Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
cubitalo



Numero di messaggi : 48
Località : Siracusa
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Gio Mar 11, 2010 5:23 am

Ma, è anche vero che purtroppo non potendo andare di persona all’ambasciata le cose non funzionano come uno vorrebbe che fossero.

I cubani che vanno all’ambasciata, sono “terrorizzati” che questi maleducati per qualsiasi cosa non gli diano il visto, questa è la ragione per la quale subiscono tante vessazione e abusi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Gio Mar 11, 2010 7:33 pm

cubitalo ha scritto:
Ma, è anche vero che purtroppo non potendo andare di persona all’ambasciata le cose non funzionano come uno vorrebbe che fossero.

I cubani che vanno all’ambasciata, sono “terrorizzati” che questi maleducati per qualsiasi cosa non gli diano il visto, questa è la ragione per la quale subiscono tante vessazione e abusi.
Compra il libro di Amedeo e vedrai che non é necessario recarsi all'Ambasciata per ottenere i propri diritti. In latino si diceva verba volant scripta manent. Scrivi legalmente e vedi come si muovono se non ti fai intimidire e se hai ragione. Auguri

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
cubitalo



Numero di messaggi : 48
Località : Siracusa
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Ven Mar 12, 2010 8:41 am

Guido Baccoli, devo anche aggiungere che, "reclamare i diritti" e anche una materia poco conosciuta a Cuba.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Ven Mar 12, 2010 1:55 pm

Gilela faccia conoscere lei. Non parliamo di Cuba, bensí della nostra rappresentanza italiana, dove i diritti ed uguali per tutti, sono chiari e si possono far valere, sempre si abbia la costanza e la forza di andare fino in fondo e mi pare che lei abbia queste caratteristiche. Auguri

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
cubitalo



Numero di messaggi : 48
Località : Siracusa
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Lun Mar 15, 2010 1:24 pm

Guido Baccoli, si, io si, ma purtroppo dobbiamo o possiamo intervenire solo quando il fatto è già passato.
Ribadisco che purtroppo i nostri famigliari a Cuba entrano all’ambasciata TERRORIZZATI, anche perché questi signori della ambasciata trattano male a chiunque, se credono degli Dei
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Mar Mar 16, 2010 1:52 pm

Esistono anche l'attivazione dell'autodifesa e le diffide ad adempiere, comunque perché non contribuisce al sondaggio con il suo voto segreto? CLICK QUI

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
cubitalo



Numero di messaggi : 48
Località : Siracusa
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Mar Mar 23, 2010 7:18 am

Ho già spedito e sono stati ricevuti da mia madre:
- il certificato di matrimonio
- la dichiarazione giurata che ho fato dal notaio per genitore a carico, perché non a un proprio redito annuo superiore ai 2.840,51 euro
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
cubitalo



Numero di messaggi : 48
Località : Siracusa
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Mer Mar 24, 2010 6:18 am

NUOVI SVILUPPI......[Smile]

Mi hanno risposto della ambasciata... non è quello chi mi aspettavo, ma e già un inizio. Soprattutto adesso posso bombardargli con il DL 30/2007

Allora, premetto che all'inizio, io non conoscevo di questo benedetto DL, mia madre si è presentata in ambasciata per chiedere un visto turistico, dunque, non aveva nessun certificato di matrimonio mio. Come potrete vedere non hanno specificato quale documento mancava (sé mancava) oppure quale non era corretto.



Nel fax che avevo inviato (lo potete leggere nel mio primo post) avevo accennato che sono sposato con una cittadina italiana, ma nella loro risposta, neanche un segno che hanno capito che devono applicare il DL 30/007



Mi aiutate a rispondergli?



Ecco la loro risposta:
Gentile Signor...,
rispondo a nome dell’Ambasciatore Baccin al Suo fax del 3.3 u.s., relativo al diniego di un visto turistico nei riguardi della Signora ..., comprendo la delusione per la mancata concessione del visto ma volevo informarLa che, al contrario di quanto da Lei asserito, il giorno dell'intervista la documentazione presentata aveva delle mancanze.
A seguito di questo, e cosi' come veniva informato al momento della comunicazione della data dell'intervista nel primo paragrafo della mail dove viene ben specificato che "a partire dal 1° febbraio 2008 tutta la documentazione richiesta dovra' essere presentata al momento dell'intervista. La mancanza di anche un documento, omissione o errore comportera' l'immediato diniego del visto per documentazione mancante/incompleta in virtu' dell'art. 4, comma 2 del D.LGS. 286/98 come modificato dalla Legge del 30 luglio del 2002", veniva negato il visto per documentazione mancante/incongruente. Delle mancanze l'interessata veniva portata a conoscenza al momento della consegna e ne prendeva atto firmando.
Colgo l'occasione per informarLa che la Signora potra’ richiedere un nuovo appuntamento per ripresentare la richiesta di visto, con il nuovo sistema Prenota On-Line all'indirizzo di posta elettronica: amblavana.esteri.it facendo molta attenzione alle istruzioni per l’iscrizione e di controllare la documentazione prima di inviarla all’interessata. La documentazione in originale e' stata riconsegnata all'interessata per cui dovra' cambiare le date della lettera d'invito fatta alle Autorita' italiane, controllare la validita’ della fidejussione bancaria, dell'assicurazione e prenotare delle nuove date per il biglietto aereo.
Sperando di aver chiarito la situazione, rimango a Sua disposizione per ulteriori informazioni e Le porgo Distinti saluti,
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
cubitalo



Numero di messaggi : 48
Località : Siracusa
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Mer Mar 24, 2010 10:37 am

Ecco la risposta che ho preparato, per favore, datemi le vostre opinioni.
Gentilissima sig.ra...
Innanzitutto la ringrazio della attenzione a me accordata.
Effettivamente, per me è stato una grande delusione ma, soprattutto per mia madre perché è stato un viaggio progettato molto tempo fa e non avremmo mai immaginato né l’una né l’altro che le cose sarebbero andate cosi. Veramente mia madre è uscita molto provata dalla ambasciata, ci sono voluti giorni e giorni perché accettasse che bisognava continuare avanti, le ho dovuto parlare tanto per farla uscire da quel impass.
Dopo la negativa del visto, comprenderete che anch’io ero molto dispiaciuto, non capivo le ragioni di questa negativa e non mi davo pace.
Vi pregherei di informarmi, quale (o quali) documento non era corretto oppure se ci sono state delle mancanze, quali in specifico, affinché nel prossimo colloquio mia madre possa ottenere il visto senza nessun problema.
Una precisazione: essendo io sposato con una cittadina italiana, essendo mia madre a mio carico perché anche se lavora non ha un redito proprio annuo superiore ai 2.840,51 euro (art. 12 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi ) normalmente, mia madre dovrebbe usufruire della applicazione del decreto legge 30/2007 (in allegato), dunque lei non dovrebbe né pagare il visto, né dovremmo produrre la fideiussione bancaria, né la polizza sanitaria. Basterebbe, allora, allegare il mio certificato di matrimonio alla domanda di visto?
Vorrei sapere, se materialmente per voi è possibile, organizzare un appuntamento in una data più recente a quelle disponibili attualmente, dato che mi ero già organizzato per portare mia madre a Parigi agli inizi di maggio realizzando così uno dei suoi sogni più grandi, visitare Parigi.
Vi ringrazio nuovamente della vostra risposta e vi prego di accettare i miei più cordiali saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Mer Mar 24, 2010 11:57 am

cubitalo ha scritto:
Ecco la risposta che ho preparato, per favore, datemi le vostre opinioni.
Gentilissima sig.ra...
Innanzitutto la ringrazio della attenzione a me accordata.
Effettivamente, per me è stato una grande delusione ma, soprattutto per mia madre perché è stato un viaggio progettato molto tempo fa e non avremmo mai immaginato né l’una né l’altro che le cose sarebbero andate cosi. Veramente mia madre è uscita molto provata dalla ambasciata, ci sono voluti giorni e giorni perché accettasse che bisognava continuare avanti, le ho dovuto parlare tanto per farla uscire da quel impass.
Dopo la negativa del visto, comprenderete che anch’io ero molto dispiaciuto, non capivo le ragioni di questa negativa e non mi davo pace.
Vi pregherei di informarmi, quale (o quali) documento non era corretto oppure se ci sono state delle mancanze, quali in specifico, affinché nel prossimo colloquio mia madre possa ottenere il visto senza nessun problema.
Una precisazione: essendo io sposato con una cittadina italiana, essendo mia madre a mio carico perché anche se lavora non ha un redito proprio annuo superiore ai 2.840,51 euro (art. 12 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi ) normalmente, mia madre dovrebbe usufruire della applicazione del decreto legge 30/2007 (in allegato), dunque lei non dovrebbe né pagare il visto, né dovremmo produrre la fideiussione bancaria, né la polizza sanitaria. Basterebbe, allora, allegare il mio certificato di matrimonio alla domanda di visto?
Vorrei sapere, se materialmente per voi è possibile, organizzare un appuntamento in una data più recente a quelle disponibili attualmente, dato che mi ero già organizzato per portare mia madre a Parigi agli inizi di maggio realizzando così uno dei suoi sogni più grandi, visitare Parigi.
Vi ringrazio nuovamente della vostra risposta e vi prego di accettare i miei più cordiali saluti.
Non possiamo per regolamento seguire un intero caso in linea e meno fare una consulenza completa in linea (per favore legga il regolamento presente anche nell'indice).

Comunque la lettera va bene e la risposta scritta dei documenti mancanti dovevano essere elencati al momento in base all'art 7/8 e 10 bis della L 241/90) Si tratta di familiare di cittadino italiano ai sensi dell'art 2 Dlgs 30/2007.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
cubitalo



Numero di messaggi : 48
Località : Siracusa
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Mer Mar 24, 2010 12:16 pm

Grazie della risposta, scusate se ho violato il regolamento, non era la mia intenzione, volevo solo tenervi al corrente di tutto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre   Oggi a 10:04 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Appello d’un figlio disperato per il visto de sua madre
» riconoscimento prenatale padre italiano madre etiope residenti dubai
» visto per un domenicano in attesa di un figlio in italia
» visto complesso
» visto per figlia di mia moglie

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: