Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Futuro con cittadina russa residente in UK

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Raf



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.02.10

MessaggioOggetto: Futuro con cittadina russa residente in UK   Lun Feb 22, 2010 5:29 pm

Salve a tutti, premetto che sono un neofita in questo forum, vogliate perdonarmi quindi eventuali errori.
Ho anche cercato nei vari tread, ma vorrei comunque esporre il mio caso specifico per avere qualche spunto che possa permettermi di avere un quadro più chiaro della situazione.

Brevemente: sono fidanzato da circa tre anni con una cittadina russa, attualmente residente a Londra, con visto TIER 1, quindi autorizzata a risiedere lì per tre anni, prorogabili a 5 a patto di rispettare alcune condizioni previste da quella fattispecie, che non sto ad elencare.

Ovviamente il nostro sogno è quello di poter vivere insieme, come una famiglia, magari qui in Italia, anche perché, la mia posizione è abbastanza "stabile" qui, e c'è un'oggettiva difficoltà occupazionale in questo periodo in UK. Lei sarebbe felice di trasferirsi qui, ovviamente il matrimonio è un passo importante, ma mi pare che sia uno dei pochi modi per avere un futuro stabile insieme.

Vorrei quindi chiedere, a grandi linee, quali sono le procedure da compiere per poter sposarci, se questo garantirebbe a lei la possibilità di stare insieme a me da subito, e se è possibile sposarsi lì a Londra presso il consolato italiano, la documentazione da produrre, da entrambe le parti, o almeno a chi possa rivolgermi per ottenere informazioni

Credo che siano domande trite e ritrite, ma ho bisogno di sapere con relativa sicurezza quali sono le possibilità che abbiamo, visto che ci amiamo e che questa situazione dobbiamo risolverla in qualche modo. Ho provato a cercare qualche informazione sui siti "istituzionali", ma mi pare tutto poco chiaro, e così contraddittorio...non lo so, credo che qualcuno di voi mi (ci) possa aiutare in maniera più concreta.

Ringrazio tutti per la collaborazione che vorrete prestarmi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3630
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Lun Feb 22, 2010 10:45 pm

Caro Raf,
non avendo la tua partner un PDS/CDS di uno stato membro di Schengen ma un visto britannico,difficilmente potrá avere un visto turistico per sposarsi in Italia.
Vi conviene farlo a Londra,e meglio presso le autoritá locali,informati presso di loro che documenti vogliono.In consolato possono sposarsi solo gli iscritti AIRE e mi sembra che tu non lo sei,in piú chiedono un sacco di carte inutili e difficili da conseguire...
Una volta sposati,chiederete al consolato italiano a Londra un visto per familiare al seguito,da ricevere con prioritá e gratuitamente.
Arrivati in Italia,la tua lei chiederá una CDS per familiare di cittadino UE,ai sensi dlgs.30/2007.
Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Raf



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.02.10

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Mar Feb 23, 2010 4:19 am

Ciao, grazie per la risposta così veloce, ti chiedo però dei chiarimenti:

- cosa intendi per autorità locali, visto che in consolato italiano non potrei sposarmi?
- la mia ragazza viene in italia spesso con vito turistico, anche multingresso trimestrale, non potremmo usare questo escamotage?

Grazie ancora
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Mar Feb 23, 2010 4:44 am

Raf ha scritto:
Ciao, grazie per la risposta così veloce, ti chiedo però dei chiarimenti:

- cosa intendi per autorità locali, visto che in consolato italiano non potrei sposarmi?
- la mia ragazza viene in italia spesso con vito turistico, anche multingresso trimestrale, non potremmo usare questo escamotage?

Grazie ancora

Rispondo io per il momento.

Le autorità locali sono il comune londinese (o di altro centro) ove celebrerai il matrimonio.

Avendo disponbilità di visto, allora il matrimonio si può anche celebrare in Italia.

Per lei serve:

- passaporto valido,
- documentazione sulla regolarità del soggiorno in Italia (= visto e timbro di ingresso sul passaporto);
- Nulla-Osta al matrimonio (è in pratica un certificato di stato civile) rilasciato dal consolato russo in Italia (chiedere a loro quali documenti vogliono siano prodotti).

Celebrato il matrimonio ed entro 3 mesi, lei dovrà chiedere in Italia una Carta di Soggiorno ai sensi del Decreto Legge n. 30 del 2007. Molti Uffici Immigrazione oscacolano in tutti i modi questa richiesta ed occorre insistere con determinazione ferrea affinchè la relativa domanda sia almeno presa (poi non possono rifiutarla).

Un saluto ed auguri per il matrimonio,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Raf



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.02.10

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Mar Feb 23, 2010 5:25 am

E perché tale richiesta viene ostacolata?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3630
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Mar Feb 23, 2010 11:01 am

Le questure si trincerano,a torto,dietro l'interpretazione della direttiva europea CE/38/2004 che afferma che la CDS spetta solo al coniuge del comunitario che vive in altro paese UE e non nel suo di nazionalità,dove continuerebbe a legiferare la normativa nazionale (Italia TU),...es.Un francese che vive in Italia con moglie ivoriana.
Ma la legge italia,che ha recepito la direttiva UE(dlgs.30/2007),in uno articolo specifico(il 23) che t'invito a leggere,parla d'un'altra cosa.
Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Raf



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.02.10

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Sab Mag 15, 2010 4:25 pm

Ciao, ritorno sull'argomento, ringraziando per la disponibilità a rispondere alle mie precedenti domande.

Ho letto che, una volta celebrato il matrimonio in italia ed ottenuta la carta di soggiorno, la cittadinanza viene concessa dopo due anni di legale residenza in Italia.

Ora, la mia spero futura sposa potrà risiedere in Italia a prescindere dal fatto che lavori o no in questi due anni (che mi sembra essere l'unica condizione per il soggiorno legale in Italia, fatte le dovute eccezioni), ossia, basta la richiesta della carta di soggiorno per consentirle di vivere qui, essendo mia moglie? Non siamo infatti sicuri che lei possa trovare un lavoro, soprattutto in regola, in tempi molto brevi, anche se lei ha un background di tutto rispetto.

Vi ringrazio per il vostro prezioso aiuto, dobbiamo e vogliamo fare questo passo, ma destreggiarsi nella burocrazia coinvolta ammetto che mi spaventa un po' e voglio essere sicuro di essere preparato e fare tutti i passi nel modo corretto.

Saluti, Raffaele
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3630
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Sab Mag 15, 2010 6:28 pm

Raf ha scritto:
Ciao, ritorno sull'argomento, ringraziando per la disponibilità a rispondere alle mie precedenti domande.

Ho letto che, una volta celebrato il matrimonio in italia ed ottenuta la carta di soggiorno, la cittadinanza viene concessa dopo due anni di legale residenza in Italia.

Ora, la mia spero futura sposa potrà risiedere in Italia a prescindere dal fatto che lavori o no in questi due anni (che mi sembra essere l'unica condizione per il soggiorno legale in Italia, fatte le dovute eccezioni), ossia, basta la richiesta della carta di soggiorno per consentirle di vivere qui, essendo mia moglie? Non siamo infatti sicuri che lei possa trovare un lavoro, soprattutto in regola, in tempi molto brevi, anche se lei ha un background di tutto rispetto.

Vi ringrazio per il vostro prezioso aiuto, dobbiamo e vogliamo fare questo passo, ma destreggiarsi nella burocrazia coinvolta ammetto che mi spaventa un po' e voglio essere sicuro di essere preparato e fare tutti i passi nel modo corretto.

Saluti, Raffaele

Il familiare di cittadino UE,ha diritto a soggiornare anche senza lavorare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Raf



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.02.10

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Dom Mag 16, 2010 6:14 am

Grazie per le risposte praticamente in tempo reale! Se riesco a fare tutto avete una cena pagata!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Lun Mag 17, 2010 4:08 am

Raf ha scritto:
Grazie per le risposte praticamente in tempo reale! Se riesco a fare tutto avete una cena pagata!

Va bene la "Terrazza dell'Eden" a Roma?

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Raf



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.02.10

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Lun Mag 17, 2010 6:57 am

Beh, io veramente mi stavo orientando su "Da Amelindo" a Fiumicino, poi magari vediamo....
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Raf



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.02.10

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Gio Lug 08, 2010 10:54 am

Buongiorno cari signori, ritorno sull'argomento.

Ultimamente sto cercando di reperire informazioni per cercare di venire a capo della cosa, devo dire che però sono un po' disorientato.

Ho parlato con un ACLI, ovviamente non per disistima nei vostri confronti, ma capirete come sia necessario per me avere un rapporto faccia a faccia per avere chiarimenti sulla materia, visto che il passo è molto importante.

Da questo colloquio è emerso che non sarebbe possibile per la mia ragazza contrarre matrimonio qui in italia entrando con il semplice visto turistico timbrato, come sarebbe statto possibile sino all'anno scorso, e che sarebbe stato per noi più comodo e conveniente sposarsi presso il consolato italiano a Londra.
Fin qui poco male, ma ho scritto al consolato italiano a Londra il quale mi ha velocemente risposto che è impossibile celebrare qualsiasi matrimonio presso di loro dal momento che l'ordinamento giuridico britannico non lo permette, quindi suggeriscono di sposarsi in russia e far autenticare il matrimonio lì.

Capirete che mi sento un po' atterrito e spaventato visto che ero convinto di essere sulla strada giusta ed adesso non so a chi dar retta.

Vi prego di volermi aiutare, e dare qualche indicazione che sia sicura e precisa. A limite sono disposto anche ad andare da un professionista da voi suggerito e chiarire bene tutte le mosse che devo effettuare dietro pagamento.

Io e la mia ragazza ci amiamo, vogliamo e dobbiamo vivere qui in Italia insieme. Io ho un buon lavoro e lei ne troverà uno ancora migliore, visto che parla italiano molto bene ed inglese perfettamente. Abbiamo il diritto di stare insieme come una coppia come tutte le altre.
Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3630
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Gio Lug 08, 2010 11:58 am

Raf ha scritto:
Buongiorno cari signori, ritorno sull'argomento.

Ultimamente sto cercando di reperire informazioni per cercare di venire a capo della cosa, devo dire che però sono un po' disorientato.

Ho parlato con un ACLI, ovviamente non per disistima nei vostri confronti, ma capirete come sia necessario per me avere un rapporto faccia a faccia per avere chiarimenti sulla materia, visto che il passo è molto importante.

Da questo colloquio è emerso che non sarebbe possibile per la mia ragazza contrarre matrimonio qui in italia entrando con il semplice visto turistico timbrato, come sarebbe statto possibile sino all'anno scorso, e che sarebbe stato per noi più comodo e conveniente sposarsi presso il consolato italiano a Londra.
Fin qui poco male, ma ho scritto al consolato italiano a Londra il quale mi ha velocemente risposto che è impossibile celebrare qualsiasi matrimonio presso di loro dal momento che l'ordinamento giuridico britannico non lo permette, quindi suggeriscono di sposarsi in russia e far autenticare il matrimonio lì.

Capirete che mi sento un po' atterrito e spaventato visto che ero convinto di essere sulla strada giusta ed adesso non so a chi dar retta.

Vi prego di volermi aiutare, e dare qualche indicazione che sia sicura e precisa. A limite sono disposto anche ad andare da un professionista da voi suggerito e chiarire bene tutte le mosse che devo effettuare dietro pagamento.

Io e la mia ragazza ci amiamo, vogliamo e dobbiamo vivere qui in Italia insieme. Io ho un buon lavoro e lei ne troverà uno ancora migliore, visto che parla italiano molto bene ed inglese perfettamente. Abbiamo il diritto di stare insieme come una coppia come tutte le altre.
Grazie.

I signori dell'ACLI farebbero bene ad occuparsi di problematiche legate all'azione cattolica,con tutto il rispetto...Lo straniero che entra in Italia ha diritto a sposarsi nei termini del visto turistico,presentando nulla osta del proprio consolato e passaporto,eventuale dichiarazione di presenza se si fa scalo presso altro paese Schengen.Se guarda nell'indice,il Dott.Baccoli ha pubblicato la circolare esplicativa del Mininterno dell'agosto 2009 che chiarisce ció.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Raf



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.02.10

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Gio Lug 08, 2010 1:59 pm

Grazie.

Non ho trovato il documento pubblicato dal dott. Baccoli, può cortesemente inviarmi un link?

Grazie, Raffaele
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3630
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Gio Lug 08, 2010 2:07 pm

Raf ha scritto:
Grazie.

Non ho trovato il documento pubblicato dal dott. Baccoli, può cortesemente inviarmi un link?

Grazie, Raffaele

http://www.burocraziaconsolare.com/chiarimenti-e-commenti-f60/la-circolare-che-specifica-suffiente-il-visto-turistico-per-sposarsi-t1015.htm?highlight=circolare+mininterno
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Raf



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.02.10

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Gio Lug 08, 2010 2:30 pm

Grazie mille, mi sembra chiaro.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Gio Lug 08, 2010 4:10 pm

Per quanto riguarda me, non ritengo più opportuno fornire ulteriori notizie all'utente.

Non si è fidato di quanto abbiamo scritto, ha consultato dei "cialtroni" che ovviamente hanno fornito indicazioni errate e pretende anche che noi gliele smentiamo con precisi riferimenti normativi.

Dato che di questi "cialtroni", che pensano di conoscere il diritto sull'immigrazione, ce ne sono in giro in abbondanza, non possiamo certo perdere tempo a smentirli tutti.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Raf



Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.02.10

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Ven Lug 09, 2010 4:38 am

Egr. Dott. Intonti,

Lei capirà come per chi si trova in una situazione come la mia, alle prese con un argomento sconosciuto, diventi difficile capire quale fonte d'informazioni sia la più attendibile, e quando queste sono in contraddizione la situazione si ingarbugli ancora di più.

L'episodio dell'ACLI è solo uno, potrei raccontargliene altri in cui sono coinvolti gli organi preposti della P.A. a cui mi sono rivolto e hanno palesato un'incompetenza pressoché totale.

Dal canto mio mi rendo conto di come la mia situazione non sia complicata come quella di altri utenti del Forum che necessitano di un supporto molto più specifico e che a confronto le mie richieste paiono vezzose, ma non mi pare che dal tono dei miei post si evincano delle pretese, ho anche fatto intendere di essere diposto a pagare per ricevere una consulenza.

Non voglio polemizzare, La ringrazio per il prezioso supporto prestatomi sinora, che le assicuro per me e per gli altri utenti è di vitale importanza, vista proprio la cialtroneria con cui ci si confronta all'atto pratico.

Credo che continuerò a richiedere informazioni sul forum, se qualcuno degli altri moderatori e amministratori è ancora disponibile a prestarmi assistenza.

Cordiali saluti

Raffaele Litterio
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Dom Lug 11, 2010 10:37 pm

Raf ha scritto:
Egr. Dott. Intonti,

Lei capirà come per chi si trova in una situazione come la mia, alle prese con un argomento sconosciuto, diventi difficile capire quale fonte d'informazioni sia la più attendibile, e quando queste sono in contraddizione la situazione si ingarbugli ancora di più.

L'episodio dell'ACLI è solo uno, potrei raccontargliene altri in cui sono coinvolti gli organi preposti della P.A. a cui mi sono rivolto e hanno palesato un'incompetenza pressoché totale.

Dal canto mio mi rendo conto di come la mia situazione non sia complicata come quella di altri utenti del Forum che necessitano di un supporto molto più specifico e che a confronto le mie richieste paiono vezzose, ma non mi pare che dal tono dei miei post si evincano delle pretese, ho anche fatto intendere di essere diposto a pagare per ricevere una consulenza.

Non voglio polemizzare, La ringrazio per il prezioso supporto prestatomi sinora, che le assicuro per me e per gli altri utenti è di vitale importanza, vista proprio la cialtroneria con cui ci si confronta all'atto pratico.

Credo che continuerò a richiedere informazioni sul forum, se qualcuno degli altri moderatori e amministratori è ancora disponibile a prestarmi assistenza.

Cordiali saluti

Raffaele Litterio
Mi dispiace, ma lei aveva tutta la possibilitá di ricercare nel forum le risposte ufficiali sull'argomento da parte del Mininterno come le ha indicato bostik e non l'ha fatto. Mi associo totalmente ad Amedeo, ribadendo che rispondiamo gratis e con professionalitá come nessuno fa in linea, ma almeno chiediamo l'apprezzamento del tempo che dedichiamo tutti noi gratuitamente nonostante alcuni, come me, sono dei professionisti a pagamento, verificando le citazioni Ufficiali che molto spesso pubblichiamo. Se l'utente perde tempo con ''cialtronerie'' riferite da ''chicchesia'' é evidente non ha verificato la nostra professionalitá usando un poco piú del suo tempo per verificare le suddette citazioni Ufficiali.

Mi vedo costretto a comunicarle che si é giá risposto alle sue domande e non si risponderá ad altre cosí come detta il regolamento (che evidentemente non ha voluto ¿sprecare'' il suo tempo per leggerlo al momento della sua accettazione per l'iscrizione e che la prego rileggere (o leggere per la prima volta) con un CLICK QUI.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Futuro con cittadina russa residente in UK   Oggi a 12:08 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Futuro con cittadina russa residente in UK
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Futuro con cittadina russa residente in UK
» Divorzio tra cittadino italiano e cittadina russa residente in russia
» MATRIMONIO IN RUSSIA TRA CITTADINO ITALIANO E CITTADINA RUSSA
» Matrimonio con cittadina Russa
» matrimonio in Russia tra italiano AIRE e cittadina russa

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: MATRIMONIO IN ITALIA :: COMMENTI, DISCUSSIONI E INFORMAZIONI :: IL MATRIMONIO IN ITALIA TRA UN CITTADINO ITALIANO E UNO EXTRACOMUNITARIO-
Andare verso: