Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 visto per studio in italia x amica thailandese

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
kingkong



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 28.04.10

MessaggioOggetto: visto per studio in italia x amica thailandese   Mer Apr 28, 2010 7:55 am

Ciao a tutti!
Scrivo riguardo a una richiesta di visto per studio x 1 anno inoltrata all'ambasciata di bangkok da parte di una mia amica thailandese, invitata dalla mia famiglia. Abbiamo preparato tutti i documenti nei minimi particolari:
-Iscrizione corso Lingua e Cultura Italiana in una sede della scuola Dante Alighieri (corso gia pagato x 1 anno importo oltre 4000 euro)
-La lettera di invito, la fidejussione (5600 euro) ed assicurazione sanitaria a nome di mio padre
-Planimetria casa della mia famiglia, bollette e dimostrazione delle condizione economiche dell'invitante (io e i miei genitori siamo tutti e tre medici)
-Diploma di Istruzione della mia amica thailandese con relativa traduzione giurata in italiano
La scorsa settimana ha sostenuto il colloquio ed al momento stiamo aspettando la risposta. Il colloquio non e' stato dei migliori per il fatto che il responsabile ha cercato di mettere la ragazza sotto pressione per il fatto che attualmente lei non parla per nulla l'Italiano.
Puo' costituire questa una valida ragione di diniego del visto?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
kingkong



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 28.04.10

MessaggioOggetto: Re: visto per studio in italia x amica thailandese   Mer Apr 28, 2010 8:04 am

Inoltre in questa settimana mia madre ha scritto e mail all'ufficio visti, senza ottenere risposta.
Nei prossimi giorni l'ambasciata dovrebbe comunicare il giorno per far tornare la mia amica (che vive a 900 km da bangkok)all'ambasciata per il verdetto.
In caso di esito negato che cosa si puo' fare? Si hanno possibilita' di vincire un eventuale ricorso al TAR ? o e' meglio chiedere nuovamente il visto dopo un breve corso di lingua italiana per principianti effettuato in thailandia
Grazie
LUCA
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: visto per studio in italia x amica thailandese   Mer Apr 28, 2010 9:54 am

kingkong ha scritto:
Ciao a tutti!
Scrivo riguardo a una richiesta di visto per studio x 1 anno inoltrata all'ambasciata di bangkok da parte di una mia amica thailandese, invitata dalla mia famiglia. Abbiamo preparato tutti i documenti nei minimi particolari:
-Iscrizione corso Lingua e Cultura Italiana in una sede della scuola Dante Alighieri (corso gia pagato x 1 anno importo oltre 4000 euro)
-La lettera di invito, la fidejussione (5600 euro) ed assicurazione sanitaria a nome di mio padre
-Planimetria casa della mia famiglia, bollette e dimostrazione delle condizione economiche dell'invitante (io e i miei genitori siamo tutti e tre medici)
-Diploma di Istruzione della mia amica thailandese con relativa traduzione giurata in italiano
La scorsa settimana ha sostenuto il colloquio ed al momento stiamo aspettando la risposta. Il colloquio non e' stato dei migliori per il fatto che il responsabile ha cercato di mettere la ragazza sotto pressione per il fatto che attualmente lei non parla per nulla l'Italiano.
Puo' costituire questa una valida ragione di diniego del visto?

L'accesso a corsi universitari o paritari in Italia da parte di extra-UE,Ú subordinato alla presentazione del richiedente visto di un certificato di conoscenza della nostra lingua di livello B1, secondo il marco comune europeo,che puˇ essere rilasciato dall'istituto italiano di cultura del luogo o da ente riconosciuto dal consolato.
Saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
kingkong



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 28.04.10

MessaggioOggetto: Re: visto per studio in italia x amica thailandese   Ven Apr 30, 2010 2:20 am

Ma il corso e' per studiare la lingua a partire da principiante con l'obiettivo di conseguire il livello A1.....non e' un corso universitario, e' un corso di un istituto privato. Vale lo stesso questa regola della conoscenza della lingua? Non e' possibile chiedere il visto per imparare la lingua da zero??
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: visto per studio in italia x amica thailandese   Ven Apr 30, 2010 11:54 am

kingkong ha scritto:
Ma il corso e' per studiare la lingua a partire da principiante con l'obiettivo di conseguire il livello A1.....non e' un corso universitario, e' un corso di un istituto privato. Vale lo stesso questa regola della conoscenza della lingua? Non e' possibile chiedere il visto per imparare la lingua da zero??
Saluti

No,caro amico,leggiti il commento del Dott.Baccoli su tuttostranieri.it:

http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=19780

La lingua da zero si pu˛ studiare pure in loco,anche se chiaramente non Ŕ lo stesso.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: visto per studio in italia x amica thailandese   Ven Apr 30, 2010 8:05 pm

bostik ha scritto:
kingkong ha scritto:
Ma il corso e' per studiare la lingua a partire da principiante con l'obiettivo di conseguire il livello A1.....non e' un corso universitario, e' un corso di un istituto privato. Vale lo stesso questa regola della conoscenza della lingua? Non e' possibile chiedere il visto per imparare la lingua da zero??
Saluti

No,caro amico,leggiti il commento del Dott.Baccoli su tuttostranieri.it:

http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=19780

La lingua da zero si pu˛ studiare pure in loco,anche se chiaramente non Ŕ lo stesso.
Se +e una Dante Alighieri, esiste in moltissime parti del mondo ed hanno lo stesso riconoscimento che in Italia e lo stesso criterio di studio; osssia non ci sono differenze tra la D.A. in Italia e quelle all'estero. Una ragione in pi˙ per non concedere un visto per l'Italia, vista la presenza in quasi tutto il mondo.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: visto per studio in italia x amica thailandese   Oggi a 2:35 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
visto per studio in italia x amica thailandese
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» visto per studio in italia x amica thailandese
» visto per studio da ucraina
» matrionio in Italia tra CITTADINO ITALIANO E CITTADINA THAILANDESE
» Visto per studio
» rifiuto del visto per motivi di studio senza motivo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: