio caso mia mamma non lavora ed è a nostro carico.

Saluti

La due va bene.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Laura estela



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.06.13

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Ven Giu 28, 2013 3:03 pm

ok ba vene ma io quelo che non capisco è questo:

(sbarrare-se non interessano-le seguenti voci )

cosa devo fare??? devo sottolineare qualcosa??? come fare per compilare questo punto, scuse la mia insistenza ma se svaglio a compilare qualcosa nella ambasciata si arampicano li per negarla o per fare pasare piu tempo.

Saluti e buon week end!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
simona capoccetti



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 22.05.14

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Gio Mag 22, 2014 5:43 am

Buongiorno, sono a testimoniare lo stesso identico accaduto di salvatorebarraco. Diniego del visto per mia suocera a causa di non dipendenza economica. Ora mi chiedo: perché nella lista dei documenti da produrre per il rilascio del visto non viene assolutamente richiesto nulla circa la dipendenza economica? Se fosse citata all'appuntamento ci si andrebbe preparati (nel nostro caso mio marito ha tutte le ricevute degli invii di denaro dal 2008 ad oggi). Come si fa a non pensare male poi? Ora abbiamo messo tutto nelle mani dell'avvocato che provvederà a fare ricorso etc. sperando di venirne fuori positivamente e soprattutto in tempi brevi. Leggevo di qualche iniziativa per segnalare l'accaduto di questi casi ma non ho ben compreso cosa bisogna fare. Potreste darmi delucidazioni? Grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   Mar Lug 29, 2014 4:46 pm

simona capoccetti ha scritto:
Buongiorno, sono a testimoniare lo stesso identico accaduto di salvatorebarraco. Diniego del visto per mia suocera a causa di non dipendenza economica. Ora mi chiedo: perché nella lista dei documenti da produrre per il rilascio del visto non viene assolutamente richiesto nulla circa la dipendenza economica? Se fosse citata all'appuntamento ci si andrebbe preparati (nel nostro caso mio marito ha tutte le ricevute degli invii di denaro dal 2008 ad oggi). Come si fa a non pensare male poi? Ora abbiamo messo tutto nelle mani dell'avvocato che provvederà a fare ricorso etc. sperando di venirne fuori positivamente e soprattutto in tempi brevi. Leggevo di qualche iniziativa per segnalare l'accaduto di questi casi ma non ho ben compreso cosa bisogna fare. Potreste darmi delucidazioni? Grazie mille
Di iniziative ne abbiamo tante, ma forse si riferiva alle segnalazioni di scorretta applicazione delle norme e mancanza di trasparenza amministrativa , abbiamo un argomento apposito aperto da molto, qui http://www.burocraziaconsolare.com/t830-commenti ed anche http://www.burocraziaconsolare.com/t828-votate-qui?vote=viewresult

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento familiare per suocera dominicana   

Tornare in alto Andare in basso
 
ricongiungimento familiare per suocera dominicana
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ricongiungimento familiare per suocera dominicana
» ricongiungimento familiare da santo domingo
» Ricongiungimento familiare dopo matimonio in italia
» ricorso avverso diniego ricongiungimento familiare
» VISTO RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE CON EXTRACOM. NUOVA PROCEDURA ONLINE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LA REPUBBLICA DOMINICANA E SANTO DOMINGO :: IL VISTO PER RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE-
Andare verso: