Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Matrimonio Cattolino all'Estero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
meltourk



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 18.05.10

MessaggioOggetto: Matrimonio Cattolino all'Estero   Mar Mag 18, 2010 4:42 pm

Salve,

sono una Cittadina Italiana, invece il mio fidanzato ha Cittadinanza Siriana ed è residente per motivi di lavoro ad Abu Dhabi (UAE).

A luglio vorremmo sposarci in Italia, ma per una serie di motivi lui momentaneamente non può ottenere il nulla-osta per il

matrimonio e quindi per l'art.116 non possiamo effettuare le pubblicazione per sposarci.

Il matrimonio in Siria non possiamo farlo.

Allora abbiamo pensato di farlo ad Abu Dhabi, ma presso il Tribunale non possiamo sposarci perchè non siamo musulmani.

In Ambasciata Italiana, il matrimonio non può essere effettuato perchè dovremmo portare anche lì il nulla osta per il matrimonio.

Adesso arriva la mia domanda: "Ad Abu Dhabi, possiamo sposarci presso una Chiesa Cattolica, fare registrare il Certificato di Matrimonio

presso il Tribunale e dopo presentare il tutto presso l'Ambasciata Italiana?". Cioè l'Ambasciata Italiana riconosce il Certificato di

Matrimonio e quindi procede con la trascrizione nel mio Comune in Italia? Oppure il matrimonio avrà solo effetto religioso e non

civile?

Certe volte si sente parlare dei matrimonio celebrati a Las Vegas, come funzionano i matrimoni all'Estero?

Abbiamo pensato anche alla convivenza, ma non posso andare a vivere con lui ad Abu Dhabi perchè essendo un paese musulmano,

non la permettono.

Scusi per il disturbo, ma non so a chi rivolgermi.

Distinti Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio Cattolino all'Estero   Mar Mag 18, 2010 7:56 pm

meltourk ha scritto:
Salve,

sono una Cittadina Italiana, invece il mio fidanzato ha Cittadinanza Siriana ed è residente per motivi di lavoro ad Abu Dhabi (UAE).

A luglio vorremmo sposarci in Italia, ma per una serie di motivi lui momentaneamente non può ottenere il nulla-osta per il

matrimonio e quindi per l'art.116 non possiamo effettuare le pubblicazione per sposarci.

Il matrimonio in Siria non possiamo farlo.

Allora abbiamo pensato di farlo ad Abu Dhabi, ma presso il Tribunale non possiamo sposarci perchè non siamo musulmani.

In Ambasciata Italiana, il matrimonio non può essere effettuato perchè dovremmo portare anche lì il nulla osta per il matrimonio.

Adesso arriva la mia domanda: "Ad Abu Dhabi, possiamo sposarci presso una Chiesa Cattolica, fare registrare il Certificato di Matrimonio

presso il Tribunale e dopo presentare il tutto presso l'Ambasciata Italiana?". Cioè l'Ambasciata Italiana riconosce il Certificato di

Matrimonio e quindi procede con la trascrizione nel mio Comune in Italia? Oppure il matrimonio avrà solo effetto religioso e non

civile?

Certe volte si sente parlare dei matrimonio celebrati a Las Vegas, come funzionano i matrimoni all'Estero?

Abbiamo pensato anche alla convivenza, ma non posso andare a vivere con lui ad Abu Dhabi perchè essendo un paese musulmano,

non la permettono.

Scusi per il disturbo, ma non so a chi rivolgermi.

Distinti Saluti


Dipende se la Siria,come governo,ha accordi con la Chiesa cattolica per quanto riguarda i matrimoni religiosi se hanno pure valore civile,ma non credo essendo un paese decisamente musulmano.Bisogna sentire in loco,in tutti i modi.
Il matrimonio all'estero celebrato civilmente o religioso con effetti pure civili é validissimo in Italia.
Perché non puoi sposarti in Siria? ad esempio in altri paesi tipo Marocco o Tunisia si chiede la conversione all'Islam dello straniero,non so se per te sarebbe un problema,chiaramente sono orientamenti molto personali.
Saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio Cattolino all'Estero   Mer Mag 19, 2010 2:40 am

meltourk ha scritto:
Salve,

sono una Cittadina Italiana, invece il mio fidanzato ha Cittadinanza Siriana ed è residente per motivi di lavoro ad Abu Dhabi (UAE).

A luglio vorremmo sposarci in Italia, ma per una serie di motivi lui momentaneamente non può ottenere il nulla-osta per il

matrimonio e quindi per l'art.116 non possiamo effettuare le pubblicazione per sposarci.

Il matrimonio in Siria non possiamo farlo.

Allora abbiamo pensato di farlo ad Abu Dhabi, ma presso il Tribunale non possiamo sposarci perchè non siamo musulmani.

In Ambasciata Italiana, il matrimonio non può essere effettuato perchè dovremmo portare anche lì il nulla osta per il matrimonio.

Adesso arriva la mia domanda: "Ad Abu Dhabi, possiamo sposarci presso una Chiesa Cattolica, fare registrare il Certificato di Matrimonio

presso il Tribunale e dopo presentare il tutto presso l'Ambasciata Italiana?". Cioè l'Ambasciata Italiana riconosce il Certificato di

Matrimonio e quindi procede con la trascrizione nel mio Comune in Italia? Oppure il matrimonio avrà solo effetto religioso e non

civile?

Certe volte si sente parlare dei matrimonio celebrati a Las Vegas, come funzionano i matrimoni all'Estero?

Abbiamo pensato anche alla convivenza, ma non posso andare a vivere con lui ad Abu Dhabi perchè essendo un paese musulmano,

non la permettono.

Scusi per il disturbo, ma non so a chi rivolgermi.

Distinti Saluti

Una volta c'era la possibilità del matrimonio a Sant'Andres in Colombia, che si poteva fare mostrando il solo passaporto. Qualche "imbecille" ne ha approfittato e questa possibilità è stata ora soppressa.

"Morto un papa, se ne fa un altro", diceva un vecchio proverbio!!! Ed allora ecco una nuova possibilità: un matrimonio in una nave battente bandiera delle Bermuda. Si svolge nello stesso modo (solo il passaporto) ed è validissimo in Italia. Dove si trova una nave battente bandiera delle Bermuda??? La domanda la sento scaturire da queste stesse righe!!! Sono navi crociera e credo del grupo Costa, molte delle quali partono dall'Italia, ma fanno giri per il mediterraneo, quindi potrebbero avere anche partenze da paesi mediorientali. Occorre trovarle e chiedere.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
meltourk



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 18.05.10

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio Cattolino all'Estero   Mer Mag 19, 2010 4:38 am

Sig. Amedeo,

La ringrazio per l'imminente risposta. Sarebbe un'ottima idea quella della

crociera, ma ci dobbiamo pensare perchè pensavamo di farlo sulla terra ferma....

Quindi Lei mi sta dicendo che se effettuiamo il matrimonio in Chiesa ad Abu

Dhabi, non sarà valido civilmente in Italia?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio Cattolino all'Estero   Mer Mag 19, 2010 7:54 am

[quote="meltourk"]Sig. Amedeo,

La ringrazio per l'imminente risposta. Sarebbe un'ottima idea quella della

crociera, ma ci dobbiamo pensare perchè pensavamo di farlo sulla terra ferma....

Quindi Lei mi sta dicendo che se effettuiamo il matrimonio in Chiesa ad Abu

Dhabi, non sarà valido civilmente in Italia?[/
quote]

Signorina,le é giá stato risposto:Dipende se il governo del paese dove lei vuole sposarsi ha firmato un concordato col Vaticano affinché i matrimoni con rito cattolico abbiano anche valenza civile.Deve informarsi in loco o presso la Santa Sede.Essendo legislazione estera non possiamo conoscerla.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio Cattolino all'Estero   Ven Mag 21, 2010 8:12 pm

[quote="bostik"]
meltourk ha scritto:
Sig. Amedeo,

La ringrazio per l'imminente risposta. Sarebbe un'ottima idea quella della

crociera, ma ci dobbiamo pensare perchè pensavamo di farlo sulla terra ferma....

Quindi Lei mi sta dicendo che se effettuiamo il matrimonio in Chiesa ad Abu

Dhabi, non sarà valido civilmente in Italia?[/
quote]

Signorina,le é giá stato risposto:Dipende se il governo del paese dove lei vuole sposarsi ha firmato un concordato col Vaticano affinché i matrimoni con rito cattolico abbiano anche valenza civile.Deve informarsi in loco o presso la Santa Sede.Essendo legislazione estera non possiamo conoscerla.
Pare non funzioni il comando quote,....controlleró. Grazie bostick

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Matrimonio Cattolino all'Estero   Oggi a 11:59 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Matrimonio Cattolino all'Estero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Matrimonio contratto all'estero
» Matrimonio Cattolino all'Estero
» nulla osta per matrimonio estero
» si può NON far trascrivere in Ital il matrimonio contratto all'estero?
» MATRIMONIO GAY ALL'ESTERO

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: