Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Bambino nato in Brasile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
robertoc



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 01.03.10

MessaggioOggetto: Bambino nato in Brasile   Lun Mar 01, 2010 6:45 am

Buongiorno,
io e la mia compagna brasiliana tra un mese avremo un figlio.

Per tutta una serie di motivi lei partorirÓ in Brasile e poi ha intenzione ovviamente di raggiungermi qui in Italia.
Volevo capire quale documentazione e quale iter devo seguire per poter permettere a lei e nostro figlio di risiedere con me qui.

Grazie,
Roberto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Mar 01, 2010 7:16 am

robertoc ha scritto:
Buongiorno,
io e la mia compagna brasiliana tra un mese avremo un figlio.

Per tutta una serie di motivi lei partorirÓ in Brasile e poi ha intenzione ovviamente di raggiungermi qui in Italia.
Volevo capire quale documentazione e quale iter devo seguire per poter permettere a lei e nostro figlio di risiedere con me qui.

Grazie,
Roberto

Una volta trascritto l'atto di nascita presso il consolato italiano competente per territorio,si chiede il passaporto individuale per il minore e la tua compagna chiederß un visto per familiare al seguito,ai sensi dlgs.30/2007.Ti consiglio,se puoi,di viaggiare nei giorni del parto per poter espletare le pratiche di riconoscimento e trascrizione di persona.Farlo tardivamente o a distanza,a volte puˇ comportare grattacapi non da poco.
In Italia,la tua compagna,chiederß una CDS ai sensi sempre del dlgs.30/2007,essendo madre d'italiano.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
robertoc



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 01.03.10

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Mar 01, 2010 7:20 am

bostik ha scritto:
robertoc ha scritto:
Buongiorno,
io e la mia compagna brasiliana tra un mese avremo un figlio.

Per tutta una serie di motivi lei partorirÓ in Brasile e poi ha intenzione ovviamente di raggiungermi qui in Italia.
Volevo capire quale documentazione e quale iter devo seguire per poter permettere a lei e nostro figlio di risiedere con me qui.

Grazie,
Roberto

Una volta trascritto l'atto di nascita presso il consolato italiano competente per territorio,si chiede il passaporto individuale per il minore e la tua compagna chiederß un visto per familiare al seguito,ai sensi dlgs.30/2007.Ti consiglio,se puoi,di viaggiare nei giorni del parto per poter espletare le pratiche di riconoscimento e trascrizione di persona.Farlo tardivamente o a distanza,a volte puˇ comportare grattacapi non da poco.
In Italia,la tua compagna,chiederß una CDS ai sensi sempre del dlgs.30/2007,essendo madre d'italiano.
Saluti

Io posso viaggiare e andare in Brasile ma non andr˛, perchŔ lavoro e non ho molte ferie, nel momento esatto del parto.
Andr˛ una settimana dopo in modo tale che il bambino abbia poi compiuto il decimo giorno e possa viaggiare in aereo.
Domanda, una volta espletate le pratiche in Brasile lei pu˛ viaggiare con me e entrare con il figlio in Italia senza problemi?
Poi chieder˛ una CDS per lei...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Mar 01, 2010 11:20 am

Se viaggi nelle adiacenze della nascita non vi sono problemi.Attua il prima possibile.Il visto per la tua compagna va rilasciato con prioritÓ,max.48 ore.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
robertoc



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 01.03.10

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Mar 01, 2010 11:23 am

bostik ha scritto:
Se viaggi nelle adiacenze della nascita non vi sono problemi.Attua il prima possibile.Il visto per la tua compagna va rilasciato con prioritÓ,max.48 ore.

ma la trascrizione dell'atto di nascita al consolato italiano in Brasile e il rilascio del passaporto per il figlio sono cose che in Brasile posso fare rapidamente (esempio: in una settimana) ?

Cosa intendi per il visto per la mia compagna? Intendi qui in Italia?

Grazie, ciao,
Roberto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Mar 01, 2010 4:44 pm

robertoc ha scritto:
bostik ha scritto:
Se viaggi nelle adiacenze della nascita non vi sono problemi.Attua il prima possibile.Il visto per la tua compagna va rilasciato con prioritÓ,max.48 ore.

ma la trascrizione dell'atto di nascita al consolato italiano in Brasile e il rilascio del passaporto per il figlio sono cose che in Brasile posso fare rapidamente (esempio: in una settimana) ?

Cosa intendi per il visto per la mia compagna? Intendi qui in Italia?

Grazie, ciao,
Roberto

In realta non c'Ŕ necessitÓ di visto per la compagna, perchŔ pu˛ entrare in Italia per turismo.

Il problema potrÓ essere costituito dal bambino. Per uscire dal Brasile avrÓ necessitÓ del passaporto brasiliano o del suo inserimento su quello della madre. Il passaporto italiano serve solo per entrare in Italia. Consiglio anche di portarsi dietro un certificato di nascita del bambino con i nomi dei genitori ed una autorizzazone all'espatrio fatta dal padre, tradotta, legalizzata e rilegalizzata dal consolato italiano.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
robertoc



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 01.03.10

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Mar 01, 2010 4:48 pm

Ma la trascrizione dell'atto di nascita al consolato italiano in Brasile sarebbe questo:

"na autorizzazone all'espatrio fatta dal padre,
tradotta, legalizzata e rilegalizzata dal consolato italiano."

??
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Mar 01, 2010 10:36 pm

Attenzione Roberto,la trascrizione dell'atto di nascita Ú una procedura burocratica che riguarda la consegna al consolato italiano dell'atto di nascita di un neonato,che nel tuo caso sarß prodotto in portoghese e quindi andrß prima legalizzato al ministero degli esteri brasiliano e poi tradotto in italiano da un traduttore autorizzato dal consolato.Questo atto permetterß a tuo figlio d'avere la cittadinanza italiana,loro poi manderanno l'atto al tuo comune di residenza.La trascrizione Ú immediata (esigi una ricevuta di trascrizione),il passaporto dovrebbero darlo in pochi giorni(allega magari l'itinerario del biglietto aereo per velocizzare la pratica).Il visto,come dice Amedeo,non Ú obbligatorio per i brasiliani che possono entrare per turismo fino a 90 gg.,ma per poi chiedere la CDS per familiare di cittadino UE(italiano) secondo me Ú meglio averlo nel passaporto.Devono rilasciarlo in pochi giorni.Ti ripeto Ú VISTO PER FAMILIARE AL SEGUITO DI CITTADINO UE.
Siccome il tuo bimbo sarß anche brasiliano,dÝ alla tua compagna di chiedere alla policia federal com'Ú la procedura d'espatrio per i minori brasiliani.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Mar Mar 02, 2010 12:39 am

Meglio aggiungere anche l'autorizzazione del piccolo a viaggiare senza il padre, sia per le autoritß brasiline ed anche se non dovrebbe essere necessario visto il passaporto che si farß per il piccolo, non costa niente un'autorizzazione anche in Ambasciata Italiana per lasciar viaggiare il bimbo in assenza del padre.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
silva1982



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 08.03.10

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Mar 08, 2010 4:45 am

Buongiorno,

sono sposata l'anno scorso e a maggio nasce il mio frimo figlio. Io e mio marito siamo di citadinaza albanese - io residente in Italia e lui in Grecia, con rispettivi e regolari permessi di soggiorno. Intendo nascere mio figlio ad Atene, e registrarlo nell'anagrafe greca per il fatto che quest'anno vorrei trasferirmi anch'io la'.

Vorrei sapere la documentazione neccessaria per portare mio figlio in Italia e visto che noi vivremo' definitivamente in Grecia posso sapere come procedere per il ricongiungimento con mio marito?

Grazie,

Ermi
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Mar 08, 2010 6:58 am

silva1982 ha scritto:
Buongiorno,

sono sposata l'anno scorso e a maggio nasce il mio frimo figlio. Io e mio marito siamo di citadinaza albanese - io residente in Italia e lui in Grecia, con rispettivi e regolari permessi di soggiorno. Intendo nascere mio figlio ad Atene, e registrarlo nell'anagrafe greca per il fatto che quest'anno vorrei trasferirmi anch'io la'.

Vorrei sapere la documentazione neccessaria per portare mio figlio in Italia e visto che noi vivremo' definitivamente in Grecia posso sapere come procedere per il ricongiungimento con mio marito?

Grazie,

Ermi

Devi sentire il consolato greco o che tuo marito s' informi presso il comune greco dove vive.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mimýx



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 18.04.11

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Apr 18, 2011 5:06 pm

buonasera,
volevo avere delle informazioni riguardanti il seguente problema: un mio parente ha sposato una donna brasiliana, lei Ŕ titolare di permesso di soggiorno, hanno avuto un figlio, nato in brasile riconosciuto per ora solo dalla madre, cosa si deve fare per il riconoscimento del bambino da parte del padre? il bambino e la madre sono prossimi ad arrivare in italia.
grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Lun Apr 18, 2011 6:35 pm

mimýx ha scritto:
buonasera,
volevo avere delle informazioni riguardanti il seguente problema: un mio parente ha sposato una donna brasiliana, lei Ŕ titolare di permesso di soggiorno, hanno avuto un figlio, nato in brasile riconosciuto per ora solo dalla madre, cosa si deve fare per il riconoscimento del bambino da parte del padre? il bambino e la madre sono prossimi ad arrivare in italia.
grazie

Il padre deve andare in consolato italiano in Brasile e riconoscerlo,solo che Ú un pˇ un problema se sull'atto di nascita brasiliano vi Ú scritto solo il nome della madre.Bisogna che l'italiano,allora,vada in cartorio in Brasile lo riconosca e poi va in consolato italiano.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Gio Apr 21, 2011 6:05 pm

bostik ha scritto:
mimýx ha scritto:
buonasera,
volevo avere delle informazioni riguardanti il seguente problema: un mio parente ha sposato una donna brasiliana, lei Ŕ titolare di permesso di soggiorno, hanno avuto un figlio, nato in brasile riconosciuto per ora solo dalla madre, cosa si deve fare per il riconoscimento del bambino da parte del padre? il bambino e la madre sono prossimi ad arrivare in italia.
grazie

Il padre deve andare in consolato italiano in Brasile e riconoscerlo,solo che Ú un pˇ un problema se sull'atto di nascita brasiliano vi Ú scritto solo il nome della madre.Bisogna che l'italiano,allora,vada in cartorio in Brasile lo riconosca e poi va in consolato italiano.
Saluti
In effetti, ciˇ che bisogna rispettare nel caso in oggetto sono le leggi brasiliane, per cui se l'Ambasciata Bresiliana, ha un iter legale per il quale Ú sufficiente che il padre lo dichiari in Ambascita, magari dietro presentazione del certificato di nascita e dell'accordo della madre (bisogna assolutamente essere sicuri delle leggi brasiliane), segua ciˇ che le dicono.

Altrimenti dovrß obbligatoriamente riconoscerlo nel Cartorio in Brasile (per atto notarile, per mezzo dell'Ambasciata Breasiliana o in sua fisica presenza, non lo so). Riconoscerlo direttamente e solo IN Ambasciata italiana in Brasile non serve a niente, perchÚ l┐'atto originale brasiliano non lo puˇ certo cambiare la nostra autoritß diplomatica.Semmai, iuna volta riconosciuto in cartorio e ritirato un nuovo atto di nascita brasiliano, si p˙ˇ/deve portare in Ambasciata/Consolato italiano, per la relativa trascrizione in Italia

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
alfredo befera



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 01.04.15

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Mer Apr 01, 2015 12:20 pm

Buon giorno...

Vorrei avere delle informazioni riguardo il passaporto italiano di mio figlio nato a Salvador da Bahia, un mese fa da madre brasiliana. Ho gia' avviato le pratiche per l'ottenimento del passaporto brasiliano. Viaggeremo tra due mesi per l'Italia. Madre e figlio possono entrare come turisti ma visto che si fermerranno per piu' di 3 mesi vorrei ottenere anche il passaporto italiano. E' possibile ottenere il passaporto italiano una volta arrivati in Italia oppure devo andare al consolato di Rio per effettuare la procedura da li?
Grazie e buon lavoro!!
Alfredo


Ultima modifica di alfredo befera il Ven Apr 10, 2015 1:26 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Mer Apr 01, 2015 8:55 pm

alfredo befera ha scritto:
Buon giorno...

Vorrei avere delle infomazioni riguardo il passaporto italiano di mio figlio nato a Salvador da Bahia, un mese fa da madre brasiliana. Ho gia' avviato le pratiche per l'ottenimento del passaporto brasiliano. Viaggeremo tra due mesi per l'Italia. Madre e figlio possono entrare come turisti ma visto che si fermerranno per piu' di 3 mesi vorrei ottenere anche il passaporto italiano. E' possibile ottenere il passaporto italiano una volta arrivati in Italia oppure devo andare al consolato di Rio per effettuare la procedura da li?
Grazie e buon lavoro!!
Alfredo

Ai sensi del dpr.396/2000,puˇ trascrivere l'atto direttamente nel suo comune ma l'atto di nascita dev'essere legalizzato dal ministero degli affari esteri brasiliano e poi dal consolato italiano a Rio de Janeiro e chiaramente tradotto in italiano.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Bambino nato in Brasile   Oggi a 10:02 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Bambino nato in Brasile
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Bambino nato in Brasile
» Bambino nato da un genitore italiano all'estero
» Registrazione bambino nato in Germania
» viaggio in brasile con minore nato in italia da madre brasiliana
» Bambino nato in Olanda da due genitori italiani

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: TRASCRIZIONE DI NASCITA-
Andare verso: