Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Una domandina veloce veloce....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
bigomar



Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Una domandina veloce veloce....   Mar Mar 30, 2010 6:23 am

Con un visto turistico della durata di sei giorni in che modo devo calcolare la data esatta di partenza? Mi spiego meglio, Nel caso arrivassi in Italia per esempio giovedi 1 aprile in serata, devo ripartire assolutamente nella giornata di martedi 6 oppure ho tempo fino a mercoledi' 7 ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mar Mar 30, 2010 7:48 am

bigomar ha scritto:
Con un visto turistico della durata di sei giorni in che modo devo calcolare la data esatta di partenza? Mi spiego meglio, Nel caso arrivassi in Italia per esempio giovedi 1 aprile in serata, devo ripartire assolutamente nella giornata di martedi 6 oppure ho tempo fino a mercoledi' 7 ?

Devi andartene il 6.Si conta a partire dal giorno in cui,l'autoritá di frontiera appone il timbro.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Mar 31, 2010 1:18 am

Art. 2963, comma 2 C.C.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bigomar



Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Mar 31, 2010 2:01 am

Grazie come sempre per la risposta.

Approfitto della tua conoscenza in materia per un consiglio.

Purtroppo il vero problema, come avrai capito, riguarda la mia ragazza.
Premessa:
da quando ci conosciamo (piu' di un anno) questa e' la terza volta che viene in Italia (la prima per una settimana, la seconda per un mese e mezzo) senza MAI avere avuto alcun tipo di problema ad ottenere il visto in quando le garanzie da lei fornite (appartamento di proprieta' oltre ad essere titolare di un azienda) sono sempre state considerate piu' che sufficenti.
Inoltre ancor prima di frequentarci aveva ottenuto diversi visti per vari stati Shenghen addirittura uno per gli USA della validita' di 5 anni (tra l'altro ancora in corso!!!)
Quest'ultima volta pero' a fronte di una domanda di visto per circa 35 giorni come l'ultima volta, l'Ambasciata ha concesso un visto di solo 6 giorni .
Il motivo (non ufficiale) e' dovuto al fatto che al momento della presentazione dei documenti necessari, la prenotazione aerea era, secondo chi ha visionato i documenti, dal 05 al 10 del mese.
In effetti, la prenotazione e sottolineo PRENOTAZIONE era dal 05 al 10, ma dal 05 di un mese al 10 del mese successivo !!!!
Probabilmente mandandola via fax alla mia ragazza la qualita' della copia non era perfetta, e quindi chi l'ha visionata non si e' reso conto che la stessa era di 35 gg e non di 6.

Che consiglio mi dai ? :

1) Scrivere all'Ambasciata illustrando il problema sperando che si rendano conto di un eventuale errore. (probabilita' che SOLO leggano l'emal 1% che cambino il visto anche meno cosi' come riconoscano di aver commesso un errore) e tempi ristretti.

2) Fare arrivare la mia ragazza con il visto turstico di 6 giorni poi quando e' qui fare la solita cosa all'.... " Italiana" (intendo per esempio farle fare un certificato medico nel quale si dichiara che durante la sua permanenza in Italia si e' ammalata e invece di ripartire il 6 giorno e' ripartata dopo il 15)

Sinceramente la seconda eventualita' non mi entusiasma, sono per la regolarita', anche se ad essere sincero l'errore in questo caso non e' stato il mio.

Che posso fare ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Mar 31, 2010 2:53 am

Si tenderegge a suggerire di evitare la soluzione "all'italiana", in quanto, a differenza di altre situazioni che considerano ipotesi di giustificato motivo, per quanto riguarda il soggiorno breve questo è del tutto assente ed il trattenimento oltre termine produrrebbe la fattispecie del reato di cui allìart. 10.bis D. Lgs. 25 luglio 1998, n. 286 (cioè, il reato di clandestinità).
Considerato che, sinora, vi sono sempre state situazioni di regolarita', sembra del tutto suggeribile evitare il prodursi situazioni che, in futuro, possa essere assunmte a motivo di futuri dinieghi.

Se percorribile, stante la ristrettezza dei tempi, sarebbe preferibile la 1^ ipotesi.
Si potrebbe tentare anche una ulteriore strada, consistente nel richiedere alla questura, in sede di dichiarazione di presenza (che, per altro, non sarebbe necessaria se l'ingresso in area Schengen abbia luogo in Italia, mentre lo è se l'ingresso in area Schengen avvenga in altro Stato dell'area medesima), una proroga del visto, spiegando l'inconveniente e come possa essersi determinato. Non è detto che la questura accolga questa richiesta (forse, molto dipende dalla possibilità di "provare" l'inconveniente, in termini sufficientemente convincenti), ma si può provare (fermo restando che, se non accolta, sara' bene rispetti i termini del visto).
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bigomar



Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Mar 31, 2010 3:42 am

Questa per me e' una (buona) novita'
Non sapevo che la Questura avesse la possibilita' di prorogare un visto turistico.
Tra l'altro ho conservato la prenotazione originale del volo.
Quindi come mi dovrei comportare? Andare gia' ora in Questura con una copia del suo visto e passaporto, o aspettare che lei arrivi e andare insieme?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Mar 31, 2010 4:15 am

Poiché per prorograre un visto occorrerebbe che questo vi sia (materialmente), andateci (meglio se assieme) abbastanza presto quando arrivi.
Considerandoc he le questure hanno, spesso (troppo spesso) problemi di "accessibilità" (leggi: file, ecc.), forse potrebbe sentire, magari anche telefonicamente, le modalita' (orari, ecc.) per un accesso "veloce", programmato.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bigomar



Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Mar 31, 2010 4:34 am

Ho chiamato la Questura.
Mi hanno detto che questa eventualita' non esiste piu'
che il visto turistico non puo' essere prolungato per nessuna ragione, mi sa tanto di p...a !!!!
Ti risulta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Mar 31, 2010 11:41 am

bigomar ha scritto:
Ho chiamato la Questura.
Mi hanno detto che questa eventualita' non esiste piu'
che il visto turistico non puo' essere prolungato per nessuna ragione, mi sa tanto di p...a !!!!
Ti risulta?

Purtroppo la questura non ha alcuna possibilità di poter prolungare un visto turistico. Quando esisteva il PdS per turismo, facevano qualche eccezione, ma ora che non esiste più non intervengono in proposito.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ahmed



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 31.03.10

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Mar 31, 2010 8:01 pm

sono residente a milano avuto un bambino con una donna egiziana nato al cairo cosa posso fare per portare il bambino in italia
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Mar 31, 2010 11:16 pm

Se la situazione venga affrontata in termini di esercizio delle funzioni concernenti il rilascio del permesso di soggiorno senza’altro può aderirsi a questa impostazione, in particolare dopo che, con l’entrata in vigore della L. 28 maggio 2007, n. 68, sia venuto meno il permesso di soggiorno (breve) per motivi di turismo; tuttavia, la questura esercita, su delega del Ministero degli affari esteri, competenze anche in materia di titoli di viaggio validi per l’espatrio ed era in questo ambito che era stato ipotizzata l’opportunità di una verifica sulla fattibilità.

Non può escludersi che il riscontro avuto, trovi motivazione nel fatto che (art. 10, comma 3, lett. a) D. Lgs. 25 luglio 1998, n. 286, che, per altro, non è stato né modificato, né abrogato) si prevedesse che il permesso di soggiorno per alcuni motivi (tra cui il turismo; gli altri sono anch’essi considerati dalla L. 28 maggio 2007, n. 68) non potesse essere di durata superiore a 3 mesi, potendo indurre a pensare che, intervenuta tale legge, non vi sia più permesso di soggiorno per motivi di turismo, sostituito dalle procedure e modalità della legge successiva. Ma, se questa sia la motivazione plausibile, essa attiene alle funzioni delel questure in materia di ingresso e soggiorno, mentre l’ipotesi, oggetto di verifica, non si collocava in queste competenze della questura, ma nelle competenze della questura per le funzioni delegatele dal Ministero degli affari esteri.

Ma forse è un’ipotesi troppo raffinata per operatori di front-fine delle questure.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bigomar



Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Gio Apr 01, 2010 1:51 am

Non contento della risposta telefonica, ieri mi sono recato in Questura presso l'ufficio stranieri.
Alla fine, dopo una lunghissima consultazione il dirigente (colto da una insperabile bonta' pre Pasquale ) mi ha confermato che in casi eccezionali puo' essere fatta una proroga di un visto per turismo (entro i tre mesi) fornendo determinati documenti.
Ora mi chiedo, nel caso tutto andasse a buon fine e la mia ragazza riuscisse a prorogare il suo visto turistico da 6 giorni a un mese per i motivi che vi ho spiegato prima, potrebbero fargli problemi all' ambasciata al momento di richiedere il visto la prossima volta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Gio Apr 01, 2010 3:30 am

Si ritiene, proprio di no (potendosi comunque, e se del caso (e richiesto), spiegare che sia avvenuto).
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ahmed



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 31.03.10

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Gio Apr 01, 2010 9:18 am

sono un cittadino italiano di origine egiziana dopo una relazione con una donna egiziana o avuto un bambino cosa posso fare per portarlo in italia.............? la suo mamma non lo vuole.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Gio Apr 01, 2010 9:38 am

bigomar ha scritto:
Non contento della risposta telefonica, ieri mi sono recato in Questura presso l'ufficio stranieri.
Alla fine, dopo una lunghissima consultazione il dirigente (colto da una insperabile bonta' pre Pasquale ) mi ha confermato che in casi eccezionali puo' essere fatta una proroga di un visto per turismo (entro i tre mesi) fornendo determinati documenti.
Ora mi chiedo, nel caso tutto andasse a buon fine e la mia ragazza riuscisse a prorogare il suo visto turistico da 6 giorni a un mese per i motivi che vi ho spiegato prima, potrebbero fargli problemi all' ambasciata al momento di richiedere il visto la prossima volta?

I visti non sono assolutamente proragabili...se lo faccia mettere per iscritto e vediamo cosa fanno...a voce se ne possono dire di cose....
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Gio Apr 01, 2010 9:40 am

ahmed ha scritto:
sono un cittadino italiano di origine egiziana dopo una relazione con una donna egiziana o avuto un bambino cosa posso fare per portarlo in italia.............? la suo mamma non lo vuole.

Se lei é italiano pure suo figlio lo é,trascriva l'atto di nascita presso il consolato italiano in Egitto e chieda il passaporto individuale per il minore.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bigomar



Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Gio Apr 01, 2010 3:39 pm

I visti non sono assolutamente proragabili...se lo faccia mettere per iscritto e vediamo cosa fanno...a voce se ne possono dire di cose.... [/quote]

In effetti era quello che sapevo io, pero' la risposta di Sereno.scolaro mi ha incurisioto.

"Se percorribile, stante la ristrettezza dei tempi, sarebbe preferibile la 1^ ipotesi.
Si potrebbe tentare anche una ulteriore strada, consistente nel richiedere alla questura, in sede di dichiarazione di presenza (che, per altro, non sarebbe necessaria se l'ingresso in area Schengen abbia luogo in Italia, mentre lo è se l'ingresso in area Schengen avvenga in altro Stato dell'area medesima), una proroga del visto, spiegando l'inconveniente e come possa essersi determinato. Non è detto che la questura accolga questa richiesta (forse, molto dipende dalla possibilità di "provare" l'inconveniente, in termini sufficientemente convincenti), ma si può provare (fermo restando che, se non accolta, sara' bene rispetti i termini del visto)."

allora dopo una prima risposta telefonica negativa, mi sono presentato personalmente in Questura all'ufficio stranieri, dove il dirigente mi ha confemato che questa e' una strada percorribile ma e' necessario presentare da parte mia un'ultriore dichiarazione di ospitalita' una di mantenimento per il periodo necessario, l'ultima busta paga,la fidejussione originale emessa dalla mia banca momento dell'invito, e nel mio caso l'atto di proprieta' di casa mia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Ven Apr 02, 2010 3:57 am

ahmed ha scritto:
sono un cittadino italiano di origine egiziana dopo una relazione con una donna egiziana o avuto un bambino cosa posso fare per portarlo in italia.............? la suo mamma non lo vuole.

Aggiungo alla risposta già fornita che il bambino dovrà avere anche il passaporto egiziano per uscire dal paese (dato che avrà anche nazionalità egiziana), oltre a quello italiano per entrare in Italia.

Raccomando di far fare alla madre una dichiarazione che autorizza il bambino all'espatrio permanente ed affida al padre la patria potestà esclusiva.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bigomar



Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mar Apr 20, 2010 7:53 am

Vorrei mettere a conoscenza gli utenti del forum, che alla mia ragazza in possesso di un visto turistico di 6 giorni (come spiegato nei precedenti post a causa di un errore in ambasciata) e stato concesso dalla questura un documento (dichiarazione di presenza) che le permette di rimanere in Italia i giorni per cui abbiamo fatto richiesta (24) .
Questo naturalmente dopo la presentazione di tutti i documenti richiesti.
Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mar Apr 20, 2010 11:15 am

bigomar ha scritto:
Vorrei mettere a conoscenza gli utenti del forum, che alla mia ragazza in possesso di un visto turistico di 6 giorni (come spiegato nei precedenti post a causa di un errore in ambasciata) e stato concesso dalla questura un documento (dichiarazione di presenza) che le permette di rimanere in Italia i giorni per cui abbiamo fatto richiesta (24) .
Questo naturalmente dopo la presentazione di tutti i documenti richiesti.
Ciao

Attenzione, perchè se il documento è una "dichiarazione di presenza", non si può comunque superare il periodo di giorni previsti dal visto. Capita talvolta che negli uffici immigrazioni forniscano informazioni che poi si rivelano non vere.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mar Apr 20, 2010 12:35 pm

Amedeo ha scritto:
bigomar ha scritto:
Vorrei mettere a conoscenza gli utenti del forum, che alla mia ragazza in possesso di un visto turistico di 6 giorni (come spiegato nei precedenti post a causa di un errore in ambasciata) e stato concesso dalla questura un documento (dichiarazione di presenza) che le permette di rimanere in Italia i giorni per cui abbiamo fatto richiesta (24) .
Questo naturalmente dopo la presentazione di tutti i documenti richiesti.
Ciao

Attenzione, perchè se il documento è una "dichiarazione di presenza", non si può comunque superare il periodo di giorni previsti dal visto. Capita talvolta che negli uffici immigrazioni forniscano informazioni che poi si rivelano non vere.

Un saluto,
Verissimo, peró!!! Considerato l'errore, l'Ufficio Immigrazioni puó dare per iscritto e prima della scadenza dei 6 giorni, la loro versione. In questo caso, l'espulsione non sarebbe possibile e pure il matrimonio dovrebbe poter procedere.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
bigomar



Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Apr 21, 2010 4:07 am

[/quote]
Attenzione, perchè se il documento è una "dichiarazione di presenza", non si può comunque superare il periodo di giorni previsti dal visto. Capita talvolta che negli uffici immigrazioni forniscano informazioni che poi si rivelano non vere.

Un saluto,[/quote]

Il documento e' una dichiarazione di presenza. Una dichiarazione di presenza che attesta che lei e' entrata il 14 aprile e puo' rimanere in Italia fino al 10 di maggio invece dei sei giorni (concessi erronaemente dall'ambasciata) che sarebbero scaduti il 20 aprile.

Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Apr 21, 2010 4:26 pm

bigomar ha scritto:
Citazione :

Attenzione, perchè se il documento è una "dichiarazione di presenza", non si può comunque superare il periodo di giorni previsti dal visto. Capita talvolta che negli uffici immigrazioni forniscano informazioni che poi si rivelano non vere.

Un saluto,

Il documento e' una dichiarazione di presenza. Una dichiarazione di presenza che attesta che lei e' entrata il 14 aprile e puo' rimanere in Italia fino al 10 di maggio invece dei sei giorni (concessi erronaemente dall'ambasciata) che sarebbero scaduti il 20 aprile.

Saluti

Certo che negli Uffici Immigrazione sono "strani". Spesso negano diritti evidenti (p.e. il rilascio di CdS ai coniugi di cittadini italiani) e poi concedono "cose" di dubbia legittimità (il documento di cui sopra).

Ovviamente ben vengano situazioni che avvantaggiano l'utente, secondo il principio dell'Human Administration.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Mer Apr 21, 2010 9:46 pm

Amedeo ha scritto:
bigomar ha scritto:
Citazione :

Attenzione, perchè se il documento è una "dichiarazione di presenza", non si può comunque superare il periodo di giorni previsti dal visto. Capita talvolta che negli uffici immigrazioni forniscano informazioni che poi si rivelano non vere.

Un saluto,

Il documento e' una dichiarazione di presenza. Una dichiarazione di presenza che attesta che lei e' entrata il 14 aprile e puo' rimanere in Italia fino al 10 di maggio invece dei sei giorni (concessi erronaemente dall'ambasciata) che sarebbero scaduti il 20 aprile.

Saluti

Certo che negli Uffici Immigrazione sono "strani". Spesso negano diritti evidenti (p.e. il rilascio di CdS ai coniugi di cittadini italiani) e poi concedono "cose" di dubbia legittimità (il documento di cui sopra).

Ovviamente ben vengano situazioni che avvantaggiano l'utente, secondo il principio dell'Human Administration.

Un saluto,
Amedeo, come da me sopra detto e che si é verificato nella realtá dei fatti, l'Ufficio Immigrazione ha la potestá in casi molto eccezionali (in questo caso la dimostrazione dello sbaglio di scrittura delle date da parte dell'Ambasciata, che sicuramente é stato verificato), di ''sistemare'' e correggere lo sbaglio. Pensa anche alla discrezionalitá della Polizia di frontiera (sempre in casi eccezionali) di poter far entrare un'extracomunitario anche se sprovvisto di visto. Sinceramente, e ribadisco in questo caso particolarissimo ed eccezionale, non mi pare ci sia stato un ''eccesso'' di potere legale dell'U.I. ed un intervento Umanistico.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
bigomar



Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Gio Apr 22, 2010 4:35 am

Guido Baccoli ha scritto:
Amedeo ha scritto:
bigomar ha scritto:
Citazione :

Attenzione, perchè se il documento è una "dichiarazione di presenza", non si può comunque superare il periodo di giorni previsti dal visto. Capita talvolta che negli uffici immigrazioni forniscano informazioni che poi si rivelano non vere.

Un saluto,

Il documento e' una dichiarazione di presenza. Una dichiarazione di presenza che attesta che lei e' entrata il 14 aprile e puo' rimanere in Italia fino al 10 di maggio invece dei sei giorni (concessi erronaemente dall'ambasciata) che sarebbero scaduti il 20 aprile.

Saluti

Certo che negli Uffici Immigrazione sono "strani". Spesso negano diritti evidenti (p.e. il rilascio di CdS ai coniugi di cittadini italiani) e poi concedono "cose" di dubbia legittimità (il documento di cui sopra).

Ovviamente ben vengano situazioni che avvantaggiano l'utente, secondo il principio dell'Human Administration.

Un saluto,
Amedeo, come da me sopra detto e che si é verificato nella realtá dei fatti, l'Ufficio Immigrazione ha la potestá in casi molto eccezionali (in questo caso la dimostrazione dello sbaglio di scrittura delle date da parte dell'Ambasciata, che sicuramente é stato verificato), di ''sistemare'' e correggere lo sbaglio. Pensa anche alla discrezionalitá della Polizia di frontiera (sempre in casi eccezionali) di poter far entrare un'extracomunitario anche se sprovvisto di visto. Sinceramente, e ribadisco in questo caso particolarissimo ed eccezionale, non mi pare ci sia stato un ''eccesso'' di potere legale dell'U.I. ed un intervento Umanistico.


A onor del vero non credo che in questura abbiano contattato l'ambasciata per verificare o meno se ci fosse stato un errore.
A loro interessava soprattutto che fornissi le adeguate garanzie per il soggiorno in Italia. Infatti appena ho prodotto i documenti necessari in cinque minuti mi hanno rilasciato questa "dichiarazione di presenza" prorogata di una trentina di giorni.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Una domandina veloce veloce....   Oggi a 4:39 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Una domandina veloce veloce....
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» passaporto da rinnovare e devo fare un viaggio urgente
» DIVORZIO BREVE IN ITALIA PER ITALIANI? IN CERTI CASI ESISTE DA MOLTO
» tempi e modalità matrimonio tra italiana e americano
» residenza veloce sigh!!
» CIG veloce: come scegliere fattispecie contrattuale?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: