Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Promessa di matrimonio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
nemesis75



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 17.04.10

MessaggioOggetto: Promessa di matrimonio   Sab Apr 17, 2010 9:24 am

Buongiorno,
sono nuovo del Forum, e per prima cosa voglio complimentarmi per come è strutturato, perchè è vermante ben fatto e di enorme utilità, in quanto è possibile avere e/o reperire informazioni molto utili che molto spesso nemmeno i siti e le autorità competenti sono in grado di fornire...
Il mio problema è il seguente: ho 35 anni e sono fidanzato da 4 anni con una ragazza ecuadoregna di 27, arrivata in Italia nel 2004 e tornata in Ecuador nel 2007, con la complicazione che non può fare rientro nel mio Paese in quanto sprovvista del permesso di soggiorno.
La nostra relazione, iniziata fisicamente nel 2006 e proseguita poi a distanza, ha avuto un breve ricongiungimento alla fine del 2009, quando, con molta fatica, sono riuscito fortunatamente a farle ottenere un visto turistico di 3 mesi che ci ha permesso di rifrequentarci giornalmente a distanza di 2 anni e così capire se la nostra unione poteva o meno avere subito radicali cambiamenti.
Quei mesi sono purtroppo volati via, ma abbiamo potuto felicemente constatare che quelli che da sempre sono stati i nostri sentimenti reciproci non hanno subito nessun mutamento negativo, e nemmeno la lunghissima distanza li ha scalfitti. Abbiamo progetti comuni molto importanti, il matrimonio su tutti, ma vorremmo avere a disposizione ancora del tempo per poter convivere prima di arrivare al fatidico sì.
A tal proposito mi sono informato presso internet e questure, ma nessuno è stato in grado di darmi una risposta esuriente e, anzi, ne ho ricevute solo di contraddittorie...
La mia intenzione è quella di ricongiungermi alla mia Lei tramite la promessa di matrimonio, che so permette al cittadino/a straniero/a di poter tornare in italia per un periodo di 6 mesi poi eventualmente prorogabili ad altri 6 mesi nel caso in cui la coppia non decida di sposarsi nei 6 mesi precedenti.
La mia domanda è la seguente: per fare ciò, posso recarmi da solo in comune avendo in possesso i suoi dati tramite fotocopia dell'intero passaporto e fare così domanda (e in tal caso lo stato italiano mi permette di farla tornare) o la ragazza deve essere fisicamente già presente in Italia e venire con me in comune?
Ringraziando anticipatamente per le eventuali risposte, porgo a tutti i miei più distinti saluti.
Andrea.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Promessa di matrimonio   Sab Apr 17, 2010 11:00 am

nemesis75 ha scritto:
Buongiorno,
sono nuovo del Forum, e per prima cosa voglio complimentarmi per come è strutturato, perchè è vermante ben fatto e di enorme utilità, in quanto è possibile avere e/o reperire informazioni molto utili che molto spesso nemmeno i siti e le autorità competenti sono in grado di fornire...
Il mio problema è il seguente: ho 35 anni e sono fidanzato da 4 anni con una ragazza ecuadoregna di 27, arrivata in Italia nel 2004 e tornata in Ecuador nel 2007, con la complicazione che non può fare rientro nel mio Paese in quanto sprovvista del permesso di soggiorno.
La nostra relazione, iniziata fisicamente nel 2006 e proseguita poi a distanza, ha avuto un breve ricongiungimento alla fine del 2009, quando, con molta fatica, sono riuscito fortunatamente a farle ottenere un visto turistico di 3 mesi che ci ha permesso di rifrequentarci giornalmente a distanza di 2 anni e così capire se la nostra unione poteva o meno avere subito radicali cambiamenti.
Quei mesi sono purtroppo volati via, ma abbiamo potuto felicemente constatare che quelli che da sempre sono stati i nostri sentimenti reciproci non hanno subito nessun mutamento negativo, e nemmeno la lunghissima distanza li ha scalfitti. Abbiamo progetti comuni molto importanti, il matrimonio su tutti, ma vorremmo avere a disposizione ancora del tempo per poter convivere prima di arrivare al fatidico sì.
A tal proposito mi sono informato presso internet e questure, ma nessuno è stato in grado di darmi una risposta esuriente e, anzi, ne ho ricevute solo di contraddittorie...
La mia intenzione è quella di ricongiungermi alla mia Lei tramite la promessa di matrimonio, che so permette al cittadino/a straniero/a di poter tornare in italia per un periodo di 6 mesi poi eventualmente prorogabili ad altri 6 mesi nel caso in cui la coppia non decida di sposarsi nei 6 mesi precedenti.
La mia domanda è la seguente: per fare ciò, posso recarmi da solo in comune avendo in possesso i suoi dati tramite fotocopia dell'intero passaporto e fare così domanda (e in tal caso lo stato italiano mi permette di farla tornare) o la ragazza deve essere fisicamente già presente in Italia e venire con me in comune?
Ringraziando anticipatamente per le eventuali risposte, porgo a tutti i miei più distinti saluti.
Andrea.

La legislazione italiana e quella UE, per quanto ne so,non prevedono nessun visto per promessa di matrimonio.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Promessa di matrimonio   Sab Apr 17, 2010 4:55 pm

bostik ha scritto:
nemesis75 ha scritto:
Buongiorno,
sono nuovo del Forum, e per prima cosa voglio complimentarmi per come è strutturato, perchè è vermante ben fatto e di enorme utilità, in quanto è possibile avere e/o reperire informazioni molto utili che molto spesso nemmeno i siti e le autorità competenti sono in grado di fornire...
Il mio problema è il seguente: ho 35 anni e sono fidanzato da 4 anni con una ragazza ecuadoregna di 27, arrivata in Italia nel 2004 e tornata in Ecuador nel 2007, con la complicazione che non può fare rientro nel mio Paese in quanto sprovvista del permesso di soggiorno.
La nostra relazione, iniziata fisicamente nel 2006 e proseguita poi a distanza, ha avuto un breve ricongiungimento alla fine del 2009, quando, con molta fatica, sono riuscito fortunatamente a farle ottenere un visto turistico di 3 mesi che ci ha permesso di rifrequentarci giornalmente a distanza di 2 anni e così capire se la nostra unione poteva o meno avere subito radicali cambiamenti.
Quei mesi sono purtroppo volati via, ma abbiamo potuto felicemente constatare che quelli che da sempre sono stati i nostri sentimenti reciproci non hanno subito nessun mutamento negativo, e nemmeno la lunghissima distanza li ha scalfitti. Abbiamo progetti comuni molto importanti, il matrimonio su tutti, ma vorremmo avere a disposizione ancora del tempo per poter convivere prima di arrivare al fatidico sì.
A tal proposito mi sono informato presso internet e questure, ma nessuno è stato in grado di darmi una risposta esuriente e, anzi, ne ho ricevute solo di contraddittorie...
La mia intenzione è quella di ricongiungermi alla mia Lei tramite la promessa di matrimonio, che so permette al cittadino/a straniero/a di poter tornare in italia per un periodo di 6 mesi poi eventualmente prorogabili ad altri 6 mesi nel caso in cui la coppia non decida di sposarsi nei 6 mesi precedenti.
La mia domanda è la seguente: per fare ciò, posso recarmi da solo in comune avendo in possesso i suoi dati tramite fotocopia dell'intero passaporto e fare così domanda (e in tal caso lo stato italiano mi permette di farla tornare) o la ragazza deve essere fisicamente già presente in Italia e venire con me in comune?
Ringraziando anticipatamente per le eventuali risposte, porgo a tutti i miei più distinti saluti.
Andrea.

La legislazione italiana e quella UE, per quanto ne so,non prevedono nessun visto per promessa di matrimonio.
Saluti

Caro Bostik, solo quella italiana e di alcuni stati dell'UE. Altri stati dell'UE o del gruppo Schengen hanno la tipologia di visto per matrimonio (Svizzera, Francia, Belgio, Olanda, se non ricordo male).

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Promessa di matrimonio   Sab Apr 17, 2010 6:40 pm

nemesis75 ha scritto:
Buongiorno,
sono nuovo del Forum, e per prima cosa voglio complimentarmi per come è strutturato, perchè è vermante ben fatto e di enorme utilità, in quanto è possibile avere e/o reperire informazioni molto utili che molto spesso nemmeno i siti e le autorità competenti sono in grado di fornire...
Il mio problema è il seguente: ho 35 anni e sono fidanzato da 4 anni con una ragazza ecuadoregna di 27, arrivata in Italia nel 2004 e tornata in Ecuador nel 2007, con la complicazione che non può fare rientro nel mio Paese in quanto sprovvista del permesso di soggiorno.
La nostra relazione, iniziata fisicamente nel 2006 e proseguita poi a distanza, ha avuto un breve ricongiungimento alla fine del 2009, quando, con molta fatica, sono riuscito fortunatamente a farle ottenere un visto turistico di 3 mesi che ci ha permesso di rifrequentarci giornalmente a distanza di 2 anni e così capire se la nostra unione poteva o meno avere subito radicali cambiamenti.
Quei mesi sono purtroppo volati via, ma abbiamo potuto felicemente constatare che quelli che da sempre sono stati i nostri sentimenti reciproci non hanno subito nessun mutamento negativo, e nemmeno la lunghissima distanza li ha scalfitti. Abbiamo progetti comuni molto importanti, il matrimonio su tutti, ma vorremmo avere a disposizione ancora del tempo per poter convivere prima di arrivare al fatidico sì.
A tal proposito mi sono informato presso internet e questure, ma nessuno è stato in grado di darmi una risposta esuriente e, anzi, ne ho ricevute solo di contraddittorie...
La mia intenzione è quella di ricongiungermi alla mia Lei tramite la promessa di matrimonio, che so permette al cittadino/a straniero/a di poter tornare in italia per un periodo di 6 mesi poi eventualmente prorogabili ad altri 6 mesi nel caso in cui la coppia non decida di sposarsi nei 6 mesi precedenti.
La mia domanda è la seguente: per fare ciò, posso recarmi da solo in comune avendo in possesso i suoi dati tramite fotocopia dell'intero passaporto e fare così domanda (e in tal caso lo stato italiano mi permette di farla tornare) o la ragazza deve essere fisicamente già presente in Italia e venire con me in comune?
Ringraziando anticipatamente per le eventuali risposte, porgo a tutti i miei più distinti saluti.
Andrea.
É una possibilitá che puó provare e mi pare che Amedeo nel suo libro parli proprio di questa possibiltá e come metterla in funzione e difenderla. Altrimenti la soluzione alternativa purtroppo é quella di andare a sposarsi in Equador.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Promessa di matrimonio   Oggi a 1:55 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Promessa di matrimonio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Promessa di matrimonio
» PROMESSA DI MATRIMONIO ALL'ESTERO
» Thailandia: Visto
» Promessa di matrimonio: si può delegare a terzi?
» matrimonio - stato civile

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: MATRIMONIO IN ITALIA :: COMMENTI, DISCUSSIONI E INFORMAZIONI :: IL MATRIMONIO IN ITALIA TRA UN CITTADINO ITALIANO E UNO EXTRACOMUNITARIO-
Andare verso: