Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 ricongiungimento della figlia di mia moglie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
skydiver_dhe



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.03.10

MessaggioTitolo: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Sab Mar 13, 2010 1:40 pm

buongiorno a tutti, sono un nuovo iscritto al forum, mia moglie è di cittadinanza dominicana con CDS rilasciato il marzo 2009 e sua figlia 13enne per il momento è rimasta in Repubblica Domenicana, ora vorremmo farla venire quì in Italia in pianta stabile.
vorrei chiedere un ricongiungimento, non so se mi conviene farlo dall'italia tramite un patronato o fare un viaggio e farlo direttamente in ambasciata a Santo Domingo(solo ho un pò paura dei tempi di rilascio della temibile ambasciata a Santo Dom. con il rischio del viaggio a vuoto).
come mi conviene procedere??

aggiungo che mia moglie è senza reddito e quindi a mio carico al momento(il mio reddito è comunque sufficiente)

dove mi conviene presentare la domanda??
la domanda è meglio che la faccia a mio nome o a nome di mia moglie(con in aggiunta una dichiarazione riguardo il reddito a mio carico)??
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3773
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Sab Mar 13, 2010 6:51 pm

La richiesta la fai tu in base al dlgs.30/2007.Essendo minorenne,non serve dimostrare il carico economico.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
skydiver_dhe



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.03.10

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Mer Mar 17, 2010 7:42 pm

grazie della pronta risp, ho preso nota.
riguardo alla richista, mi conviene farla dall'Italia o mi conviene un bel viagetto e la presento direttamente in ambasciata a santo domingo??
grazie in anticipo per la risp.
buona giornata
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Gio Mar 18, 2010 5:21 am

skydiver_dhe ha scritto:
grazie della pronta risp, ho preso nota.
riguardo alla richista, mi conviene farla dall'Italia o mi conviene un bel viagetto e la presento direttamente in ambasciata a santo domingo??
grazie in anticipo per la risp.
buona giornata

Tutta la procedura si può anche svolgere dall'Italia, ma l'unico problema riguarda l'accompagnamento della figlia, che non potrà certo viaggiare da sola. Se risolve questo, saprà cosa converrà fare.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
skydiver_dhe



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.03.10

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Gio Mar 18, 2010 11:41 am

si in effetti l'idea era di fare la domanda da qui, e poi fare il viaggio per andare a prenderla, senza rischiare un viaggio a vuoto.
se faccio la domanda dall'italia come avviene esattamente la cosa??
mi danno un permesso o comunque qualcosa di cartaceo a me e poi con quello vado a chiedere il visto in ambajada a santo Domingo o chiamano la bimba in ambajada per darglielo direttamente??? così devo fare solo il viaggio per andarla a prendere..

sono molto lunghi i tempi dall'Italia per vostra esperienza?? e i tempi dell'ambajada??

grazie ancora per le pronte risposte
siete sempre molto utili
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3773
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Gio Mar 18, 2010 1:57 pm

Non é niente di trascendentale,tu devi solo compilare il formulario con richiesta di ricongiungimento ed allegare una copia di un tuo documento,puoi farlo sia dall'Italia che in RD.Se la fai dall'Italia,lo spedisci con corriere o via fax alla minore.Attenzione che serve l'autorizzazione del padre naturale,se esistente ed affidatario della minore.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3773
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Gio Mar 18, 2010 2:00 pm

bostik ha scritto:
Non é niente di trascendentale,tu devi solo compilare il formulario con richiesta di ricongiungimento ed allegare una copia di un tuo documento,puoi farlo sia dall'Italia che in RD.Se la fai dall'Italia,lo spedisci con corriere o via fax alla minore.Attenzione che serve l'autorizzazione del padre naturale,se esistente ed affidatario della minore.

Dimenticavo,fondamentale allegare anche copia dell'atto vostro di matrimonio trascritto presso il comune italiano e atto di nascita della minore,apostillato e tradotto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
skydiver_dhe



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.03.10

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Ven Mar 19, 2010 1:07 pm

scusa bostik ma quelli sono i documenti della richiesta in ambasciata...??
e comunque riguardo l'apostille, la rep Dom ha aderito alla Convenzione dell'Aja sulle Apostille e non è più necessaria giusto??
grazie ancora
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3773
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Ven Mar 19, 2010 1:12 pm

skydiver_dhe ha scritto:
scusa bostik ma quelli sono i documenti della richiesta in ambasciata...??
e comunque riguardo l'apostille, la rep Dom ha aderito alla Convenzione dell'Aja sulle Apostille e non è più necessaria giusto??
grazie ancora

Sí,quelli sono i documenti ma attenzione all'apostille:l'atto di nascita della minore va apostillato dall'autoritá dominicana in loco e tradotto in italiano da traduttore autorizzato dalla cancelleria consolare italiana.Il certificato di matrimonio va bene quello rilasciato dal tuo comune.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Ven Mar 19, 2010 9:34 pm

skydiver_dhe ha scritto:
si in effetti l'idea era di fare la domanda da qui, e poi fare il viaggio per andare a prenderla, senza rischiare un viaggio a vuoto.
se faccio la domanda dall'italia come avviene esattamente la cosa??
mi danno un permesso o comunque qualcosa di cartaceo a me e poi con quello vado a chiedere il visto in ambajada a santo Domingo o chiamano la bimba in ambajada per darglielo direttamente??? così devo fare solo il viaggio per andarla a prendere..

sono molto lunghi i tempi dall'Italia per vostra esperienza?? e i tempi dell'ambajada??

grazie ancora per le pronte risposte
siete sempre molto utili
Se esiste un padre, la bambina dovrá essere accompagnata in Ambasciata da quest'ultimo per presentare tutta la documentazione. Se la sua signora era sposato con il padre del minore, dovrá presentare, oltre agli altri documenti, anche un certificato di divorzio apostillato. Inoltre ed é a parte bisogna chiedere il permesso per l'espatrio della minore autorizzato da entrambe genitori alla Cancilleria, altrimenti anche con il visto, la polizia dominicana in aeroporto non la lascia passare e meno imbarcare.
I tempi per legge devono essere con prioritá assoluta riguardo il rilascio del visto, prima perché é una minore (legge internazionale sulla protezione dei fanciulli, ratificata in pieno con legge italiana) e secondo perché é familiare di cittadino italiano UE ai sensi dell'art.2 L 30/2007 ed il rilascio deve essere doppiamente prioritario ai sensi dell'art 5 comma 3:
3. I visti di cui al comma 2 sono rilasciati gratuitamente e con priorita' rispetto alle altre richieste.

Questi tempi (doppiamente prioritari) solitamente e purtroppo, non vengono rispettati dalla nostra Ambasciata in RD, in realtá il visto dovrebbe essere rilasciato in 48 ore. Le auguro non sia cosí per lei, anche se solo per smentirmi e farmi un dispetto.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
jagam



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 06.12.11

MessaggioTitolo: Ricongiungimento familiare per figli di mia moglie   Ven Mag 10, 2013 1:53 pm

Buongiorno, mi chiamo Antonio e ho un problema simile che cerco di spiegare bene essendo sintetico in modo da non stancare nella lettura.

Sono regolarmente sposato (matrimonio riconosciuto in Italia) con una dominicana dal 2010 che risiede in Italia (ha la carta di soggiorno e la carta di identità italiana) e che da qualche mese è in Repubblica Dominicana.
Mia moglie ha due bambini (14 anni e 7 anni) per i quali non esiste un padre (dichiarati solo da lei), che vorremmo portare qui in Italia e che prenderebbero lo stesso aereo di mia moglie per trasferirsi in Italia.
Studiando un pò il D.Lgs. 30/2007, ai sensi dell'art. 3 e come definito all'art. 2 comma 1 lettera b), posso chiedere un visto per ricongiungimento familiare, ma anche se mia moglie si trova in RD da diversi mesi? Credo che in termini di tempi di risposta convenga che chieda io il visto piuttosto che mia moglie, mi confermate?
Volendo fare io la richiesta dall'Italia, dove si fa? Devo compilare un formulario per ognuno dei bambini?
I documenti da allegare al formulario (certificato di matrimonio, documento di identità) devo inviarli a mia moglie che li porta in ambasciata con gli altri prodotti in RD (atto di nascita in extensa dei bambini tradotti e legalizzati presso la Junta Central Electoral, e dalla Secretaria de Estado de Relaciones Exteriores, passaporti)?

Grazie per la Vosta disponibilità già da me riscontrata in passato che mi hanno consentito di portare mia moglie in Italia senza grosse difficoltà.

In attesa di Vostre nuove, saluto con affetto.

Antonio

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3773
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Ven Mag 10, 2013 10:57 pm

jagam ha scritto:
Buongiorno, mi chiamo Antonio e ho un problema simile che cerco di spiegare bene essendo sintetico in modo da non stancare nella lettura.

Sono regolarmente sposato (matrimonio riconosciuto in Italia) con una dominicana dal 2010 che risiede in Italia (ha la carta di soggiorno e la carta di identità italiana) e che da qualche mese è in Repubblica Dominicana.
Mia moglie ha due bambini (14 anni e 7 anni) per i quali non esiste un padre (dichiarati solo da lei), che vorremmo portare qui in Italia e che prenderebbero lo stesso aereo di mia moglie per trasferirsi in Italia.
Studiando un pò il D.Lgs. 30/2007, ai sensi dell'art. 3 e come definito all'art. 2 comma 1 lettera b), posso chiedere un visto per ricongiungimento familiare, ma anche se mia moglie si trova in RD da diversi mesi? Credo che in termini di tempi di risposta convenga che chieda io il visto piuttosto che mia moglie, mi confermate?
Volendo fare io la richiesta dall'Italia, dove si fa? Devo compilare un formulario per ognuno dei bambini?
I documenti da allegare al formulario (certificato di matrimonio, documento di identità) devo inviarli a mia moglie che li porta in ambasciata con gli altri prodotti in RD (atto di nascita in extensa dei bambini tradotti e legalizzati presso la Junta Central Electoral, e dalla Secretaria de Estado de Relaciones Exteriores, passaporti)?

Grazie per la Vosta disponibilità già da me riscontrata in passato che mi hanno consentito di portare mia moglie in Italia senza grosse difficoltà.

In attesa di Vostre nuove, saluto con affetto.

Antonio


Va chiesto appunto un visto per motivi familiari,sensi dlgs.30/2007.Si fa tutto in consolato italiano in RD.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
jagam



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 06.12.11

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Sab Mag 11, 2013 11:49 am

bostik ha scritto:
jagam ha scritto:
Buongiorno, mi chiamo Antonio e ho un problema simile che cerco di spiegare bene essendo sintetico in modo da non stancare nella lettura.

Sono regolarmente sposato (matrimonio riconosciuto in Italia) con una dominicana dal 2010 che risiede in Italia (ha la carta di soggiorno e la carta di identità italiana) e che da qualche mese è in Repubblica Dominicana.
Mia moglie ha due bambini (14 anni e 7 anni) per i quali non esiste un padre (dichiarati solo da lei), che vorremmo portare qui in Italia e che prenderebbero lo stesso aereo di mia moglie per trasferirsi in Italia.
Studiando un pò il D.Lgs. 30/2007, ai sensi dell'art. 3 e come definito all'art. 2 comma 1 lettera b), posso chiedere un visto per ricongiungimento familiare, ma anche se mia moglie si trova in RD da diversi mesi? Credo che in termini di tempi di risposta convenga che chieda io il visto piuttosto che mia moglie, mi confermate?
Volendo fare io la richiesta dall'Italia, dove si fa? Devo compilare un formulario per ognuno dei bambini?
I documenti da allegare al formulario (certificato di matrimonio, documento di identità) devo inviarli a mia moglie che li porta in ambasciata con gli altri prodotti in RD (atto di nascita in extensa dei bambini tradotti e legalizzati presso la Junta Central Electoral, e dalla Secretaria de Estado de Relaciones Exteriores, passaporti)?

Grazie per la Vosta disponibilità già da me riscontrata in passato che mi hanno consentito di portare mia moglie in Italia senza grosse difficoltà.

In attesa di Vostre nuove, saluto con affetto.

Antonio


Va chiesto appunto un visto per motivi familiari,sensi dlgs.30/2007.Si fa tutto in consolato italiano in RD.
Saluti

Grazie bostik della risposta, ma forse sono stato troppo lungo nell'esprimermi a causa dei miei dubbi e delle mie preoccupazioni in merito, cerco di rimediare formulando di seguito solo le domande per le quali desidererei una risposta:
1) E' meglio che lo chieda io o mia moglie il ricongiungimento familiare per i bambini? (se lo chiedo io è di maggiore priorità?)
2) Il fatto che mia moglie è da qualche mese in RD è un problema ai fini della richiesta del visto per i bambini?
3) Ho letto in questo topic che è possibile fare la domanda direttamente in Italia, presso uno sportello pubblico o devo solo compilare i due formulari, allegare la documentazione italiana e spedire a mezzo posta a mia moglie che porta in ambasciata insieme agli altri documenti prodotti in RD?
4)Devo compilare un formulario per ognuno dei bambini?

Ringrazio anticipatamente per i chiarimenti che sicuramente mi fornirete.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
jagam



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 06.12.11

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Mar Mag 14, 2013 1:00 pm

Non vorrei essere scortese, ma non c'è nessuno che può rispondere alle mie domande?
Purtroppo l'ambasciata Italiana di Santo Domingo al telefono non risponde mai e non posso chiedere a nessun altro. Resta il fatto che devo iniziare la procedura burocratica per poter ottenere i visti per agosto.

Ringrazio chiunque risponderà alle mie domande.

Antonio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3773
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   Mar Mag 14, 2013 2:47 pm

jagam ha scritto:
Non vorrei essere scortese, ma non c'è nessuno che può rispondere alle mie domande?
Purtroppo l'ambasciata Italiana di Santo Domingo al telefono non risponde mai e non posso chiedere a nessun altro. Resta il fatto che devo iniziare la procedura burocratica per poter ottenere i visti per agosto.

Ringrazio chiunque risponderà alle mie domande.

Antonio

Puó fare tutto lei come cittadino italiano,senza passare dalla prefettura.Veda qui:

Ambasciata d’Italia
Santo Domingo, Rep. Dominicana

DOCUMENTI RICHIESTI PER COESIONE FAMILIARE
CON FAMIGLIARE CITTADINO U.E. O DELLO SPAZIO ECONOMICO EUROPEO

1. formulario di richiesta di visto, debitamente compilato;
2. fotografia recente in formato tessera;
3. documento di viaggio (passaporto) in corso di validità con scadenza superiore di almeno tre mesi a quella del visto richiesto;
4. dichiarazione resa dal cittadino della U.E. o dello Spazio Economico Europeo, corredata da un suo documento di identità, con la quale richieda la presenza in Italia del familiare e che attesti il possesso dei requisiti previsti dalla legge;
5. atti di Stato Civile od idonea documentazione amministrativa che attesti il legame di parentela (Ad es. Atto di nascita integrale legalizzato dall’Ufficio Centrale Elettorale e Ministero degli Affari Esteri);
6. in caso di figli minori, consenso al rilascio del visto sottoscritto dall’altro genitore.
Avvertenza: L’Ambasciata d’Italia si riserva di richiedere ulteriore documentazione



Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ricongiungimento della figlia di mia moglie   

Tornare in alto Andare in basso
 
ricongiungimento della figlia di mia moglie
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ricongiungimento della figlia di mia moglie
» visto per figlia di mia moglie
» Ricongiungimento con figlia minore - caso particolare
» Ricongiungimento della figlia della madre di mio figlio
» Diniego ricongiungimento famigliare (mamma-figlia cittadina italiana)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LA REPUBBLICA DOMINICANA E SANTO DOMINGO :: IL VISTO PER RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE-
Andare verso: